Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
orfeo73

un altro giradischi

Messaggi raccomandati

orfeo73

Ciao a tutti! Intanto colgo l'occasione per salutarvi e dato che sono riuscito in qualche modo ad inserirmi in questa nuova realtà vorrei riprendere il discorso da dove era stato interrotto... qualche mese fa decisi di attendere e investire in dischi, oggi, con molta calma, ho deciso di riprendere le ricerche, ma il problema è sempre lo stesso... possiedo un Thorens td 160, macchina decisamente blasonata e ne sono soddisfatto, ma vorrei un altro giradischi, possibilmente a trazione diretta. Penso, considerando i miei attuali ascolti(black metal) che il THORENS non abbia prerogative prettamente dinamiche, ma credo sia semplicemente un pretesto per portarmi a casa un secondo gira, che deve, o dovrebbe avere, le seguenti caratteristiche: budget 200 euro / stesso peso qualitativo del mio thorens / trazione diretta.   intanto ho visionato qualche macchina da porre alla vostra attenzione:  mitsubishi dp-86da /  Akai AP 206c  /  Technics SL1800.  Qualche giorno fa nelle varie ricerche MILANO, la mia citta, avevo visto un technics 1700 mkII A 250, ovviamente sparito subito... qualcuno ricorda?... proprio quello che cercavo.  Per quel che concerne sl 1800 il tipo dichiara un prezzo decisamente basso perché pensa che vada revisionato e pulito, vende per inutilizzo. c'è da fidarsi? intanto GRAZIE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

Il 1800 è il mark I o mark II?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

mi sembra sia quello vecchio, non mkII. infatti c'è anche la versione semplice/ o prima  del 1700, non marcati mkII. Per intenderci, parliamo dei fratelli più bruttini, si fa per dire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Io uno guardatina dal vivo al 206 la darei..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
34 minuti fa, orfeo73 ha scritto:

Technics SL1800

Andrei direttamente qui: ottima macchina ed eventualmente facile rivendibilità, ma. se l' Akai costa parecchio (ma parecchio) meno anche quello non lo disdegnerei!

Oggi con i giradischi, specie quelli "blasonati", bisogna essere rapidi nell' acquisto perché vanno via bruciati!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Ma l' AKAI con adeguata testina risulta una macchina di buon livello, sulla scia del mio ts 160? Anche se tra loro sono completamente diversi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Quel mitsubishi è il più caro e supera il mio budget, ma possiede una shure m 95

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonath07

Io una visita al tizio del mitsubishi dp-86da la farei...Bel gira, e bel braccio oltretutto...Secondo me se gli metti in mano 200 te lo porti via

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Sia il mitsubishi che l'akai esteticamente si presentano piuttosto bene e sembrano ben costruiti, ma il primo, con tutti quei meccanismi potrebbe creare problemi. Pare sia tutto automatico... Cazzarola  ma quanto è è è è... figaaaaa! Chiedo se stai a fine disco interrompe i giri sollevando il braccio. Non pretendo il ritorno automatico ma vorrei almeno questa piccola comodità. Anni di td 160 in qualche modo si fanno sentire... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Grazie argomath! Ma vorrei capire se tra mitsubishi e akai ci sono differenze qualitative . akai costa meno ma pare ad occhio una bella macchina. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonath07

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Si, li avevo visti sul tubo, davvero splendida... sembra una macchina di livello(sembra)... ma è anche robusta? Un giradischi pesante è un parametro che a noi sprovveduti infonde sicurezza. Chiedo se il technics  E  l'akai  si fermano automaticamente a fine disco, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@orfeo73 Ho il Thorens 160 super, ed ho (oppure avuto) il Mitsubishi DP 630

IMG_0859.thumb.JPG.8df00ef58c289eb124abc43a39af97e4.JPG

il Technics SL 3310

IMG_1291.thumb.JPG.70ddcb06cfc50921639b974f0202ffe8.JPG

Il Technics SL 1600

technics-sl-1600-03.jpg

Intanto posso dirti che TUTTI i giradischi automatici che ho avuto, ho dovuto farli revisionare perché qualche "intoppo" l'ho sempre trovato (niente di grave ma 40/50 euro a gira mi sono costati). Per quanto riguarda la resa sonora, per fare il confronto con il Thorens, ci vogliono belle macchine (per stare a livello qualitativo anche se con caratteristiche diverse, le uniche che mi hanno soddisfatto sono il Technics SL 1200 che ho avuto in casa per un mesetto ed il Teksonor MT 101 che ho ancora su di un impianto).

Il Mitsubishi era una macchina discreta, di un certo peso (mi pare 6 o 7 Kg) ma molto plasticosa anche se alla fine non suonava male. Anche il 3310 di Technics non è malaccio (meglio del Mitsubishi) ma anche lui non regge il confronto con il Thorens.L' SL 1600 è meglio rispetto agli altri ma vicino al Thorens sentivo la differenza.

Di Akai ho avuto (e mi è capitato per le mani proprio in questi giorni) l' AP 001c che era proprio un entry level a cinghia, che fà il suo lavoro ma senza pretese (leggerino, plasticoso..). Gli altri modelli di Akai sinceramente non li conosco quindi non saprei cosa dirti. In conclusione mi sento di dirti che se vuoi un buon gira DD che esalti le caratteristiche di questa trazione rispetto al Thorens (velocità e dinamica) a mio parere devi andare su macchine che difficilmente (colpo di fortuna a parte) è difficile trovare nel tuo budget.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Io ho un Akai ap006, genitore del 206 .

Lo presi praticamente regalato in un mercatino,  va da dio.

Macchina di un certo peso (9 kg ) con un bel braccio simil Acos ( o forse è un Acos..) . Stabile la velocità di rotazione. Stupisce la fluidità di rotazione del piatto una volta spento...continua a girare per tantissimo tempo. Pure il braccio è esente da giochi ed i cuscinetti paiono in più che ottima forma.

Attualmente ha su la verdona di casa AT, e sinceramente a me piace parecchio come suona.

20171226_093509.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@Bazza Come scritto la mia esperienza con i gira Akai è alquanto limitata, certo che se sui modelli "un pò più seri" rispetto agli entry level, lavoravano come sui deck a cassette o gli RTR, non ho dubbi a credere che sia una buona macchina.;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

@oscilloscopio il mio doveva essere il top di gamma o giù di li del '74-'75 anno più anno meno xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

Bel gira.. ed il braccio se non è un Acos, gli assomiglia molto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

Con i gira Giapponesi vintage, Technics, Micro, Denon e forse Kenwood a parte, la cosa è sempre un po' incerta, nel  senso che molte Case non li producevano in proprio, ma se li facevano fabbricare da terzi (Taya, per esempio) e quindi a seconda dei modelli possono cambiare le caratteristiche e i concetti di produzione; ovviamente ciò vale anche per molti marchi europei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

ho avuto un mitsubishi dp86da, l'automatismo non ha mai perso un colpo, il braccio è bello e buono, la base pesante, per me un prodotto da prendere in seria considerazione +. lo strobo sembra una biaia, ma in caso di usato di permette di verificare esattezza e costanza di rotazione (ps il ervice che sta u vinylengine ce l'ho messso io)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

Ciao cactus!! Ho preso seriamente in considerazione la tua dritta sui gira giapponesi poco conosciuti... E questi due modelli(akai mitsubishi) sembrano buoni. Ora vorrei puntualizzare e dico: il mitsubishi supera il budget(230€) ma il tizio lo da via con una shure m95con stilo nuova, ma non credo sia la sua. Ti chiedo,e vi chiedo, un confronto sui due gira... siamo sullo stesso livello?! Scusate, ma ho solo voi come parametro di giudizio e siccome non sono uno scassaballe vorrei andare, controllare e ritirare. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orfeo73

In realtà volevo agire con calma e prendere qualcosa entro un paio di settimane, vedendo cosa arriva nel frattempo, ma come è stato già detto, i pezzi buoni spariscono subito. Comunque, il mitsubishi è li da una settimana, mentre l'aria, data la fama del venditore( vende cose tenute benissimo), temo vada via rapidamente. Costerebbe 140€ con testina akai

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

pur non avendo fatto confronti diretti, io direi mitsubihi,, pesa 2,5 kg più dell'akai e, per quel che può valere, nel 1979, il mistsu costava 285.000 lire, l'akai 185.000

akai è marchio più noto, sul misubishi dovrebbe essere pi facile trattare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
21 ore fa, orfeo73 ha scritto:

 Penso, considerando i miei attuali ascolti(black metal)

che differenza è dal metal o heavy metal? :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

@BEST-GROOVE cerca sul tubo In The Nightshade Eclipse degli Emperor oppure qualcosa dei Satyricon, Burzum, Mayhem...

Cerca i loro primi lavori. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

  @Bazza   grazie vado subito a sentire.

:oO.o:S

ps. penso che il genere potrebbe piacere a Moz.  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio
37 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

che differenza è dal metal o heavy metal? :o

Roba..."pesante" xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

@oscilloscopio piu che altro "ronzante", è più pesante il death metal xDxD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

me ne sono accorto....come colonna sonora dei più rinomati film horror ci starebbe bene.:ph34r:

  • ahah! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio
1 minuto fa, Bazza ha scritto:

piu che altro "ronzante", è più pesante ol death metal xDxD

Sinceramente il death ed il black metal (la voce in growl o in scream) vanno oltre il mio limite...:D preferisco fermarmi all'hard rock o al metal (stile Tesla, Def Leppard, Dio, Black Sabbath ecc.ecc.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.599
    Discussioni Totali
    5.872.365
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×