Vai al contenuto

Member_0051

Il Commissario con la c maiuscola

Messaggi raccomandati

Member_0051

Ringrazio mom che con il suo 3d sul Maigret di Castellitto mi ha dato l'ispirazione per  farvi una domanda:

Chi è stato per voi il migliore commissario della storia del cinema/televisione?

Il più credibile detective,ispettore,commissario mettetela come volete che rappresenta una perfetta simbiosi attore/personaggio.

A voi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gabrilupo

Certo, Maigret/Cervi è nella preistoria della televisione italiana ma, secondo me, l'accoppiata Montalbano\Zingaretti è, ormai, la simbiosi perfetta. Fra l'altro l'attore romano fa quasi soltanto questo. Cervi ha ricoperto altri ruoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

bella lotta, però per me cervi è il maigret come me lo immaginavo dai libri si simenon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

Certo, Gino Cervi, più ancora di Jean Gabin e di Bruno Crémier è stato il migliore interprete del commissario Maigret. Cervi credeva profondamente nel personaggio e entrava perfettamente nella parte.

Un ispettore che recitava bene la parte, per il suo modo militaresco e asciutto, è stato Horst Tappert nell'impersonare Derrick. Dicevo, vedendolo, che sembrava un ufficiale delle SS. Solo in seguito ho scoperto che era proprio così: un essere spregevole che anche il figlio aveva rinnegato. Ora mi pare che i suoi programmi siano stati cancellati proprio per i suoi trascorsi che aveva celato. Evidentemente si sentiva nella parte!

Non è un ispettore ma un detective, l'Hercule Poirot, a mio avviso magistralmente interpretato da David Suchet. Risponde perfettamente all'idea che voleva trasmettere l'Autrice.

Montalbano, Zingaretti, è, col tempo, diventato un po' troppo ripetitivo e stucchevole.

Non mi è piaciuto e l'ho trovato insensato riproporlo in versione giovane con Michele Riondino, a mio avviso, fuori tempo e parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051
11 minuti fa, mom ha scritto:

Non è un ispettore ma un detective, l'Hercule Poirot, a mio avviso magistralmente interpretato da David Suchet. Risponde perfettamente all'idea che voleva trasmettere l'Autrice.

E' il preferito di mia moglie!:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gabrilupo

Tutto sommato, il Montalbano televisivo penso sia il miglior risultato in termini di riproposizione del siciliano parlato del posto, se non dagli attori principali quantomeno dai caratteristi locali (uno per tutti Catarella), forse anche per le peculiarità linguistiche introdotte da Camilleri. Troppe volte ho sentito "appiccicare" indistintamente a personaggi siciliani di ogni parte dell'isola un linguaggio standard malamente derivato dal palermitano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ago

@cactus_atomo e non dimentichiamo il grande contributo di Andreina Pagnani nel ruolo della moglie del Gino Cervi/ Maigret. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051

Ho aperto il 3d ma non avevo espresso la mia preferenza!

La decisione è stata sofferta ma alla fine l'ha spuntata l'ispettore Derrick interpretato da Horst Tappert.

Mi ha sempre colpito l'umanità degli interrogatori,e non solo, di questo grande Ispettore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

Tino Buazzelli / Nero Wolf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

ah... a scanso d'equivoci: per me Buazzelli se la batte quasi, quasi eh!, alla pari con Gino Cervi / Maigret.

Zingaretti? ...be', oggi questo passa il convento attoriale. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

...bloccato nel bel mezzo dell'altro post dall'upgrade del club...

aggiungo ora a completare... Zingaretti, intendevo, vale tanto come un Ubaldo Lay ...

buoni attori e nulla più di tanto.  (sempre a mio gusto eh!).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ago

@Pasquale SantoiemmaGiacoia  anche qui  Buazzelli aveva una buona spalla in Paolo Ferrari / Archie. La ragione principale della qualità di questi vecchi sceneggiati televisivi sta nella stoffa dei protagonisti : tutti attori teatrali e che attori.:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

Anche Peter Falk, lo sciatto ma furbissimo Colombo è stato un personaggio perfetto in tutte le edizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

giphy.gifProprio a lui ho pensato...sciatto negli abiti,improponibile come immagine compunta dell'investigatore cui il cinema ci ha abituati,ma estremamente acuto nei collegamenti logici.

Anche Peter Sellers ha reso l'immagine atipica dell'investigatore;ai limiti del tontolone,ma mai irruento ,se non nei suoi allenamenti d'arti marziali con il suo cameriere Kato.3184814062.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA

@mom 

Premesso che sei persona educatissima e a modo e non è mia intenzione scontrarmi in alcun modo, dico solo che a mio avviso il fatto che Tappert sia stato nelle SS, non mi crea alcun problema.

C'è stata una guerra, ma è finita da un pezzo. Si può condannare un uomo per aver servito il proprio paese negli anni 40 in Germania?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Il tenente Mike Stone di Karl Malden merita di essere ricordato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

Non è questo il problema. Pare lo abbia nascosto falsificando le carte e anche che utilizzasse pure la parrucca per camuffarsi. Un atteggiamento considerato vile.Non so fino a che punto tutto ciò sia vero. Ricordo solo di aver letto grande indignazione sulla stampa tedesca. Come ho già detto era un ottimo attore. :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

@ClasseA Ecco quello che ho trovato in proposito sulla stampa italiana. I miei ricordi, in effetti, sono superficiali ma ricordavo che la colpa attribuitagli era stata quella di aver nascosto il suo passato.

http://www.lastampa.it/2013/05/03/societa/derrick-nelle-ss-la-zdf-blocca-la-serie-tv-ha-mentito-sul-suo-passato-KKqesYFi8TcohYSsP5AJKP/pagina.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051

Naturalmente sapevo della cosa ma ho taciuto perché mi piace un sacco!

Sono colpvevole anch'io?:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
7 ore fa, Pasquale SantoiemmaGiacoia ha scritto:

Tino Buazzelli / Nero Wolf

Tutta la vita!
 

Ma anche l'ispettore Sheridan (Ubaldo Lai) con l'impermeabile bianco antesignano di quello del tenente Colombo che però era più sdrucito.., e l'ispettore Rock (Cesare Polacco) che non usava mai la brillantina Linetti... :D
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Per quanto riguarda Maigret, Cervi e Gabin se la battevano.., Cremier, ottimo attore, ma, forse a causa della regia, delle messinscene carine ma stucchevoli,  ne ho sbrirciate un paio senza entusiamo, una spanna sotto...
 

Per il cinema.., non seriale. Il Commissario Pepe di Scola, interpretato da Tognazzi (sui generis)

Inspector Lavardin, Jean Poiret, di Chabrol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Bel polar "crepuscolare", altra simbiosi perferra tra personaggio e interprete:  Il Commissario Pelissier di Claude Sautet , con Michel Piccoli e una splendida Romy Schneider

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Si sa che il cinema francesce eccelle nei "noir/polar".., non a caso vanta i migliori registi e interpreti del "genere", oltre il genere.., in grado di identificarsi con la storia e con i personaggi interpretati... Come non citare Le Deuxieme Souffle , (titolo demenziale italiano: tutte le ore feriscono, l'ultima uccide...), un capolavoro assoluto del genere e non, di uno dei più grandi registi del genere, e non.., Jean Pierre Melville, interpretato da attori sopraffini, giganti della "simbiosi".

il "ladro" : Lino Ventura, alisa Gustave 'Gu' Minda e la "guardia": Paul Meurisse che si cuce letteramente addosso (vale questo per i due invero...) i panni del Commissario Blot...
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paranoid.Android

latest?cb=20150701173620

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gabrilupo

Una menzione anche per l'ispettore Coliandro di Giampaolo Morelli, rende perfettamente un certo tipo di poliziotto. così come la fiction dei Manetti rende l'ambiente della Polizia di Stato.

Una menzione anche per l'ispettore Coliandro di Giampaolo Morelli, rende perfettamente un certo tipo di poliziotto. così come la fiction dei Manetti rende l'ambiente della Polizia di Stato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051

@Gabrilupo Sono d'accordo.

Sono d'accordo

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mauriziox60

Wolfe/Buazzelli, anche se gli episodi avevano un non so che di caricaturale che nei libri non ho mai ravvisato. E ottimo anche Goodwin/Ferrari, ma è chiaro che le ottime doti da attore hanno giovato molto alla riuscite di quelle puntate. Ogni tanto le rispolvero e me le riguardo.

Una m(i)nzione speciale per il Wolfe/Pannofino che ha letteralmente azzerato il fascino dell'investigatore statuario e del suo alter ego dinamicissimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051
2 ore fa, mauriziox60 ha scritto:

Una m(i)nzione speciale per il Wolfe/Pannofino che ha letteralmente azzerato il fascino dell'investigatore statuario e del suo alter ego dinamicissimo

Una minzione speciale per Wolfe/pannolino volevi dire...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Libra

vr7.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.943
    Discussioni Totali
    6.053.598
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy