Jump to content
Melius Club

floyder

Discografia completa di De Andrè in edicola

Recommended Posts

max56

grazie della segnalazione , ho visto che è sempre edita da De Agostini, presumo quindi una buona registrazione come le altre collane ( Blues, progr. ) quasi quasi faccio la raccolta completa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

Il prezzo è il solito ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciprino

A proposito: ieri sono usciti i vinili live con la Pfm, non erano disponibili da tempo... niente badge Archivio del Suono, che strano...li ho visti in negozio, io purtroppo li ho ordinati in rete confidando nella "consegna il giorno dell'uscita", ma sono in ritardo

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
54 minuti fa, Bazza ha scritto:

Il prezzo è il solito ?

18,00 Euro, Prog italiano 17,00 ed ancor prima la collana blues 16,00, Dea vuole "allinearsi."

Share this post


Link to post
Share on other sites
regioweb

la prima uscita la prendo, solo 9,99 euro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

di De Andrè a parte quelli con la PFM non ho niente in vinile, ho solo in cd le due raccolte "in direzione ostinata e contraria ", quali mi consigliate di prendere in vinile ? tutti ? i primi ?

grazie a chi mi darà un consiglio :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

tutti morimmo a stento, storuia di un impiegato, la buona novella

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
48 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

tutti morimmo a stento, storuia di un impiegato, la buona novella

Facciamo cinque aggiungendoci Creuza e Non al denaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MDT360

Secondo me visto l'ottimo prezzo e l'ottima qualità delle uscite archivio del suono queste ristampe sono veramente inutili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
11 ore fa, MDT360 ha scritto:

Secondo me visto l'ottimo prezzo e l'ottima qualità delle uscite archivio del suono queste ristampe sono veramente inutili.

 hai un link , un riferimento, dove le trovo ? prezzo?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
manu62

x floyder

Scusa se te lo chiedo ma come fai a essere al corrente di queste uscite (titoli e date)?

Grazie

Emanuele

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
5 minuti fa, manu62 ha scritto:

Scusa se te lo chiedo ma come fai a essere al corrente di queste uscite (titoli e date)?

Grazie

Emanuele

Sul sito della Dea, a fondo pagina c'è il piano dell'opera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
17 ore fa, MDT360 ha scritto:

Secondo me visto l'ottimo prezzo e l'ottima qualità delle uscite archivio del suono queste ristampe sono veramente inutili.

confermato anche questa mattina in edicola dove ho prenotato ( intanto ) i primi 6 titoli...dopo sentiremo ( per li altri ) come son registrati e i giudizi del forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

@MDT360 ma come ... 18 euro per queste uscite DeA, contro i 24, 25, 26 euro chiesti on-line per le ristampe Archivio del Suono per un singolo Lp, fanno dai 6 ai 8 ( o piu) euro di differenza ... o.O

be', a conti fatti, se acquisti l'intero catalogo, ti avanzano ancora soldi per acquistar qualche altra mirabolante opera con "il pezzettino di nastro master, origginale !" appiccicato sopra ;), tanto per far bella figura con gli amici, e evitare che si dica che compri i dischi in edicola, giammai !!! ehehhhh ...  capisscieamme xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

@max56 @floyder voi che sicuramente avrete dato un'okkiata anche alla pagina di presentazione dell'opera, e sfogliato l'anteprima del fascicolo che DeA allega al disco, che mi dite delle note sull'edizione in esso riportati ? 

2920840650.png

Ma che vorra' mai dire, quel conclusivo :

"gli album sono rimasterizzati a 44 Bit"

... 44 ke O.o  ??? 44 gatti ...

in fila x tre col resto di due !!! ... :o xD ... annamo bene ...

E vabbe', io comunque metto in nota ... poi si vedra' B|

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

@tapesrc anch'io se deve comprare compro queste e non quelle di "archivio del suono" che costano quei 6/8 euro di differenza cad.

per la seconda domanda : non saprei dirti, perché non  ho guardato presentazioni varie o altro, molto provabilmente li prendo tutti o almeno in parte ( magari attendo le prime uscite per sentire un parere sul forum su come sono registrati e poi procedo ) perché di De Andrè "all'epoca" che potevo comprarli non h mai preso niente, non mi piaceva più di tanto, ora che l'ho riscoperto ho solo un paio di CD ( in direzione ostinata e contraria volume 1 e 2) e quindi mi accontento di quello che passa il convento...non costano tanto, sono nuovi, finora con le altre collane la DEA ha sempre registrato bene...quindi: procedo:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

@max56 Io son messo idem ... solo box CD presi negli anni, ma nulla piu' 

per il resto, mi basta che sia a livello della raccolta del jazz o, meglio ancora, del blues DeA

anche volendo, nell'usato di De Andre, a quel prezzo e in buone condizioni, ormai si trova poco o nulla :/

Share this post


Link to post
Share on other sites
ar3461

E' questo 44 bit che non mi convince....cosa vorrà dire?

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
1 minuto fa, tapesrc ha scritto:

mi basta che sia a livello della raccolta del jazz o, meglio ancora, del blues DeA

anche volendo, nell'usato di De Andre, a quel prezzo e in buone condizioni, ormai si trova poco o nulla

la penso esattamente così anch'io :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc
1 ora fa, ar3461 ha scritto:

cosa vorrà dire?

Per me dopo aver fatto sfoggio, poche righe prima, di una citazione da Accodemia della Crusca parlando di buste ed etichette ..."sono la riproduzione anastatica delle originali", metter 16, ma anche 24 bit, sarebbe stato troooooppo poco !!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

Avendo il box vinile acquisterò il primo numero per fare un confronto, se per ipotesi si trattasse dello stesso 'master' perché spendere di più (alludo agli ADS)

Share this post


Link to post
Share on other sites
MDT360

Io voglio vivamente sperare che sia un refuso di 24 bit..

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

Ma che refuso ... per me e' esplicitamente voluto ... crea quella pruriginosa voglia di acquisto, tanto per vedere "l'effetto che fa" :D

Mar-kettig all'ennesima potenza :o

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
8 ore fa, tapesrc ha scritto:

Ma che refuso ... per me e' esplicitamente voluto ... crea quella pruriginosa voglia di acquisto, tanto per vedere "l'effetto che fa" :D

Mar-kettig all'ennesima potenza 

Infatti, ecco il motivo del 3d, ma voglio ripetermi, se sono gli stessi ADS ed uno non li possiede perché no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Augustolo
16 ore fa, ar3461 ha scritto:

E' questo 44 bit che non mi convince...cosa vorrà dire?

Che farsi delle canne mentre si lavora aiuta la concentrazione solo se sei Bob Marley

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

@Augustolo secondo me ciavrebbe pure da dire che ha raggione !!! :oxD

4981cc0b9bd78c14854c8a94ce031a5b.jpg 

Share this post


Link to post
Share on other sites
SerG

Perché, a proposito di refusi, e ... "restuituire" :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

No quello e' licienza poetica ... alla CactusAtomo per intenderci ( oh, senza offesa Enrico  :D )

Osti ma la DeA era mica anche una casa editrice ... la bibbia degli atlanti geografici di un tempo .... :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391028
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy