Vai al contenuto

edmondo77

Quella genialata del Minidisc, una sorgente scomparsa troppo in fretta.

Messaggi raccomandati

Stefano Pasini

@d-roby 

La connessione USB di alcuni MD era per il collegamento con PC con programmi Sony dedicati come OpenMG ora purtroppo quasi del tutto non installabili. Comunque un Sony MDS-JE780 che permetteva di scrivere titoli di disco e brani sul MD tramite semplice tastiera QWERTY era, nel 2002, una vera raffinatezza... Sarà anche stato sorpassato, ovviamente (qui parliamo di vintage, in fondo) ma che sistema che era il MD, e quanto impegno ci aveva speso Sony...

Buona serata a tutti 

Stefano

Sony_mds-je780_det.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby
4 minuti fa, Stefano Pasini ha scritto:

La connessione USB di alcuni MD era per il collegamento con PC con programmi Sony dedicati come OpenMG

Ah si, avevo letto qualcosa..  sarebbe interessante sapere che la connessione USB faceva anche da I/O digitali, sarebbe comodissimo

Certamente Sony faceva  le cose  per bene bene... infatti la titolazione è molto noiosa, soprattutto con i portatili; davvero la presa tastiera sul JE780 era proprio una.. genialata! (riprendendo il titolo iniziale) B|

Suppongo tali programmi non girino con le ultime versioni di Windows, però va be nel caso si recupera un vecchio portatile o netbook con widows XP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

La porta USB presente sugli Hi-MD ma anche sui Net-MD serve per trasferire la musica su PC tramite Sonic Stage. Esiste anche una versione funzionante per sistemi recenti come Windows 10 reperibile a questo indirizzo: http://forums.sonyinsider.com/files/.

Io la uso per trasferirci le mie registrazioni da Radio 3 effettuate collegando in digitale un ricevitore Technisat 110 IR al Sony NH700.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby

Direi che è un ottimo sistema... Il passaggio direttamente in digitale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@Stefano Pasini 

3 ore fa, Stefano Pasini ha scritto:

Comunque un Sony MDS-JE780 che permetteva di scrivere titoli di disco e brani sul MD tramite semplice tastiera QWERTY era, nel 2002, una vera raffinatezza...

Anche il mio Tascam MD-801R MkII ha una presa standard PS2 per il collegamento di una tastiera. Io titolo i miei minidisc con una rapidità pazzesca. Non so di quale anno sia, però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

L'Hi MD viene comunque visto come disco esterno (almeno dal Mac), quindi diventa piuttosto semplice trasferire files.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

@VelvetMa se si tratta di files musicali l'unico sistema è Sonic Stage.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

Comunque ragazzi rimango del parere che nel futuro dovrò procurarmi uno di quei due Onkyo. Rappresentano per me il dispositivo hifi definitivo. Sto osservando quello piccolo che è in asta su ebay per avere un'idea di quanto la gente sia disposta a pagarlo. Sembra molto a dire il vero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

ok ragazzi c'è anche questo di Onkyo volendo. Magari non è bellissimo, però...

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_152010385_large_v1519167617.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

Mi sa che altri sul mercato non ve ne siano. Questo in UK viene 285 sterline. Sempre un prezzo da poveracci diciamo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

I deck costicchiano... Putroppo se non ti "accontenti" di un portatile €300 è il minimo che spenderai

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby
Il 22/2/2018 Alle 12:28, Velvet ha scritto:

L'Hi MD viene comunque visto come disco esterno (almeno dal Mac), quindi diventa piuttosto semplice trasferire files

 Quindi si trasferisce il file in formato wav (o quello che è)..non serve avere uscita digitale su un HI Md portatile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

@d-roby Come detto prima il trasferimento su PC avviene tramite USB ma è indispensabile avere installato Sonic Stage sul computer che si occuperà della conversione in WAW.

L'uscita digitale serve magari se vuoi attaccarci un DAC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby
10 ore fa, pedrothelion ha scritto:

@d-roby Come detto prima il trasferimento su PC avviene tramite USB ma è indispensabile avere installato Sonic Stage sul computer che si occuperà della conversione in WAW.

L'uscita digitale serve magari se vuoi attaccarci un DAC.

Perfetto, è come avevo capito io.. questa possibilità è molto utile, poichè permette il trasferimento in digitale  senza perdita di qualità ,visto che il formato Hi MD registra in PCM;  ma è utile anche per le registrazioni in formato MD standard, cosa che sarebbe possibile solo con i deck da tavolo che hanno i/o digitali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

@d-roby Attento che solo il contenuto presente su MD ri-formattati in Hi-MD possono essere trasferiti su PC. Un MD standard registrato in SP per esempio (quindi non Hi-MD) non può essere portato su PC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby

Cavolo allora questa è un po' una limitazione.. Ma un dischetto standard formattato HI, dopo si può riformattare in formato standard? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pedrothelion

@d-roby Certo puoi riformattare quante volte vuoi da Hi-MD a SP e viceversa. All'epoca Sony aveva implementato questa limitazione per impedire le copie digitali, ma nulla vieta di trasferirle in analogico utilizzando il line out. Ma se da quello che ho capito ti affacci per la prima volta al mondo MD allora il problema non si pone a meno che non hai decine di registrazioni su minidisc standard da trasferire su PC.

Solo un modello permette di aggirare questa limitazione ed è il MZ-RH1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
d-roby

No, in realtà ho un paio di portatili, presi anni fa  ma usati poco, essenzialmente per copiare qualche cd (in digitale). Anzi, uno lo avevo dato per defunto, perché "grattava" in continuazione e non leggeva nulla.. Poi ho lubrificato  la vite senza fine che muove  il  carrello del laser e sostituito un condensatore SMD ed è tornato a funzionare perfettamente...Recentemente ho registrato un paio di dischi (vinili) e sono rimasto abbastanza sorpreso del risultato, migliore delle aspettative. Utilizzo di più i DAT, che ovviamente hanno prestazioni migliori. Ma ero curioso di provare un Hi-MD che registrando in PCM è assimilabile al DAT sotto questo aspetto. Per questo il discorso passaggi in digitale, per fare eventuali comparazioni ecc.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.835
    Discussioni Totali
    6.048.763
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy