Vai al contenuto

alberto1954

Come scegliete cosa comprare ?

Messaggi raccomandati

alberto1954

Stavo guardandomi intorno per scegliere un nuovo tele lungo o un telezoom.

 Quando abitavo a Bologna avevo vicino casa lo Studio Fotocine, bravi e competenti  ed insieme a loro sceglievo le mie attrezzature.

Ora quel negozio non esiste piu (lacrimuccia) ed io abito in campagna , nelle dolci colline marchiciane (è voluto), quindi mi affido ai vari forum e blog per capire e conoscere... E qui sta il problema... Uno dice una cosa e l'altro.. l'opposto...

Ken Rockwell parla del Nikkor 24-120 come uno dell'Inquisizione descriverebbe lo Dimonio.. Photozone-De dice che insomma non è male...

Su Juzaphoto molti di  quelli che lasciano dei commenti sembra abbiano a disposizione i laboratori del CNR per valutare gli obiettivi...

Voi come risolvete??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M

Cerco di prendere gli ultimi  modelli preferibilmente originali Nikon.

E poi leggo test e impressioni facendo la tara in relazione a chi scrive.

In genere non si sbaglia.

PS: sullo zoom medio tele non c’e’ proprio storia, il nuovo Nikon 70-200 f 2.8 FL e’ stellare, non ha confronti proprio, meglio anche dei fissi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno

Io ho comprato sempre tutto usato, alla fine anche l'ultimo acquisto, ancora non arrivato, è usato anche se preso da Amazon. Alla fine ti fai una tua idea in base alle recensioni e commenti cerchi un usato ad un prezzo decente e se non ti piace lo rivendi praticamente alla stessa cifra.

Il Nikon 24-120 ho sempre sentito dagli utilizzatori che è il peggiore tra tutti gli zoom di analoga escursione, molto meglio il Sigma 24-105. 

Ma io sono dell'altra sponda :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno
7 ore fa, Roberto M ha scritto:

PS: sullo zoom medio tele non c’e’ proprio storia, il nuovo Nikon 70-200 f 2.8 FL e’ stellare, non ha confronti proprio, meglio anche dei fissi.

Peccato costi una fucilata: 3000€.

E alla fine pare essere solo leggermente meglio dell'omologo canon uscito nell'ormai lontano 2010.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M
2 minuti fa, tomminno ha scritto:

Il Nikon 24-120

Effettivamente è scarso ma non scandaloso, io lo uso poco ma non lo vendo perché quando serve uscire con un obiettivo solo (ad es. quando fai street o sei a sciare o in un trekking impegnativo) fa molto comodo come escursione e poi è molto compatto.

Usato si trova a 450 euro e a quel prezzo è buono.

Poi, certo, è meglio anche il tamron 24-70 G2 f 2.8 e molto meglio il Nikon 24-70 ma sono più ingombranti e hanno una escursione focale molto più limitata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M
3 minuti fa, tomminno ha scritto:

Peccato costi una fucilata

Si trova nital a 2.600.

E' meglio del vecchio VRII in tutti i parametri, più nitido, più leggero, AF e VR migliori, rivestimento in fluorina, tasti per blocco AF e soprattutto non ha il difetto dell'altro che alla distanza minima messa a fuoco arriva a 135 mm.

Non vedo l'ora di prenderlo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alberto1954

io stavo valutando il Nikkor 70-300 VR . Ne parlano indistintamente tutti bene  . Ho solo qualche dubbio perche ne ho visti diversi in vendita come rotti...

 Il che mi fa presumere una certa fragilità costruttiva...   Visto che non pesa tantissimo e costa relativamente poco.. è probabile una costruzione leggerina...

D'altronde  l'idea di prender un affare che pesa 2kg... mi sfianca il solo  pensarlo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gian62xx

buonasera.

io sono un semplice amatore .... ma alla domanda "Voi come risolvete??"

rispondo "sono abbastanza vecchio da potermi permettere il lusso di sbagliare da solo" xD

scherzi a parte, in rete fan tutti a gara per vedere chi ha la tastiera più veloce. e i soldi son soldi.

e rocciabene di belinate ne ha gia dette parecchie.

il migliore acquisto e' l'oggetto che serve e che ti porti/erai sempre appresso e che spremi/erai come un limone,  le performance possono anche andare in secondo piano (e che comunque vorrei vedere dove e come sarebbero limitanti, luminosita' a parte).

saluti

G.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Re_Frain

@gian62xx quoto tutto il tuo discorso ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M
1 ora fa, gian62xx ha scritto:

il migliore acquisto e' l'oggetto che serve e che ti porti/erai sempre appresso e che spremi/erai come un limone

Certo.

Però se andiamo a stringere le performance di una macchina fotografica digitale o di un obiettivo più nuovo e costoso si vede di gran lunga di più rispetto ad un dac, ad un giradischi, ad un amplificatore. 

Per non parlare dei cavi !!

Il miglior acquisto è l'oggetto che ti da più soddisfazione in quel momento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gian62xx

io posso solo portare il mio esempio personale.

la più bella foto di mia figlia l'ho scattata un pomeriggio , "al volo" nei prati con la FA e con ... un 43/86 ai scassaticcio. avessi avuto qualcosa di pregio non lo avrei portato e quindi niente foto. come era piccina, ora vado a darci una sbirciata.

alla fine della fiera qui a mezzo ci sono un 50afd e un 35/70 af senza d, stravecchi come la grappa. ma la macchina e' una d700 quindi va bene , va bene cosi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M

Alla fine non  conta (o conta poco) il mezzo, le foto possono venire meravigliose anche con il telefonino.

E comunque la D700 è stata ed è tutt'ora una gran macchina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alberto1954

Io faccio foto con obiettivi comprati negli anni '70-80   e non ci penso neanche un po a venderli..  spremuti come limoni in questi 40 anni..

 Solo che una bella bestia come la D750 ti fa venire voglia di toccare con mano cosa la tecnologia ha elaborato in questi anni..

Da  qui la voglia di "assaggiare" un tele con la riduzioni delle vibrazioni.. Se come dicono ti "regala " 4 diaframmi...  i giochi si ampliano...

Ma ora scegliere è più complesso... la gamma delle possibilità piu ampia...

La stessa Nikon fa  3- 4  gamme di obiettivi , quelli non originali rivaleggiano in qualità...

e allora chiedo ausilio  per fare la mie scelte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno

Sicuramente sui fissi dai 200 in giù non è che sia cambiato moltissimo negli ultimi 40 anni, basta vedere in Canon quanti obiettivi ereditano gli schiemi ottici dei vecchi FD usciti negli anni 70 ( e quanti risultino pure otticamente peggiorati nel frattempo, 50L su tutti).
Zoom, supertele, grandangolari spinti e "superluminosi" invece hanno beneficiato delle evoluzioni nella progettazione delle ottiche. I vari 70-200, 24-70, 14-24 non hanno antesignani minimamente paragonabili, i vari 12mm o 11mm lineari (zoom poi) nemmeno esistevano, i supertele oltre alle migliorie ottiche si sono portati dietro anche notevoli riduzioni di peso, ma questo solo negli ultimi anni.
Poi oltre alle qualità ottiche c'è anche da considerare l'autofocus che per certi generi è imprescindibile e che migliora in velocità e precisione ad ogni generazione di ottica (non solo nei corpi macchina).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M

@tomminno 

Quoto tutto quello che hai scritto sopra.

In piu’, mi sento di aggiungere, che il beneficio del progresso tecnologico verso la fotografia e’ incommesurabilmente superiore a quello di altri settori, come l’Hi-Fi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alberto1954

Come ho detto sopra stavo valutando l'acquisto di un 80-300 VR per la  Nikon D750...

 Be... l'ho comprato su Ebay Francia...

Solo che dopo aver pagato e aver ricevuto il codice di tracking della spedizione... mi sono accorto di aver comprato il modello DX..

 Quello per le APS-C...>:(>:(

Ma si puo essere piu coglioni di così???

 Ora mi toccherà rimetterlo in vendita... 

E' vero che i 2 modelli sono quasi identici in foto, e l'unica differenza apprezzabile è la sigla DX... Ma ci sono stato attento e nonostante ciò...

Per vendicarmi(!) comprerò l'80-400 tie!!!:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gian62xx

secondo me le opzioni moderne sono 2

70-200 f4

70-300 afs-p

"disponendo" ad hoc  il 2.8, ma poi lo si deve "cammallare" come si dice a genova. per non parlare del 80-400 ...

mi spiace per l'inciampo dx ma il prezzo non ti ha allarmato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alberto1954

Il mondo è strano...

Ho bestemmiato in aramaico perche avevo comprato, in asta su Ebay, un obiettivo per le APS-C e non per le full frame come la mia...

Sull'asta c'era la scritta DX (che in Nikon contraddistingue gli obiettivi per le APS-C) che per qualche misterioso motivo non avevo letto.

Mi è appena arrivato l'obiettivo e NON è DX.. E' giusto per la mia fotocamera!!

Il venditore ha fatto l'errore di scrivere DX, io ho fatto l'errore di non leggere il DX e alla fine mi è arrivato l'obiettivo giusto !

Sembra funzionare bene e le lenti sono perfette...

Il mondo è strano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gian62xx

pero' di quale 70/300 si tratta?

quello nuovo col diaframma elettrico dicono sia davvero ottimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.572
    Discussioni Totali
    5.884.454
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×