Vai al contenuto

stereoplay28

Film horror che vi hanno spaventato di piu'

Messaggi raccomandati

stereoplay28

quali sono i film horror che vi hanno spaventato/piaciuti di piu'?

soprattutto in tenera eta' ...

entity (su tutti):o

l'esorcista

suspiria

la casa delle finestre che ridono

la casa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051

Sarebbe troppo facile nominare i soliti noti...

Non era esattamente un horror ma risponde più o meno alle caratteristiche genere/temporali che chiedevi.

Lo vidi che avevo13 anni su una di quelle tele libere che c'erano allora:titolo 

Kobra(ssssss) mi ricordo che ha rischiato di bloccarmi la crescita...;)

Per la verità non ho mai saputo se ci è riuscito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

L'Esorcista e Suspiria...non nascondo di avere dei problemi anche oggi con l'Esorcista...

Poi c'è The Blair Witch Project...ah, anche The Ring...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bost

bel thread... ricordo appena 13enne, "l'astronave degli esseri perduti", dopo 10 minuti volevo uscire dal cinema . Non era un horror (sono fuori Th?),  però aveva delle scene che mi hanno letteralmente sconvolto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maverick

anche Leviathan (quello del 1989) non scherza, .. eh ?

Magari non è un horror nel senso classico del termine, .. ma ricordo che passai qualche notte tribolata  :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

The Blair whitch project, nonostante fossi già grandicello riuscì a metermi una certa ansia... poi l'immarcescibile Profondo rosso, nonostante sia più un thriller, con quelle musiche che ti penetrano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NAPOLI

Anno 1979 sette passi nel fantastico sigla fantastica my Sharona film

L' abominevole Dr. Phibes con un magnifico vincente price

Dopo il film andai a letto in camera mia

Avevo 10 anni mi ritrovai a letto tra mamma e papà 

Odio i film horror cerco sempre di non vederli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
armanesh

L' esorcista ovviamente, ma quello che mi ha impressionato maggiormente, anche perché visto quando ero ragazzino, è stato:  "La Cosa da un altro mondo"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonath07

Profondo Rosso su tutti...Visto da bambino, non dormii per non so quante notti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth

Prigionieri delle pietre - una serie inglese trasmessa dalla rai, era rivolta ai ragazzi, ma era una storia complessa e disturbante.

1979/1980 (credo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

L'esorcista

Rosemary's baby

Blair witch project

ma mi rendo conto di avere nominato praticamente tutti gli horror che ho visto :D : sempre stato fifone e non ho mai amato il genere, di conseguenza.

devo dire, per citare anche il caso contrario, che ho invece trovato ridicolo (letteralmente: ridevo al cinema) "Poltergeist"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

In generale, John Carpenter è specializzato nel farmi sobbalzare sulla sedia, sto stronzo! ;) Ma quando vidi a 9 anni Il Pianeta Proibito in tv (sull’allora Primo Canale Rai) con quel mostraccio dell’ID che invisibile si infiltrava ovunque, ed era indistruttibile, porcaccia miseria quanta fifa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276

Se valgono le serie tv: Belfagor.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Morenik

Suspiria da piccolo,,,REC 1&2 da grande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Nuovo titolo, vecchie discussioni,... :D

Da regazzino fino al giovincello TUTTI i film horror mi facevano paura, poi la paura, quella che da bambino te la fai sotto, è diventata un'altra cosa.., "piacere" di scoprire l'incredibile e l'inquietudine nel genere cinematografico forse più incredibile di tutti, collegato con altri generi e sottogeneri affini: thriller, fantastico, fantascienza, soprannaturale, paranormale, mistica extraumana degli inferi e dei campi elisi...

I mostri pauosi, i "mammocci" posticci tutto effetti speciali, e quelli che ti fanno saltare sulla sedia perché ti fanno "buhh!!!, all'improvviso, al buio, uscendo da diettro l'angolo.., non mi fanno paura.., anzi spesso dopo un po' di quella giostra mi annoiano; mi inquetano molto di più le mostruosità che si nascondono nell'apparente normalità., il vero orrore.., quello che ricorda di più la realtà, lo spaventevole che nasce dal razionale, dal quotidiano, dall'imprevisto, dall'inatteso... Anche i film più puramente fantastici, deliranti.., purchè non siano "industriali"...


Nosferatu, Murnau e remake di Herzog

Vampyr di Dreyer

Martin (Vampyr), La notte dei morti viventi,  di Romero

Abre loj ojos (da cui l'orrendo remake ammerikano Vanilla sky) ), Tesis, The Others di Amenabar

La Spina del diavolo, Del Toro

The Other (Chi è l'altro) di R. Mulligham

La Morte corre sul fium, C. Laughton

Eraserhead, Blue Velvet, Twin Peaks, e altri film di LYnch

Repulsion, Rosemary's Baby, L'Inquilino del terzo piano, di Polansky
Shining di Kubrick

La Casa dalle finestre che ridono, Zeder, L'Arcano incantatore, e altri film precedenti di Avati

Suspense di James Clayton

Gli Invasati, La Iena di Wise

Fury, De Palma

L'Ultimo uomo della terra, Ragona

Psycho, Ferenzy, Hitchcock

La Fossa dei disperati, Occhi senza volto di Franju

La Maschera del demonio, Operazione paura di Bava

L'Aldilà, Zombi 2, Quella villa accanto al cimitero

Inferno e Suspiria di Argento

L'Ultima casa a sinistra, Le Colline hanno gli occhi, Il Serpente e l'acrobaleno, Wes Craven

Non aprite quella porta, Tobe Hooper

Il Bacio della pantera, L'uomo leopardo, Ho Camminato con uno zombi, J. Tourneur

Il Pianete proibito, Wilcox

Leonor, di Juan-luis Bunuel (figlio del più noto Luis)

Oltre il guado.., l'ottimo horror indipendente italiano,  visto recentemente su Netflix, su cui ci sian mo soffermati in altro topic.., e anche, l'analogo indipendente, Shadow...


ecc, ecc..

 ...



 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

L'Esorcista, ero già grande.., non mi fece paura.., anzi mi ruppe alquanto le "credenziali".., mentre c'era la psicosi generale di gente che andava fuori di testa alla visione del film...

Lo rividi dopo diversi anni e di nuovo non mi fece paura.., però mi accorsi - quando era oramai passata la grande aspettativa e tutto il gran parlare e urlare che si faceva intorno al film per l'aspetto orrorifico, per la regazzina indemoniata che aveva spaventato mezzo mondo, facendo perdere di vista il resto, fatta la tara a tutte quelle frescate per menti deboli... :D   -  che era un autentico capolavoro,  regia magnifica, splendida prima parte quasi semidocumentaristica, immagini molto evocative..,  ma stiamo parlando del grande Friedkin...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

Probabilmente l'affluenza nelle sale fu dovuta al passaparola della prima settimana di programmazione. Che fece il giro del mondo...solo che oltre ai comuni mortali, anche i re-censori andarono a vederlo la prima settimana. E lo macellarono, ordinando la distruzione totale delle pellicole distribuite. Chi andò a vederlo successivamente rimase un po' deluso, probabilmente. Pur non avendolo mai visto, spesso lo spettatore percepisce le falle in uno storyboard, dovuto ai tagli. A quei tempi, posso anche capire gli interventi censori; 1975, ragazzina indiavolata che si massacra letteralmente la vagina a sangue con un crocifisso, anelando a squarciagola che l'artefice fosse Gesù Cristo...credo che gli spettatori non fossero certo preparati...non ricordo nulla di più crudo e oltraggioso di quella scena, in nessun altro film (orrore e chiesa...in Italia poi...). Per fortuna che un originale fu nascosto e riesumato solo dopo parecchi anni, in tempi più propizi al riconsiderare il valore della pellicola nel suo insieme...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

@analogico_09  a giudicare dalla tua lunghissima lista, te la sei fatta sotto parecchie volte. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

entity. inquietante, soprattutto alla fine quando escono i sottotitoli e si scopre che è basato su fatti reali accaduti in usa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox
15 ore fa, spersanti276 ha scritto:

Se valgono le serie tv: Belfagor.

Inquietante. Solo che grande delusione quando venne fuori che non era il babau...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276

@dadox Esatto, che fregatura!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
enzo966

A parte rarissime eccezioni, non li guardo perché mi fan paura: inizio ad inquietarmi non appena la musica si fa tesa.

Vidi da ragazzino l'esorcista e m'impressionò la scena dell'analisi del sangue al punto che s'ingrigì e si restrinse il campo visivo per un attimo ma, stranamente, oltre a quella scena, il resto lo guardai piuttosto sereno.

A 13 anni la serie "i prigionieri delle pietre" la trovai molto inquietante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xpi

È difficle dare una risposta alla domanda di questo thread. Per quanto mi riguarda i film dell’orrore che mi hanno fatto più paura quando avevo 10-12 anni (Nightmare, L’alba dei morti viventi, La Casa, ecc.) rivisti con gli occhi di adesso, fanno tenerezza.

Se invece dovessi trovare un riferimento attuale, anche se non avrebbe lo stesso effetto di 30 anni fa, credo che The Conjuring sia il massimo del nuovo cinema dell’orrore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Ero piccolo, ok, ma il Dracula di Bela Lugosi mi faceva cag... addosso. :S

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0051

stereoplay28 dopo aver postato è sparito.

Nel frattempo mica avrà visto qualcosa che faceva troppa paura????.................o.OO.o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
2 ore fa, dadox ha scritto:

a giudicare dalla tua lunghissima lista, te la sei fatta sotto parecchie volte. 



Mi portavo direttamente lo zi'Peppe in sala... :D

Fortunatamente L'Esorcista fu poi riproposto nella versione integrale, quella che gira attualmente. @xpi Interessante The Conjuring; annovererei tra i primi film del nuovo genere horror il terribile, "definitivo" Martyrs del regista francese Pascal Laugier.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox
53 minuti fa, analogico_09 ha scritto:

Mi portavo direttamente lo zi'Peppe in sala... :D

A proposito di orrore,  apro un argomento (quasi) simile, ma leggermente diverso. Date una occhiata -> a questo link

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xpi

@analogico_09 Martyrs non lo definirei un film "di paura", ma piuttosto da pugno allo stomaco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

da pischello ... in tv davano "i compagni di Baal"

ero con le mani su gli occhi .. ma non perdevo una puntata! poi con quel bianco nero

era sul serio un'altra cosa

Pero' Entity mi fece fare sul serio delle notti in bianco e non poco ... e a dire la verita' di rivederlo non ho molta voglia:/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xpi

@stereoplay28 Parli di The Entity del’82?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.892
    Discussioni Totali
    6.051.543
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy