Quantcast
Jump to content

"complimenti al gioielliere, un potenziale omicida in meno"


Roberto M

Recommended Posts

Roberto M

“Ladro ucciso dal gioielliere: Un potenziale omicida in meno. Complimenti al gioielliere e al poliziotto eroe fuori servizio”.

Chi ha scritto questo commento ?

Salvini ?

No, Salvini si è limitato a dire "la difesa è sempre legittima", chi ha commentato così è Emilio Di Marzio, candidato alla Camera per il Pd nel collegio di Napoli Sud.

:D @appecundria è dalle tue parti ?

Ovviamente si è scatenata l'aggressione con quelli di LeU che stanno crocifiggendo l'ottimo Di Marzio, che, va ricordato, è stato anche portavoce del Governatore Vincenzo De Luca.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/11/napoli-ladro-ucciso-dal-gioielliere-uno-di-meno-complimenti-non-e-salvini-ma-il-candidato-pd/4153504/

Link to post
Share on other sites
maurodg65

Il gioielliere ha dichiarato di essere molto scosso e provato dall’uccisione, come è ovvio che sia a prescindere dal fatto che sia stata chiaramente legittima difesa, capita lo stesso quando con l’auto si uccide qualcuno in un incidente, a che servono dichiarazioni come quella che hai riportato? 

Link to post
Share on other sites
stefanino

mi piace il PD che passa dal sottolineare redditi dei gioiellieri bassi* che celano certa evasione a definirli dei poveri cristi che tirano la carretta

a seconda della direzione del vento

(* magari dimenticando che spesso sono organizzati come srl o che hanno collaboratori familiari o magari hanno due attivita' distinte, per ovvi motivi,  una di "manifattura" e una di "vendita al pubblico" quindi il reddito effettivo e' quello della somma delle due attivita' e di tutti i soggetti che percepiscono reddito da quelle attivita')

Link to post
Share on other sites
penteante
3 minuti fa, appecundria ha scritto:

Emilio è un ottimo avvocato in campagna elettorale, e ho detto tutto :D

Bisogna vedere se nel suo collegio sono di più gli elettori gioiellieri oppure gli elettori rapinatori:DB|

Link to post
Share on other sites
appecundria

@stefanino PD sta per Partito democratico, significa che il candidato locale può democraticamente esprimere la sua opinione.

La linea dell'azione di governo è altra cosa.

Link to post
Share on other sites
Roberto M
37 minuti fa, appecundria ha scritto:

La linea dell'azione di governo è altra cosa.

Tutte le linee dell'azione di governo alla fine sono determinate dalle posizioni degli eletti del partito, non piovono dall'alto (altrimenti non sarebbe democratico).

Ci sono molti esponenti del PD (non solo Minniti) a prendere posizioni come quella dell'ottimo Emilio e del grande governatore della Campania Vincenzo De Luca (uno statista).

Per qualcuno queste posizioni  scimmiotterebbero "la destra" mentre per altri sono semplicemente frutto di riavvicinamento del partito alle posizioni del popolo (che non necessariamente è sempre una monnezza) e delle classi meno abbienti, tormentate dalla criminalità e dal disagio delle periferie.

Un partito che scende dai salotti, dal parco dell'Ariston e dai talksciò e scende nelle periferie disagiate e tra la gente comune.

E questo fa ben sperare.

Ad oggi il PD è molto più vicino al centro destra (Salvini compreso, al netto delle sue elettoralistiche intemperanze verbali) che a LeU e alla sinistra radicale.

Il che fa ben sperare per il futuro. 

Link to post
Share on other sites
Roberto M
1 minuto fa, Caravaggio ha scritto:

un corteo no?

Un corteo di LeU e dei Centri Sociali in solidarietà del bandito ucciso ?

:D

Link to post
Share on other sites
  • Supporters
Caravaggio
Adesso, Roberto M ha scritto:

Un corteo di LeU e dei Centri Sociali in solidarietà del bandito ucciso ?

:D

Seguito dal corteo fuori i rapinatori dall'Italia di forza nuova

Link to post
Share on other sites
penteante
42 minuti fa, Roberto M ha scritto:

Ad oggi il PD è molto più vicino al centro destra (Salvini compreso, al netto delle sue elettoralistiche intemperanze verbali) che a LeU e alla sinistra radicale.

Questo è un fatto...

43 minuti fa, Roberto M ha scritto:

Il che fa ben sperare per il futuro. 

Questa è una opinione...

Link to post
Share on other sites
stefanino

@appecundria 

 la liberta' di espressione  e' una parte della democrazia: il cittadino ha ditìritto di dire la sua

Un amministratore eletto in un partito dove il segretario ha vinto ha il dovere di allinearsi alla linea politica del suo partito

fatto salvo che, legittimamente, esca dallo stesso

In caso contrario mi chiedo a cosa minchia servano i congressi dei partiti

.

A parte questo volevo solo  far notare che con i redditi dei gioiellieri il PD ci ha fatto qualche campagna elettorale.

Adesso diventa invece uno che tira la carretta

I motivo per cui nessuna delle due affermazioni e' corretta l'ho gia' espresso sopra.

Se facesse fatica a tirare avanti vivrebbe di stenti. Se fosse un evasore (i gioiellieri hanno vetrine molto appariscenti) sarebbe stato intercettato

la legge (non mio zio) permette di avere un laboratorio (basso costo al metro quadro) dove fai gioielli o fusioni varie e un negozio dove le vendi

La legge , prevede che quete attivita' siano distinte e separate e che le suddette attivita' siano condivise (collaboratore familiare e/o societa' di capitali con soci piu' o meno operativi) di aver un reddito ripartito

Quindi io ho una gielleria con mia moglie e mia figlia. Mia figlia e' socio di capitale puro.

Mio figlio ha un laboratorio di produzione di gielli con la moglie e il cognato (magari gli ultmimi due hannsono soci di capitale puro)

Cosa succede ? banale se vendo per 500000 euro all'anno con un costo dei materiali piu' spese varie di 350000 i 150000 euro vengono divisi di fatto su 6 soggetti.  Allora ecco che arriva il solito fenomeno che dice "i gioiellieri dichiarano 25000 euro a testa"

Cagata col botto: il reddito dichiarato e' la somma dei 6 redditi. 

Link to post
Share on other sites
  • Statistiche Forum

    307,503
    Total Topics
    7,092,085
    Total Posts


×
×
  • Create New...