Vai al contenuto

_Diablo_

Marantz ND8006 lettore CD, lettore di rete e DAC

Messaggi raccomandati

_Diablo_

L_nd8006_n_b_34.png

XL_nd8006_n_sg_re.png

2017_12_28_marantz_nd8006_inside.jpg

Key Features

High quality CD, CD-R/RW (MP3/WMA) playback

AirPlay, Bluetooth, Internet Radio, Spotify Connect, Amazon Music, TIDAL, Deezer and more

2x optical, coaxial and USB type B digital inputs with noise isolation circuit

Audiophile 192kHz/32bit D/A conversion (ESS9016) and dual crystal clock

Marantz proprietary HDAM-SA2 circuits

Full discrete headphone amplifi er with HDAM-SA2 and gain control

Double shielded toroidal transformer, double layered bottom plate and rigid feet

Built-in Wi-Fi with 2.4GHz/5GHz dual band support

Built-in HEOS Wireless Multi-Room Audio Technology

HEOS HOME ENTERTAINMENT SKILL

Support of WAV, MP3, AAC, WMA, FLAC, ALAC fi le playback via USB devices

Optical, coaxial digital outputs; variable and fi xed analogue outputs; RS232

Available in black or silver-gold

Listino 1349€

http://marantzitaly.com/it/products/pages/productdetails.aspx?catid=hifi&subcatid=networkaudioplayer&productid=nd8006

.

L'ho avvistato e orecchiato. Mi sembra interessante, una macchina completa e anche da non sottovalutare dal punto di vista sonoro, l'impressione iniziale è stata decisamente positiva.

E' costruito in Giappone e sembra suonare meglio del precedente NA8005 (Made in cina) pur avendo la meccanica CD. Il software con Heos dovrebbe essere decisamente più fruibile della vecchia macchinosa interfaccia.

Qualcun altro ha avuto modo di vederlo/ascoltarlo/opinioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
balcanianparty

Lo ho adocchiato anch’io quindi seguo con interesse...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AVS_max

arrivato da pochi giorni in negozio, tempo di ascoltarlo con un po' di attenzione e ti faccio sapere come va...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

Ottimo facci sapere assolutamente! In realtà un'ideina me la sono fatta ma non mi vorrei sbilanciare troppo dopo un solo ascolto in un sistema semi-sconosciuto. Mi limito a dire che a primo impatto mi ha trasmesso la sensazione che a questo giro alla Marantz abbiano azzeccato dopo i (secondo me onesti ma non straordinari) NA8005 e NA6005. Sicuramente approfondirò anche io non appena avrò modo (mi stanno venendo anche malsane idee).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

Ciao Diablo

in effetti i 2 apparecchi da Te menzionati non hanno incantato molto.

Io ho avuto l' NA 7004 , l' NA 6005 (reso al negozio per difetto) e NA 8005.

Il 7004 mi  ha lasciato una buona impressione al tempo, mentre l'8005 non molto.

Boh, vediamo che succede con le recensioni ,da li si capisce già qualcosa.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

Dunque ho avuto modo di fare un secondo giro di ascolti che ha confermato le prime impressioni.

Ho ascoltato in streaming ethernet un modello appena sballato. Comunque a freddo la timbrica è stata una sorpresa, mi aspettavo un classico suono alla Marantz caldo e musicale con un basso abbastanza pieno. Invece la prima impressione è quella di trovarsi di fronte ad una macchina che suona decisamente aperta, dettagliata e brillante e con un basso preciso e definito e un medio trasparente/neutro. L'immagine sonora esce dalla cassa e in modo frizzante e deciso.

Col proseguire dell'ascolto il suono si è amalgamato/ammorbidito e si è inserito nella classica cornice raffinata e musicale alla Marantz rendendolo complessivamente dannatamente bello e interessante da ascoltare.

Suoni così dettagliati e trasparenti li ho sentiti solo su DAC/Streamer veramente costosi, niente a che vedere con i modelli precedenti. A questo punto considerando il tutto non mi resta che provarlo a casa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

Ciao Diablo

Stessa sensazione che ho avuto io ascoltando l'ampli Marantz HD 1 AMP. É stato il primo apparecchio con cui la casa ha cambiato il la strada vecchia,almeno nei prodotti consumer. 

É vero, sono 2 cose diverse, visto che l'HD 1 Amp, é provvisto di amplificazione in classe D. 

Sono rimasto sorpreso dal rendimento di quest'ultimo, timbricamente molto "aperto", medio alta spettacolare. 

Me lo sono portato a casa con l'opzione del recesso. 

Abituato al suono classico Marantz, ho sentito un notevole cambiamento. 

Alla lunga peró questo dettaglio marcato é diventato stancante, una settimana  forse non basta per poterlo rodare bene. 

Forse da imputare anche alla classe di amplificazione, ma il comparto vocale é quello che mi ha convinto meno, ascoltandolo  bene. Le voci, nonostante siano sempre ben focalizzate, perdono di spessore, mancano di calore.

Non só, saró anche prevenuto, ma i 3 apparecchi con ESS a bordo che ho avuto, mi hanno lasciato tutti la medesima idea di scarsa naturalezza specie sulla parte vocale,nonostante il dettaglio sia sempre stato di ottimo livello,almeno su questa fascia di prezzo. 

Spero di riuscire ad ascoltare, a breve, questo ND, per capire se effettivamente potrebbe piacermi.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AVS_max

Finalmente ho avuto modo di provare anche io l'apparecchio...

Ci troviamo davanti ad una macchina decisamente migliorata rispetto ai precedenti network player Marantz.

Il suono è migliorato nel dettaglio e la nuova app Heos per gestirlo è più flessibile e stabile.

La macchina è sicuramente interessante se si è alla ricerca di un unico player multifunzione con meccanica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_
13 ore fa, gabri65 ha scritto:

Stessa sensazione che ho avuto io ascoltando l'ampli Marantz HD 1 AMP

.

Mah io non farei un paragone di quel tipo, questa è una sorgente l'altro è un amplificatore in classe D. Io l'avevo sentito e l'ho declassato ad un mini-hifi costoso per risparmiare spazio. Non che suoni male ma non ha potenza sufficiente a pilotare diffusori difficili e il suono che è abbastanza tipico della classe D. Un qualsiasi PM6006 in classe AB secondo me si lascia preferire.

Al contrario questo ND8006 lo accosterei (con i distinguo del caso) come timbrica al top gamma SA-10 che non a tutte le altre sorgenti Marantz che mi è capitato di sentire. Anche il fatto che monti il Chip Sabre conta relativamente, al momento ho un DAC che lo monta e secondo me suona assai diverso dal Marantz, ne ho provati altri ed erano tutti diversi.

.

1 ora fa, AVS_max ha scritto:

Ci troviamo davanti ad una macchina decisamente migliorata rispetto ai precedenti network player Marantz.

.

Confermi la mia stessa impressione. Avevi avuto modo di sentire l'NA11S1 (lo provai brevente a casa)? Se sì come lo metteresti in relazione?

Io ho il sospetto che questo nuovo suoni anche un po' meglio di quello (e sì l'interfaccia finalmente è comoda).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

ciao Diablo

si infatti ho premesso , non sono comparabili oltre che li si sente la mancanza di potenza e il timbro dei classe D anche se ben implementato.

La notizia dell  8006 che se la cava egregiamente ,non può che farmi piacere visto che io sono un estimatore del marchio.

Vedremo piu avanti se ,in effetti i test in rete parleranno tutti allo stesso modo ,visto che ,per un ascolto dal vivo ,dovrò attendere un po.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

Per ora nessuna recensione, anche se personalmente non le ritengo così fondamentali, troppo spesso parlano bene di tutto e non sempre si capisce come suona un oggetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zucchetti

Meglio ascoltare con le proprie orecchie,che sono un po' come le impronte digitali.

Ovvio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

Non ho sentito l’apparecchio, ma posso presumere che non sia malaccio ... ma, personalmente non amo i combo, primo perché credo che due componenti separati possano essere meglio ottimizzati per quello che devono fare (se non altro la meccanica cd), il secondo motivo è che se desidero fare un up grade, mi ritrovo con una parte di apparecchio inutilizzato (ma pagato e non rivendibile separatamente), ma soprattutto ... se si guasta, resto senza stremer e cd in un colpo solo!

Motivo per cui preferisco avere sempre componenti separati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

Come concetto non li amo neanche io, pero' ho cambiato idea quando l'ho pesato e ascoltato. Cioè se in un solo apparecchio mi mettono una costruzione "Made in Japan" superiore allo streamer (NA8005) con ancora più funzionalità, un comparto DAC che suona così bene e meglio sicuramente dell' HD-DAC1 che ho avuto e probabilmente meglio di tanti che fanno solo dac sui 1000€. A me francamente che abbia anche un cassettino CD (che probabilmente non userò mai) non m'importa. L'unica funzione veramente superflua mi sembra quella di fare da preamplificatore, perché se è tipo l'uscita Variabile dell'HD-DAC1 si può considerare da usare solo per "emergenza".

Tra l'altro ho letto nel manuale che le funzioni che non si usano, si possono disabilitare una ad una per risparmiare corrente ed evitare interferenze migliorando ulteriormente la qualità sonora. Secondo me altro indizio della serietà e attenzione costruttiva di Marantz in questo prodotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@_Diablo_ quest’ultima funzione è interessante ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

http://manuals.Marantz.com/ND8006/EU/IT/OBAOSYsxazxpfy.php

Lì dice che si possono disattivare: L'uscita variabile, L'amplificatore per cuffia, il bluetooth, Wi-Fi, Ethernet e USB, L'uscita ottica, spegnere il display...e forse qualcos altro che mi è sfuggito.

Dimenticavo è anche un ampli cuffia con guadagno regolabile :$

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@iBan69 

ciao

in realtà , vista la giungla di DAC in commercio ,molti dei quali impossibile da ascoltare quindi impossibile capire il risultato finale , trovo un lettore del genere meglio ottimizzato rispetto a un PC + DAC  ,oltre che maledettamente piu semplice e comodo ,aspetto da non sottovalutare.

Per ottimizzare quest 'utimi ,servono cavi di buon livello ,alimentazione curata ,senza considerare la componente software del pc stesso , da ottimizzare ulteriormente col dubbio di aver fatto le cose per bene.

Mentre per l'upgrade sono d'accordo nel dire che i lettori di rete sono sottoposti a obsolescenza molto piu rapida .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_
9 minuti fa, gabri65 ha scritto:

vista la giungla di DAC in commercio ,molti dei quali impossibile da ascoltare quindi impossibile capire il risultato finale , trovo un lettore del genere meglio ottimizzato rispetto a un PC + DAC  ,oltre che maledettamente piu semplice e comodo ,aspetto da non sottovalutare. Per ottimizzare quest 'utimi ,servono cavi di buon livello ,alimentazione curata ,senza considerare la componente software del pc stesso , da ottimizzare ulteriormente col dubbio di aver fatto le cose per bene.

^

Non dirlo a me, attualmente sono conciato con: alimentatore lineare + minipc + Software Volumio + Cavo USB + DAC + altro Cavo ovviamente.

Ecco perché l'idea ND8006 + Cavo comincia a sconfinferarmi. 9_9

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

ciao Diablo

be' ,da quando ho venduto l ' NA 7004 ,non ho trovato pace. Maledetto upgrade:(

Anche il nuovo NA 8005 ,non mi ha convinto.

Se riesco ad ascoltare questo nuovo player ,valuterò .

Anche io sono con pc + dac , niente alimentatore lineare  ,niente cavi speciali.

Provati un paio di DAC, mi è già passata la voglia , e rimpiango amaramente il mio NA 7004, con il quale avevo trovato un buon compromesso tra stabilità,prestazione e facilità d'utilizzo.

Ma poi ,alla fine...dove sono tutti sti DSD ? ne è valsa la pena? NO!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@gabri65 concordo con te sul discorso dell’ottimizzazione che solo lo stesso progettista/costruttore può assicurare con maggior facilità e gestione dei costi ... ma, preferisco avere un lettore di streaming e lettore cd separati, proprio per la possibilità di upgrade separati in funzione delle mie necessità e disponibilità. 

Questa filosofia, l’ho imparata a mie spese ... motivo per cui non acquisterei più prodotti All in One , anche se buoni; ma questo, potrebbe non valere per chi ad esempio parte da zero e vuole tutto subito.

pinti di vista ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@gabri65 Secondo me ti converrà ascoltarlo assolutamente, forse potresti ritrovare la pace. Io avevo l'HD-DAC1 e suonava all'incirca come NA8005 e SA8005, con leggere differenze cioè un cambio non l'avrei mai fatto. Ma lo stesso dicasi di altri DAC che provai sulla fascia dei 1000€ tutti più o meno lì (son dovuto pervenire a un DAC da 3000€ listino per convincermi a cambiare)...questo ND8006 secondo me è di tutt'altra pasta e lo scoprirò presto perché ormai la scimmia è scappata dallo zoo. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@gabri65 posso consigliarti il Pioneer NA50AE o il 70, è meglio di Marantz, musicalmente e di software. Ovviamente solo lettore streaming...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zucchetti

è Sabre?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@iBan69 I Pioneer 30/50 li ho sentiti e secondo me non sono nulla di che come qualità audio...carini i Cambridge Audio CXN/851 ma non è il mio suono. L'unico streamer (tolti i supercostosi NAIM) che ho sentito suonare bene era l'NA11S1 ma a parte che costa tutt'ora tanto, come tutti i Marantz precedenti soffre un software obsoleto.

@zucchetti Sì, monta un ESS9016 di Sabre, con doppio clock al quarzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zucchetti

In cosa non ti soddisfa il suono del 851N ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio
6 minutes ago, iBan69 said:

il Pioneer NA50AE o il 70, è meglio di Marantz, musicalmente

avuto il pioneer n50 4 anni fa: non so se la versione attuale è migliorata in modo significativo, ma al tempo il confronto con il NA7004 è stato imbarazzante (a favore del Marantz naturalmente).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

Sabre Ultra dac ES 9016S per N50AE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@iBan69 ciao

ma guarda , non è nemmeno il fatto di voler tutto e subito, piuttosto un fattore di semplicità /praticità di utilizzo .

Io adesso stò usando un mini pc col DAC dell'ampli, e posso dire con tutta serenità che uno streamer rende la vita piu facile,per altro senza mille cavi o ammenicoli vari in giro .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

Strano, perché li ho confrontati anch’io ( ho ultima versione del 50) è ho avuto il risultato opposto!

Ma, ognuno ha i propri gusti ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@piergiorgio ciao Pier

il nuovo PIONEER non è come il vecchio N 50,il quale suonava cupo e piatto .

Trovo assurdo pero ,il prezzo d'acquisto del nuovo modello ,oltre che hanno cambiato modello da N 50 A a N 50 AE nel giro di poco tempo. Sentito di sfuggita .

Ho sentito  meglio il modello N30 Ae, da lasciare sugli scaffali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.875
    Discussioni Totali
    6.050.707
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy