Vai al contenuto
Melius Club

Marshall

Martin logan source in distorsione

Messaggi raccomandati

piergiorgio
18 hours ago, Marshall said:

chiamando svariati tecnici che si occupano di elettrostatiche.

in che zona d'italia abiti ? prova a sentire Ricky Chiesa se non l'hai già fatto, anche al telefono è disponibilissimo e molto gentile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Marshall

Grazie mille per il consiglio e scusate il ritardo, ma sono stato un po' preso in questi giorni. La novitá è che ho venduto le martin ad un signore che aveva un signor impianto.  Le ha provate a casa mia con molta soddisfazione e devo dire di non averle mai sentite suonare bene in quel modo. Il pannello non ha perso efficienza ma forse un minimo di tensione sul mylar. Siamo rimasti soddisfatti entrambi...io perché mi sono risparmiato l'acquisto di un altro amplificatore e lui per i diffusori. Tra un po' cercherò qualcosa con una buona efficienza...ma con molta calma stavolta ☺

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Joker

@Marshall e soprattutto attenzione ai furbi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
Il 4/3/2018 Alle 01:34, Joker ha scritto:

e soprattutto attenzione ai furbi..

E stai alla larga dalle elettrostatiche vecchie, specie se non godono di almeno 12 mesi di garanzia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
robyroadster

Tutto è bene ciò che finisce bene...

Io ho un paio di Sequel 2 comprate da di prinzio e spedite a Udine con pannelli sostituiti da loro dal 2001 e vanno ancora a meraviglia... sarà c_lo...

Ho avuto anche però delle Aerius i  quindi ultima versione  prese usate per un secondo impianto,  in un secondo momento mi accorsi a confronto con il riferimento che mancava la rifinitura sull'estremo alto, (quindi sbagliai pure io) pannello non perfettamente efficente, sarebbe meglio quando si comprano dei diffusori fare sempre un confronto con un altra coppia dei quali si è certi della completa funzionalità .

Comunque  le aerius le pilotavo con  un integrato Cyrus III che avevo preso in precedenza  ma vi assicuro che di distorsioni non ne produceva assolutamente. Le stesse le ho utilizzate anche con un finale Sonus Faber amator power con alimentazione da 600VA . 

A mio parere se il diffusore è funzionante non ci possono essere difetti eclatanti, come qualcun'altro ha detto in precedenza sono amplificatori moderni, poi naturalmente se gli si collega un finale ad elevate prestazioni i risultati sono sicuramente migliori rispetto ad un integrato da 50 watt.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

Ci sono parecchi fattori che determinano il buon funzionamento degli elettrostatici "vecchi", non ultimo il luogo dove sono state usate: fumo di sigaretta ed umidità sono assai deleteri per questi trasduttori!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ulmerino

@Marshall bene,tutto si e'risolto per il meglio.Posso darti un consiglio?porta sempre i tuoi cd che conosci bene e pretendi di ascoltarli e al tuo volume...musica con sax clarinetto ecc... (acher bilk,sonny rollins ecc...),mettono in luce spietata i difetti degli altoparlanti...anni fa e' successa la stessa cosa a me con delle thiel...gracchiava il medio,ma solo ad alcune frequenze...fortunatamente me ne sono accorto ...in negozio...e non ho comprato nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Marshall

@ulmerino grazie del consiglio, l'esperienza mi è servita a capire che bisogna sempre rimanere freddi e lucidi, senza farsi prendere dalla smania di comprare. Fortunatamente il mio era più un problema di amplificazione che di diffusori, quindi le ho vendute senza problemi ad un ragazzo in grado di pilotarle a dovere. Gli sono piaciute e le ha prese. Ora con le mie klipsch sono contento e rimarrò così. Fortunatamente non ho l'abitudine di cambiare impianto...devo pur  iniziare a godermi quello che ho senza necessariamente desiderare altro☺

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    288.865
    Discussioni Totali
    6.146.293
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy