transaminasi

Help per scelta dac! Conviene spenderci tanti €?

Messaggi raccomandati

fabbe

La verità razionale direbbe che la riproduzione deve riprodurre fedelmente ciò che c'è nel supporto nel bene che nel male. Poi ognuno di noi cerca un suono che appaga il nostro orecchio e spesso risulta essere più piacevole la riproduzione colorata non fedele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il Carletto

Certo, la cosa è più che lecita e comprensibile. Basta essere consapevoli di ciò e non portare il proprio gusto a riferimento per la fedeltà e la qualità assoluta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

In questo momento, anche grazie l'umile RME, mi trovo Fresu che sta suonando in maniera splendida nel mio soggiorno 😊😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imaginator

@il Carletto Chissà chi decide quando la registrazione è scadente e quando no. Tu la senti scadente con una sorgente, poi passi ad un'altra sorgente e le compressioni sopratutto in gamma media diventano accettabili o svaniscono, la gamma alta è al suo posto,la scena 3d diventa più ampia ecc.la voce ha il giusto corpo, non grida più,  c'è più musica la comprensione del brano diventa più facile ecc.. Tutto questo verrebbe davvero inventato dalla sorgente?  Allora diciamo che se lo stesso vinile lo senti con una fonovaligia diventa riferimento e quando lo ascolti  con un gira top quest'ultimo si inventa qualcosa che non esiste nella registrazione? Non riesco a capire il ragionamento onestamente..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imaginator

Ripeto, non sto parlando di casi estremi dove il software è distorto ed  indecente a tal punto da essere buttato nelle immondizie , parlo della media delle incisioni non audiophile  che  se riprodotte  con una sorgente media o bassa non restituiscono lo stesso piacere  e la stessa credibilità di ascolto (attenzione non eufonia)  di una sorgente top, seguita da una buona catena a valle, ribadisco, ambiente compatibile compreso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63
23 minuti fa, imaginator ha scritto:

Chissà chi decide quando la registrazione è scadente e quando no. Tu la senti scadente con una sorgente, poi passi ad un'altra sorgente e le compressioni sopratutto in gamma media diventano accettabili o svaniscono, la gamma alta è al suo posto,la scena 3d diventa più ampia ecc.la voce ha il giusto corpo, non grida più,  c'è più musica la comprensione del brano diventa più facile ecc.. Tutto questo verrebbe davvero inventato dalla sorgente?  Allora diciamo che se lo stesso vinile lo senti con una fonovaligia diventa riferimento e quando lo ascolti  con un gira top quest'ultimo si inventa qualcosa che non esiste nella registrazione? Non riesco a capire il ragionamento onestamente..

Ricordo ...si sta parlando del digitale ...quindi conosci esattamente quello che entra al dac potendolo confrontato  con quello che esce ...nel vinile non è possibile .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imaginator

@sm63 Guarda in fotografia è la stessa cosa, 

già  con una buona implementazione software  lo stesso identico sensore può fare una grande differenza in termini di risultato dell’immagine in termini di rumore, artefatti,sfumature, profondità colore  acutanza percepita ecc.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
FabioSabbatini
1 ora fa, fabbe ha scritto:

l'umile RME, mi trovo Fresu che sta suonando in maniera splendida nel mio soggiorno 😊😊

RME...RME...e che roba è?

Non mi sovviene...ce l'hai almeno il femtoclock protocollato con alimentazione curvilinea?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

Nella mia versione è ionica, crea un vero effetto olografico 😂😂

Scherzi a parte, è un bel DAC. È stato scelto a scatola chiusa perché ho letto i vostri commenti, ho dato una letta sul loro è ho avuto la sensazione che è stato progettato da persone molto competenti e con i piedini per

terra. Inoltre il fatto che venga utilizzato dagli studi di registrazione e da musicisti mi ha dato la spinta finale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
QUELEDSASOL

Per rispondere al quesito iniziale.................. No!

Per essere piu' preciso , un po' di soldi vanno spesi.....ma.....bene.

Cosa che normalmente non fa' nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il Carletto

Capisco che la questione sia davvero troppo difficile da comprendere, nonostante la sua evidente semplicità.

Per cui, data l’impossibilità di estrarre sangue dalle rape, mi arrendo agli adoratori del Grande Cocomero e abbandono il campo.

Boom Alek

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

@fabbe 

parli di ciò che deve appagare il proprio orecchio

poi lo scegli ad occhi chiusi, in base all orecchio altrui

e/o da una  competenza certificata(?).

Qualcuadra non cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane

@Gici HV Se io sto descrivendo il suono di 3 dac, io quello che costa di meno lo definisco economico. Nel senso che è quello economico dei 3. Però quanto vi diverte cavillare sulle cazzate estrapolando mezza frase di un intero discorso. Ma sulle cose serie mai.

Il discorso di demolire un DAC, ho ribadito che in quella catena, tra l'altro di altissimo livello, questo succedeva. E' ovvio che il riferimento in quel caso sono gli altri 2 con i quali non c'era partita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane
6 ore fa, fabbe ha scritto:

Allora sono fortunato, ho appena acquistato un RME e il suono che ne esce è diametralmente opposto a quello descritto del DAC da 4k

perché lo ascolti da solo. Mettilo a confronto e poi ne riparli. Magari quello da 4K semplicemente lo sderena.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Il problema di fondo la qualita' e le prestazioni non si valutano con gli  zeri ....

Qualche tempo fa' ho avuto modo ascoltare questo disastro ....

1477473506-Listino%20Allnic%20audio.png

Credo un qualsiasi dac da pochi euro suona molto molto meglio ,come credo chi la progettato non è uno sprovveduto .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane
4 ore fa, Webby ha scritto:

Purtroppo ha ceduto alle lusinghe del business facile, ma devo chiedertelo: era mica impressioni di settembre accompagnato dal solo pianoforte? :)
Ti è mai capitato di ascoltare convertitori che come presenza e pienezza del suono fossero un po' dei fratelli minori di quel top che hai ascoltato?

Bravissimo, andata a cercare adesso su youtube. E' quella. Strepitosa. Ma che eri uno dei 6 ?

Non ho capito però la domanda. Intendi se ho ascoltato dei DAC meno costosi di quel top che suonassero con quella impostazione ?

Se è questo che intendi direi di no, nel senso che ormai l'impostazione dominante è la ricerca del suono iperanalitico con riproposizione di un dettaglio sfrenato. Nei prodotti non top ho trovato che questo tipo di suono di solito è affaticante alla lunga. Se poi lo inserisci in una catena lievemente sbilanciata sono caz...

Un buon corpo invece lo trovai, su Marantz SA10 che è un gran prodotto. Perdeva in trasparenza ma era veramente eccellente ad un costo sicuramente alto ma non esagerato.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane
4 ore fa, fabbe ha scritto:

La verità razionale direbbe che la riproduzione deve riprodurre fedelmente ciò che c'è nel supporto nel bene che nel male

La verità razionale direbbe che la riproduzione audio dovrebbe permettere di godere appieno della musica che si ascolta. L'unica fedeltà da mantenere, o meglio verosimiglianza, è quella timbrica e tra l'altro su strumenti acustici. Della serie se un violino è fastidioso, l'impianto non è a posto.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane
12 minuti fa, sm63 ha scritto:

Il problema di fondo la qualita' e le prestazioni non si valutano con gli  zeri ...

Sono d'accordo. La qualità si valuta con gli ascolti. Preso singolarmente qualunque componente oggi suona in maniera almeno decorosa.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gici HV

@rpezzane sarà perché il mio impianto al completo non ci arriva ai 4k,definire un DAC di quel costo economico mi sembrava fuorviante.

...e il mio impianto,secondo me e chi l'ha ascoltato,non suona affatto male,anzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane
2 minuti fa, Gici HV ha scritto:

sarà perché il mio impianto al completo non ci arriva ai 4k,definire un DAC di quel costo economico mi sembrava fuorviante

Ma esiste il concetto assoluto ed il concetto relativo. In assoluto 4K non è economico ma rapportato a 6,5 e 20 è relativamente economico. Se mi compro una panda dico che ho comprato una autovettura economica anche se 9K non sono proprio 2 spicci.

3 minuti fa, Gici HV ha scritto:

..e il mio impianto,secondo me e chi l'ha ascoltato,non suona affatto male,anzi.

Non vedo perché dovrei dubitarne. Se suonava male, immagino te lo saresti cambiato.

Saluti

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

@antonew in questo caso ho rischiato, non sapevo dove ascoltarlo. Mi sono fidato dei vari commenti in rete.

Mi è andata bene...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

@rpezzane dipende chi lo suona 😂😂😂😂

Hai pienamente ragione. Ho acquistato il DAC a scatola chiusa, ma ho pensato, se viene utilizzato in studio tanto male non dovrebbe bessere. Almeno dovrebbe riprodurre fedelmente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

@sm63 però sta bene in salotto!!! Il Mio sembra un autoradio che montavano sulle Ritmo.😂😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxnalesso
4 ore fa, QUELEDSASOL ha scritto:

Per rispondere al quesito iniziale.......... No!

Per essere piu' preciso , un po' di soldi vanno spesi...ma...bene.

Cosa che normalmente non fa' nessuno.

 QUOTO in toto 👍👍👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

@sm63 cioè 12.000 dollari è fa schifo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

@contemax Alla vista schifo non fa' ....agli ascolti meglio sorvolare ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nic

@sm63 in quale occasione e dove si è ascoltato questo dac?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
krellz
Il 5/1/2019 Alle 20:00, QUELEDSASOL ha scritto:

l'80% dei chip DAC è fatto da due costruttori.

E il costo di questi è risibile.

ah buono a sapersi...

peccato ma la differenza la farà il progetto ! NADAC Docet !

solo aggiungere 

dal precedente dac passando al top di gamma c'è stato un miglioramento (e questo sarebbe normale passando ad un livello successivo di un stresso costruttore )(non lo venderebbe se non fosse così, tutti si terrebbero i modello inferiore)!

ma (impossibile sperimentare con un dac da 1000 euro ma neppure con uno da 5000...) c'è stato un mutamento di paradigma su tutto ciò che costruisce il tessuto musicale sotto i 450 hz, Che poi sarebbe il registro basso della musica.

Sorprendente prestazione apportando in modo significativo maggiori informazioni e soprattutto più energia mostruosamente più energia con tutti i piani sonori totalmente separati ed intellegibili... un'esperienza iniziatica!

i miei due cent....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
QUELEDSASOL

@krellz Il progetto è sempre la base di tutte le elettroniche.

Per fortuna il Digitale da quel punto di vista seguendo la logica e utilizzando quello che il mercato mette a disposizione permette ottimi prodotti a prezzi relativamente buoni.

Il prodotto che hai menzionato segue in buona parte la logica....peccato il prezzo .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giacomino

Chi ha ascoltato il piccolo Project pre box s2 con il RME ADI-2 Dac si avrebbero delle differenze significative?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.711
    Discussioni Totali
    6.242.540
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us