Jump to content
Melius Club

transaminasi

Help per scelta dac! Conviene spenderci tanti €?

Recommended Posts

Ettore Achilleo
1 ora fa, rpezzane ha scritto:

Anche se qui si pensa che ricco = cog****, posso garantirvi che questo è tendenzialmente non vero.

Io non penso "chi é ricco è cog****". 

La coglionaggine non guarda al portafoglio, é trasversalmente distribuita tra la popolazione mondiale.

Ragionando secondo puri criteri di darwinismo sociale si potrebbe addirittura asserire che è più diffusa negli strati poveri piuttosto che agiati.

Ma è una posizione che non condivido per tante ragioni, anche se in astratto sarebbe "rassicurante" sul piano personale (ma magari si viene a scoprire che rappresento io stesso un prototipo di ricco cog****).

Qua non ci sono cog****, e lasciamo perdere quanto e se uno è ricco. Qua c'è gente che spende (più che legittimamente ci mancherebbe) cifre ai limiti dell'irragionevole per apparecchi che non hanno nulla di mistico e che non fanno nulla di diverso o migliore rispetto ad altri più costumatamente prezzati ma altrettanto ben realizzati. Nulla oltre estetica, blasone, ridondanza di materiali oltre qualsiasi logico criterio di ingegnerizzazione industriale, anche se di alta o altissima qualità.

Fanno bene? Fanno benissimo.

L'importante che non raccontino balle mistiche a se stessi e agli altri. Cioè possono pure farlo, siamo pur sempre in regime di democrazia più o meno liberale,  ma non si imbroncino poi se le loro mistiche visioni vengono puntualmente temperate da posizioni un po' più... terrene.

Ora che "credibilità percettiva" si può dare a qualcuno che mette un peso sopra un chassis di 20x15cm e una manciata di SMD e "sente" la gamma alta mitigata?

Risposta: NESSUNA. 

(io sono tanto sicuro che l'abbia sentita, in perfettissima buona fede, quanto altrettanto sicuro che non ci sia stata nessuna modifica della gamma alta).

Che credibilità si può dare a qualcuno che col dac RME o vattelappesca, se sposta la testa di qualche centimetro la scena collassa nel diffusore...(mo' abbiamo scoperto che l'RME è talmente fantascientifico da modificare il pattern polare del diffusore rispetto all'altro dac 😂)?

Risposta: NESSUNA.

E potrei andare avanti all'infinito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

della serie... pensavo fosse amore, ma era un calesse...

(dalle stelle alle stalle, aggiungo io scomodando il Vate)

🤣😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ics
5 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

Ora che "credibilità percettiva" si può dare a qualcuno che mette un peso sopra un chassis di 20x15cm e una manciata di SMD e "sente" la gamma alta mitigata?

Risposta: NESSUNA. 

Complimenti davvero...hai aperto l`ultima frontiera che vi era rimasta, l`attacco personale per screditare, manco si trattasse delle elezioni presidenziali americane. I volumi, le misure (che contano a corrente alternata) le prove in sordo muto, la suggestione e ora , lo screditare chi un test almeno lo ha fatto senza ripetere per anni la stessa lagna sciamanica. Che credibilità si può dare a voi...?..lasciamo perdere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@rpezzane 

1 ora fa, rpezzane ha scritto:

Il prezzo è commisurato alla qualità.

Dovrebbe è un termine più corretto.. Credimi che in questo ambito non è proprio così sempre, sono troppi i fattori che determinano un prezzo per un DAC, non ultimo il luogo dove è stato costruito. Un elettronica dello stesso livello di qualità costruita in Cina o in europa ha una differenza di prezzo almeno di 1 a 3, il resto del prezzo è frutto del marketing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

E no! Cavolo!

Dopo decine e decine di pagine,scopriamo che il dac Rme suona malino...

Noooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
2 ore fa, Ettore Achilleo ha scritto:

su normale superficie solida sta ben fermo

Questa frase ingenua e naive dimostra in maniera eclatante la tua scarsissima familiarità con il mondo audiofilo. 

Ammettilo su, confessa!

Devi sapere che certi cavi di segnale audiofili pesano quasi quanto i cavi che si posano sui fondali oceanici e hanno flessibilità paragonabile.

E sappi pure che se per caso pesano poco...automaticamente FANNO SCHIFO (salvo eccezioni tipo crystal cable...che costano uno sproposito)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago
51 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

Ora che "credibilità percettiva" si può dare a qualcuno che mette un peso sopra un chassis di 20x15cm e una manciata di SMD e "sente" la gamma alta mitigata

Mo ricominciamo con le deduzioni ad usum delphini come con i livelli.🤗 Ma non ti eri defilato abbandonando la lettura? A sto giro te sei amminchiato col peso? Me devo comprare l'accessorio Acapella? Guarda la base mi intriga, il mattone da 10kg avrei un po' di timore a metterlo sul dac. Ripeto ( e siamo alla terza) il peso non lo faceva cappottare. Siccome con il Sorbothane sotto oltre a non scivolare veniva attenuava anche la tendenza ad esaltare la gamma medioacuta è rimasto li. Come quello messo sotto il peso anche  per non far rovinare il coperchio. Senza Sorbothane sotto e sopra strillava ancora di più. Basta non leggere una riga si una no. Se non sei d'accordo con l'uso del sorbothane non è un problema mio. Se non è chiaro ripeto: il peso serviva a non farlo scivolare dietro tirato dal peso dei cavi di segnale. Dato che ti fai le domande e ti dai le risposte almeno fatti le domande giuste🤗. Resta il fatto che pure con il Sorbothane ( ammesso che da dove stavi tu non sentivi differenze) il dac tendeva ad esaltare la gamma medio alta. Notaio, avvocati arieccoci🤣

51 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

potrei andare avanti all'infinito.

Su questo non ho molti dubbi: già ti sei portato avanti con il lavoro. Però non ti affaticare troppo e risparmia energie e pattern polare che mancano ancora due prove.

Saluti

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
6 minuti fa, FabioSabbatini ha scritto:

E sappi pure che se per caso pesano poco...automaticamente FANNO SCHIFO (salvo eccezioni tipo crystal cable...che costano uno sproposito)

Mazza come lo conosci bene il nemico!

Maro' ma non ti sfugge un cavo che possa, ossessione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vmorrison

@ago me lo fate provare anche a me? 

Salute

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

54 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

io sono tanto sicuro che l'abbia sentita, in perfettissima buona fede, quanto altrettanto sicuro che non ci sia stata nessuna modifica della gamma alta

Anche io

Ma vedi, qui il problema è diverso.

Il "sistema", voleva il suo momento di gloria, la sua rivincita.

Ora ce l'hanno. Lasciali festeggiare.

L'effimero ha comunque un valore

6 minuti fa, ago ha scritto:

mattone da 10kg avrei un po' di timore a metterlo sul dac.

Tranquillo ci sta benissimo! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
captainsensible

Tutta colpa del figlio di sorbotana...😀

Cs

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago

@Vmorrison ciao Silvano. Chiedo agli altri proprietari.  Per me sarebbe un piacere, non ci sono problemi e penso lo stesso per loro. Appena ho l'ok ti faccio sapere in privato.

Saluti

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64
15 minuti fa, GianGastone ha scritto:

Maro' ma non ti sfugge un cavo che possa, ossessione?

Nessuna ossessione, solo rispetto del ruolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ettore Achilleo
13 minuti fa, ago ha scritto:

Mo ricominciamo con le deduzioni ad usum delphini come con i livelli

Ago non ti devi agitare.

La simpatia umana rimane immutata.

Ho solo più chiaro il quadro: da come scrivi, dalle categorie  che usi (le vibrazioni,  la scena che si dilata e alte fantasiose amenità), dagli "espedienti "metologici" che usi (caricare masserizie sopra un dac a scopi mistico-tonali) inferisco con malcelata sicumera che appartieni alla stirpe assai numerosa degli audiophili assai suggestionabili. Quelli che più di tutti avrebbero bisogno dell'uso pedagogico del "velo d'avanti" per capire veramente cosa sono capaci di sentire e cosa no.

Ma che per ovvie ragioni mai lo faranno.

E forse fanno bene: in un mondo di prosaica miseria morale, culturale, intellettuale... poetare su tutto il poetabile è l'unica cosa rimasta ad animi delicati e palati raffinati come i nostri.

Mo' mi metto pure io a caricare masserizie sul dac.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

@Ettore Achilleo il povero, ingiustamente umiliato Bartok se la sta ridendo sotto il la sua scintillante corazza... 

la disfatta è stata totale, è ora che il ramingo RME se ne torni a casa sua con il cavo tra le gambe.. 🙂

Ps. guarda che il primo accumulatore di masserizie vibrazionali da apporre sopra sotto e in mezzo.. è proprio il tuo compagno di sventurate battaglie ideologiche..

Dai mettiamola sul ridere, alla fine l'autoradio è tornata autoradio.. a volte bisogna che tutto cambi affinchè tutto rimanga uguale.. come disse il saggio Gattopardo.

Si sta inoltre sgranchendo le gambe a roma il nuovo dac Anubis della Merging..  stessa classe di prezzo.. chissà se se la caverà meglio.. o se saranno bastonate anche per lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote
7 ore fa, Vmorrison ha scritto:

Quindi i dac vanno abbinati con i giusti diffusori? 

Intendevo all'interno di una catena gia' molto "illuminata".

Share this post


Link to post
Share on other sites
andpi65
9 minuti fa, alexis ha scritto:

volte bisogna che tutto cambi affinchè tutto rimanga uguale.. come disse il saggio Gattopardo.

era Tomasi di Lampedusa :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
13 minuti fa, alexis ha scritto:

proprio il tuo compagno di sventurate battaglie ideologiche

Ideologiche è vero: sono dell'idea che uno più uno fa due

Sventurate è in parte vero ma non del tutto

L'effetto sui pecettatori seriali, sugli sciamani toltechi e sui devoti di Sant'Aneddoto è in effetti trascurabile

Molti altri tuttavia sanno distinguere 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ettore Achilleo
22 minuti fa, alexis ha scritto:

a volte bisogna che tutto cambi affinchè tutto rimanga uguale.. come disse il saggio Gattopardo

La frase non è del Gattopardo, cioè del principe Salina, ma del nipote Tancredi.

Comunque te la passo...per stavolta.

Com'è finita poi, ti è arrivato il segnale sonoro da Saturno? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
12 minuti fa, FabioSabbatini ha scritto:

Molti altri tuttavia sanno distinguere 

Appunto. E in tutti i sensi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
2 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:
26 minuti fa, alexis ha scritto:

a volte bisogna che tutto cambi affinchè tutto rimanga uguale.. come disse il saggio Gattopardo

La frase non è del Gattopardo, cioè del principe Salina, ma del nipote Tancredi.

Comunque te la passo...per stavolta.

Ci puo' stare anche molto rumore per nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64

Nadac Killed the RADIO Star...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote
48 minuti fa, alexis ha scritto:

Si sta inoltre sgranchendo le gambe a roma il nuovo dac Anubis della Merging..  stessa classe di prezzo.. chissà se se la caverà meglio.. o se saranno bastonate anche per 

Quello sarei molto curioso di sentirlo.

Una persona molto affidabile, non mio cugggino 😁, dice che non e' lontanissimo dal Nadac.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

@ago Luigi,

 Ho letto con attenzione la tua disamina del RME e con il mio setup non mi ci ritrovo. Sto attualmente ascoltandolo un disco in streaming da Tidal e il suono che esce è piacevole, rotondo e profondo, per nulla strillante. Proprio l'opposto da quello da te descritto. 

Smanettando con il DAC ho riscontrato che è molto facile modificare le curve della risposta in frequenza sballando così completamente il risultato finale. Prova a verificare che il tuo DAC sia settato come uscito di fabbrica (factory setting). 

Fabrizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

@ago già che ci sei, prova a vedere se dentro c‘erano le cavallette...

non si sa mai.. quello strinire metallico.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago

@fabbe già avevi dato questo suggerimento mi scuso se non ho risposto l'altra volta. Tranquillo tutto ok. 

Saluti

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
captainsensible

@fabbe confessa, fai uso di sorbotano..😎

CS

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

Si di Sorbolo, ne bevo tanto 😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64
1 ora fa, alexis ha scritto:

Si sta inoltre sgranchendo le gambe a roma il nuovo dac Anubis della Merging.

Ci ho giocato un po' stamattina... senza ascolti attenti però

prodotto per utilizzo professionale comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293166
    Total Topics
    6355042
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy