Jump to content
Melius Club

transaminasi

Help per scelta dac! Conviene spenderci tanti €?

Recommended Posts

fabbe

Una cosa è certa , piaccia o non piaccia,  RME è diventato un caso nazionale, farà parte della storia del mondo audiofilo. Comprateneve uno, tenetelo inscatolato, sigillato. Sono certo che si rivaluterà nel tempo. Tutto questo  per soli 1000 Euro!!!  E' un gran investimento per il futuro. Non lasciatevelo scappare !!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ics

Ma quali evidenze...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote
56 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

C'è una corrente gonzofila che si è fatta persuasa che siamo lo stesso figuro.

Magari è vero che siamo anime gemelle. Che gusto di gelato ti piace? (non sbagliare che ti sfangulo prima di cominciare)

Anche se non ce ne sarebbe bisogno, qui c'e' la prova provata che sono due loschi figuri ben diversi...😁

Mi perdonino per il "diversi", non volevo minimamente offendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rpezzane

@mikefr E' come dire che a te serve fare la prova su strada per capire che una Ferrari vada meglio di una Dacia. 

Siamo sempre li. Da una parte si scrive stato dell'arte con misure allo stato dell'arte e poi 2 post dopo si dice che il jitter è fuffa. Qualcosa non torna, o meglio se dai una lettura diversa della cosa torna tutto perfettamente.

Comunque non sono interessato alla polemica. Se piace RME va benissimo. Così come se piace gustard piuttosto che MSB.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
mikefr
6 ore fa, rpezzane ha scritto:

mikefr E' come dire che a te serve fare la prova su strada per capire che una Ferrari vada meglio di una Dacia. 

Siamo sempre li. Da una parte si scrive stato dell'arte con misure allo stato dell'arte e poi 2 post dopo si dice che il jitter è fuffa. Qualcosa non torna, o meglio se dai una lettura diversa della cosa torna tutto perfettamente.

Comunque non sono interessato alla polemica. Se piace RME va benissimo. Così come se piace gustard piuttosto che MSB.

Paragone che non c'entra un tubo con le elettroniche,è però una questione di essere onesti con se stessi,per quel che si può,perché è dura constatare dopo aver speso tanti soldini che un fregnetto del genere possa suonare più trasparente rispetto ad un pre del genere e uguale negli altri parametri,e questo non per supposizioni ma per prove ben fatte.Neanch'io sono interessato alle polemiche,ma se si dicono certe cose bisogna essere sicuri che quello che si dice è avvalorato da confronti veri e seri e se si può,farsi aiutare da altri amici appassionati per verificare se quello che si sente è vero o si è in balia di aspettative che ci possono influenzare nel giudizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
captainsensible

@mikefr lascia perdere il confronto con gli amici fatto a casa tra una caponata e una carbonara, che la digestione provoca brutti scherzi e si hanno le allucinazioni collettive 😁 

CS

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966
8 ore fa, Ettore Achilleo ha scritto:

C'è una corrente gonzofila che si è fatta persuasa che siamo lo stesso figuro.

A guisa dei terrapiattisti che vedono complotti ovunque e, di solito, sono pure sciekimikari ed antivaccinisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rpezzane
26 minuti fa, mikefr ha scritto:

Paragone che non c'entra un tubo con le elettroniche,è però una questione di essere onesti con se stessi,per quel che si può,perché è dura constatare dopo aver speso tanti soldini che un fregnetto del genere possa suonare più trasparente rispetto ad un pre del genere e uguale negli altri parametri,e questo non per supposizioni ma per prove ben fatte.Neanch'io sono interessato alle polemiche,ma se si dicono certe cose bisogna essere sicuri che quello che si dice è avvalorato da confronti veri e seri e se si può,farsi aiutare da altri amici appassionati per verificare se quello che si sente è vero o si è in balia di aspettative che ci possono influenzare nel giudizio.

Punto uno tu non sai quanti soldi ho speso io.

Punto due non sai quanti confronti ho fatto io.

Detto ciò se io trovassi a 1 ciò che costa 10 o 100 non ti preoccupare me lo sarei già accaparrato io. Non discuto ciò che piace agli altri e non mi va di fare la polemica da bimbi.

Buon proseguimento

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Come si fa a dare credito ad una recensione che dello RME dice che strillano e che basta spostare di pochi cm la testa per fare collassare il palcoscenico?

Basterebbero queste dichiarazioni per screditare chiunque si vanti di essere un ascoltatore con orecchie d'oro.

Io l'autoradio l'ho avuto per una decina di giorni e di stridere o fare collassare la scena spostando la testa proprio non me ne ricordo e non se ne ricordano almeno altre 5 persone che son venute ad ascoltarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

be', metti che si parta da una mappazzata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Poi che il pre di bordo di questa macchina sia pure questo extra, per favore ragazzi evitiamo di renderci ridicoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mikefr
45 minuti fa, rpezzane ha scritto:

Punto uno tu non sai quanti soldi ho speso io.

Punto due non sai quanti confronti ho fatto io.

Detto ciò se io trovassi a 1 ciò che costa 10 o 100 non ti preoccupare me lo sarei già accaparrato io. Non discuto ciò che piace agli altri e non mi va di fare la polemica da bimbi.

Buon proseguimento

Punto primo,mi riferivo a me ed ai soldi che ho speso io.

Punto due,sicuramente non hai fatto il confronto di cui sopra.

Punto terzo,mi pare che invece la polemica la fai perché rintuzzi senza argomentare con fatti concreti.

Buon proseguimento anche a te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
imaginator
1 ora fa, GianGastone ha scritto:

Poi che il pre di bordo di questa macchina sia pure questo extra, per favore ragazzi evitiamo di renderci ridicoli

 Oggi fare un pre è abbastanza facile come fare un dac del resto, per non parlare del finale, uno vale l’altro purché spinga e sia versatile in caso di bisogno se la rete metallica del letto scrauso anche quello ( tanto in letto è un letto, quelle sono le misure) dovesse cedere, due elettrodi e via, il cavo rosso e nero usato dai cavoscettici dalle orecchie fortunate è più che sufficiente vista la sua sezione su cui di certo non si è risparmiato.

Siamo agli sgoccioli,  vicini al tanto temuto declino dell’alta fedeltà o forse più in generale della Qualità a 360 gradi.

Di questi tempi purtroppo va così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Per l'hifi è morta e sepolta da quando i legnetti e le pietre per non parlare dei nastrini dell'olio di squalo ed amenità fanno parte di questo hobby!

Io ascolto musica oltre 8 ore al giorno e mi godo la musica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV
1 ora fa, GianGastone ha scritto:

Poi che il pre di bordo di questa macchina sia pure questo extra, per favore ragazzi evitiamo di renderci ridicoli

La tua è una polemica continua, anche astiosa in alcuni casi, spendi 1000 euro e provalo,poi dopo che sarai stato disgustato anche tu lo rivendi facilmente smenandoci pochi euro, viste le tue elettroniche non mi sembra che sia una spesa impossibile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

A beneficio degli aneddotifili e suggestionofili invito alla lettura di queste conclusioni di rece su RME...il WUNDERDAC!

Per me solo aneddoti...ma per parecchi di voi dovrebbe essere più o meno tutto quello che serve

Prezzo quasi impensabile in hiend

eccelle

ascolto ineccepibile

notevole musicalità

svela i minimi dettagli

Insomma, voi direste che è un frantumatore di...di...? Mascelle!

spacer.pngP_20190523_075337_1.thumb.jpg.b07f937d2254a4831879610119864815.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

Per i tecnofili un grafichino a caso

P_20190523_075639.thumb.jpg.e9e20049d0842c76087bfe5680bf9188.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

Stato dell'arte a 368 gradi, dunque

Falla solo in bling e blasone audiofilo...quasi quasi me lo compro anche io!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianventu

post 6161: li ho letti tutti con estremo piacere e divertimento E pensare che io neppure so qual’è il mio dac...😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
ics
2 ore fa, mikefr ha scritto:

Potrebbe essere OT ma per me non tanto

Dice che la differenza è chiarissima tra i due sax..e si sente la ricchezza sonora del sax professionale quando scende persino nel pc (senti al min. 9,45)...figurati in un impianto hifi..

PS;vedo un giradischi nell`avatar..per caso sei tra quelli che passano i vinili per l'Rme?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ics
2 ore fa, contemax ha scritto:

Come si fa a dare credito ad una recensione che dello RME dice che strillano e che basta spostare di pochi cm la testa per fare collassare il palcoscenico?

Basterebbero queste dichiarazioni per screditare chiunque si vanti di essere un ascoltatore con orecchie d'oro.

Io credo ad ago innanzitutto perché la sua corrisponde alla mia personale esperienza; poi perché non attacca personalmente gli altri per screditarne le prove come fate voi 2-3 soliti; arrivare a questo punto pur di sostenere le proprie convinzioni è per me un fenomeno morboso e patologico che mi convince ancor più ad allontanarmi dalle convinzioni di chi lo pratica (altro che suggestione, qua si arriverebbe a ben altro pur di difendere le proprie tesi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago
1 ora fa, FabioSabbatini ha scritto:

Stato dell'arte a 368 gradi,

Aiutami: non ricordo chi fosse tra te e @Ettore Achilleo ad essersi amminchiato con i ..livelli . A passi di .025 ..al trotto o ...al galoppo. Ma sulla risposta della versione Pro non noti qualcosa di strano?

20190523_110016_resized.thumb.jpg.b4796c7dc34ca0a7c77da00e164d8fcb.jpg

Però è vero che ADI-2 DAC va meglio. Chissà se RME non abbia letto la prova del pro.

20190523_111349_resized.thumb.jpg.8e8c539dd3f5d03a5e82483f461132ea.jpg

A proposito di prove di riviste italiane che, come vedi leggo e ...conservo anche io. Sull'argomento prove effettuate ci andrei in pantofole senza fare troppo rumore: se se ne accorgono gli "estimatori"  che vedo partecipare attivamente al 3d o ritrattano il loro reiteratamente conclamato disprezzo per la stampa italica per ...coerenza o ingoiano il rospo.

Saluti

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
14 minuti fa, ago ha scritto:

Sull'argomento prove effettuate ci andrei in pantofole senza fare troppo rumore:

Concordo al 100%

Se ti riferisci alle impressioni di ascolto

Per me detto mille volte sono solo aneddoti: i tuoi, i miei, i loro, italici e non

 Ma quando tante prove diverse mostrano performance eccellenti al banco di misura, io ci credo.

Io.

Ad esempio quando prove strumentali dimostrano che certi dac costosi o anche ultracostosi evidenziano grosse magagne...gli esempi abbondano...io ci credo abbastanza.

Se poi parte di queste informazioni vengono da quelle pochissime fonti che ritengo attendibili, ci credo ancora di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini

Adi2pro...Una a caso tra le tante...robaccia eh?Screenshot_20190523-120346_1.thumb.jpg.90d50873cbd1e9c3b4e1320fff7c723f.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago
4 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

Che dice Montanucci a riguardo?

La tesi è che ...è più tollerante di te 🤗. Parla di piccole incertezze sulla risposta in frequenza da sotto i 100Hz in poi: se leggo bene 0.5 db costanti e solo, come si vede, in PCM. Incertezze, come ho scritto e come scrive pure il recensore , risolte su ADI-2 DACfs. Per i distratti il PRO non lo ho ascoltato.

Salutoni

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
naim
59 minuti fa, Ettore Achilleo ha scritto:

se una differenza tonale, pur lievissima, non la senti con un banale rumore rosa... puoi ampiamente scordarti di sentirla con la musica

Anche perché con un rumore fisso credo sia più semplice orientarsi.

A proposito di segnali test: con uno sweep, in 3 secondi avevo riscontrato perfettamente un problema ad un woofer, che se testato con semplici brani di musica poteva passare per sano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63
1 ora fa, Ettore Achilleo ha scritto:

Che è naturalmente cosa ben diversa da +0,5 a larga banda.

In che senso ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
sm63
2 ore fa, ago ha scritto:

Aiutami: non ricordo chi fosse tra te e @Ettore Achilleo ad essersi amminchiato con i ..livelli . A passi di .025 ..al trotto o ...al galoppo. Ma sulla risposta della versione Pro non noti qualcosa di strano?

A me sembra quella misura faccia riferimento allo stadio A/D e non D/A ,a mio avviso  durante la misura non si sono accorti delle impostazioni , tipo qualche settaggio che serve per lo gestire l'ingresso fono ,pare come fosse una eq tipica dello stadio Riaa ...magari mi spaglio ...comunque non credo dal dac esca un segnale volutamente alterato ...

Comunque sono le solite misure che non possono stabilire come suona una elettronica ,anche se  a mio avviso rispetto la  media sono eccellenti  ..francamente mi sarei aspettato qualche bit in piu' nella  risoluzione effettiva attestata poco meno 19 Bit ...solitamente con gli stessi componenti Intendo il chip dac si possono  oltrepassare  i 20 bit di risoluzione effettiva . 

C

Share this post


Link to post
Share on other sites
ago
14 minuti fa, sm63 ha scritto:

comunque non credo dal dac esca un segnale volutamente alterato ...

Nemmeno io. La cosa singolare che noto, riguardando bene sulla rivista i colori delle curve associati alle frequenze del PCM, è che la curva sia piatta solo per 384kHz e con enfasi da 0 a 100Hz per 44.1, 96 e 768. Come già detto il DSD va bene.Boh. Siamo a livello di mera curiosità: nulla più.

Saluti

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Statistiche Forum

    294007
    Total Topics
    6392035
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy