Vai al contenuto

sattva

Consigli per cuffie da viaggio e vacanze

Messaggi raccomandati

sattva

Essendo più che a posto con il setup domestico (fin troppo ridondante, in quanto a varietà), mi è venuta voglia di dedicare qualche attenzione (leggi: un nuovo acquisto) a una cuffia da utilizzare in viaggio e in vacanza, collegata allo smartphone o (meglio) al Fiio X1, con e senza Topping NX1. In passato ho avuto o provato alcune cosette piuttosto economiche, del tipo Sennheiser HD 219 (timbro non male davvero, bassi leggerini) e AKG K451 (piccole e comodissime da portare in giro, ma francamente deludenti per me: bassi gonfiati e rimbombanti, medi e acuti molto spenti). Cercherei qualcosina di meglio, senza svenarmi (viaggio non di frequente, dunque non sono una primissima necessità), mettendo un limite al budget sui 100 (150 max.), calcolando che guardo molto spesso all'usato e a qualche buona occasione. Requisiti fondamentali:
- una discreta neutralità (ascolto soprattutto classica e jazz), senza bassi rimbombanti e gonfiati e acuti stridenti
- assolutamente e ovviamente chiuse
- sia On ear che Over ear
- peso massimo 200 g. (se poi sono ancor più leggere e portabili o addirittura pieghevoli, perché no? ma non è indispensabile)
- nessun interesse per wireless, microfono ecc.

Varie idee che ho preso in considerazione, in ordine sparso e molto contraddittoriamente, sia per prezzo che per caratteristiche? AKG Y50 (ma non vorrei che come suono assomigliassero troppo alle K451); AKG K92 (grandine, ma se sono comode..., e in questo momento te le tirano dietro nuove a meno di 40 euro); Sennheiser HD 25; Sennheiser Momentum; Philips Fidelio M1...
Se qualcuno ha voglia di darmi qualche consiglio, sulla base della propria esperienza diretta, lo ringrazio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ghostdog

ciao,

io ho preso la B&W P7 per la tua stessa esigenza. La uso con il bel tempo durante il trasferimento in metro e a piedi verso l'ufficio e me la porto via per vacanze e fine settimana o viaggi in aereo/frecciarossa per lavoro, abbinata ad un Fiio X7.

non ricordo quanto pesino, ma sono un poco pieghevoli e nella loro custodia di pelle a mezzaluna non occupano molto spazio.

qualità sonica per me notevole e fattura ampiamente all'altezza del marchio.

ho anche un paio di V-Jays più leggere ed economiche, ma niente male davvero..

spero di esserti stato utile.

PS: vedo ora che il budget è più basso del listino delle B&W P7.. però puoi sempre provare le P3, che ho sentito e non sono male davvero neanche loro... le Jays sono ampiamente dentro (ma il modello forse è fuori produzione. comunque un'occhiata al loro sito non guasta)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sattva

Ti ringrazio. Sì, effettivamente le P7 sarebbero un po' fuori budget (anche perché non le userei tutti i giorni), ma alle P3 (me le aveva consigliate anche un'altra persona) darò un occhio: sembrerebbero poter fare al caso mio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LUIGI64

Le V jays non sono male, ma purtroppo non insonorizzano per nulla.

Per viaggi rumorosi (metro e/o treno), credo siano inadeguate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mrazorro

Io uso le Audio Technica ATH-M50x in viaggio (treno e aereo) da oltre 4 anni e ne sono estremamente soddisfatto (ascolto principalmente jazz e classica). Collegata direttamente a smartphone o pc portatile, suona bene con tutto. Non è piccolissima ma ripiegata è facilmente trasportabile. In realtà la usavo molto anche a casa prima dell'arrivo questo inverno della Beyer DT880. Siamo nel budget che hai indicato (la trovi a 139 euro) e considera che ha sacchetto trasporto e tre cavi intercambiabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

Se riesci a fare un piccolo sforzo in più, col budget, ti consiglierei le Sennheiser Momentum 2.0.

Amazon le offre a un prezzo oscillante tra i 280 euro e i 200 euro.

In questo momento, sono nella parte più bassa della sella (199 euro).

Questo è lo screenshot appena fatto:

310AE931-3EA6-4E93-B24B-AC04DCA51D53.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

Le trovi on-ear e over-ear. 

Io ho da un mese le seconde (over) e ne posso parlare solo bene: ottime.

Perfette con smartphone e tablet, e in viaggio.

Personalmente, le trovo talmente valide che ho già deciso che presto acquisterò pure un dac portatile per cuffie, per farle esprimere ancora meglio, tipo il nuovo l’Ifi iDSD nano Black Label.

Consigliatissimo cambiare subito il cavo fornito di serie, che fa veramente schifo. Su Amazon si trovano però, e fortunatamente, ottimi cavi di ricambio (per altro specifici per la cuffia) a circa 20 euro.

Tolto il cavo di serie, la qualità costruttiva della cuffia è strepitosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
crazywipe

Se le vuoi on-ear prendi le Sennheiser hd25, sono leggere, isolanti, e suonano benissimo. Ricablate Oyaide ancora meglio. Onestamente le preferisco anche alle M50x che sono full-size.

Poi ci sono anche le ottime Sennheiser 569,  si trovano a 110 euro su Amazon.de. e sono un best buy abbastanza sconosciuto. Sono leggere molto comode e facilissime da pilotare, completamente circumaurali. Come suono sono abbastanza neutrali ma tendenti al caldo e leggermente scure. Bella la scena sonora. Non siamo a livello di una hd600 ma nemmeno molto lontano.  Hanno anche un filo con microfono.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sattva

Grazie per i moltissimi spunti! Ora ho diverso materiale su cui meditare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stufato

Se non vuoi i bassi gonfiati e medio alti in secondo piano lascia perdere le P3, che hanno pure un altro problema in mobilità: i supporti metallici dei padiglioni sono belli ma... hanno un fischio aerodinamico (come i portapacchi automobilistici di una volta..) e per farli fischiare basta anche solo camminare in casa... Le ho ma posso usarle solo per vedere un film con il tablet. Lontanissime dall’hifi. Divertenti e equilibrate (anche in BT, e lo dice un wireless-scettico) ho trovato le JBL E55BT, over ear ripiegabili, non faticose o ingombranti, sui 100€ su Amazon (a seconda del colore) ma spesso in offerta anche a meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

@LUIGI64  a trovarle le V jays...introbabili per quanto ne so

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
raf_04

Ma le on-ear non potrebbero diventare un po' problematiche d'estate, quando fa molto caldo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mister66

io ho risolto con queste, ottimo suono e quasi completo isolamento con i rumori esterni.

Le cuffie on ear specie d'estate non le sopporto.

SE215K-large.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
raf_04

interessanti, ma non sono un po' scomode da indossare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Osvy

Contenuto cancellato dal moderatore. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

@Osvy  Questo non è il mercatino. Esiste una sezione apposita per proporre i propri oggetti in vendita. La prossima volta sarò costretto a prendere provvedimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

@Mister66 

Io invece non sopporto quelle che te le devi ficcare dentro il canale auditivo.... :P  . O le classiche sovraurali che ti godi comodamente seduto in poltrona e amplicuffia dedicato oppure i tradizionali auricolari , o Sennheiser o Sony da poche decine di euro , una volta dedicati ai walkman e adesso magari all'uscita del PC.  Insomma sono un tipo stanziale  , quando vado in giro in auto ho un buon HIFI car aftermarket sulla mia Alfa ma altrimenti preferisco ascoltare i rumori ambientali che mi circondano...è più sicuro ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mister66

@MAXXI a 20 anni avevo questa... l’unica auto dove non ho montato l’autoradio.

Questo era il sound alfa!😁😁😁

FC522773-F0AA-4E4B-AD38-88BF77EBAC44.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

@Mister66 

E adesso ti devi sorbire il ticchettio dei diesel DOPATI della BMW....:D

Non c'è più religione motoristica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
buranide

@sattva se riesci provale le P3, io le uso in trasferta addirittura con lo smartphone e a mio avviso sono invece molto equilibrate e per di più facilissimenda pilotare.

Ascolto soprattutto classica e jazz, quindi avendo come riferimento il suono di strumenti non amplificati mi sembra suonino molto naturali. Sulla microfonicità della parte metallica dell'archetto non mi pronuncio,

le uso sempre da fermo in appartamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@sattva ciao, personalmente in movimento preferisco dei buoni auricolari, ma delle cuffie portatili, sono meglio, se stai fermo.  Ascoltando anch’io prevalentemente Jazz, Blues e Classica, ovviamente le cuffie che uso a casa con l’impianto sono altre, ma in viaggio, al momento uso delle B&W P5 S2 ( con filo), che trovo un ottimo compromesso tra portabilità e qualità musicale. Sono costruite divinamente, sono comode, si appiattiscono ma non si ripiegando. Sono on ear, e se le trovi ... perché oggi è venduta la versione wireless, provale. Un alternativa, sono le AKG N60C, con noise cancelling ma quelle con cavo. Portatili compatte e ben suonanti. Anche le Sennheiser Momentum on ear sono una valida alternativa, come ti hanno già suggerito.

poi, ce ne sono tante altre ... il consiglio è sempre di provarle se puoi, perché quello che piace a uno, può non piacere ad un’altro.

buon ascolto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    287.449
    Discussioni Totali
    6.081.823
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy