Vai al contenuto

Contemaux

Consiglio Diffusori da Scaffale...

Messaggi raccomandati

Contemaux

Salve, ho comprato un pre a valvole ed un finale da 30watt in classe A tutto made in China, vorrei accoppiargli un paio di diffusori da scaffale  con Range di prezzo fino a max 500-600€.

Ho ascoltato le Q-Acoustic 3020 e le Concept 20, voi cosa ne pensate? Anche di altri marchi come

Canton

Magnat quantum

Dali 

Boston Acoustic 

grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Canton  Quinto 510 o 520 ,  Snell  K .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
redhot104

non sono proprio da scaffale, ma aggiungo Tannoy dorset

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

@Contemaux Canton Gle 70 o Quinto 530: ottime con i valvolari, sospensione pneumatica con woofer da 25 e ottime per posizionamento in libreria o scaffale: bookshelf compatti ma con ottimo basso

0d5990b21cec59d1b32109d3ac9fba07.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Contemaux

@joe1949  grazie mille, se non erro si trovano solo usati giusto?

anche se come dimensioni sono un po’ grandine...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

@Contemaux Ciao, si sono vintage a tutti gli effetti; possiedo tra i vari diffusori, sia una coppia di Gle 50 e una di Gle 70: la differenza ovviamente sta nella gamma bassa che col woofer da 26 cm. della 70 è più autorevole, ma anche la 50 si difende bene, specie se caricata dal posizionamento in libreria. Medi ed alti favolosi per entrambe le coppie!

P.S: aggiungo a proposito di dimensioni che la Gle 70 ha il lato lungo di 44 cm. mentre la 50 lo ha di 32cm. e sono considerai entrambi "bookshelf compatti"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carloc1

Più piccole potresti valutare le Yamaha NS 615, versione home delle NS 10

49319-0-boxe-monitoare-de-studio-yamaha-ns-615-audiofil.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

Humm, quelle Yamaha non mi piacciono, almeno se suonano come i "monitorini near field" da cui derivano! Molto meglio le Quinto 510 o le Gle 50, imho!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
redhot104

prima o poi una coppia va a finire che me la prendo, le consigli sempre con tanta passione 😏 che devono suonare proprio bene! Tempo addietro ebbi per le mani una coppia di am audio coi loro stand, bellissime e bensuonanti. Senza gli stand sui 5-600 dovresti trovare qualcosa. Altrimenti Sonus Faber concertino, forse un po' fuori budget

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carloc1
9 ore fa, joe1949 ha scritto:

Humm, quelle Yamaha non mi piacciono, almeno se suonano come i "monitorini near field" da cui derivano! Molto meglio le Quinto 510 o le Gle 50, imho!

Ciao Joe,

le sto ascoltando collegate al mio vecchio Philips AG 9015.

non hanno nulla delle asprezze con cui vengono descritte le NS10.

Buoni ascolti.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
9 minuti fa, carloc1 ha scritto:

non hanno nulla delle asprezze con cui vengono descritte le NS10.

Bene, lo spero, perché le NS 10 sono dei bei trapani!   :D

2 ore fa, redhot104 ha scritto:

prima o poi una coppia va a finire che me la prendo, le consigli sempre con tanta passione 😏 che devono suonare proprio bene!

Si, anche gli amici che vengono qui sono concordi: hanno un ottimo suono quelle vecchie Canton! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
redhot104

se hai l'occasione dai un'ascoltata anche alle tannoy dorset. Hanno un gran suono con la pecca di una certa difficoltà di posizionamento, forse per via del radiatore passivo da 10". si trovano alla metà delle più celebri denon ecc ma non sono così lontane acusticamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
max56

credo ...ma potrei sbagliare...anche se non credo...:D

che " i grandi sistemi classici" siano :

JBL-Tannoy--Klipsch-.Altec...

e "NON" : Naim , Rogers , Pass, Krell, Mark e levinson, Kharma,Avalon , Martin Logan,Acoustat...Q Acoustic, Boston...

Ottimo il consiglio di @joe1949

ma ...non voglio far il Mod. ma penso sia un 3D da R.A.O.o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Contemaux

Salve a tutti,  volevo aggiornare:

Sono arrivati dopo 10 giorni il preamplificatore ed il finale appena aperti e messi a suonare all’inizio il suono era un po’ piatto ma dopo  circa 20 minuti è cambiato tutto ci siamo meravigliati in tanti di quanto potesse suonare bene un impianto cinese. i diffusori che abbiamo provato sono stati nel seguente ordine 

Q Acoustic concept 20 ( molto equilibrata e con un basso ben presente)

ELAC Uni Fi ub5 ( un eccezionale 3 vie, completa in tutto ma un po’ profonda di Cabinet )

SPENDOR Classic 3/5r2 ( bei medio alti ma bassi scarsini e bassa sensibilità)

JBL 4312 MII WX ( mi aspettavo un basso più pieno, ma predominano i medio-alti)

CHARIO CONSTELLATION LYNX ( medio alti da brivido ed un basso profondo e controllato)

La scelta finale è caduta sulle CHARIO, ad un ottimo prezzzo visto che son fuori produzione.

grazie a tutti coloro che mi hanno consigliato 😊😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
Il 29/3/2018 Alle 16:41, Contemaux ha scritto:

JBL 4312 MII WX ( mi aspettavo un basso più pieno, ma predominano i medio-alti)

Temo che solo 30 Watt non siano assolutamente sufficienti : solitamente il basso nelle Jbl c' è ed è anche un ottimo basso, ma anche se piccole, hanno bisogno di corrente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    285.673
    Discussioni Totali
    5.995.114
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×