Jump to content
Melius Club
domenico80

il condensatore - meno esistente - ?

Recommended Posts

domenico80

interessante

quale è , a Vs parere , il condensatore - meno esistente * - che avete provato ?

chiaro , a confronto ed in quale contesto

 

leggo su Audioselection di una serie di cap plastici di marche diverse , Audioselection perché sta a portata di mano 

 

 

AMTRANS SSC                   ...  sembrano solo x by pass, a@@

 

CLARITY CAP ESA SERIES ... Clarity Cap ESA 10.00uF 630V ,                                                 24,30 €

CLARITY CAP CSA              ... Clarity Cap CSA 8.20uF 250V ,                                                   16,50 €

CLARITY CAP MR SERIES ...                                                                                                             a@@ 

CLARITY CAP PX SERIES ...  Clarity Cap PX 8.20uF ,                                                                     6,20 €

CLARITY CAP SA SERIES ...  Clarity Cap SA 10.00uF ,                                                                 14,70 €

 

JANTZEN ALUMEN Z-CAP ...  Jantzen Alumen Z-Cap 8.20uF 100V ,                                        72,50 €

JANTZEN CROSS CAP       ...   JANTZEN 10,0uF 400V 27x35 mm ,                                              6,70 €

JANTZEN Z-SILVER             ...  Jantzen Z-Silver 10.00uF 800V ,                                                    53  €

JANTZEN Z-STANDARD     ...  Jantzen Z-STANDARD 10.00uF 400V ,                                           6,90 €

JANTZEN Z-SUPERIOR       ... Jantzen Z-Superior 10.00uF 800V ,                                                43 €

 

MUNDORF MCAP CLASSIC 250V ...  MUNDORF MCAP 10,00 uF 250 VDC ,                                6,19€

MUNDORF MCAP CLASSIC 400V ...  MUNDORF MCAP 10,00uF 400 VDC ,                                  8,30 €

MUNDORF MCAP EVO                     ... MUNDORF MCAP EVO 10,00uF 450V ,                                9 €

MUNDORF MCAP EVO OIL            ...  MUNDORF MCAP EVO OIL 10,00uF 450V ,                       12,90 €

MUNDORF SILVER GOLD               ...  MUNDORF SILVER GOLD 8,20 MF 1000 VDC ,                  a@@

MUNDORF SILVER GOLD OIL         ... MUNDORF SILVER GOLD OIL 8,2 Mf 1000V ,                     a@@

MUNDORF SILVER OIL                   ...  MUNDORF SILVER OIL 8,20 MF 1000 VDC ,                       a@@

MUNDORF SUPREME                    ...  MUNDORF MCAP SUPREME 10,00 MF 600 VOLT ,           37,50 €

MUNDORF TUBE CAP                   ...  MUNDORF TUBE CAP 10 mF 1000 Volt ,                            15,50 €

 

OBBLIGATO CAP         ... OBBLIGATO CAP 8,20uF 630VDC D25mm L68mm ,                               5 €

OBBLIGATO GOLD      ... OBBLIGATO GOLD PREMIUM 15uF/250v ,                                              22 €

OBBLIGATO OIL CAP ... FILM OIL CAP 10uF/630v 85 x 40 mm ,                                                   12,50 €

 

 

                                                                                                                                                                        LEGENDA ,  - meno esistente * -

 

 

il condensatore che , esserci e non esserci , non si sente o si sente meno rispetto ad altri provati

Io le poche prove fatte le espleto ponendo il condensatore in serie l'uscita di un pre solitamente accoppiato in DC , un relè x commutare da AC a DC e , quello che si fatica a distinguere dalla connessione Dc è migliore

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
luca4

In questo senso non ho mai fatto prove ma in teoria , ripeto in teoria , i migliori

e più neutrali in assoluto dovrebbero essere gli enormi e costosi condensatori a gas.

Le prove è difficile farle , non sapendo in quale punto del sistema si annidino le

eventuali colorazioni (che oltretutto a volte risultano più gradevoli ), non abbiamo un metro

di misura univoco ed univocamente riconosciuto e standardizzato .

Ne è stata anche fatta qualche applicazione audio , uno era un pre italiano.

Poi per il resto rimango contrario a spendere cifre immani per un condensatore

non essendo Bill Gates...

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

tutto vero quanto scrivi

però x capire i caps si dovrebbe avere un metodo ed illustrarlo , altrimenti è sempre - parola di re - e se il re o ritenuto tale è un audiofilo oppure un altro che ha interessi in atto , be' 9_9

io uso quel sistema che ho illustrato e , SEMBRA funzionare , perché alla fine si mette il cap x questioni tecniche , non x equalizzare ! 

o no ? ;)

strano che i soloni del cross non dicano la loro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77

@domenico80 ti assicuro che se mai dovesse uscire la verità sui condensatori e sui cavi chiuderebbero tutte le boutique ;) 

dove hai descritto il tuo metodo sono curioso ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

post di apertura 

<

 LEGENDA ,  - meno esistente * -

il condensatore che , esserci e non esserci , non si sente o si sente meno rispetto ad altri provati

Io le poche prove fatte le espleto ponendo il condensatore in serie l'uscita di un pre solitamente accoppiato in DC , un relè x commutare da AC a DC e , quello che si fatica a distinguere dalla connessione Dc è migliore

.

>

io non ho trovato sistema migliore , ma non significa che non esista .

nella mia piccola letteratura tanti marchi quotati , in hiend , si sono rivelati - mediocri - , chiaro , sempre a mio parere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77

scusa l'ignoranza ma non mi è chiaro quello che hai descritto magari uno schema sarebbe chiarificatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forest

Se intendi quello che  fa notare meno la sua presenza e fa il suo lavoro penso sia questo:

OBBLIGATO GOLD      ... OBBLIGATO GOLD PREMIUM 15uF/250v , 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ultima Legione @

.
Li uso da anni con grandi soddisfazioni come disaccopiamento in DC nelle mie realizzazioni valvolari e li trovo in termini di "musicalità" semplicemente eccellenti anche nei tagli minori...magari potranno anche non essere assolutamente "trasparenti", ma li ho sempre preferiti ad altri blasonati nomi.
.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ultima Legione @

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Personalmente i meno esistenti sono

tw e medio Esotar sine cap

pre Aloia VTPA The Last sine cap

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

@Gianni77

questo

pre out.jpg

10 ore fa, Forest ha scritto:

Se intendi quello che  fa notare meno la sua presenza e fa il suo lavoro penso sia questo:

OBBLIGATO GOLD      ... OBBLIGATO GOLD PREMIUM 15uF/250v , 

Saluti

confrontato con ........................

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80
10 ore fa, Ultima Legione @ ha scritto:

Li uso da anni con grandi soddisfazioni come disaccopiamento in DC nelle mie realizzazioni valvolari e li trovo in termini di "musicalità" semplicemente eccellenti anche nei tagli minori...magari potranno anche non essere assolutamente "trasparenti", ma li ho sempre preferiti ad altri blasonati nomi.

interessante - un tuo - 

< magari potranno anche non essere assolutamente "trasparenti" >

starei quasi a posto, visto anche il costo sensato

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

sapete , quando leggo di pre eccellente e noto che ha in serie all'uscita Wima mkp 10 da 1 micro , be' 🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

pre sine cap significa poco o nulla 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ultima Legione @
1 ora fa, domenico80 ha scritto:

interessante - un tuo - 

< magari potranno anche non essere assolutamente "trasparenti" >

starei quasi a posto, visto anche il costo sensato 

.

Ma guarda Domenico,

.

parlando degli OBBLIGATO Cap Gold sostanzialmente mi riferisco ad un sound caratterizzato da una piacevole sensazione di....."ambrato e analogico" che senza nessuna stonata nota di eccesso alcuno, restitusce una musicalitá assolutamente corretta e una timbrica sugli strumenti e le voci degli interpreti, di una lodevole naturalezza e grande realismo.

.

Per il costo al quale vengono proposti, una vera spina nel fianco per altri grandi nomi, tanté che leggevo da qualche parte che MUNDORF e WIMA, con grande soddisfazione anche di JANTZEN, hanno rilevato lo stabilimento che in Germania produceva il polietilene metallizzato che esportava in Cina il foil con il quale gli OBBLIGATO Cap erano realizzati, precludendone la vendita su quel mercato.

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77

grazie domenico per aver postato lo schema 

personalmente ho trovato più neutri di tutti anche rispetto a caps di costo da boutique i calritycap

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

okay

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
7 ore fa, domenico80 ha scritto:

pre sine cap significa poco o nulla 

Non c'e' (direttamente sul segnale)...chiedevi il condensatore che meno influenza...

Ottimi gli Obbligato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

@Gianni77 

quali ?

 e rispetto a  quali  altri ? 😉

due domande perché penso che si dovrebbe fare una scaletta sui confronti

esempio :

il cap X rispetto al cap Y , in uscita dal pre , nel mio caso ,  sottolinea la parte medio alta  / ha un basso meno evidente / le voci appaiono più nasali / etc etc o altre amenità , tanto x capire

Poi , quale serie Clarity e quale modello e capacità ?

so che sono un rompicoglioni , ma , x capire ritengo si debba fare - così -  🤨

però averci un cap che esserci o NON esserci prorpio non lo si nota  , dicci poco !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77

serie top claritycap MR e CMR che ho confrontato con gran parte dei marchi esistenti dello stesso livello a mio modo di vedere sono risultati superiori per neutralità; non ho provato i duelund

serie medie claritycap ESA e CSA idem con serie di altri brand di fascia corrispondente

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino

semplificando al massimo il condensatore ideale a R serie zero, induttanza serie zero resistenza di perdita infinita

Le diue resistenze attuano una sorta di partizione, in combinata con capacita' e induttanza una cella piu' complessa.

Con gli alettrolitici la situazione si complica (il crcuito equivalente e' piu' incasinato)

Il risultato e' calcolabile conosciute la Zout del pre (prima del condensatore)  cosi' come la Zin dello stadio successivo

(dove per Z intendo impedenza quindi includendo sia le componenti reattive che resistive)

Share this post


Link to post
Share on other sites
domenico80

?

calcolabile ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
goahead
Il 27/4/2018 Alle 23:00, Gianni77 ha scritto:

serie top claritycap MR e CMR che ho confrontato con gran parte dei marchi esistenti dello stesso livello a mio modo di vedere sono risultati superiori per neutralità; non ho provato i duelund

I duelund costissimi ma superiore a tutti,  riguardo i Claritycap li hai confrontati con i Mundorf Supreme Evo sgo ? se si quali differenze hai percepito?

le prove le hai fatte sui tweeters?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianni77

se chiedi sui clarity, quindi non li hai provati, come fai a dire che i duelund sono i migliori di tutto l'universo?, solo perché costano più di tutti e tutti gli osannano ?

be' anche per i mundorf più o meno è così, solo che quando ho avuto la possibilità di confrontarli con i clarity non sono riuscito a capire perché costassero di più e perché fossero osannati.

ora per carità non venirmi a dire che ognuno ha i suoi gusti, per favore.

le prove le ho fatte ovunque, tweeters, mid, midwoofer.

la risposta alla tua domanda la puoi leggere nel mio messaggio che hai citato...comunque si li ho confrontati con tutte le serie supreme della mundorf, evo e non.

ti consiglio di fare le prove con le tue orecchie per sincerartene

Share this post


Link to post
Share on other sites
sandrelli

Si può provare a fare paralleli.

Esempio: per un 10uF ne prendi 10 da 1uF l'uno del tipo cilindrico (più piccolo possibile come dimensioni e prezzo), li colleghi in parallelo sia elettricamente che meccanicamente(stretti stretti) e li affoghi in un tubetto con resina, per minimizzare risonanze meccaniche :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
goahead

Avrò modo di confrontarli con i mundorf da Dufay dato che gli devono consegnare i Clarity CMR a breve.

Riguardo ai Duelund li ho confrontati solo con i Mundorf evo supreme sgo e sono superiori e di tanto, se ho l'occasione  li confronterò anche con i Clarity.

Forse i Mundorf sono osannati perché forse sono piu conosciuti... commerciali... non saprei...

Share this post


Link to post
Share on other sites
lucamauro

Per mia esperienza i duelund sono semplicemente superiori in tutto, anche nel costo purtroppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
orsa99

Io sui miei pre autocostruiti c'ho messo il Mundorf aluminium oil e il risultato è notevole...ottimo rapporto qualità prezzo, ma alla fine è una questione di gusti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
salvatore66

@goahead pure per me i Mundorf non sono superiori ai CMR. I Mundorf hanno la gamma alta in evidenza i CMR sono lineari, corposi e trasparenti con ottima scena 3D. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    301288
    Total Topics
    6698801
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy