dipparpol

Nuovo registratore a bobine sul mercato

Messaggi raccomandati

dipparpol

Ok, a parte la bruttura estetica dell'oggetto in questione, che mi interessa poco, onestamente, il punto é: é vero o no? Qualcuno dice sì, altri no... e vabbé... Il punto é che se fosse vero sarebbe un evento importante per tutti coloro che adoperano i reel to reel. Magari si inizierebbero a produrre altri modelli, nastri vergini, nastri preregistrati... ecc...

Se cosí non fosse, fate conto non abbia parlato!! 😛

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@dipparpol Sinceramente trovo abbastanza improbabile un ritorno del RTR in campo amatoriale. A mio parere non ci sono i numeri per giustificare una produzione industriale, ed in campo professionale sono state intraprese altre strade.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
29 minuti fa, dipparpol ha scritto:

Il punto é che se fosse vero sarebbe un evento importante per tutti coloro che adoperano i reel to reel.

Se fosse vero... Ma abbiamo idea di come si porrebbe qualitativamente nei confronti delle macchine "pro" del passato? E quanto verrebbe a costare all' acquirente finale un oggetto artigianale del genere, con carcassa ricavata dal pieno (spreco inutile a mio modo di vedere)??

Costruttori di attrezzature professionali non ci si improvvisa! Un RTR commerciale o semipro non credo che interesserà alla massa, per cui gli eventuali numeri di produzione sarebbero quantomai esigui e ridicoli, e di conseguenza i prezzi esorbitanti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

be' credo anch'io che se cosí fosse gli esemplari prodotti sarebbero pochissimi ed i prezzi elevatissimi, un po come ha fatto technics col nuovo sl-1200... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SonusMaker

Se io devo comprare un'attrezzatura professionale, esigo che la "forma" sia funzionale all'utilizzo professionale.

La stravaganza sinceramente non m'interessa anzi, a mio vedere, la trovo un disvalore.

Un oggetto professionale deve essere razionale, come sono stati Studer, Nagra e altri. Victor Hasselblad costrui la Fotocamera intorno ad un concetto di forma razionale e funzionale contemporaneamente, giusto per citare un'altro esempio di vera eccellenza.

Sulla genialità di Mr. Metaxas non metto dubbi, sull'affidabilità dei suoi prodotti qualche dubbio me lo pongo, non per sentito dire, ma per esperienza personale.

Nat

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
2 minuti fa, tapesrc ha scritto:

carrozzando una meccanica Nagra

Almeno ci sarebbe la certezza dell' affidabilità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@tapesrc Pezzo unico..."se tu volere cammello tu cacciare soldini" :D (oppure ti fai costruire un altro esemplare unico diverso, che un domani potrà valere un patrimonio o essersi rivelato "un bagno di sangue")😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949

@tapesrc Quel plexiglass "posticcio" mi ricorda quello del Katana (che tanti giornalisti di settore hanno criticato) per il resto, be', un oggetto unico, se pregiato, può anche aumentare parecchio di valore! Poi dire che vale un milione è facile, venderla per un milione è tutt' altro!   :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci

Scusate, ma sbaglio o è qualificato come registratore portatile?

Come lo porti in giro, con quel tipo di struttura?

Rischi di romperlo al primo scarico dall'automobile o se gli danno una botta mentre è poggiato in un posto e sta funzionando (le registrazioni live spesso non consentono posizionamenti sereni degli apparecchi...).

il case dov'è?

Comunque, non prendiamocela col greco, consideriamo che è a metà fra una scultura pop e un apparecchio... l'indignazione in una sezione vintage dove andiamo in cerca di casse a palla col piedone, tipico oggetto di design funzionale '60-'70, è sorprendente e la dice lunga sulla ritrosia al nuovo degli audiofili.

Che poi non ci saranno mai nastri nuovi né vergini per una vera rinascita dei RtR come sorgenti, è altra questione.


Un'ultima cosa: se è di produzione corrente, anzi futura, perché l'amico dipparpol non ha aperto il thread in "Riproduzione audio"? Lapsus freudiano sulle possibilità di una rinascita degli RtR? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

'mi sa che fa il paio con il deck a bobine revox annunciato e mi commercializzato. il costo di quete machine nuove sarebbe elevatisimo, più economico comprare un rtr pro del passato ben revsionato. pr farci coa poi? copiarc i dschi a asa? faci girare i rari nastri mater 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@Fabio Cottatellucci perché purtroppo il nastro magnetico é ancora considerato roba vintage. Questo finché nastri e riproduttori non inizieranno di nuovo ad essere prodotti in larga scala e saranno di facile reperimento. Se mai avverrá, ma la vedo dura... comunque come cactus (e molti altri fra noi) sono molto dubbioso a proposito, ma la speranza é sempre l'ultima a morire..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Chi non vuol capire dirà sempre che è un cartonato..

Eppure, due minuti per guardare i video che ho postato si possono anche perdere...

Mi par di vedere delle macchine a controllo numerico che lavorano l'alluminio, e non il cartone. Ma forse ho un monitor che funziona meglio...  :D

Nagra ?  Dove ?? 

Mi pare di aver scritto, non pretendo che mi crediate al volo ma almeno verificare, che sono parti Stellavox.

Così sul suo sito: Over 300 Stellavox Analogue Tape Recordings, Here are some free downloads and videos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
1 ora fa, ab1058 ha scritto:

e, che sono parti Stellavox.

Mica da buttare nemmeno quello!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@tapesrc Io passo...non è roba che fà per me (e nemmeno la vorrei)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@tapesrc Adesso...scherzi a parte...ma dici che qualcuno quelle cose le compra? ed in caso affermativo che tipo di cliente? (non credo un audiofilo/figo)...Forse qualche architetto per clienti (non audiofili) molto granosi...Bah...🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
1 ora fa, oscilloscopio ha scritto:

Io passo...non è roba che fà per me (e nemmeno la vorrei)

Quoto, e un oggetto del genere dentro casa è pure inquietante!   👽

A questo punto, meglio il classico!

pI2UC.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

inquietante? immagina una coppia di avalon, a forma di bara e pure nere, alimentate da due finali mono mbl neri con finitura oro (che sembrano sarcofagi per bambini) e sopra gli accessori omicron bianchi, cg sembrano lumini dei cimiteri..🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
2 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

immagina una coppia di avalon, a forma di bara e pure nere, alimentate da due finali mono mbl neri con finitura oro (che sembrano sarcofagi per bambini) e sopra gli accessori omicron bianchi, cg sembrano lumini dei cimiteri..🤣

E seduto sulla poltrona, al centro, il conte Dracula!  

parrucca-conte-dracula.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

Però continuo a chiedermi...quanti pezzi ne potrà vendere in un anno ?

Non credo lo faccia per "lavoro", sarà un hobby anche il suo...se poi ci tira fuori qualcosa, tanto meglio...o no !?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058
2 ore fa, tapesrc ha scritto:

di foto del RTR allo stand di Monaco 2018 non ne ho trovate

Eccotela, con Kostas bello sorridente...

metaxas.jpg.a6bad5bdcc6fd4f5f5382441f6e41732.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

Visto da sopra se allungavano il pezzo centrale ve lo dico io a cosa somigliava!  null

Comunque,  a parte gli scherzi,  io ho apprezzato l'idea, al di là che ci sia un seguito o meno. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

@edmondo77 posso essere d'accordo con te, se vuoi è un po' deludente che un RTR progettato nel 2018 sia ancora basato su "gommini e rotelle" e vale anche per la macchina Ballfinger.

Con l'elettronica e i motori disponibili oggi si può fare moooolto meglio mettendo moooolti meno componenti meccanici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058
32 minuti fa, tapesrc ha scritto:

ma sullo sfondo ... sulla destra ... vedo un "donatore di organi" !!!! sbaglio ???

No, c'è proprio uno Stellavox. Kostas ne ha una mezza vagonata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

@tapesrc chi l'ha detto ? I ho scritto che parte della meccanica ( roller, arm, PR e teste ) sono Stellavox, il resto non si vede e non è dato a sapere. L'elettronica penso sia proprietaria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
7 ore fa, ab1058 ha scritto:

Mi pare di aver scritto, non pretendo che mi crediate al volo ma almeno verificare, che sono parti Stellavox.

Così sul suo sito: Over 300 Stellavox Analogue Tape Recordings, Here are some free downloads and videos

Osservando la meccanica si vede bene che il gruppo teste-pinch roller è quello dello Stellavox. Ovviamente anche se dotato di macchine CNC non ha in mano la tecnologia necessaria per produrre da zero un RtR di qualità, quindi nessun RtR nuovo ma solo un camuffamento (orrido) di quello che era un portatile professionale di gran classe (e pure bello).

Finiti i 300 Stellavox che fa ? Inizia la caccia ai Gelosini ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
23 minuti fa, lufranz ha scritto:

Inizia la caccia ai Gelosini ?

Pronti qua! 

353230f6-a681-472b-b956-7b80bc87ade0.jpg

Ne ho giusto uno restaurato da poco, "semiopro" a 2 velocità e con p.r. nuovo fatto al tornio, ricavato da una guarnizione da rubinetto (nuova eh, mica riciclata!)

Dipende dalla cifra che l' uomo vuol spendere!      :D

PS: unico particolare al quale dovrà prestare attenzione è il telaio sotto tensione, ma lì se ne accorge da sé!  ☠️

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@tapesrc @lufranz @joe1949 Infatti è quello che intendevo scrivendo che secondo me lo fà più per hobby che per operazione commerciale ponderata...Non ha "bisogno" di vendere...si diverte, se poi entra qualcosa benvenga, ma non credo che si fasci la testa alla sera su come pagare i conti...;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@Paolo R. Probabilmente avrà ritirato un lotto di meccaniche da utilizzare, ma personalmente ho il dubbio che riesca ad utilizzarle tutte...😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

@joe1949 degno di competere per sobrietà con AR e ERA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

mah... vedremo se del "mostro" verrà venduto qualche esemplare!! 😜

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

  • Statistiche forum

    290.432
    Discussioni Totali
    6.196.910
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us