gianventu

cultura generale Qualcuno interessato a una domotica a basso costo?

Messaggi raccomandati

gianventu

Giusto per condividere la mia esperienza con una linea di prodotti dal rapporto prezzo/qualità incredibile.

Giorni fa stavo cercando una soluzione per "domotizzare" le luci esterne della mia abitazione e mi imbatto nei prodotti Sonoff. Leggo in rete informazioni e recensioni  e mi convinco ad acquistarne uno per provare, visto il modesto costo (29 euro), nella fattispecie uno scatolotto con 4 relè indipendenti comandati in wifi e gestiti  , scopro solo successivamente, con una miriade di possibilità che va ben oltre il semplice in/off. 

Per farvela breve, ne ho acquistati svariati e montati: adesso comando accensioni luci sull'esterno divise in zone (con possibilità di programmazione oraria), luci piscina interne ed esterne, apertura cancello elettrico e varie prese in casa.

Piccola chicca: compatibile con Google Home e quindi le accensioni e spegnimenti possono essere fatte con comando vocale, anche in remoto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scubi

Bellissimo ed interessantissimo 3ad...almeno per me che dovrò ristrutturare ma, credo, anche in genere.

Hai dovuto fare opere murarie (tracce)oppure si infila (lo scatolotto) nelle normali scatole 503 già esistenti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

cioè... uno c'ha a piscina e poi se la gestisce co robo de 29€, mappeffavore... 😄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Idefix

Si scherza eh?

intex-26778-piscina-prisma-metal-frame-4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

@scubi Lo scatolotto lo inserisci in un normale quadretto elettrico di casa se vuoi, essendo predisposto. Io ne ho inserito uno per l’apertura cancello e luci cancello nel quadro di casa, e un altro per la gestione luci esterne in un quadretto stagno esterno da 12 posti che già avevo, sostituendo i singoli interruttori con il Sonoff 4ch pro. Nessuna traccia. È fondamentale che i punti in cui li posizioni siano raggiunti dal segnale wifi. Il modello base on-off, dovrebbe entrare in una scatolotto da 2/3 posti. Ti faccio sapere visto che stasera devo montarne proprio uno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

molto carini, non li conoscevo, mi sa che mi aiutano a risolvere un bel po' di problemini...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

@Felis su questo non ci piove

Le più grandi idiozie dei nostri tempi 

Ma il resto del sistema è interessante per quei prezzi

Certo non li sfrutterei per le potenze massime 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scubi

@gianventu grazie...davvero molto gentile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
54 minuti fa, gpb ha scritto:

Certo non li sfrutterei per le potenze massime 

Sopportano comunque un bel carico: 10A/2300watt. Nel caso del 4ch, moltiplica per 4. Se si considera che vengano prevalentemente usati per luci, faretti, tende elettriche e apertura cancelli, sono ridondanti. Altra funzione simpatica che ho scoperto da poco, la possibilità di creare delle concatenazioni di accensioni tra i vari dispositivi, quindi con il solo utilizzo di un tasto, permette l'accensione multipla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

Molto carino ma vedo una mancanza. Se lo si usa per le luci in aggiunta ai pulsanti non registra lo stato della lampadina.  Quindi è utile per cambiar stato alla luce (da accesa a spenta e vv), ma non può garantire la funzione " spegni tutto" ad esempio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

@Felis In effetti il problema esiste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

Altra cosa se sostituisci tutti gli interruttori con il solo relè.  Allora funziona con anche il feedback dello stato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
Adesso, MATTE ha scritto:

non registra lo stato della lampadina

Con il 4ch puoi comunque abbinare interruttori tradizionali e avere lo stato di acceso spento sull'app. Io ho fatto così e se accendo o spengo con l'interruttore classico, ho il segnale di acceso/spento anche sull'app.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

Ok. Allora ritratto tutto. Quindi quanti canali vengono usati per una utenza? Ci sono tutorial per i vari utilizzi?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb

Non è lutron o crestron ma per le necessità della vita quotidiana mi sembra più che interessante 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

@MATTE Su youtube se ricerchi “sonoff 4ch pro” trovi numerosi tutorial.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno

Interessante, grazie per la segnalazione! Stavo giusto cercando qualcosa per l'automazione delle luci di casa. 

Ho però dei dubbi quando sul sito parlano del loro server su AWS per il controllo via app... 

Ps ecco hanno fatto un hw eccezionale e poi non lo puoi uaare senza internet, ma perché? Veramente assurdo! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
2 ore fa, tomminno ha scritto:

ma perché?

Perché ti consente il controllo in remoto, come succede con i termostati intelligenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

io invece ho preso un paio di questi Ankuuo REC. sembra proprio che facciano al caso mio, con modifica minimale dell'esistente e verifica dello stato del circuito. vi farò sapere (con calma, sono un tipo che ragiona parecchio prima di fare).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tiggy

Ne ho installato uno in taverna prima dell'inverno per gestire gli orari di accensione e spegnimento del riscaldamento. Mi permette di andare  in taverna e trovare l'ambiente già scaldato, il tutto gestibile via cellulare. 

Ci sono anche diversi altri modelli e confermo che - per ora - funziona tutto bene: unico limite avrei avuto piacere di non dover passare dal server cinese per la gestione dei comandi da remoto, ma non credo ci sia una soluzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno
Il 2/7/2018 Alle 16:42, gianventu ha scritto:

Perché ti consente il controllo in remoto, come succede con i termostati intelligenti.

Il giorno che avrai problemi con la linea internet non riuscirai ad usarli, per non parlare di quando tireranno giù il server... Bastava farli comunicare sulla rete locale. Cosa che peraltro viene fatta dai firmware alternativi tipo questo: https://github.com/arendst/Sonoff-Tasmota

Chiaramente l'aggiornamento non è alla portata di tutti... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
17 minuti fa, tomminno ha scritto:

osa che peraltro viene fatta dai firmware alternativi tipo questo: https://github.com/arendst/Sonoff-Tasmota

Chiaramente l'aggiornamento non è alla portata di tutti... 

Si, avevo visto questa possibilità, ma l'installazione di quel firmware è tutt'altro che semplice e comunque nel mio caso non andrebbe bene perché, ad esempio, per l'apertura del cancello devo comunque affidarmi alla connessione 4g, così come per l'accensione delle luci direttamente dal giardino in zone in cui non ho la copertura wifi.

Onestamente devo dire che da quando li ho montati non ho mai avuto problemi di caduta server, anche perché da qualche parte ho letto, ma non so se sia vero, che grazie all'ottimo successo di questi prodotti, si sono affidati direttamente ai server di Amazon che qualche garanzia aggiuntiva la danno.

Nel caso poi del 4ch, ha anche le accensioni tradizionali a pulsante o tramite telecomando ad infrarossi, quindi in caso di assenza collegamento internet, le luci possono comunque essere accese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

Altra cosa che ho scoperto in questi giorni, è la compatibilità con l'ottima piattaforma IFTTT che consente, tramite l'app gratuita, di creare una sequenza di comandi tra vari servizi e dispositivi, oltre la possibilità di trasformare questa sequenza in un semplice pulsante da mettere nell'home screen del cellulare, evitando quindi di aprire l'app o usare comandi vocali.

Posto foto per rendere più chiaro

IMG_4096.PNG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

Salve, giusto per informazione a chi era interessato a domotizzare in seguito a ristrutturazione, voglio informare che B-ticino ha rilasciato la serie Living Now, che permette di creare una domotica abbastanza completa senza grosso impegno sull'impianto esistente.

Praticamente la serie si compone di interruttori e prese sia tradizionali che connessi (comandabili sia con tasto che con wireless), per cui per ogni loop basta installarne uno connesso e il loop diventa "smart".

Viene richiesto l'uso di un gateway (il sistema comunica via protocollo ZigBee).

Si possono poi creare regole e scenari e si può gestire anche da app oppure con Apple Home Kit o Google assistant. 

Io ne terrò conto per un futuro cambio casa, per ora sto usando gli Ankuoo con buoni risultati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

Visto che questo 3d è stato riesumato...

Dopo due mesi e passa di utilizzo dei sonoff (ne ho 6), posso solo parlarne bene: mai un problema, nessuna caduta dei server e sempre immediati nell'esecuzione del comando. L'app è già stata aggiornata un paio di volte e questo è un bel segnale.

Durante le ferie, avendo un po' di tempo disponibile, mi sono dedicato allo "studio" e alle possibilità di alcuni servizi come IFTTT e Stringify (gratuiti entrambi) e la loro combinazione. Incredibile cosa si possa fare con un minimo di applicazione! Praticamente si creano delle macro e concatenazioni di eventi soggetti, eventualmente, a condizioni. Ad esempio ho creato una "scena" per l'apertura del cancello di casa che si attiva solo a condizione che sia notte e prevede l'accensione delle luci giardino, portico e casa con un timer che poi spengne tutto dopo alcuni minuti.

Un'altra prevede l'attivazione delle telecamere basata sulla localizzazione: quando esco da un'area stabilita, automaticamente si attivano e quando vi rientro, si disattivano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Potessi permettermi la piscina, pagherei della servitù per accendere le luci e sventolarmi mentre sorseggio delizie...

😋

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MATTE

image.png.d3bbcad20be43f5009da3c11b8213156.png

la casa di gianventu...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

@Martin @MATTE ...parlate voi e poi magari avete un impianto che costa come 5 piscine...😂 Una piscina di medie dimensioni costa meno di un paio di B&W 803...

Se avessi la villa della foto, secondo voi starei a smazzarmi con interruttori wifi cinesi da 8.99 euro l'uno?😋

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.560
    Discussioni Totali
    6.202.271
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us