Panurge

Ultimatum alla terra, 1951

Messaggi raccomandati

Panurge

e'  disponibile su netflix ,effetti speciali men che zero, idee parecchie e sopratutto

"Klaatu, Barada, Nikto"

speriamo che arrivi pure Il pianeta proibito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

fs vecchio stile ... pochi bzzaap brzzapp e tanto contenuto ... film favoloso!

non parliamo poi de Il pianeta proibito e' il top ... robe da brividi ... film immortale!😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

E' il cult di Panurge.., lo citiamo spesso... gran capolavoro! 👍 Idem il Pianeta Proibito, ma anche la Guerra dei mondi.., quello del '53, non di Spilbirg con Tom "bambolotto" Cruise...


In Netflix c'è anche il remake di Ultimatum alla terra del 2008 con Keanu Reeves... lasciamo perdere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
liboize

Capolavoro : lo vidi da piccolo negli anni 60 , mi procurò incubi notturni !👽😱

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

@analogico_09 spero che nessuno abbia la balzana idea di fare remake del pianeta proibito ...

lasciatelo cosi' com'e' ... bellissimo con le musiche elettroniche di Bebe Barron, robe galattiche!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Robbie the robot + automezzo in confezione intonsa  sono stati battuti all'asta nel 2017 per più di 5.000.000 di dollari. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge
1 ora fa, analogico_09 ha scritto:

E' il cult di Panurge.

Cult n. 2 a pari merito con il pianeta proibito, il n. 1 è

sentieri-selvaggi-1956-the-searchers-john-ford-cov932-932x460.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio
21 hours ago, Panurge said:

e'  disponibile su netflix ,effetti speciali men che zero, idee parecchie e sopratutto

"Klaatu, Barada, Nikto"

speriamo che arrivi pure Il pianeta proibito

sono i film che mi hanno *iniziato* alla fantascienza, anche se il primo in assoluto è stato Il futuro tra un milione di anni, visto il 6 gennaio 1967 alla festa dell'epifania dell'artigianato (o qualcosa del genere, mio padre era artigiano e mi ci ha portato). ultimatum alla terra per la prima volta l'ho visto in occasione dell sbarco sulla luna, trasmesso in attesa del collegamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina
2 ore fa, stereoplay28 ha scritto:

spero che nessuno abbia la balzana idea di fare remake del pianeta proibito ...

lasciatelo cosi' com'e' ... bellissimo con le musiche elettroniche di Bebe Barron, robe galattiche!!!

spero anche io... lasciatelo così com'è!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

@piergiorgio idem la diretta di Stagno e il film combaciavano perfettamente che bei ricordi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
qzndq3
On 7/11/2018 at 4:09 PM, Panurge said:

speriamo che arrivi pure Il pianeta proibito

Bellissimo!!! E' stato il primo film di fantascienza che ho visto, avrò avuto 4 o 5 anni, in B/N alla TV.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolo 62

C'è chi dice che ET ce l'abbia dato per davvero l'ultimatum per colpa delle bombe atomiche, ne hanno parlato su SKY ma sara vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Vi ricordate anche i vari Quatermass? L'astronave atomica, i vampiri dello spazio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schelefetris
4 ore fa, stereoplay28 ha scritto:

spero che nessuno abbia la balzana idea di fare remake del pianeta proibito ...

usanza barbara quella dei remake di certi film.

altro film cult per me è "l'ultimo uomo sulla terra" da cui poi i vari remake tipo io sono leggenda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

@Panurge stai scoperchiando il vaso di Pandora ... space vampires ... per i tempi era molto innovativo veramente un bel film ma dello stesso periodo Zardoz, La fuga di logan ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

Io ci ho il cofanetto Laserdisc americano copia numerata (250 copie) e autografata dal regista, biografia esclusiva allegata (non in vendita separatamente) e dulcis in fundo, togli il libro e ci trovi il cd della colonna sonora stampato a 24k. Che altro dire... 😋

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ferdydurke

  Vogliamo anche aggiungere La cosa da un altro mondo versione 1951? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Se rivogliamo riparlare dei grandi classiconi della fantascienza tocca citare due fanta-horror: Il Villaggio dei dannati, l'originale di Wolf Rilla, 1960 (con remake di Carpenter.., nom le lo ricordo...) e L'Invasione degli ultracorpi di Don Siegel e remake di Philip Kaufman ... I grandi film tutto sommato "poveri", a budget limitqto, ma di grande ingegno, alla fine li remakano tutti o quasi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stereoplay28

infatti ... film dal budget limitato ma con un ingegno incredibile ... la lista e' molto lunga e come non ricordare il grandissimo

Douglas Trumbull che ha portato gli effetti speciali a livelli mai visti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Poi nel 1977 tutto è cambiato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09
8 ore fa, Panurge ha scritto:

Poi nel 1977 tutto è cambiato...

Ti riferisci forse agli Incontri ravvicinati... di colui che lì era ancoara Spielberg?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ferdydurke

A proposito di Spielberg l'altra sera ho visto al cinema estivo Ready Player One, sono andato via dopo mezz'ora, una schifezza inguardabile...Spielberg dello Squalo dove sei finito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

@Panurge Star Wars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

@dadox esatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Star War non mi ha mai preso.., ci allontaniamo di molto dal film sopracitati... il "pupazzismo" prende il posto del pauperismo creativo, dell'immaginazione che essendo fatta di niente può rappresentare tutto... a differenza di ciò che nasce rappresentativo del tutto e che oltre il tutto, che in molti casi non è niente o molto poco, non può andare... Io credo di essermi capito.., non so voi...  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dadox

@analogico_09 Onore al merito però a Lucas per essersi giocato l’ultima carta a disposizione. Il primo Guerre Stellari è un capolavoro registico e di parsimonia (girato utilizzando anche gli spiccioli del budget a disposizione, e sul filo dell’ultimo fotogramma impresso). I grossi investimenti hanno iniziato a piovere dopo il successone di Guerre Stellari, e da lì in poi i film di fantascienza hanno beneficiato di notevoli investimenti sugli effetti speciali. Guerre Stellari è stato un film che nonostante tutto fa ancora parte della stessa categoria di Ultimatum alla Terra, ovvero la recitazione che “maschera” le manchevolezze di effetti speciali. Ovviamente Lucas ce la fece ad arrivare ad ottenere l’illusione realistica finale, ma va pur sempre ricordato che tutto quel che si vede nel primo episodio di Star Wars è rigorosamente artigianale. Una impresa titanica, ma decisamente rischiosa per quei tempi, dato il soggetto. Ultimatum alla Terra era uno dei tanti film prodotti in quegli anni che rispetto ad altri beneficiò di una trama praticamente più da thriller che da fantascienza. Non era certo facile convincere lo spettatore che Gort era un invincibile distruttore di mondi, anzichè un uomo dentro ad un costume di gomma, e nemmeno ben fatto. L’impronta registica di Robert Wise, il suo modo di raccontare una storia fantascientifica tornò nuovamente a galla qualche decennio dopo, quando venne chiamato dalla Paramount a dirigere la trasposizione sul grande schermo di Star Trek. Epico. Ma questa, è un’altra storia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

@dadox Bella disanima, leggo con interesse un intenditore del "genere" come te...

Non ricordo come fosse il primo SW .., in realtà per qualche strano fatto alla prima del film nel '77 il film non mi prese.., l'amichi mia mi volevano menare.., :D... poi non ho approfondito, diciamo che ho visto gli episodi più tardi per accompagnare mio figlio e che du' zebedei...  :D Insomma ricono0sco la mia superficialità per quanto riguarda questo progetto, quindi non faccio testo.., però il primo film vorrei rivederlo.., d'altra parte sto pure ricoprendo ora dischi rock che prima snobbavo... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

E' stato comunque uno spartiacque, seppur artigianali gli effetti speciali cominciarono ad essere un pilastro della narrazione sci-fi, la  industrial light and magic nacque poco dopo , e anche il merchandasing  cambiò di livello, esisteva anche prima ma mi sembra non così scientificamente predisposto, 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ryo

Fra i capolavori sci-fi anni '60 vorrei citare anche "...E la terra prese fuoco" di Val Guest. Per i dialoghi, a mio parere il miglior film dell'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
minollo63

Non so se possa rientrare pienamente nella categoria dei film di fantascinza veri e propri di cui si sta discutendo in qusto thread, ma io ritengo che anche "Viaggio allucinante" del 1966, per la regia di Richard Fleischer e con la bellissima Raquel Welch sia un vero capolavoro sia per quanto riguarda gli effetti speciali che la trama (anche se erroneamente attribuita ad un racconto di Asimov) che mi impressionò in quanto ragazzino ai tempi in cui lo vidi al cinema , ricordo di seconda visione !

Ciao

Stefano R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us