Robbie

al maschile Scarpe classiche sui 200€: Velasca o Il Gergo?

Messaggi raccomandati

Robbie

Ciao a tutti.

Vorrei acquistare un paio di scarpe oxford con finitura semi-brogue e il mio budget non consente di raggiungere l'olimpo dei produttori.

Tra i marchi un po' più budget oriented ero orientato verso uno di questi due:
 


Sulla carta il Gergo è superiore proprio per il tipo di cucitura della suola e quindi a prezzo quasi simile, sarebbe da preferire. Però ha una finitura lucida che ho in un altro paio di derby dello stesso produttore e che risulta un po' plasticosa. Inoltre con un loro modello di stivaletto con suola in gomma cucita goodyear, mi sono ritrovato poco dopo ad avere la cucitura della suola saltata sulla punta perché il filo era troppo esposto all'usura. Vero che in queste sarebbe annegato nel cuoio, ma l'esperienza brucia...

Su Velasca non ho grosse esperienze, se non che a leggere in giro gli acquirenti sembrano soddisfatti.

Qualche consiglio? Esperienze sulla qualità di questi marchi?
So che non parliamo di Cheaney o John Lobb, ma mi piacerebbe reggessero qualche stagione senza troppo accusare il colpo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

Accetto anche suggerimenti alternativi! 😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Le scarpe andrebbero prova di persona, poi un modello già acquistato puoi anche comprarlo online, ma senza prova preventiva rischi di buttare via soldi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

Si, tendenzialmente concordo.

Il Gergo conosco abbastanza bene come calza sui modelli classici (sono cliente e la fabbrica non è lontano da casa mia). Comunque per entrambe è previsto il reso.

Mi interessava più che altro un feedback qualitativo sulla durata del pellame, in particolare su Velasca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
22 minuti fa, Robbie ha scritto:

Il Gergo conosco abbastanza bene come calza sui modelli classici (sono cliente e la fabbrica non è lontano da casa mia). 

Scusa ma perché vuoi cambiare allora? Dalle foto mi sembrano persino più belle delle Velasca, per quel che può valere una foto ovviamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

@maurodg65 perché come scrivevo sopra l'ultimo modello acquistato non mi ha rassicurato lato qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
19 minuti fa, Robbie ha scritto:

perché come scrivevo sopra l'ultimo modello acquistato non mi ha rassicurato lato qualità.

Scusa mi ero perso la seconda parte del post dopo aver aperto i link.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

Mi permetto questo unico UP, dopodichè lascerò che l'argomento sia risucchiato dal deep forum 😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Mi spiace non poterti aiutare ma da quando i produttori hanno fatto il cambio alla pari lira->euro ho smesso di comprare scarpe di pregio... Con 250-300mila lire compravo delle scarpe esagerate, adesso è un budget per chi "si accontenta"..

 ma che si fottano, vado in Sanuk e New Balance.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tiggy

Gergo ottime scarpe; acquistate diversi anni fa, usate poco (per la verità) ma ottima tenuta. Le altre non le conosco, ma dovessi aver bisogno di altre scarpe eleganti e di qualità, ripeterei l'acquisto. Io le avevo acquistate quando avevano aperto a Milano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gionzi

La lavorazione goodyear è sicuramente superiore, più stabile e comoda, oltretutto è possibile sostituirla, purtroppo non a basso costo.

Non avrei dubbi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
4 ore fa, °Guru° ha scritto:

Con 250-300mila lire compravo delle scarpe esagerate, adesso è un budget per chi "si accontenta"..

Adesso non esagerare, tra outlet aziendali e non aziendali se proprio vuoi qualcosa di molto buon ci esce, € 300,00 non bastano certo per le migliori scarpe in commercio ma da qui ad affermare di doversi accontentare con una calzatura da € 300,00 adesso mi pare si esageri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
etnatom

300 euro sono 600mila lire..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
etnatom

Ricordo che comprai delle scarpe Geox prima e dopo l'avvento dell'Euro.

Modelli simili, sulla scatola in bella evidenza il prezzo.

Lire 125.000 (scarpa vecchia)

Euro 120 (scarpa nuova).

Mai come nelle calzature il cambio 1000:1 fu così evidente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc

Prendi delle santoni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

@Tiggy Anche io ho avuto buona esperienza per quanto riguarda la tenuta della tomaia, meno per quanto riguarda la suola con cucitura sì goodyear, ma in gomma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

@Gionzi In realtà anche la blake-rapid consente la risuolatura.
Di certo vale per entrambi che, affinchè valga la pena risuolare, la pelle della tomaia debba essere ancora in condizioni decenti, altrimenti si spende per avere comunque delle scarpe vecchie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

@maurodg65 Andiamo un po' fuori argomento, io l'avevo fatto per dare una mano all'opener a tener alto ilthread... 

forse mi sono espresso male, volevo dire che in era presente euto con 250-300mila lire si comprano scarpe di livello realmente top, mentre oggi si comprano delle belle scarpe ma il top del top è  su cifre ancora più alte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

Vabbè, ho ripreso Il Gergo.
Vi terrò aggiornati. Le prossime che prendo voglio dare una chance a Velasca però.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tiggy

🤞 complimenti per l'acquisto, comunque su il Gergo io ho un paio di Principal con suola in cuoio. Sinceramente, per una scarpa con suola in gomma non andrei su nessuna delle due marche che hai citato. Magari sbaglierò, da ignorante, ma mi sembra un tipo di lavorazione e di oggetto in cui c'è meno spazio per far emergere certe eccellenze

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
EdoM

Ho svariate paia di scarpe del Gergo e mi sono sempre trovato molto bene, considerando anche il fatto che ho piedi per così dire "complicati". La qualità per il prezzo pagato mi sembra ottima. Recentemente ho acquistato anche io il modello che segnalavi: bellissime e anche molto comode.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Robbie

Bene bene, ciò mi rassicura.
Le avevo prese in passato con suola in gomma, tenendo a mente la stagione invernale (le labour: un paio di simil desert boot per intenderci), ma quel tipo di suola non gli viene bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
EdoM
2 ore fa, Robbie ha scritto:

Bene bene, ciò mi rassicura.
Le avevo prese in passato con suola in gomma, tenendo a mente la stagione invernale (le labour: un paio di simil desert boot per intenderci), ma quel tipo di suola non gli viene bene.

Ho anche le Labour, da svariati anni, e non ho mai avuto alcun tipo di problema. Magari sei semplicemente stato sfortunato con quello specifico paio di scarpe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mvnap

de Il Gergo avevo preso anni fa un paio di francesine con fondo in cuoio, cio ho fatto aggiungere gomma: sono scarpe pesanti e ben fatte, ma non ho mai ripetuto l'acquisto. Da ultimo, il negozio di Milano (che era in via Unione) ha chiuso. 

Velasca: ho comprato un paio di mocassini con i gommini, qualità nsomma. 

Un paio di francesine con suola in gomma: ottime, ma attenzione alla misura, probabilmente avrei dovuto prendere mezzo numero in più 

Un paio di penny con suola in gomma: comode e ben fatte.

in generale trovo che la qualità percepita di Velasca sia buona e il rapporto qualità prezzo più

 che sensato. il negozio è un buchetto in piazza Sempione, sono molto cortesi, ma non sempre ci sono tutti i numeri. 

servizio on line ottimo. 

package molto curato, per quanto conti

occhio ai numeri, tendenzialmente veste grande (io ho 44 con scarpe sportive, qui vario tra il 42,5 ed il 43, con preferenza per il 43).  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianp

Il gergo a mio avviso ha cambiato impostazione rispetto a qualche anno fa.

ora a milano il negozio è in via Brera.

me ne sono fatto fare un paio su misura e ne ho preso un paio in negozio della loro serie fatta interamente a mano.

non posso ancora giudicarle sulla durata, ma in termini di qualità del pellame e delle finiture e della comodità a partire dal primo giorno direi che hanno poco o nulla da invidiare alle inglesi crockett & jones che uso di solito costando un 20-30% in meno.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
DiZZo

da Il Gergo sono al terzo paio di mocassini driver  ed ultimamente ho comprato anche delle polacchine e  mi sono trovato alla grande. Non ho ancora provato la loro linea  classica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianp

@Robbie concordo sulla finitura lucida. Io le ho prese in nero finitura opaca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum
Il 22/7/2018 Alle 18:56, maurodg65 ha scritto:

Le scarpe andrebbero prova di persona

Mia moglie ha il mio stesso numero, 41 e quando sono stanco le chiedo di comprarmi un paio di scarpe a piacere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.443
    Discussioni Totali
    6.197.017
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us