Vai al contenuto

Re_Frain

cultura generale Vegetariani o no?

Messaggi raccomandati

Re_Frain

https://www.ilpost.it/2018/07/22/estrema-destra-germania-ecologismo/

Interessante questo pezzo, il pensiero del vegetarismo mi intriga ( sono un gran consumatore di carne...), ovviamente l'articolo ha un altro scopo, mi è sembrato che abbia centrato alcune tematiche "vitali" che reggono le fondamenta di questo stile di vita

Che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Le proteine sono fondamentali nello sviluppo organico dell’essere umano, ma lo sono soprattutto gli aminoacidi essenziali che, se ricordo bene, possono essere sintetizzate dall’organismo principalmente dal consumo di alimenti di origine animale come carne, pesce, latte e uova, tra l’altro le proteine vegetali sono di più difficile assimilazione per l’uomo rispetto a quelle di origine animale a parità di quantità.

Dovrebbe essere logico dedurre che, pur senza esagerare con la carne rossa, l’essere umano è onnivoro e sarebbe meglio mangiasse, seppur con moderazione, anche carne ma ognuno è ovviamente libero di fare come meglio crede.

Io amo la carne, quella rossa in particolare.

P.S. Per i bambini in età di sviluppo sarebbe meglio un’alimentazione bilanciata che comprenda gli alimenti di origine animale, a partire dal latte materno a seguire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

È un ritorno alle origini, le linee guida naziste sul cibo erano chiaramente di ispirazione vegetariana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Forse non ho capito di cosa voleva parlare Refrain...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Considerando che l'astensione dal consumo di carne riduce l'aggressività, ben venga questa nuova tendenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

Io invece non ho capito il soprannome della "Toscana dei neonazisti" , non ci arrivo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
4 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Considerando che l'astensione dal consumo di carne riduce l'aggressività,

Io di carne rossa né mangio e mi piace e non sono aggressivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

@maurodg65 Se smetti di mangiarla diventi ancora più tranquillo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
Adesso, °Guru° ha scritto:

Se smetti di mangiarla diventi ancora più tranquillo.

Entrerei in catalessi quindi? :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Re_Frain
14 minuti fa, °Guru° ha scritto:

l'astensione dal consumo di carne riduce l'aggressività

ci sono studi che supportano questa tesi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

@Re_Frain Dai non fare il serioso... Basta guardare i vegetariani per capirlo. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

sono a sfavore delle cose contro natura : siccome l'uomo è un animale onnivoro, la carne deve far parte della dieta ovviamente in giusta misura.

poi ci sono le eccezioni, come in tutte le cose, ma sono affari di queste minoranze...facciano quello che vogliono. 

@°Guru° si ma probabilmente ne accentua altre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

ma l'articolo mi pare affronti tutt'altra questione... 😄

fa sorridere, amaramente, questa frase:  

Hermann Göring era un convinto animalista e durante il Terzo Reich furono emanate leggi contro la vivisezione

(evidentemente gli ebrei valevano meno degli animali, su loro si fecero esperimenti di ogni sorta). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
captain picard

Ciao, riguardo la presunta aggressività se si consuma carne rossa non saprei. Io ne mangio davvero poca, ma mangio pesce almeno due volte alla settimana,. Certo è che ogni cosa "vibra", ogni cosa vibra alla propria frequenza. Se fai vibrare un'oggetto ad alta velocità alla fine sarà invisibile ai tuoi occhi...

Anche in hi fi le vibrazioni sono parte fondamentale di alcuni progetti, c'è chi le usa a suo favore (monitor BBC e altri...) chi le accorda (ampli Grundig e successive repliche) che centra questo con la carne? Be' mi viene in mente una frase che un mio amico ex Pastore Pentecostale (ora non vuole appartenere a nessuna chiesa, ma essere un libero Cristiano)mi disse tempo fa a proposito di vibrazioni, mi raccontò che i discepoli di Gesù gli chiesero: Ma Gesù, ci avevi detto che abbiamo il potere di scacciare i demoni, ma con questo non ci riusciamo! E Gesù rispose: Per scacciare alcuni di loro, dovete imparare a digiunare.

Ora lungi da me decifrare con verità assoluta il senso di ciò. Ma deduco che poichè noi siamo ciò che mangiamo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schelefetris

@kauko  con le dovute enormi proporzioni discriminanti, spesso chi dice di amare gli animali ha rapporti molto difficili con i propri simili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
8 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

spesso chi dice di amare gli animali ha rapporti molto difficili con i propri simili...

concordo.

racconto sempre un aneddoto:

a due tizi amanti dei cani dissi: voi amate i vostri cani perché vi ubbidiscono, vi piacerebbe che fosse così anche per le persone.

'Si', è così' fu la loro risposta... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

@kauko ho letto l'articolo, ho dato risposta (un po' criptica, lo riconosco) a Guru su quanto riportato : l'essere vegetariani ridurrà anche l'aggressività ma... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ryo

Dunque...

Non mangio carne non per scelta ideologica ma perché mi ha stufato (però mangio un po' di pesce)

Rispetto gli animali ma non sono un animalista

Rispetto la natura ma non sono un ecologista

Pratico Zen che era praticato anche durante la seconda guerra mondiale dai piloti kamikaze e ho un Buddha con lo svastika sulla scrivania...

Oddio...e se fossi un pericoloso nazista?!?😂😂

Motteggi  a parte, ritengo che certe tematiche debbano essere sganciate da qualunque appropriazione ideologica indebita ed essere riportate nell'alvo di equilibrati criteri scientifici prima di essere introiettate come stile di vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Io sono vegetariano dall'età di 9 anni.

Smentisco la teoria della minore aggressività. Sono stato, prima di diventare vecchio, estremamente incazzoso. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
8 minuti fa, Martin ha scritto:

Io sono vegetariano dall'età di 9 anni

sei di famiglia hippy???

è una battuta ma non del tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio
13 minutes ago, Ryo said:

Motteggi  a parte, ritengo che certe tematiche debbano essere sganciate da qualunque appropriazione ideologica indebita ed essere riportate nell'alvo di equilibrati criteri scientifici prima di essere introiettate come stile di vita.

sticazzi... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

@kauko 

Gli hippy in qualche modo centrano: Quando decisi di diventare vegetariano e misi in pratica  mi portarono dal neuropsichiatra infantile.

Ebbene: Era la metà degli anni 70 e costui era davvero un hippy  coi sandali, la camicia senza colletto e i capelli sino a metà schiena. Egli disse a mia madre che ero perfettamente normale e chiese invece perché la mia scelta naturale avesse creato turbamento e quali fossero i rapporti veri tra lei e mio padre. 

Mia madre, dopo aver verificato sperimentalmente che lo hippy non praticava il disprezzo del denaro,  ne uscì più confusa di prima. 

Alla fine  miei genitori diedero fiducia alla scienza: Papà perché aveva detto a mamma di portarmi dal medico e mamma aveva eseguito, e mammà perché aveva realizzato che la mia alimentazione, oltre ad essere comoda era pure risparmiosa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zoso

Il legame vegetarianesimo-violenza ideologica è comune in tutte le dittature ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Di solito le dittature hanno problemi legati alle risorse, convincere la popolazione a vivere d'erbette ne risolve qualcuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Letto l'articolo, credo che l'estrema destra tedesca "salga a bordo" oggi delle teorie ecologiste e vegetariane perché fanno loro comodo come "cavallo di troia" per un settore della società refrattaria alla politica. È vero che il mondo tedesco è stato tra i primi ad avere i "verdi" rappresentati politicamente, ma è anche vero che molti ecologisti tedeschi semplicemente rifiutano la politica, non ne vogliono sapere, la ritengono un frutto inquinato. 

Trovare una via ancora vergine per riproporre il sacro concetto di heimat fa quindi comodo per cercare di somministrare una visione della politica che, se proposta direttamente, sarebbe rifiutata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ryo
41 minuti fa, piergiorgio ha scritto:
55 minuti fa, Ryo ha scritto:

Motteggi  a parte, ritengo che certe tematiche debbano essere sganciate da qualunque appropriazione ideologica indebita ed essere riportate nell'alvo di equilibrati criteri scientifici prima di essere introiettate come stile di vita.

Mostra altro  

sticazzi... :D

Pare una dichiarazione programmatica in stile politichese anni '70 😁 ma il concetto rimane 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
2 ore fa, kauko ha scritto:

fa sorridere, amaramente, questa frase:  

Hermann Göring era un convinto animalista e durante il Terzo Reich furono emanate leggi contro la vivisezione

(evidentemente gli ebrei valevano meno degli animali, su loro si fecero esperimenti di ogni sorta). 

L'avevo notato anch'io, in effetti è proprio folle.

P.S. Non ho ancora capito di cosa realmente volesse parlare refrain.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2
13 ore fa, Re_Frain ha scritto:

mi è sembrato che abbia centrato alcune tematiche "vitali" che reggono le fondamenta di questo stile di vita

Che ne dite?

mah, parlando da agricoltore direi che la campagna ( modernamente coltivata ) è molto diversa da come viene immaginata, infatti è uno dei luoghi più inquinati e innaturali che esistano al mondo.

dopodiché, non è vero che il vegetarianesimo o simili comportamenti riducono gli sprechi e migliorino la qualità globale della vita, ci sono vari studi scientifici in merito. quello che servirebbe sarebbe un consumo limitato ma vario e intelligente delle risorse, cosa che infatti non avviene. io per esempio sono onnivoro ma la carne la mangio al massimo una volta la settimana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zoso

@audio2 per esempio sono onnivoro ma la carne la mangio al massimo una volta la settimana.

Tra vegetariani e chi mangia carne c'è un sempre un più vasto numero di persone che mangiano poca o pochissima carne. Che sia questo il trend futuro ?   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2

mah, speriamo di si, ma la dose di una volta la settimana a parere medico/tecnico sarebbe anche quella corretta*, che come dieta standard abbiamo avuto solo per un breve periodo verso gli anni 50 del secolo scorso, dove si è transitati dalla fame del periodo bellico all' opulenza post boom economico. è stato un caso fortuito che è purtroppo durato poco.

* poi ci sono anche le uova, i latticini, il pesce, i legumi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    287.445
    Discussioni Totali
    6.081.481
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy