Vai al contenuto

lufranz

Seat come Alfa Romeo? No! Ecco perché!

Messaggi raccomandati

lufranz

Durante la conferenza di presentazione dei risultati finanziaridel primo semestre del gruppo Volkswagen, Herbert Diess ha parlato non solo della Seat, ma anche dell’Alfa Romeo. L’ad tedesco ha nominato a più riprese il marchio di Arese, paragonandolo al brand spagnolo che, pur non essendo ancora diffuso a livello globale, ha grandi ambizioni di crescita, soprattutto in Cina, dove debutterà nel 2020.

La Seat al pari dell’Alfa Romeo. "Credo che il marchio Seat abbia un grande potenziale", ha dichiarato Diess esponendo i piani del marchio iberico. "Il sub brand Cupra ha mostrato il modo di ringiovanire i modelli, di renderli più sportivi, desiderabili ed emozionanti. Riposizioneremo la Seat verso l’alto, incrementando i prezzi e portandola allo stesso livello dell’Alfa Romeo per quanto riguarda la percezione del marchio". Nella sessione dedicata alle domande, l’ad è poi tornato sul tema, affermando che il marchio del Biscione "ha una fantastica storia come costruttore, tuttavia quando si guarda alla crescita della Seat, per attrattività, qualità, margini economici ed emozioni di ogni modello, siamo molto più grandi dell’Alfa Romeo." L’intervento sul marchio di Arese si è poi concluso con queste parole, che di certo faranno discutere gli appassionati: "Se chiedete a persone di 30, 35 anni ‘Cos’è l’Alfa?’, loro resteranno perplessi, perché non hanno mai sentito quel marchio".

http://www.msn.com/it-it/motori/notizie/gruppo-volkswagen-–-diess-“seat-come-alfa-romeo”/ar-BBLogYZ?ocid=ientp

Non notate un piccolo problema di logica tra le due frasi ingrassettate ? Ha detto "Nessuno conosce il marchio Alfa Romeo, e faremo in modo che per SEAT si abbia la stessa percezione del marchio ?" 😁 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Il brand Seat non esiste, e nemmeno quello Cupra. Seat è la classica "sottomarca", ha meno blasone perfino di Skoda. Lascino in pace Alfa, evidentemente non hanno digerito il non essere riusciti a comprarla e la rinascita tracciata da Marchionne. Seat può benissimo diventare l'Alfa dagli under 35, un po' quello che doveva fare la Mito. Il gruppo VW volendo ha soldi e Know How per fare di Seat un importante brand sportivo, ma resta il fatto che partono da un brand con zero appeal da questo punto di vista. Pure la provenienza, spagnola, non è trasmetta tutto questo dna sportivo...

Può essere vero che Alfa è poco conosciuta dai giovani (non guardiamo solo l'Italia), ma ha "materiale" per importanti campagne promozionali. Su Seat cosa si può dire? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
1 minuto fa, °Guru° ha scritto:

Lascino in pace Alfa, evidentemente non hanno digerito il non essere riusciti a comprarla e la rinascita tracciata da Marchionne

Esatto. Quando ho raccontato la cosa a mio figlio, ha sintetizzato con un laconico "JE RODE !"

Ma la parte più comica è la contraddizione nelle due parti del discorso: prima dice che vogliono fare in modo che il marchio SEAT sia percepito come Alfa, poi aggiunge che Alfa è un marchio semisconosciuto. Quindi - verrebbe da chiedergli - volete fare in modo che anche SEAT diventi un marchio sconosciuto (quanto meno tra i giovani) ? Chissà come saranno contenti gli azionisti… 😂

Ma 'sti grandi geni dell'imprenditoria si ascoltano quando parlano ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

In effetti è una figura barbina. Ben vengano comunque le sportive Seat, la concorrenza non può che fare bene.

Da Alfa attendo con ansia il completamento della gamma, altrimenti il rilancio non sarà consolidato. Prima di tutto deve uscire l'erede della Giulietta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eccheqqua

Bah, a me la Seat sembra una VW low cost. Anonima, noiosa e non identificabile con nulla.

Da noi ce l'hanno i truzzi, ma non si senta offeso che ne ha una, per favore

Nemmeno mia moglie piace a tutti 😄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
36 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Prima di tutto deve uscire l'erede della Giulietta.

Fatta su meccanica Giulia, accorciata di una trentina di cm e a 2 volumi, con motori 120-150-180CV più una eventuale 200-250 TB versione Veloce.

Una Stelvio in miniatura, sarebbe un concorrente di prim'ordine per le varie Golf, A3, BMW serie 1.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°
11 minuti fa, lufranz ha scritto:

Una Stelvio in miniatura, sarebbe un concorrente di prim'ordine per le varie Golf, A3, BMW serie 1.

Volevi dire Giulia?

La nuova Giulietta TP andrebbe a colmare il vuoto lasciato da BMW, che sostituirà a breve la Serie 1 con un modello a trazione anteriore. Marchionne sosteneva che è più redditizio produrre auto costose, ma credo che questo modello sia fondamentale. E' confermata la sua uscita? Si parlava anche di una nuova Alfetta, ma qui andremmo a scontrarci con mostri sacri come Audi A6, Mercedes Classe E, BMW Serie 5... e la sfida si farebbe veramente ardua. La Giulietta invece avrebbe il campo praticamente libero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

be'... in fondo siamo tutti un po' nazionalisti... vero, signor Diess ? 🇳🇱 😅

Certamente la AR è marchio di prestigio, di sportività, di macchine veloci.

Per quanto riguarda l'affidabilità, non saprei, di Alfa non ne ho mai avute. Ma facendo parte del gruppo Fiat la vedo dura, davvero dura, fare meglio di Seat.


Se parliamo di bellezza... be'... poche storie... Le Alfa, in qualche modo, sono spesso belle. molto belle (anche se la MiTo non è che sia un granchè...)

Conoscenza del marchio?

dai... Alfa Romeo la conoscono tutti.    o quasi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fastdoc
1 ora fa, lufranz ha scritto:

poi aggiunge che Alfa è un marchio semisconosciuto

qui c'è un elenco di oltre un centinaio di Alfa Owners club che vanno dalla Thailandia agli Stati Uniti...

https://www.alfaromeo.it/club-alfa

Je piacerebbe si alla Seat !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica

Sono anni, anni! che VAG sostiene che vuole fare di Seat un'omologa di Alfa Romeo.

E sono gli stessi anni che continuo a dire che, al massimo, ne hanno fatto un'omologa dell'Alfasud.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@LaVoceElettrica Se non dell' Arna...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

Da possessore di seat posso dire che è impossibile che raggiungano il blasone di alfa romeo, 100 e più anni di storia di automobilismo sportivo, di vittorie, di eccellenza tecnica sono davvero difficili da raggiungere per un marchio come seat, possono farlo sul lato prestazionale e su quello emotivo, ma il blasone di alfa non è raggiungibile da nessuno. 

Comunque restando in casa VAG seat e skoda sono proprio gli unici marchi che valuterei in caso di acquisto, perché sia i modelli vw sia quelli audi li trovo praticamente tutti uguali e noiosi, oltre ad avere un rapporto qualità, prezzo inferiore. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

@cowboy 

sono d'accordo

le Skoda (specialmente le Diesel) sono molto valide (le guido spesso per motivi di lavoro)

Le Seat... uguale uguale. Stavo per comprarne una...a me, il "Leon" piace... motore 1600 diesel VW, affidabile, parca, abbastanza veloce.

ma... No CD ? no? allora no Seat... 😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

@siebrand oggi molti modelli non hanno piu' il lettore cd, purtroppo, anche se forse in auto se potrebbe fare a meno....volendo..

la Leon piace molto anche a me, in particolar modo le versioni estreme come le cupra, e mi piace molto i modelli ST (station wagon) 

anche la skoda octavia RS e' una bella macchina. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

L'Alfa Romeo ha un passato glorioso anche nelle corse , chiedetelo a Fangio. Le Seat sono dei catorci in confronto all'AR .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

@bungalow bill senza offesa, ma possedendo una seat la definizione di catorci mi sembra eccessiva, ti posso assicurare che a livello di qualita' globale sono molto sovrapponibili ad alfa romeo, ovvio che il blasone del marchio seat e' zero e quello alfa e' 100.....comunque io quando ho comprato la mia seat stavo proprio cercando una alfa romeo 159 sw, ma non riuscendo a trovarla con pochi km, ho ripiegato su una seat,.....(parlo di auto usate ovviamente)....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Non si può paragonare un'AR ad una Seat . La Seat è un'auto di serie " B " .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

@bungalow bill non mi trovi d'accordo con questa tua affermazione...ripeto serie b si ma solo nel marchio, non nel prodotto auto.  ovvio comunque che se dovessi scegliere tra una giulia e un equivalente modello seat e' facile che sceglierei la giulia, ma obbiettivamente se mi mettessi davanti ad una scelta del tipo una giulietta 2.0 jtd 170cv con una leon FR tdi da 185cv, be' ti giuro che sarei davvero combattuto...(ammetto che le auto un po truzze mi piacciono)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dral71

Seat ha comunque una gamma più completa di AR che deve far presto a presentare una piccola Stelvio: un SUV sotto i 4.5mt che secondo me avrebbe un  successone.  Io sarei il primo acquirente! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
6 ore fa, °Guru° ha scritto:

Volevi dire Giulia?

La meccanica è praticamente la stessa, la Stelvio esteticamente sembra una Giulietta col frontale della Giulia e "gonfiata". Basterebbe ridurla a dimensioni più umane, e la Giulietta 2.0 è servita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Tanto mi piace la Giulia quanto, come linea, non mi dice nulla la Stelvio. Molto meno originale della berlina. Capisco il tuo ragionamento, ma spero che Alfa si impegni di più sul fronte del design, coi prossimi modelli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
1 ora fa, cowboy ha scritto:

mi mettessi davanti ad una scelta del tipo una giulietta 2.0 jtd 170cv con una leon FR tdi da 185cv

Non ho mai provato una Leon, ma dopo aver guidato la Giulietta 120CV se tanto mi dà tanto con quei 50CV in più…

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
9 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Tanto mi piace la Giulia quanto, come linea, non mi dice nulla la Stelvio

In effetti la Stelvio non attizza neanche me, la Giulietta attuale ha molto più stile. Ma io non faccio testo, non ho ancora trovato un SUV che mi piaccia veramente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
3 ore fa, siebrand ha scritto:

No CD ? no? allora no Seat... 😅

Allora no parecchi altri marchi… a parte forse gli impianti audio entry level ormai il lettore CD non lo monta più nessuno.

Puoi risolvere rippando i CD in FLAC (oggi la maggior parte dei media center per auto supporta anche FLAC e in qualche caso anche WAV non compresso), 80-90 CD in una chiavetta da 32GB ci stanno sicuramente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

@lufranz sono due mezzi diversi, anche come target. la giulietta rimane molto sobria ed elegante anche nella versione da 170 cv (la ha un mio collega) e non si nota, la leon FR invece non fa niente per nascondere l'aggressivita' delle sue forme, che si notano in ogni colore con cui la si vede...per automobilisti navigati la giulietta, per giovani la leon...la sobrieta' e' un grande pregio, cosi come il distinguersi dagli altri.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz

Ipotesi di New Giulietta Quadrifoglio come una Giulia 2 volumi.

Peccato che sia solo un rendering. Se fosse esistita veramente, il dilemma tra Giulia e Giulietta 2.0 per me sarebbe stato un vero dramma.

Alfa-Romeo-Giulietta-Quadrifoglio-LP-Des

Ecco qualche "voce" in merito:

https://www.investireoggi.it/motori/alfa-romeo-giulietta-quadrifoglio-2020-avra-motore-350-cavalli/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
5 minuti fa, cowboy ha scritto:

per giovani la leon

Hai solo una manciata di anni meno di me, non darti troppe arie da giovincello 😁! Giulietta, prego !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

@lufranz hahahahhaha...l'importante e' essere giovani dentro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
2 minuti fa, cowboy ha scritto:

hahahahhaha...l'importante e' essere giovani dentro...

E' quello che dico anch'io. A chi mi chiede l'età dico "Circa 30 anni, più 20 di esperienza".

P.S. a proposito di roba da giovani io avrei qui un certo cassettofono che ti aspetta… che si fa, andiamo direttamente a Marzaglia ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cowboy

La prossima settimana sono in ferie, lo vengo a prendere e ovviamente mi fai vedere la giulia... 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    287.447
    Discussioni Totali
    6.081.786
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy