Vai al contenuto

cowboy

cd player anni 80 vs cd player odierni

Messaggi raccomandati

dadox

Così indietro nel tempo non ci vado (anche se leggo che vi sono lettori da voi menzionati che agli anni 80 non risalgono di certo). Ma io ho "riesumato" il mio vecchio lettore Laserdisc CLD-925 (nella metà anni '90 top di gamma Pioneer) e devo dire che mi ha a dir poco sorpreso. Parlo a livello ascolto cd, ovviamente. Ha solo la meccanica di caricamento rumorosa (il vassoio deve rilevare se trattasi di un cd audio o un "discone" stile LP), ma una volta avviato il motore e la lettura cd, é silenziosissimo, e suona che é una meraviglia. Sarà che il pickuppone laser é bello grosso, sarà che il lettore stesso era ancora basato sull'audio analogico, comunque ne ha per tutti! 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
v15
7 ore fa, Martin ha scritto:

O le differenze erano piccolissime o ero troppo grezzo io per coglierle.  

Tranquillo, nelle prove alla cieca di solito gli "audiofili intenditori" smettono di essere tali.😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
long playing

@Martin 

21 ore fa, Martin ha scritto:

ma ho un parente che va orgoglioso del suo philips coi TDA1540. Nel suo impianto ho potuto confrontarlo con un lettore JVC economico monobit che aveva preso in attesa che gli aggiustassero il primo. Ebbene il confronto era IMBARAZZANTE.

Il JVC era uno di quelli con il famoso dac proprietario PEM ? Erano particolarmente prestanti come suono oltre che alle misure.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

@v15 Stupende quelle casse,  c'è le aveva mio nonno a casa col giradischi Philips amplificato!!!  Ci sentiva Mario Lanza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edmondo77

Io l'unico raffronto che posso fare è fra il mio Sony scd xb940 e il Marantz cd5005 (2002 contro 2016) e il Sony risulta decisamente vincitore sotto tutti i punti di vista,  ma la categoria di partenza è anche molto differente.  In ogni caso il Marantz lo adoro per la sua versatilità in quanto mi legge la liquida con un buon Dac che restituisce un bel suono davvero,  legge i masterizzati ed è affidabile per la stessa meccanica che adotta e per il fatto di essere nuovo di zecca.  All'ascolto è in ogni caso un buon lettore entry level per ascolti easy listening. Ottimo acquisto è stato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin
11 hours ago, long playing said:

Il JVC era uno di quelli con il famoso dac proprietario PEM ? Erano particolarmente prestanti come suono oltre che alle misure.

Si, esatto.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rock56
Il 11/8/2018 Alle 00:18, lufranz ha scritto:

, la più economica. Suonava come una grattugia.

L'ho preso come muletto quando ho revisionato il lux, lo uso ogni tanto per non bloccarlo. Dovrei prenderne uno serio per i supporti sacd ma ne ho pochi e non ho spinta😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
10 minuti fa, rock56 ha scritto:

L'ho preso come muletto quando ho revisionato il lux, lo uso ogni tanto per non bloccarlo

Comunque il mio era un CD semplice (forse un 300 o 330), non un SACD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    287.447
    Discussioni Totali
    6.081.786
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy