Vai al contenuto

claudiofera

cultura generale ma vedi d'annattene

Messaggi raccomandati

claudiofera

Buongiorno.Non frega a nessuno,però mi hanno gentilmente rubato la moto..ritrovata a 60 km da qui,il giorno stesso..da bravo cogl..quale sono,io non ho più la seconda chiave..quindi(grazie Honda) per ora ho  speso trecento euro di carro attrezzi e deposito giudiziario ,ottenendo in cambio un kilo di bile e 200 kili di ferro inutilizzabile.. allora non c'è scampo, devo usare per forza la macchina..  Così..questa mattina,Roma otto e mezza circa,incrocio tra via Battistini e Monti di Primavalle.Non bastava il traffico"normale"...Per fare quei particolari duecento metri,ci sono voluti tra i 10 e i 15 minuti di fila.."Eh!,ma c'è la scuola"..Cosa vuol dire,al giorno di oggi, "c'è la scuola"?..Vuol dire  60/70 auto-la maggiorparte suv-disposte inesorabilmente in doppia fila: un serpentone lungo duecento metri,gente in mezzo alla strada come se nulla fosse..e pace se tutti gli altri che passano di devono buttare via il loro tempo ,attaccarsi e tirare forte...quindi prima,frizione,folle..prima,frizione,folle...arrivato all'altezza del primo suv,credendo stoltamente di vivere in un altro mondo...oso chiedere al corpulento propretario se davvero trova giusto comportarsi così,visto che la seconda fila non sarebbe proprio un diritto costituzionale.."c'è la scoooola!!,ma vedi d'annattene!!"..A seguire,ci mandiamo reciprocamente affanculo,e il penultimo neurone dispobile mi suggerisce di non scendere dall'auto per approfondire la cosa..ma..un attimo.. vedo la luce!..più avanti c'è un'auto della polizia !!..guadagnata la posizione,decido di investire l'ultimo neurone a disposizione,così apro il finestrino e chiedo ai due giovani poliziotti se si può fare qualcosa per migliorare questa situazione.. e sapete qual è stata la risposta dei baldi giovani in divisa ?c'è da chiederlo? naturalmente: "ma vedi d'annattene"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Solidarieta'!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Masaniello

@claudiofera non è vero che non frega a nessuno, non ho capito se la moto è inutilizzabile perché non hai la seconda chiave o perché è stata danneggiata, in ogni caso hai tutta la mia solidarietà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2

ma roma esiste ancora ? non era stata abolita per via costituzionale ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabiomiche

È malcostume tutto italiano; mai visto uno scempio simile in nessun'altra parte del mondo. All'estero si vedono i trenini di bambini, rigorosmente a piedi, in fila indiana al seguito di un collaboratore scolastico. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gela80
9 minuti fa, fabiomiche ha scritto:

All'estero si vedono i trenini di bambini, rigorosmente a piedi, in fila indiana al seguito di un collaboratore scolastico

Ah ah ah ah, stai parlando di fantascienza in Italia!!!

Non sai le risate (per non dire altro...) che mi faccio in ambulatorio parlando con le varie mamme.

Stiamo allevando un mare di conigli e poi pretendiamo diventino leoni una volta cresciuti. Auguri!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

Idea: comprare un vecchio rottame, prendere una giornata di ferie, sorpassare tutta la doppia fila strisciandola sulle fiancate. Fare una foto, chiamare i vigili, e compilare con calma 60/70 constatazioni amichevoli.

1 minuto fa, gela80 ha scritto:

diventino leoni una volta cresciuti

In branco lo diventano. E restano pure impuniti o non processabili fino a 14 anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Masaniello
36 minuti fa, gela80 ha scritto:

Ah ah ah ah, stai parlando di fantascienza in Italia!!!

Non in tutta Italia, in molti comuni della mia zona (Brianza) è attivo il pedibus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabiomiche
39 minuti fa, gela80 ha scritto:

le risate (per non dire altro...) che mi faccio

Il bello (si fa per dire) è che le stesse mammine che ritengono inconcepibile far percorrere al pargolo un paio di km a piedi, sono le stesse che nel pomeriggio lo accompagnano in palestra, a calcio o a nuoto "perché è giusto che si muova un po'"..

Fantastiche,,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
claudiofera

Bravo,sono anch'io un sostenitore dei dialetti e dei motti di spirito..  ma perdono in simpatia ,quando i vernacoli provengono da un'auto della polizia..la trovo una rima molto stonata...Poi,in breve,cosa facevano con la loro presenza i due giovini? tutelavano il diritto di infrangere il codice della strada.. diritto concesso per virtù loro a n'a centinara de  persone in età da frugolo..ma l'artro par de mille che doveva passare di lì? ..subiva la predetta concessione in deroga,e per il resto che s' attacasse pure al tram..vedi tu se è normale..ps 1) molto educativo per i ragazzini ..ps 2) e molto educativo per gli adulti..in pratica,il codice  della strada ,la civiltà, sono applicabili sì ..ma a sindacabile giudizio di qualcuno,che in più porta pure la divisa ..ps 3) quando ho fatto le elementari e le medie.. nello stesso quartiere c'erano si e no il 20% delle auto rispetto a oggi..nel 2018 sono quintuplicate..e non si può pretendere di usare l'auto a discapito del prossimo..per quanto mi riguarda,sempre andato a scuola A PIEDI,solo una volta mi accompagnò mio padre perché aveva appena comprato la Gilera 124 quattro marce grigia..come correva..sò passati 50 anni e ancora mi ricordo la paura da cacarella.. .ps 4)  a proposito di moto: honda..a corredo strano ordigno chiamato antifurto che si rivolge contro il legittimo proprietario della moto..io c'ho i codici numerici sulla targhetta che accompagnava le chiavi,ne sono l'unico padrone dal 2002..era davvero troppo sperare in una terza chiave,elargita magari a carissimo prezzo? niente,cambiare centralina e tutte le serrature,oppure buttare moto!!-grazie honda!..e se questo è il trattamento per il proprietario,mi aspetto che con il ladro si procederà  direttamente al taglio delle mani..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Comunque ce ne sono dei motivi per farsi girare le scatole... Stamattina due cog**** si sono tamponati, piccola tamponatina, e hanno creato una coda chilometrica stando in mezzo alla strada a compilare la constatazione amichevole. Quando ho accostato ho chiesto se ci fossero morti o feriti; alla risposta negativa ho detto che si spostassero nella piazzola poco più avanti a compilare la constatazione, che non c'era motivo di bloccare il traffico... Uno dei due umarells mi ha  redarguito con un "Ma alzati prima la mattina"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Kronzi

 Dove sta l’errore, invece di rivolgersi ai corpulente proprietario del SUV, Bastava rivolgersi alla signora con la micra rossa, Che sicuramente, Con tono educato ed in italiano, avrebbe detto,Ma non vede che sono iniziate le scuole, veda di andarsene, che così intralcia il traffico anche lei…

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

io abito in un paesino, c'e' lo scuolabus che prende e porta i ragazzi

Alle elementari non problem

Alle medie qualche volta qualche problema dato che non tutti prendono lo scuolabus (per andare alle medie fa un giro di 35 minuti per passare da tutte le frazioncine , quando il percorso netto in auto e' di meno di 10 minuti)

Ovviamente questo causa inevitabilmente problemi di viabilita'

Alle superiori e' il delirio

+.Sono in centri di maggiori dimensioni e , soprattutto, nella prima settimana e l'ultima settimana di scuola igli autobus di linea non hanno orari coincidenti

L'autobus passa alle 7 arriva alle 8 ma la scuola inizia alle dieci

L'autobus riparte alle due ma la scuola termina alle 13.

E'ì chiaro che in questo frangente ci sia ancora piu' calca

La cosa ridicola e' che il sabato le scuole terminano alle 13 ma l'autobus parte alle 14.

Probabilmente le scuole e le societa' di trasporti dovrebbero comunicare un po' di piu'.

Sulla questione SUV io la vedo cosi': un SUV non rende piu' o meno difficiltoso il fluire del traffico rispetto ad altre vetture (una BMW serie 3 non ha una impronta a terra molto minore di una BMW X3, una serie 5 e' pargonabile a una X5 e cosi' via) ma sicuramente da nell'occhio. Comunque per bloccare la viabilita' anche una yaris in seconda fila che magari ha occupato con un buon margine sul  destra per far scendere il pupo e' piu' che sufficiente.

Sarebbe da istituire la figura dello smistatore di ragazzini.

Le scuole hanno ampi spazi interni ed esterni. Che aprano i battenti un po' prima e vedrai che il genitore lascia il ragazzino e appena lo vede entrare se ne va. Se le scuole sono chiuse il genitore ha il dovere di attendere e verificare che il figlio (minorenne) sia entrato.

E' una coperta corta: non vuoi la auto in doppia fila ma non fai in modo che chi e' li abbia altra scelta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
criMan

Che giornate! succedono purtoppo 🤬

Roma e' bella da visitare il sabato e la domenica , con calma e senza impegni.

Per il resto alla larga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Dipende da dove si vive. Via battistini e primavalle... si fa presto a dire Roma.

Roma e’ quella dentro le mura aureliane e neanche tutte e immediate adiacenze con qualche eccezione. Li dentro viverci con qualche soldo non ha nulla di paragonabile al mondo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
claudiofera

Primavalle o Musei Vaticani..(ci ho abitato fino ad agosto,e per oltre 40 anni,sfacchinando assai...poi hai voglia a comprarti un paio di bocce di Sassicaia o di Tignanello,a prenderti l'Audio Research e la 124 spider.. per sentire meno il peso della poveritudine non basteno..stai in affitto,gli altri invece..loro c'hanno i palazzi e l'affittano...Quindi per cui..  poche rose con molte spine nelle mura aureliane.Nostalgia nemmeno tanta: la zona si è rapidamente trasformata in bed and breakfast cumulativo abusivo gigante includente moltitudine di  banglamarket)..Uhmm..che ti devo dire?Penso che per il coefficente di cafonologia ci sia  poca differenza tra una strada e l'altra..il pupo mio è sempre + speciale,è il pupo mio e guai a chi me lo tocca,il cane mio è il cane mio e fà la cacca dove gli pare...perché, che la piscia del cane sulla porta ti dà fastidio?  a me mi conviene parcheggiare dove capita,tu entra dall'artro sportello...con il suv posso salire sul marciapiede casomai chiama (?) i vigili ecc.. invece,se facciamo Censologia Applicata...esperienza opposta 30 anni fà quando lavoravo ai Parioli...le file davanti a scuola,fidati che quelle le prendevo con il sorriso sulle labbra..dal portone del liceo uscivano le barbie tipo Cuccarini..biondi profili genetici ripetutamente ,accuratamente, selezionati dal money..in onestà onestà,quasi quasi il traffico era una benedizione..ti dava giusto giusto quei cinque minuti in più,proprio quelli necessari per assistere alla sfilata delle miss...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
qzndq3
6 hours ago, gela80 said:

Ah ah ah ah, stai parlando di fantascienza in Italia!!!

Nel mio comune (circa 20mila abitanti, provincia di Torino) è in funzione il pedibus. Non si vedono auto in seconda fila davanti alle scuole, al limite posteggiate non benissimo.

Io stesso vado a fare le piccole compere in TS (Tacco-Suola).

Come al solito credo sia questione di mentalità, di educazione e del modo di approcciare la vita quotidiana. Ovvio è che più si allarga l'utenza e più le difficoltà crescono, ma un po' di buona creanza dovrebbe essere alla base della civile convivenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wow

Mi pare che ci sia un altro aspetto di cui parlare, oltre alla madamina con il suv sul marciapiede, la seconda chiave dell'honda persa e le buche delle strade di Roma: l'arroganza della risposta di un poliziotto che forse dovrebbe meglio onorare la divisa che indossa. Per carità, ci sono poliziotti e carabinieri che quotidianamente rischiano la vita e/o lavorano duramente ai quali possiamo essere solamente e profondamente grati. Ce ne sono molti che, se non sono imboscati in qualche ufficio a grattarsi la pancia, sicuramente si sentono, per chissà quale motivo, autorizzati a lavorare in modo pessimo per i cittadini che pagano loro lo stipendio. Probabilmente se venissero messi in riga da qualche loro dirigente (se in grado) anche sui modi in cui si dovrebbero rivolgere ai cittadini (basterebbe prendere esempio dai bobbies inglesi) si eviterebbero anche accadimenti più gravi di cui le cronache troppo spesso ci informano. Anche qui si legge la differenza tra l'essere sudditi e cittadini. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
claudiofera

Bravo,infatti mi sembrava chiaro..l'ho buttata sull'amaro,sull'ironico...ma il punto è proprio quello..NON può andar bene che una coppia di poliziotti risponda a un cittadino con la stessa,identica frase appena pronunciata da un coatto col suv..è un argomento del quale ho cercato di parlare più volte,quello dello scarso rispetto per la propria divisa e per ciò che rappresenta..ma sembra non interessare a nessuno.Vedere l'equipaggio di una volante preoccuparsi che decine e decine di genitori "mettessero bene" le macchine in seconda fila,creando un serpentone di 200 metri che bloccava l'altrui mobilità, è stata una scena surreale...mentre la risposta urlata dal poliziotto..quella si meritava una cosa che ho fatto altre volte..inchiodare la macchina ,scendere e chiedere conto..ma poi il matto sò io..invece decine e decine di genitori che PRETENDONO di occupare militarmente tutta una strada,scortati dalla polizia,come se quella fosse un'emergenza-ma quale emergenza,fatemi il piacere,è solo il primo giorno di scuola-..però quelli no, sono normali..ps..belll'esempio per i bambini,può darsi sia necessario che imparino subito a essere un po' str....come i genitori,così  più avanti si troveranno bene..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wow

@claudiofera la condizione di suddito non è facile scollarsela di dosso per molti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom
3 ore fa, mozarteum ha scritto:

Roma e’ quella dentro le mura aureliane 

E chi sta fora so’ i burini!!!  😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA
9 ore fa, claudiofera ha scritto:

Eh!,ma c'è la scuola"..Cosa vuol dire,al giorno di oggi, "c'è la scuola"?..Vuol dire  60/70 auto-la maggiorparte suv-disposte inesorabilmente in doppia fila: un serpentone lungo duecento metri,gente in mezzo alla strada come se nulla fosse..e pace se tutti gli altri che passano di devono buttare via il loro tempo

Hai perfettamente ragione. I genitori con il suv o macchina in seconda fila o ferma dentro le rotonde ( visto coi miei occhi) trattano i propri figli come portatori di handicap anche se non lo sono.

Per non fare 300 metri a piedi son capaci di tutto. E il tutto avviene con la complicità dei vigili, perché se facessero le multe allora il sindaco non verrebbe più eletto. Questa è l'Italia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
buranide
3 ore fa, mozarteum ha scritto:

Li dentro viverci con qualche soldo non ha nulla di paragonabile al mond

Con i 'soldi' vivi bene ovunque, ma realisticamente per una persona 'media' che vuole vivere serenamente le grandi cittá italiane (diciamo sopra i 200.000 abitanti) sono ormai invivibili, per tentare di riportarle alla normalitá oggi forse non basterebbe neanche occuparle militarmente e istituire la legge marziale per una decina di anni...

p.s. ad esempio per i Casamonica mandi il Col Moschin a presidiare il quartiere con licenza di uccidere...altro che servizi giornalistici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
8 ore fa, gianp ha scritto:

 “ma vedi d’annattene”

...o la sua versione concisa "...provvedi..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
artepaint

lo ripeto da anni ed anni

un paese in cui i fumatori si sentono in diritto di riempire suoli pubblici e suoli privati di mozziconi non è un paese civile

da questo in poi ,,, le mafie hanno ben diritto di fare quel che fanno, in un simile paese , , ,  ce lo vedete un Provenzano ACCONTENTARSI a portare a scagazzare il cane ai giardinetti dei bimbi come la sciura del 2° piano ?

ce ne sarebbe da dare 1.000 euro al mese a 2 milioni di disoccupati mandati a fare multe piccole-piccole-piccole-piccole da 50 € a simili infrazioni incivili che sono millanta-millanta-millanta

WIWA singapùr che se butti un chewingum in strada te fa il paiolo, , ,  abbassa le filippines che, se fumi una canna in strada, ha autorizzato la polizia a mandarti al creatore e lo fanno spesso e volentieri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bambulotto
2 ore fa, wow ha scritto:

l'arroganza della risposta di un poliziotto che forse dovrebbe meglio onorare la divisa che indossa.

be'...non è che se indosso il costume dell'uomo ragno poi mi arrampico sui muri...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

ma erano poliziotti o pizzardoni

credo che in citta' la contravvenzione spetti al pizzardone 

se fossero pizzardoni tranquillo dopo la figura di m***a del 99% di assenti per malattia la notte di capodanno possono solo confermare

se fossero poliziotti probabilmente non erano li per questioni legate alla viabilità e magari l'invito rude era a significarti che erano li per cose piu' seri

(comunque mi stupisce di norma le forze dell'ordine dal punto di vista della educazione non sono cosi' grezzi)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    288.236
    Discussioni Totali
    6.120.029
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy