Vai al contenuto
Melius Club

tano.longo

Subwoofer per hifi

Messaggi raccomandati

contemax

Ciao, lo farei ma ho finali mono e si complica la vita e non so manco se sia possibile con 2amplificatori.

Comunque ieri a mezzogiorno è arrivato, imballo gigantesco, in circa mezz'ora installato e sono partito con l'ascolto.

Peccato per il colore, il mogano loro è completamente diverso da quello delle Tannoy.

Per adesso solo sensazioni positive.

La cosa stranissima e che senza aver filtrato i diffusori sento un maggior dettaglio delle frequenze che loro riproducono.

La mia intenzione è comunque di filtrare Le Tannoy Kensington SE

A che frequenza mi consigliate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tano.longo

@contemax anche io ho due finali mono è l'ho collegato tranquillamente. per quanto riguarda le tannoy per conto loro hanno già un bel corpo in basso non ti soddisfaceva?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Si certo che mi soddisfano, ma chiaramente un woofer da 10 pollici che deve fare ...

Insomma sotto i 50hz avevo un calo di qualche db e adesso il subwoofer lo uso tagliato a 50hz con volume a metà corsa, giusto per rinforzare.

Comunque tu hai avuto benefici dalla connessione dai finali?

Di che ordine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tano.longo

@contemax diciamo di si perché collegandoli ai finali il suono è più omogeneo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Giusto per curiosità a quanto lo tieni il volume?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AlfonsoD
21 ore fa, giannifocus ha scritto:

non è una provocazione ma una curiosità.

Riuscite a percepire a orecchio se i suoni arrivano all'ascoltatore contemporaneamente?

Quando hai una ricostruzione perfetta del messaggio inciso sul supporto vuol dire che è tutto a posto.

Qualsiasi deviazione da questo risultato può dare squilibrio sulla ricostruzione spaziale, sul timbro, sulla distorsione etc... singolarmente o sommati insieme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Dopo qualche ora di ascolto posso confermare che e stato un ottimo acquisto.

Il suono ha acquisito un corpo che prima non avevo.

Il bello è che tagliato a circa 50 Hertz sparisce completamente e non epoca l'emissione delle Tannoy.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Capa

@contemax Scusami Conte Max, anche tornando indietro di alcune pagine non ho trovato quale modello hai preso. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gici HV

Domanda: si può utilizzare con 2 ampli,ovviamente non contemporaneamente, uno 2ch e uno 5.1?

Nel caso di risposta affermativa come si devono fare i collegamenti? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

Secondo voi se aggiungo un secondo sub di marca diversa ma di filosofia costruttiva uguale faccio vasino? Ho un REL 528 signature, ne ho trovato uno a 1000 eu in romania, ma potrei prendere (risparmiando qualcosa) un BK ? Tra l'altro mi pare che la BK costruisca i sub per REL (sembrano in effetti molto simili)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

@Capa P12-300SB-FF

@stanzani io non lo farei, prederei uno uguale a quello che hai già

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Scusate ma per un subwoofer si può parlare come di un amplificatore di sensibilità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Non capisco come si possa fare a meno di un subwoofer!

Settato a circa 50 Hertz e a 3/4 del volume ha dato un contributo che mai avevo avuto in passato cambiando casse o componenti.

Adesso il suono ha acquisito una matericità pazzesca.

Il bello è spegnerlo, incredibile come viene a mancare.

Poi nessuna scollatura o altro, solo note positive.

Tanto che un mio amico assolutamente contrario al subwoofer e che mi ripeteva: ma a che ti serve? Ora è deciso a prenderne uno pure lui.

Avessi lo spazio minimo ne prenderei almeno un'altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Xabaras

Esatto. Una volta inserito un subwoofer non lo si toglie più. Si va bene, il settaggio, la posizione... poca roba, una volta trovato la quadra ci si chiede come si sia fatto ad ascoltare il proprio impianto prima. Altro che cavi, cavetti e amenità varie. Mai più senza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gici HV

@Xabaras ma và,vuoi mettere quello che può fare un bel cavo d'alimentazione da 2/3k..

...a proposito, non vorrete certo tenere quello scrauso di serie sui sub vero?  🤣😂🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Per mettere a punto il subwoofer vi consiglio la ottava traccia di Jennifer Warnes The Hunter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gela80
50 minuti fa, contemax ha scritto:

Per mettere a punto il subwoofer vi consiglio la ottava traccia di Jennifer Warnes The Hunter

Quella si che tira dei bei botti i primi secondi!!! Meglio di alcune esplosioni dei film!! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76
Il 9/2/2019 Alle 17:28, Xabaras ha scritto:

Una volta inserito un subwoofer non lo si toglie più. Si va bene, il settaggio, la posizione... poca roba, una volta trovato la quadra ci si chiede come si sia fatto ad ascoltare il proprio impianto prima. Altro che cavi, cavetti e amenità varie. Mai più senza.

Vero.

Aggiungo inoltre, dopo aver fatto diverse prove con varie sorgenti sia digitali che con il giradischi, che molto, ma mooooolto, dipende dalla sorgente, prima ancora che dal reparto di preamplificazione.

Forse ho detto qualcosa di scontato, ma personalmente l'ho potuto verificare solo da pochissimo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ggr

Lo uso anche io, tagliato a 50 hz due volte. In pratica l'ampli ha una uscita dedicata al sub, tagliato a 50 hz, lui stesso ha il taglio a 50 hz quindi la pendenza dopo i 50 hz, è  ripidissima, ho regolato il volume di modo che a 100 hz è  spento, a 80 hz si sente pianissimo, e viavai aumenta. Comunque io avevo bisogno di pochissimo punch, e il volume è  a 1/4. Ovvio che per arrivare a questo settings,  ci sono volute un tot di misure e di prove, ma raggiunto il risultato non ho mai piu avuto bisogno di toccarlo, e mai mi sognerei più di rinunciarvi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tano.longo

adesso finalmente dopo un po di tempo ho trovato il momento per ascoltare della musica classica. Che dire i due sub riescono a dare quella spinta inimmaginabile che nel momento in cui entrano in funzione lasciano con il fiato sospeso o meglio lasciano senza respiro proprio per la consistenza e immanità dell'immagine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Perfettamente d'accordo.

La cosa incredibile è che l'inserimento è meno complicato di quanto fatto credere dai guru

Tanto che probabilmente non farò manco misure

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci
5 ore fa, contemax ha scritto:

La cosa incredibile è che l'inserimento è meno complicato di quanto fatto credere dai guru

Tanto che probabilmente non farò manco misure


Esatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pippo63

scusate ma inserendo un subwoofer non si spersonalizza il suono dei frontali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
FabioSabbatini
14 minuti fa, pippo63 ha scritto:

scusate ma inserendo un subwoofer non si spersonalizza il suono dei frontali?

Alla grande, se di scarsa qualità o inserito male

Se di buona qualità e inserito bene due buoni sub da 600 euro cadauno faranno suonare enormemente meglio qualsiasi impianto con diffusori fino a circa ottantamila euro. Diffusori di eccellente qualità e già ottimamente inseriti in ambiente.

Dai novantamila in su se ne può anche parlare, ma direi quasi certamente anche in quel caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pippo63

@FabioSabbatini haha ok te lo dico quando mi avanzeranno novantamila euro...

bene allora che sub potrebbe andare bene con le mie Chario Academy senza snaturarle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stanzani

@pippo63 che significa spersonalizzazione? Il sub riproduce una banda no non riproducibile dai frontali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Xabaras
3 ore fa, pippo63 ha scritto:

scusate ma inserendo un subwoofer non si spersonalizza il suono dei frontali?

Se il sub è buono e viene settato bene no, assolutamente. Al massimo lo completa. Nel mio caso un economico rel t5 ha migliorato il suono di un paio di torri dynaudio contour. Ora infatti vorrei o prenderne un altro o sostituirlo per salire di livello e prendere due bkelec come quelli di @contemax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tano.longo

@contemax infatti avvolte uno si fa molte seghe mentali senza nessun motivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluenote

Bisogna pur dire che molto spesso ci si fa prendere dall'entusiamo e si esagera un po' con l'intervento dei sub.

Niente di piu' saggio, secondo me, che effettuare una semplice misura e verificare.

L'importante comunque e' che piaccia il risultato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.585
    Discussioni Totali
    6.277.265
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy