grisoni

Milano Hi Fidelity autunno 2018

Messaggi raccomandati

ClasseA

Ecco il mio breve e parziale resoconto:

Miglior suono della fiera: Graham-Leben.

Tannoy Cheviot con Accuphase, valide, buon suono. Non mi sbilancio oltre perché la saletta era ridicola tanto era piccola. !

Miglior suono LIVE quello nel salone di Zaini. Meglio rispetto al passato. Memorabile la riproduzione del basso elettrico ad opera dei diffusori a dipolo con 4 woofer da 15 pollici ( in splendido brano di Leonard Cohen). Non male anche i medio alti ( ancora un po' cattivi pero' per i miei gusti).

Vi segnalo anche il piccolo monitor 4 vie di Brianza Audiolab di Mario Garavaglia. Persona cordiale ( non gli ho parlato, ma ho capito che è un tipo a posto). Non male ( 2500 euro- è un monitor). Discrete - buone anche le Elac amplificate ( fino a un certo punto).

Male invece B&W 805d3 con doppio sub ed elettroniche Esoteric. Praticamente si sentivano i bassi ( dei sub) e i medio alti. Buco nei medi e soprattutto medio bassi. Suono asciutto, freddo. 

Suono freddo anche nella saletta con Vivid Audio Kaya. Male non suonano ( buona l'estensione) ma è quel suono molto contemporaneo, minimal slim fit  che personalmente non apprezzo molto. 

Ancora peggio l'impianto tutto Technics al piano terra. Suono non asciutto, di più, direi prosciugato!

Mortificati i Lamm con quelle strane casse omnidirezionali a tubo ritorto in fibra di carbonio ( non ricordo il produttore). Mancavano un po' di bassi comunque. 

Ritornando su Graham-Leben: hanno proposto pezzi raccolti, ma anche brani pop rock con batteria , basso voce un po' di tastiera. 

Pre e finale con le kt 88 mi pare abbiano svolto un bel lavoro. Non ho notato ( per i miei gusti...) difetti evidenti, anzi tanti pregi. Suono ampio, diffuso, tridimensionale, caldo e piacevole alle orecchie, con buona dinamica. L'estensione il peso, la tornitura delle basse e medio basse mi è piaciuta. ( sono diffusori che vanno bene anche senza un subwoofer). E sopra non ho notato asprezze, ma un valido  dettaglio e una timbrica bella. Anche a livelli di spl e di dinamica considerato la sale e le persone presenti se la sono cavata bene.  In ambiente domestico normale credo ce ne sia da vendere di " birra".

Anche il passaggio tra woofer e tweeter è ben realizzato ( coerenza).

Capisco ( ma non condivido) che qualcuno le potrebbe preferire collegate a dello stato solido un po' più asciutto e definito ( da Yamaha a Rotel fino a Soluution o Esoteric, per fare un esempio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sfabr64

@ClasseA Le valvole del finale Leben sono KT120 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

@Rosetti 

Un vero piacere e' stato conoscerti e fare una bella chiacchierata... oggi al Melia'. Mauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

@ClasseA 

Carissimo a me non piace criticare il suono delle sale nelle varie manifestazioni a cui ho partecipato, mcintosh a parte...che veramente mi ha stupito sempre negativamente per la totale mancanza di capacita' nell'assemblare gli impianti per farli suonare al meglio in tanti anni ...ed oggi nel non vederli affatto (  nonostante l'importanza dell'evento). Alcuni impianti mi hanno stupito certamente, i Leben per esempio come pure l'impianto MBL oppure quello con i diffusori GATO , la salrtta Labtek con il 205 in versione valvolare...e dulcis in fundo il fantastico suono della saletta  con le Elac Debut 2.0 da 300 euro la coppia...Un caro saluto. Mauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

1323734640_IMG_62111.thumb.JPG.94bc73d7a2b8aa1edf6d69eade07288a.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
danielet80

@grisoni Ciao, sono molto interessato ad una tua opinione/recensione su questi cavi di potenza, potresti se si può sapere, dire quanto li hai pagati? Sono una coppia da 1 metro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

@danielet80 

Come anche si legge dal cartoncino sono due cavi di segnale con terminazioni XLR ( bilanciate) da 150 cm. distribuiti in Italia da Axiomedia di Monza. La ditta produttrice e' tedesca e produce cavi di ogni genere ( la GOLDKABEL ). Il prezzo di listino e' di 235 euro la coppia mentre ieri al Milano HiFidelity era in vendita promozionalmente per 190 euro come si vede dall'etichetta.  Ciao      Mauro  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rosetti

@grisoni @grisoni grazie, la conoscenza personale ha confermato l idea che mi ero fatto di te, simpatico e di ampie vedute

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
danielet80

@grisoni Scusa, non avevo guardato bene. Comunque quando li provi ci terrei sul serio ad avere una tua recensione. Grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

@danielet80 

Certamente .  Ma credo che in internet si trovi gia' qualcosa in merito alla produzione di cavi della Goldkabel. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

Colgo l'occasione della mia partecipazione al recentissimo  Milano HiFidelity per consigliare ai veri AMANTI delle VALVOLE l'acquisto del n.528 della rivista Suono ,,,SPECIALE VALVOLE,,,  che ho avuto la fortuna di vedere ed acquistare al Melia' Hotel. Fantastico excursus sulla produzione valvolare nos e recente con articoli di grande interesse tecnico e culturale. Sono rimasto affascinato dalle bellissime foto e da racconti quale quello della ditta KR attuale produttrice di stupende valvole artigianali a Praga e della sua proprietaria Eunice Kron ...Consigliatissimo se amate i tubi termoionici.  Mauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

image.png.357626ab80da0c2a482b98453d0decc6.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mgatti01

@grisoni Sono d'accordo con Te sulla saletta dove suonavano le incredibili Elac debut b6 2.0 amplificate da un nanerottolo con incorporata una app per la correzione ambientale. Strepitose!!!

Il nanerottolo, a dispetto delle rece on-line, l'ho acquistato ieri usato (si fa per dire ha sei mesi) e le casse le devo attendere un po' visto il boom di richieste! Il tutto per allestire un impiantino nel piccolo salottino della mia compagna (o perlomeno quella è la scusa!).

Lo testerò prima a casa mia dove, lo ammetto, sono in apprensione quando lo confronterò con l'impianto principale (Mc MA7000 con klipsch Palladium p37F) tenendo conto di un listino 20 volte superiore!!! Vi farò sapere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

Basta cliccare su uno dei puntini verdi e potete ascoltare le radio di tutto il mondo !!!!!!!!!!!!!!!  Mauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vignotra

Restiamo in tema per cortesia.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

@vignotra 

Ho postato qualcosa di spettacolare e quasi di incredibile nel campo riproduzione radio...avendo io stesso aperto l'argomento e scoperto tale opportunita' al Milano hi fidelity...E' una grandissima opportunita' !!!!!   Se ci limitiamo a scrivere le solite banalita' nulla cambia...con tutto  il rispetto per moderatore e forumisti.    Mauro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vignotra

@grisoni non si tratta di scrivere banalità o meno, si tratta di rispettare il regolamento e chi ci legge non andando fuori tema.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

@mgatti01 

Mi sono perso il nome del nanerottolo! Non sarà per caso mica il Paradigm PW AMP!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mgatti01

@Felis Elac EA101EQG

Dovrebbe arrivarmi oggi, diluvio permettendo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

@mgatti01 È il concorrente del Paradigm! Avevi valutato anche quello per caso o eri già convinto dell'impianto full-Elac?

Le Debut comunque mi avevano impressionato favorevolmente anche all'edizione del novembre scorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mgatti01

@Felis Guarda, è stato un acquisto di impulso. Non ho valutato nulla dal momento che ho trovato il piccolino usato con sei mesi di vita sulle spalle e 18 mesi di garanzia residua!

Mi intriga la possibilità della eq ambientale visto che alloggerà in uno spazio angusto a casa della mia compagna. Con quello che ho risparmiato mi ci compro le casse! Che, peraltro,  devono essere rigorosamente da stand così i suoi due terribili bassotti pisciano sullo stand e non sugli altoparlanti di una tower!!

Intanto lo provo a casa mia con l'impianto principale e vi dirò...

Certo che l'MA 7000 è un brutto cliente!!! (perlomeno lo spero!!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

@mgatti01 Facci sapere! 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rosetti

@mgatti01 attendo confronto 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mgatti01

Allora, ascoltato il microbo tutto il we liscio (senza cioè correzione ambientale che mi propongo di provare presto) con le p37f.

L'amplificatore in questione le pilota senza paura alcuna, il suono è pulito, i bassi ci sono tutti  e la gamma medio-alta mai affaticante. Ho avuto una sensazione di estrema neutralità, potenza più che sufficiente e una dinamica discreta. Posto che le klipsch in questione non saranno mai il target di un ampli simile, direi che se l'è cavata egregiamente.

Chiaro che, grazie a Dio, il suono con il MA 7000 è un altro pianeta, per pienezza del messaggio sonoro, maestosità, scena, fisicità delle voci e accuratezza della gamma medio-alta. Si ha la senzazione di un abbinamento che tira fuori l'anima dai quei diffusori e non li fa solo "suonare".

Io non sono un recensore e vi dovete accontentare di questo...

tuttavia penso che con i diffusori per il quale è stato concepito sia un apparecchio strepitoso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mgatti01

dimenticavo...c'è una certa differenza qualitativa tra le entrate analogiche e quelle digitali (a favore di queste ultime) probabilmente in quanto considerate "secondarie" in un ampli simile che probabilmente salvo la sorgente è considerato un semi all in one...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisoni

IMG_6258.thumb.JPG.10a78f0a20f37112c283625aff5856d6.JPG

Queste erano tra le migliori casse in funzione al Milano Hi Fidelity ( qui nel mio impianto ora in funzione a casa mia). Ciao  Mauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA

@grisoni 

:)  simpatica la bestiaccia appollaiata sul diffusore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannisegala

@grisoni Usi il sub con le Falcon? A Milano che amplificazione  le pilotava?

Gracias

gianni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    289.819
    Discussioni Totali
    6.174.925
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us