Vai al contenuto
Melius Club

Victrix

Piloti di aereo...

Messaggi raccomandati

JohnLee

eh, io ho esperienze più ruspanti, da chaffeur ho guidato solo ultraleggeri.

La benzina la compravo al distributore e la vuotavo con le taniche... ero già uno di quelli evoluti perché avevo il miscelatore automatico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@JohnLee 😁 Nel tuo caso direi che era un parametro di primaria importanza, in effetti non deve essere piacevole vedere se arriva prima la pista o se si vuota prima il serbatoio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
JohnLee

@oscilloscopio  meno spiacevole che nel tuop caso: a me bastava un campetto di erba medica per mettere giù le ruote senza danni ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@JohnLee Sicuramente con un ULM è tutto più semplice, comunque anche il Cessna se lo conosci bene, in cento metri lo fermi (il problema è più burocratico a giustificare un atterraggio fuori campo, con tutte le complicazioni tecnico/legali che comporta, piuttosto che pratico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
JohnLee

sono macchine diverse, l'ULM (almeno quelli che non sono aerei mascherati) è un ciclomotore, il piperino è già una vettura seppure utilitaria.

certo, se per ULM intendiamo un P82 o un Asso V siamo molto vicini a un cessna.

io volavo con questo, il Beaver Rx550 (ma il mio aveva le ali blu e bianche, il Rotax 582 invece del 503 e l'elica tripala)

immagine.png.ae2b23dc7b7630f2430130c2644e8eaf.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini

@oscilloscopio be', dai, in cento metri con un Cessna magari no. Certo che se hai un bel vento contario...e magari con uno Stol...è quasi come avere un elicottero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini

Comunque, io facevo il pieno anche solo per fare qualche touch-and-go. Vedi mai che il maledetto indicatore da pochi dollari sia difettoso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
JohnLee

2 miei amici al campetto si erano fatti la replica 3/4 del Fieseler Storch (Slepcev)

Con un pelo di vento contrario facevano dei numeri da circo!

La sintesi migliore (e raffinatissima...) l'ha fatta uno dei vecchietti del paese che venivano spesso a passare il tempo e tagliare qualche salame: "se gli rutti davanti si alza da solo" (in dialetto viene meglio...) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@JohnLee Molto bello...io al massimo ho provato il delta a motore...

@Rimini 45 Kts e tre quarti flaps (il cicalino suona ma stà su), in testata pista full flaps e lo accompagni a picchiare a terra...tocchi a meno di 40 Kts, con i freni in meno di 100 Mt sei fermo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini
10 minutes ago, oscilloscopio said:

con i freni in meno di 100 Mt sei fermo.

Qui in Alto Adige è successo:  in emergenza è atterrato in un campo di calcio fermandosi contro la porta: ha fatto gol! 😄 Nella val d'Adige è tutto coltivato e se vai in emergenza hai l'Adige e l'autostrada (già usata da qualcuno, anche se poi ti becchi una denuncia ma intanto, se va bene, porti a casa la pellaccia). Altri spazi liberi li conti sulle dita di una mano ed è meglio che li conosci a memoria. Poi hai le montagne...😭

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@Rimini Ovviamente sono manovre da fare solo in caso di emergenza...comunque conosco bene l'aeroporto di Trento...con il 205 ci ho fatto il peggior atterraggio della mia carriera di pilota...😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini
2 minutes ago, oscilloscopio said:

sono manovre da fare solo in caso di emergenza

Se non te la fai addosso! A Trento, durante una ripresa e con un vento bestiale, sono stato graziato dall'istruttore subito prima di un T&G. Mi disse 'riattacca pure' ed io 'per fortuna!' Lui 'tranquillo, ce l'avresti fatta'....col piffero! Ce l'avrei fatta a distruggere l'aereo! 😅

D'altra parte, a nord di Trento, dove c'era il vecchio aeroporto (ora interporto doganale) si sono verificati vari incidenti mortali a causa di correnti discenti. Ora in zona Mattarello va molto meglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@Rimini Il mio problema sono stati i dannati alianti posteggiati proprio in testata pista e la pista abbastanza corta (il 205 non era il Cessna...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini
4 minutes ago, oscilloscopio said:

e la pista abbastanza corta

...e strettina. Io ero abituato a Bolzano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@Rimini Mi pare che a fine anni '80 fosse lunga intorno agli 800 Mt...anche io ero abituato a Venegono che comunque erano 1500 Mt di pista...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini

Negli anni '90 l'hanno allungata. Ora è quasi 1.300 metri per 32 di larghezza...una prateria per un piccolo aereo da turismo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    288.933
    Discussioni Totali
    6.148.860
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy