Vai al contenuto
Melius Club

BEST-GROOVE

Preamplificatore uscita c.c. come si misura?

Messaggi raccomandati

BEST-GROOVE

Ciao, come si verifica se un preamplificatore emette corrente continua alle uscite  con un tester?

Serve conoscere dei dati stabiliti dal costruttore prima di effettuare delle misure?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

con il tester si seleziona sul tester dc , si tocca con il puntale nero l'esterno del PIN e con il puntale rosso l'interno del PIN e si legge la tensione di offset

oppure , se il pre è aperto , lo si fa dall'interno , stessa procedura

il CENTRALE del PIN è sempre il polo / contatto di uscita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

@domenico80  grazie :)    ma leggendo il risultato sul tester come lo capisco se ci son problemi oppure no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

settando il tester, se esiste la possibilità ( dipende dal tester , Fluke è automatico , altri come Metex devono essere settati ) imposti il limite massimo , 20 mv dc , 100 mv , 200 mv , 1 volt etc finchè leggi un valore , valore dipendente dal settaggio o , se automatico , ti dice se la lettura è in millivolt o volt

se tutto è okay devi leggere  0,00 mv o lì attorno , anche 30 , cambia poco , ma sempre se si tratta di uno SS totalmente accoppiato in continua tipo Norma o Spectral ; 

allora hai 2 possibilità : o lasci tutto com'è , se leggi 30 ! , oppure , sempre se sai dove porre le mani  , regoli il trimmer dell'offset , ma , da quanto scrivi , lascerei perdere e chiederei anche qua sul forum

Inutile dirti se leggi 0,00 mv , anche se è quasi impossibile , sarebbe tutto straokay .

DIVERSO se il pre ha un cap in serie l'uscita , come i valvolari , TUTTI o tanti SS : il cap potrebbe essere guasto , ed allora leggeresti volt in DC all'uscita , oppure ZERO o quasi

leggi prima la tensione che poi se ne riparla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

@domenico80   ok è solo per un controllo ma non avendolo mai fatto in vita mia è giusto farsi vedere ignoranti e chiedere ...il pre è uno stato solido, devo studiare lo schema elettrico se i 2 trimmer sono deputati per l'offset in uscita o se l'integrato funge da regolatore automatico.


Threshold_SL_10_(0).thumb.JPG.9886df40fd4405bab365599858dc5c65.JPG




threshold_sl-10_audio_preamplifier_1979_sch.pdf_1.thumb.png.b86b62bb334a0c3dd9147e7d0bd85415.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

quell'integrato è nel circuito - servo - di controllo dell'offset e , questa configurazione , garantisce un offset in uscita = a ZERO

se rilevi un offset superiore , significa che tale integrato è guasto 

se ben vedo non esiste un trimmer di regolazione dell'offset x il semplice fatto che NON serve : di tutto si fa carico il circuito - servo - , presente , dagli schemi , sia nel linea che nel phono .

Pare tutto okay

Considera che ti ritrovi , quando usi il phono , quei due integrati sul percorso del segnale , ed uno quando usi sorgenti ad alto livello , non proprio il massimo , almeno nella concezione audiofila .

Sono QUASI sicuro che sarebbe preferibile un cap di livello in serie l'uscita rispetto l'integrato , meglio nessuno dei due , ma ..................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AlfonsoD
25 minuti fa, domenico80 ha scritto:

Considera che ti ritrovi , quando usi il phono , quei due integrati sul percorso del segnale , ed uno quando usi sorgenti ad alto livello , non proprio il massimo , almeno nella concezione audiofila .

Sono QUASI sicuro che sarebbe preferibile un cap di livello in serie l'uscita rispetto l'integrato

Q8, ma non come concezione audiofila, più pane e mortadella... si sente meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

oggi esistono condensatori QUASI - inesistenti -   

quella serie di integrati in cascata mi lasciano , come dire , abbastanza perplesso

e considera che io proprio non sopporto - il suono dei condensatori - , ma , se ci vogliono , okay .

Ad ogni modo non voglio permettermi di criticare Threshold , ma solo NON condivido certe scelte che , spesso , considero veloci e comode o comemrciali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
2 ore fa, domenico80 ha scritto:

quei due integrati sul percorso del segnale



di quali altri integrati parli?  A parte quello dell'offset il circuito è totalmente a discreti, a meno che non ti riferisci proprio a quello dell'offset 4136/36N :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

esatto , a quelli mi riferisco :

sono sul percorso del segnale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

AAAAAgggghhhhhrrrrrrrr...    O.o:S

 

e quei due trimmer orizzontali con tanto di adesivino a coprire la regolazione a che servono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

non saprei , nello schema non li vedo : sono quelli piatti azzurri ?

sulle alimentazioni non stanno perché la tensione di alimentazione è già prefissata con due regolatori 7815 e 7915  ( potevano sforzarsi un istante , solo x il logo Threshold ! 🙄 , alemno x tirarsela un momento ) che riducono e - stabilizzano - la tensione a 15 volt positivi e negativi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80
18 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

AAAAAgggghhhhhrrrrrrrr...    O.o:S

effettivamente con un logo come Threshold potevano sforzarsi 10 secondi in più , anche meno , facciamo 3 secondi 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
5 minuti fa, domenico80 ha scritto:

effettivamente con un logo come Threshold potevano sforzarsi 10 secondi in più


siamo nel lontano 1979 (vabbe questo e una II o III revised) ...dovevano ancora farsi le ossa nella preamplificazione  :D



 

7 minuti fa, domenico80 ha scritto:

non saprei , nello schema non li vedo : sono quelli piatti azzurri ?



si si

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

ah , visti , tocca niente , stanno sul primo transistor del cascode sul differenziale di ingresso del linea , una taratura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
madlifox

Senti, se uno ha una elettronica che è una ciofeca, ok, ma hai un Threshold. Se il preamplificatore suona in modo PER TE piacevole, lascia perdere tutte le fisime sui condensatori in serie al segnale, sul tasso di controreazione o sugli integrati... E' il modo sicuro per essere comunque sempre insoddisfatto perché avresti il tarlo che ci potrebbe essere un apparecchio migliore che riuscirebbe anche fare apparire la Madonna che recita il S. Rosario sopra i tuoi diffusori. Te lo dice uno che, per inseguire queste paranoie, nel tempo ha speso un sacco di soldi e di tempo nell'ascoltare l'impianto e non invece ASCOLTARE LA MUSICA e gioire dei piaceri che ti può dare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
3 ore fa, madlifox ha scritto:

Se il preamplificatore suona in modo PER TE piacevole,



si nulla da dire ...ma con il titolo ha poco a che fare; sapere di queste cose e farsele da soli senza dover portarlo da un tecnico per un controllo inventandosi qualsiasi scusa per spillare dei soldi ... ... non ha prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80

@madlifox 

è stata posta una domanda ed è arrivata la risposta credendo di darla soddisfacente

poi ci sta a divagare

è stato chiesto se quell'integrato fosse , NON ricordo cosa , ed è stata data risposta

ah , io non traffico in hifi e Best Grove mi pare vaccinato dalla compulsione del cambio bimestrale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
2 ore fa, domenico80 ha scritto:

Best Grove mi pare vaccinato dalla compulsione del cambio bimestrale



moolto vaccinato. -_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
4 ore fa, domenico80 ha scritto:

non saprei , nello schema non li vedo



infatti lo schema rispecchia la prima versione ma poi nel tempo che è rimasto in vita 3-4 anni più o meno hanno effettuato dei ritocchi ... il mio dovrebbe essere l'ultimo "revised"  ma nel manuale in allegato c'era lo stesso identico schema che ho postato più su ...infatti se noti nel centro del circuito si trova un deviatore che abbassa il guadagno del phono che nello schema non è segnalato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
viale249

Non demonizzerei i due integrati di controllo dell'offset (mica sono in serie al segnale), mentre l'alimentatore è veramente basico: forse caratterizzerà il suono più lui di altre scelte circuitali. Comunque un bel pezzo. Mi è sempre piaciuto Threshold come marchio: recentemente ho avuto modo di ascoltare un Fet10 a casa di un conoscente e ne serbo un ottimo ricordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
54 minuti fa, viale249 ha scritto:

mentre l'alimentatore è veramente basico



il resto dell'alimentatore trafo compreso è in un contenitore a parte.

 

42 minuti fa, sandrelli ha scritto:

la prima cosa da fare: sostituire tutti gli elettrolitici.



d'accordo che dalla foto non si vedono bene ma ti sembrano quelli originali per caso?  :D



prima
 

1547233351_ThresholdSL10originale(9).jpg.8ee28b8f6ab7e9489f283c54581d0a6d.jpg


dopo

Threshold_SL_10_(9).thumb.JPG.fec0c7c1d9e6fcaf3b20de8b70376702.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
viale249
3 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

il resto dell'alimentatore trafo compreso è in un contenitore a parte.

@BEST-GROOVE certo, ma poi la regolazione è fatta dalla coppia 7815, 7915 e per entrambi i canali: si poteva fare di meglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
7 minuti fa, viale249 ha scritto:

certo, ma poi la regolazione è fatta dalla coppia 7815, 7915



esatto... ma avendo speso per cercarsi degli elettrolitici computer grade all'1% di tolleranza (si hai letto bene) avranno finito il budget per continuare a far di meglio all'interno del circuito.:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
domenico80
8 ore fa, viale249 ha scritto:

mica sono in serie al segnale

No ?

e dove sarebbero , a tuo parere ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
walge

gli operazionali per il sensing della dc non sono in serie al segnale, sono in parallelo

Come si nota c'è una cell RC che di fatto ignora il segnale in uscita e rileva la presenza solamente della dc.

Purtroppo non leggo bene i valori

Walter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
Il 12/10/2018 Alle 10:14, walge ha scritto:

Purtroppo non leggo bene i valori


Ciao Walter e grazie anche a te per l'intervento...se fosse importante o per tua semplice curiosità li posso indicare con precisione consultando lo schema originale fornitomi o, al limite cliccare più volte sullo schema elettrico postato per ottenere una gigantografia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sandrelli

@BEST-GROOVE image.png.9023a9652cd0eb2d1e3daaa340eac7a3.png

sulla destra ci sono dei tantalio blu che sarebbero da controllare o sostituire con moderni elettrolitici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
35 minuti fa, sandrelli ha scritto:

sulla destra ci sono dei tantalio blu che sarebbero da controllare



In effetti mi era stato indicato 10 anni fa di controllarli o sostituirli senza pensarci ed in quel periodo misurati, erano a posto...ma perché utilizzare necessariamente degli elettrolitici al loro posto?
 

Degli equivalenti sempre al tantalio non sarebbe meglio?  Se in fase di assemblaggio sono stati messi probabilmente è stato ritenuta la soluzione migliore per non utilizzare degli elettrolitici, ma non potendo entrare nella mente di Pass non posso saperlo con certezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    288.932
    Discussioni Totali
    6.148.832
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy