radiodeluxe

Amplificare le Tannoy Canterbury GR

Messaggi raccomandati

Jox79

@eduardo Ottimo, bene. Grazie.. Ora non mi resta che decidere se tenere le mie Turnberry GR LE + Sub, oppure passare alle Canterbury.. o rimanere cosi. Ma questa è un'altra storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

Ho le Arden a casa per ascolto con i miei ampli 😀😀😀

sono bellissime

ma un po’ perplesso al primo ascolto... 

Il basso lo trovo bello gonfio... troppo

forse abituato con le spendor (eccole la dietro)

al momento vanno con il VTL 

ci sono dei passaggi stupendi! Magia!

3F944E98-A70B-46B9-87FE-1AEBB5D68A2E.jpeg

8F8C5772-1A0D-4320-A04C-8030F01F18D4.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miticarossa

Io ho le kens gr e mi stanno creando problemi per via della vicinanza alle pareti e pensare che da di prinzio con lo stesso ma 7000 mi avevano letteralmente stregato quindi le prove in altri ambienti secondo me non servono molto . Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA
4 ore fa, radiodeluxe ha scritto:

basso lo trovo bello gonfio... troppo

forse abituato con le spendor (eccole la dietro)

Vai tranquillo. Era prima che ascoltavi monco senza medio basso - basso.

Stessa cosa per me quando son passato al 15 pollici delle Cornwall.

Dopo che ascolti bene è a mio avviso impossibile tornare indietro! Buoni ascolti e facci sapere.

Ps ottimo il Vtl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

@miticarossa

infatti la prova la sto facendo a casa mia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

@ClasseA

sai, ho avuto le cornwall per tanto tempo

non erano così 

qui trovo molta ciccia che ne con le cornwall ne con le Spendor avevo... 

in effetti sembra che il basso/ medio basso sia un poco meno definito 

vediamo con lo stato solido se cambia qualcosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA

@radiodeluxe 

Dipende molto con cosa le amplifichi e come le posizioni...

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

Oggi girano col Pass 

forse se dovrei cambiare titolo del post??? 😀😀😀

invece delle Canterbury stiamo facendo suonare le Arden legacy. 

Non ci ci sono momenti “magici” come con il VTL ma sembra che il Pass tenga più a bada il wooferone ...

0495C273-ECD4-4DFE-B56E-DA84E03708A3.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
noam

@radiodeluxe complimenti per i tre integrati , ognuno di essi ha più di un motivo per rimanere nella tua sala d'ascolto. A me piace molto il Pass , ma forse il Norma è quello che riesce a fare più cose insieme, lo ritengo la giusta via di mezzo tra gli altri due... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

Domani sarà il suo turno (del Norma) 

stasera pero con più calma ascolterò il Pass con alcune tracce che conosco bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miticarossa

Sposterei anche le spendor da li dietro che per assurdo potrebbero condizionare il suono delle tannoy e cercherei di trattare gli angoli come in parte hai gia fatto per il resto : le tannoy a differenza delle cornwall che pure io ho avuto soffrono molto le pareti non trattate e troppo vicine ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

@miticarossa Stavo per scrivere la stessa cosa;  le casse da li'  dietro vanno spostate.

Poi,  che il VTL (in quanto "valvolare")  tenda a gonfiare un po'  il basso,  non mi sorprende;  ci sono situazioni in cui va bene,  altre in cui non va.    Io preferisco che il 15"  sia sotto controllo,  senza che questo corrisponda ad un impoverimento.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

Eccole suonare col Norma. 

Il timbro più chiaro di questo amplificatore, insieme al suo modo di mettere i medio alti leggermente più in evidenza rispetto al resto dello spettro musicale, fa secondo me un partner perfetto per queste tannoy. 

Il medio basso è tenuto a bada ma non perde niente per quanto riguarda l’impatto che questi splendidi diffusori riescono a dare.

ora voglio riascoltare di nuovo gli altri per confermare quel che ho sentito

0AB34D1C-AC4F-4622-BC52-D78577E6177E.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

@radiodeluxe Visto ?  😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ilbetti

Intanto  togli le Spendor da quella posizione. Cosi' facendo fanno da risonatori. Se possibile toglile proprio dalla stanza. Se non puoi, trova una resistenza da 100ohm 5w (30 centesimi) e la metti fra il più e il meno dei diffusori. ( crei un freno elettrico al movimento del woofer)

Se hai due vecchi tappeti arrotolali e posizionali negli angoli, ti faranno un effetto di assorbimento sorprendente e il mediobasso ti apparirà in tutta la sua importanza ai fini musicali. Tale gamma è spesso negletta ma in realtà ci sono tutte le fondamentali e l' impalcatura armonica del messaggio musicale si fonda sulla chiarezza e l' articolazione in tale parte dello spettro. Se avrai "messo a posto" quella parte di gamma magicamente avrai una richezza armonica ed un articolazione che nemmeno immagini...

Per l' amplificazione, sono smaccatamente di parte, ma se passo da quelle parti, (Francoforte hai detto,  verso  Russelsheim,-Mainz o Friedberg- Altenstadt ?  Ogni tanto passo da quelle parti e magari mi porto dietro un mio integrato...

saluti "sonanti "

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miticarossa

Prova senza ombra di dubbio quanto proposto da lorenzo e vedrai di cosa sono capaci le tannoy in oltre conoscerai una persona eccezionale !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radiodeluxe

@ilbetti 

ciao 😀

vedo che conosci le zone 😀

allora, io sono proprio a Mainz centro, Oberstadt 🙂👍

se passi fammelo sapere che ascoltiamo il tutto

per info, cambiato la posizione delle tannoy (messe nell’altro lato della stanza) 

le Spendor sono ancora la ma cambiata posizione 

le tannoy sono più distanti dalle pareti di fondo e dai lati

risultato: mi sembra di sentire un altro diffusore!!!! 

Cambio fatto solo ieri, 

domani avrò tempo e ascolterò di più... 

Di quale amplificazione sei di parte 🙂??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miticarossa

È il titolare della estro armonico di senigallia nonché massimo conoscitore tannoy ( non sono di parte ma te lo consiglio vivamente) ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
granosalis

Con le Canterbury avresti potuto tarare la risposta del basso chiudendo i condotti d'accordo ai lati del cabinet. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

@granosalis E come si chiuderebbero i condotti ?    Con lo scotch ?

A parte la battuta (ma non e'  chiaro come faresti a chiuderli),  non mi pare che il costruttore preveda tale possibilita'.

Andresti quindi a modificare una serie di parametri  che nella migliore delle ipotesi stravolgerebbero il suono del diffusore,  nella peggiore (quella,  secondo me,  piu'  realistica)  lo penalizzerebbero decisamente.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miticarossa

Quelle nuove non so ma quelle di 10 anni fa avevano un sistema di regolazione di serie per le aperture frontali in modo di poterle adattare all' ambiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

@miticarossa Ah,  questo non me lo ricordavo.  

Anni fa provai,  per curiosita',  a farlo alle mie GRF,  ma dovetti smontare il woofer  ed accedere ai condotti reflex dall'interno,  perche'  all'esterno la tela laterale e'  fissa.

Il risultato non mi piacque,  perche'  il basso divenne poco naturale e "attufato".   

Ecco perche'  parlavo di   peggioramento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
granosalis

@eduardo Ciao Edoardo, come appunto ti hanno detto sulle GR esiste un modo per farlo abbastanza semplice. C'è un legnetto apposito che si infila laterlamente. 

Naturalmente il risultato finale dipende da tanti fattori, in certi casi potrebbe anche migliorare (come scrive il costruttore stesso) soprattutto quando i diffusori sono in ambienti piccolo o molto vicini a pareti o muri di fondo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
granosalis

Comunque sia io le Tannoy le amplificherei con lo stato solido. E lo dice che uno che a casa ha 4 amplificatori a valvole a prendere polvere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zannafarma

@granosalis Sto pensando di amplificate le mie GRF con un finale a stato solido.Ora utilizzo due corposi valvolari stereofonici per un biamping passivo, Mac MC 2102. Il risultato è ottimo, ma vorrei proprio cambiare. Sempre per rimanere su McIntosh, ho una ottima occasione per un mc452, oppure un paio di mc 501.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
granosalis

@zannafarma Non saprei consigliarti, mai provato i mc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LP-1965

Io ho avuto modo di ascoltare vari modelli di tannoy (glenair, kensinton, canterbury) con amplificazioni ASR e (da non amante di Tannoy) il risultato era interessante 

Mi son fatto un po l’idea che vogliano un amplificazione generosa e molto controllata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

@LP-1965 Si, l' ASR era effettivamente interessante.   Tanti anni fa ne provai uno a casa mia con le GRF, e ricordo un buon risultato.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.587
    Discussioni Totali
    6.203.123
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us