Jump to content
Melius Club

Sign in to follow this  
briandinazareth

politica ed economia Come previsto i mutui cominciano a salire.

Recommended Posts

appecundria
7 ore fa, nullo ha scritto:

E occorreva pensarci prima...


devi dirlo agli elettori, basta con lo scaricabarile, il voto è una responsabilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
criMan

@gianp Ho semplicemente trovato un articolo che trattava bene l'argomento. Mi sono evidenziato una parte per me interessante ovvero l'uso di un tipo di strumento finanziario per soddisfare requisiti piu' stringenti su banche cosidette "grandi".

In che modo impattera' sul costo di approvvigionamento del sistema bancario attuale ?  tutto da vedere. 

All'apertura del 3d un mese fa si esordiva facendo gran cassa ad uno dei tanti articoli fake su un aumento immediato del costo del denaro per i privati. C'era un aumento ? impercettibile.

Da una mia personale indagine (nella mia zona) ad oggi le banche per quello che riguarda i prestiti a privati nel breve / medio termine non muovono i tassi . Sopratutto non hanno indicazioni di futuri rialzi nel breve.

Se la situazione dovesse persistere tra 3/6 mesi bisognera' rivalutare la situazione. Questo e' quello che ho saputo ad oggi io.

Diverso e' andare in giro ai quattro venti e parlare gia' di rialzi .... parlo dell'apertura della discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
2 ore fa, gianp ha scritto:

Di solito alle mie osservazioni di bassa cucina 

Olê... ma figurati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
2 ore fa, appecundria ha scritto:


devi dirlo agli elettori, basta con lo scaricabarile, il voto è una responsabilità.

Devi deciderti, o non capiscono e la legge nel caso li protegge per la incapacità di intendere, o hanno responsabilità dirette.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

@nullo tu hai qualche oscuro problema con la democrazia. Il popolo è sovrano e basta, belli brutti stupidi intelligenti sono tutti sovrani. Se bisognava un tutore ci tenevamo il Borbone.

Sovrano non significa infallibile, si sbaglia si paga, pazienza. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
7 ore fa, appecundria ha scritto:

si sbaglia si paga, pazienza. 

Ecco, nelle sue elucubrazioni manca sempre questo aspetto, non paga mai nessuno per le scelte fatte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
8 ore fa, appecundria ha scritto:

. Il popolo è sovrano e basta,

Veramente è il partito dello io so' io.. che mette in dubbio tale realtà. Ero quello che diceva che non si può governare contro la maggioranza delle persone...a prescindere eh!?...

8 ore fa, appecundria ha scritto:

Sovrano non significa infallibile, si sbaglia si paga, pazienza

Di nuovo, non sono io a non avere pazienza e a dedicarmi allo starnazzo compulsivo, addirittura meditare di lasciare il paese, ricordi?

tocca a altri portare pazienza, a me non manca.

e avrei pure fatto diversamente proprio per gli impazienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge
3 minuti fa, gianp ha scritto:

dove ancora il nesso diretto tra costi di provvista e tassi sugli impieghi appare un concetto esoterico.

😂

C'è molta difficoltà nel considerare il denaro una merce come le altre, gli si attribuiscono strane qualità esoteriche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb
2 ore fa, gianp ha scritto:

Ignoranza allo stato puro

Ma son cose che spiegate a un ragazzo delle medie (non voglio infierire parlando di elementari...) le capirebbe con molta semplicità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb
2 ore fa, Panurge ha scritto:

C'è molta difficoltà nel considerare il denaro una merce come le altre, gli si attribuiscono strane qualità esoteriche.

È che forse sono rimasti ad antichi concetti di prestito, e che l'interesse è peccato

Magari serve anche a spiegare certo antisemitismo...e complottismo

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
4 ore fa, gianp ha scritto:

si beccheranno finanziamenti con tassi superiori ai loro competitor tedeschi, francesi, etc di circa il 3/4%... non esattamente uno scherzo.

Scusa puoi fare una precisazione? ...ma i bord in dollari emessi oggi dalle banche tedesche, per esempio, scontano questa differenza? La cosa appare quantomeno strana...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
4 ore fa, Panurge ha scritto:

C'è molta difficoltà nel considerare il denaro una merce come le altre, gli si attribuiscono strane qualità esoteriche.

Conosco gente guarita sotto l'effetto del denaro  e altre che si sono ammalate gravemente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianp

@nullo non c’è nulla di strano purtroppo... il costo della raccolta deriva dal merito creditizio dell’emittente che nel caso delle banche è legato, per varie ragioni, al rating sovrano dello Stato di riferimento. Infatti se guardi i rating di Deutsche Bank (che è messa peggio della maggior parte delle banche italiane e certamente delle due big) sono ancora di molto superiori alle italiane.

Anche se ogni emissione fa storia a sé (perché le variabili sono tante) oggi le banche tedesche hanno costi di raccolta significativamente più bassi di quelle italiane e questo è inequivocabilmente legato all’aumento dello spread da quasi zero a quasi trecento in pochi mesi. Guarda caso quelli del governo del cambiamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
25 minuti fa, gianp ha scritto:

 non c’è nulla di strano purtroppo

Se guardo bond di Db o altro con quella durata ed emissioni precedenti, me li trovo prezzati ben sotto il 90% del nominale e non erano a zero tasso.

il rendimento è ben sopra la 4% e alcune arrivano otre il 6%

questo è strano.

oppure normale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
7 ore fa, nullo ha scritto:

Veramente è il partito dello io so' io.. che mette in dubbio tale realtà.

Sì, lo dice anche La Bestia, siete sempre molto allineati tu e lei.

7 ore fa, nullo ha scritto:

starnazzo compulsivo

Va bene, farò il popolo sovrano senza diritto d'opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
6 ore fa, gianp ha scritto:

il sole sorge a est e tramonta a ovest.

"Questo lo dice lei"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo67
gianp
Il 2/12/2018 Alle 09:44, Lorenzo67 ha scritto:

DB emette al 6,25%, Che si fa?

http://cbonds.it/emissions/issue/76817

Li si compra! Scherzo ovviamente. Anche se oggi quelle emissioni quotano 80 centesimi (quindi il rendimento è quasi dell’8%) io comprerei altro...

Detto questo, bisogna comparare mele con mele e pere con pere e ogni emissione va contestualizzata nel periodo di emissione e non solo rispetto alla scadenza. Leggendo al volo mi sembra che quell’emissione è del 2014. In quel periodo le banche italiane uno strumento del genere credo l’avrebbero prezzato al 8%.

anche i rating vanno visti cum grano salis perché ce ne sono di diversi a seconda degli strumenti.

onestamente sono temi molto tecnici sui quali mi sento tranquillo sui principi ma non per i dettagli... non so tu.

DB se fosse in qualsiasi altro paese europeo avrebbe già portato i libri in tribunale... resiste perché con il nome che ha i tedeschi non la possono far fallire. E nonostante questo per molti aspetti il suo rischio di credito non basta a superare il rischio paese per le banche italiane. Il che a mio avviso conferma la mia tesi sull’effetto negativo di questo governo...

non si può negare tuttavia che esiste un problema più ampio del banking in Europa e che problemi diversi spesso si mischiano nelle cause e negli effetti... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo67

Infatti ho postato l'esempio DB non perché sia consolatorio, ma perché quando mi dicono che noi siamo sempre i peggiori di tutti, mi dà molto fastidio.

Ci sono grossi problemi a livello di sistema e negarli causa provincialismo o disfattismo (non ce l'ho con nessuno in particolare), significa solo guardare da un'altra parte 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianp

@Lorenzo67 ok, ma nonostante DB sia decisamente peggio delle due prime banche italiane continua ad avere un costo della raccolta inferiore (l’emissione che hai portato ad esempio non è comparabile con quella italiana) e questo a causa della solidità del paese. Questo è il punto.

sul fatto che non siamo i peggiori con me sfondi una porta aperta. Io nel mio piccolo e molti altri combattiamo ogni giorno per dimostrare il contrario... solo che facciamo una fatica boia a causa dei dilettanti allo sbaraglio che qualcuno ha mandato al governo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
36 minuti fa, gianp ha scritto:

Non è comparabile con quella italiana) e questo a causa della solidità del paese. Questo è il punto.

 Non è comparabile e non va comparata... chiaro che il momento di tensione che stiamo attraversando abbia un ulteriore peso nel caso specifico, ed è altrettanto chiaro che alla fine del braccio di ferro si rientrerà in qualche modo verso un gap più contenuto, ma solo in parte...

in USA, tra l'altro, la politica dei tassi sconta anche altro oggi...

Per il resto...

ho amici che vanno in banca ed escono ancora ad oggi con tassi fra lo 0,40 e lo 0,60%, anzi, sono le banche che normalmente corrono loro dietro per prestarglieli...non lo farei diventare il benchmark dell'italiano medio come qualcuno pensa di poter fare tramite altri impropri paragoni fra Italia e altri paesi.

Non c'è nulla di esoterico nel mondo dei tassi, ma anche fare paragoni impropri non mi pare il caso, come non mi pare il caso di non voler vedere quali scenari si possano concretizzare con politiche ulteriori di austerità 

53 minuti fa, gianp ha scritto:

a causa dei dilettanti allo sbaraglio che qualcuno ha mandato al governo...

costano miliardate anche le sparate del dilettante Macron, ad esempio, e noi abbiamo ancora la pace sociale. Non è stato qualcuno senza nome. Le cose non sono accadute per caso e senza avvisaglie chiare ad cieco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianp
13 ore fa, nullo ha scritto:

Non è stato qualcuno senza nome. Le cose non sono accadute per caso e senza avvisaglie chiare ad cieco.

Boh. A me delle avvisaglie frega zero. Assisto con stupore al masochismo di milioni di elettori che hanno creduto alle promesse scellerate di una manica di incapaci. Nel migliore dei casi le promesse resteranno tali. Nel peggiore verranno mantenute e i beneficiari riceveranno 10 e pagheranno 100.

13 ore fa, nullo ha scritto:

ho amici che vanno in banca ed escono ancora ad oggi con tassi fra lo 0,40 e lo 0,60%, anzi, sono le banche che normalmente corrono loro dietro per prestarglieli.

Ma certo. Anche le banche non sono esenti da masochismo e molte in questo momento stanno facendo fatica ad aggiustarsi al nuovo mondo e cercano di compensare con i volumi la bassa redditività. E’ stato fatto anche in passato con pessimi risultati nel medio-lingo termine, ma gli esseri umani tendono a ripetere gli stessi errori nel tempo. Ci sono anche commercianti che ogni tanto svuotano i magazzini vendendo sotto costo per cercare di minimizzare le perdite...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    293280
    Total Topics
    6360131
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy