amacor

Parete dietro i diffusori.

Messaggi raccomandati

amacor

Salve, com'è preferibile avere la parete dietro ai diffusori? Diffondente o assorbente? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo

@amacor scrivi sulla barra di Google "hi end room" e seleziona la ricerca per immagini...avrai la tua risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@amacor  ciao, be', dipende da diversi fattori: la stanza, tipologia dei diffusori, posizione di quest’ultimi. Tendenzialmente  è meglio avere una superficie più assorbente (ma non totalmente) dietro ai diffusori tradizionali ... meglio invece riflettente con diffusori a dipolo (pannelli) che emettono il suono anche posteriormente. La cosa migliore è capire come suona il tuo impianto con la stanza cosi com’è ... poi, intervenire con elementi correttivi, in funzione di eventuali problematiche sonore, derivanti dall’acustica dell’ambiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

nella maggior parte delle foto di stanze trattate acusticamente vedo dei pannelli diffondenti alle spalledei diffusori.

anche nella mia stanza è cosi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

@captain picard bella stanza complimenti !

anche io ho pannelli diffondenti dietro i diffusori e dietro il punto di ascolto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
captain picard

Ciao Camaro, i miei pannelli sono probabilmente anche diffondenti nella sottile parte a vista in legno, ma fra quegli intarsi si celano dei pannelli di schiuma piuttosto densa che certamente hanno funzione assorbente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
amacor

@captain picard 

Ho visto foto della tua stanza e dei pannelli dietro i diffusori. Li hai messl così alti per via della tv o è la collocazione ideale? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arnaldo
Il 4/11/2018 Alle 06:46, iBan69 ha scritto:

dipende da diversi fattori: la stanza, tipologia dei diffusori, posizione di quest’ultimi. Tendenzialmente  è meglio avere una superficie più assorbente (ma non totalmente) dietro ai diffusori tradizionali ... meglio invece riflettente con diffusori a dipolo (pannelli) che emettono il suono anche posteriormente.

beata ignoranza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@Arnaldo ahahahah... un’altro che ha solo lui la verità in tasca ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner
Il ‎31‎/‎10‎/‎2018 Alle 15:01, amacor ha scritto:

Salve, com'è preferibile avere la parete dietro ai diffusori? Diffondente o assorbente? 

Teoricamente, meglio assorbente. In pratica, prova, anche in base al tipo di diffusore. Per mia esperienza, Thiel e Vandersteen erano insensibili, con Chario era meglio assorbente, Magnepan a buona distanza assorbente, a breve spoglia, ecc. Comunque valuta anche le tue esigenze comuni, perché alla fine, a meno di stanza dedicata, in casa ci devi vivere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

Posto che con diffusori "tradizionali"  la parete "front"  interferisce fortemente con le basse frequenze ( omnidirezionali)  la cui "riflessione" primaria sovrapposta al suono diretto innesca meccanismi costruttivi/distruttivi ( rinforzi/cancellazioni ) e  che  le medie e  alte frequenze  giungono alla parete frontale ..diciamo dopo almeno 2 riflessioni ( quella della parete laterale e della parete dietro il punto di ascolto) ... il che vuol dire ..con un' attenuazione (dB) più o meno " forte"  in funzione del maggior percorso che compie l'onda sonora (metri) e delle caratteristiche acustiche delle  pareti laterali e  della parete " posteriore" (escludendo il resto)...ecco dicevo "posto" quanto sopra, a mio avviso, tra le altre cose, è buona cosa.."scegliere" la strada da percorrere  prendendo in considerazione entrambe le pareti ( front e rear) il che vuol dire, almeno 5 possibili combinazioni...ma ...da quello che si vede in giro...anche di più...visto l 'usanza di intervenire  solo in una parte della superficie della parete disponibile  lasciando "riflettente ...la restante parte!!!

Entrambe assorbenti

Entrambe diffondenti

Front Assorbente / Rear Diffondente

Front Diffondente / Rear Assorbente

Mix Assorbenti/diffondenti

Altra Questione ...Assorbire e/o diffondere..utilizzando "cosa"? 

Assorbire  è notoriamente più facile ( basta un tendaggio pesante .adeguatamente pieghettato e posizionato ad adeguata "distanza dalla parete)!!

Diffondere  è più complesso ! QRD a basso numero primo con incavi larghi e poco profondi.. operano su una "banda" di frequenze non particolarmente ampia..e necessitano di adeguate distanze dal punto di ascolto per evitare "effetti collaterali"!!

Ora...dette ste due cosette...per dare una risposta alla domanda ( un mio modesto punto di vista) ..a condizione  che ti trovi con il divano ad almeno un paio di metri dalla parete REAR  ...e tenendo in ogni caso conto che ogni   configurazione ha un diverso risultato sonoro (tutt'altro che di poco conto..a meno che non metti un quadratino (qrd)  in  mezzo ai diffusori..ovvero poco e niente per capirci.. )  Io sono per un "mix" con prevalenza assorbente la parete Frontale  e diffondente la parete posteriore ..con l'accortezza di inserire un modulo assorbente solo a centro parete ( Max 60cm di larghezza)...per avere la "massima" focalizzazione nel punto di ascolto centrale!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscarbessi

… Altra Questione ...Assorbire e/o diffondere..utilizzando "cosa"?  ...

.

ecco appunto! un "dispositivo" che sia assorbente e diffondente contemporaneamente … ma non esiste in natura si deve costruirlo.😏

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

Come già detto, ognuno di noi porta le proprie esperienze, relative all’acustica del propio ambiente.

Non esiste un unica soluzione!

Divesi hanno fa, avevo un ambiente dedicato all’impianto, e non trovando da solo la soluzione doc per l’acustica di quell’ambiente (molto riflettente e grande), ho dovuto far intervenire un’azienda specializzata in misurazioni e trattamenti acustici, che mi ha analizzato la stanza e il suono prodotto dall’impianto di allora (grandi diffusori elettrostatici), trovandomi una soluzione. 

Con altri stanze e impianti, ho potuto rilevare che i trattamenti necessari potevono essere opposti a quelli che avevo avuto precedentemente, motivo per cui, senza arrivare a far fare una analisi  acustica di ogni ambiente, oggi faccio ad orecchio.

Nel  mio ambiente attuale (un soggiorno di circa 20mq), ho una zona dedicata solo all’impianto con uno spazio limitato, per cui ho dovuto accettar qualche compromesso. Non potendo tenere i diffusori (delle torri da pavimento) troppo lontano dalla parete posteriore e da una parte anche da quella laterale, ho dovuto mettere dei grossi pannelli assorbenti sulla parete posteriore (ma anche laterali più piccoli e uno angolare) ai diffusori, per evitare un accentuazione della gamma bassa, e una perdita di pulizia del suono. Dopo qualche prova, ho trovato la quadratura del cerchio, e mi ritengo molto soddisfatto del risultato.

Tutto questo, per confermare quanto detto sopra, e nella speranza che possa essere utile a qualcun’altro, con situazioni simili. 

Saluti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@oscarbessi @oscarbessi  Con la consapevolezza  che assorbire le basse frequenze è particolarmente complesso!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscarbessi

yes … consapevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@oscarbessi non avevo dubbi ( della tua cspvlz) ..quotavo te ..ma non era per te!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
Il 31/10/2018 Alle 15:01, amacor ha scritto:

Salve, com'è preferibile avere la parete dietro ai diffusori? Diffondente o assorbente? 

Fortemente assorbente negli angoli per almeno mezzo metro di larghezza e fortemente diffondente in mezzo, profondità del trattamente non meno di 20 cm. Distanza di ascolto non meno di due metri. Prendi 10 librerie billy (mi pare) quelle larghe 40 cm. Credo costino circa 300 euro. Le infili una di fianco all'altra (ipotizzando una parete di 4 metri), quelle alle estremità le lasci senza ripiani e le riempi di assorbente, sono circa 28 cm di profondità. Davanti ci metti una tenta sempre ikea a coprire. Tutti gli altri li riempi di oggetti a caso, libri cd vasi soprammobili. Fai la stessa cosa alle spalle, eventualmente alle spalle rendi assorbente anche la colonna cemtrale. Sono 6/700 miseri  euro per un trattamento impensabile a quel prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@grisulea  Una libreria con libri ..anche ove posizionati " a modo" ( sfalsati e c.c) Non può essere definita  fortemente diffondente ..In ogni caso " una siffatta struttura "posizionata a modo"... da un positivo  contributo alle medio basse !! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
17 minuti fa, extermination ha scritto:

Non può essere definita  fortemente diffondente 

Lo è dove è particolarmente necessario lo sia. Diffondere a 3000 hz serve a poco. A 500 è un altro paio di maniche

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@grisulea 500 sono cca 70 cm...e una siffatta struttura ...cosa vuoi che diffonda ..ma anche i 1000hz!!! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vmorrison

E che ce vo! Come costruire i diffusori...anche le trappole acustiche vai da brico e fai...😂

@extermination dai creiamo delle trappole acustiche il sabato e la domenica.

Salute

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@Vmorrison ..il sabato e la domenica mi dedico alla vendita di " immobili" abusivi!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscarbessi
1 ora fa, grisulea ha scritto:

sono circa 28 cm di profondità

non sono neanche riciclabili per farci stare i long playing 🤔😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
57 minuti fa, Vmorrison ha scritto:

dai creiamo delle trappole acustiche il sabato e la domenica.

Salute

Ho già scritto che non è necessario, le librerie billy sono già belle e pronte. La loro efficacia, come descritto, indiscutivile, il prezzo irrisorio. Certo che si può fare meglio, al posto delle librerie si mettono i qrd, 4/5 mila euro e via.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
2 ore fa, extermination ha scritto:

500 sono cca 70 cm...e una siffatta struttura ...cosa vuoi che diffonda ..ma anche i 1000hz!!! 

Ma che conti fai?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276

La parete dietro ai diffusori?

In quasi cinquant'anni di hobby hifi non ho mai trovato nulla di meglio e di più pratico (non si 'spreca una' parete solo per poggiarvi strani pannelli), di una bella libreria wall to wall piena di libri di diverse dimensioni.

Ha funzionato con i diffusori più disparati: monopolari, dipolari, bipolari. Mi mancano solo gli omni ma credo che ne beneficierebbero anch'essi.

E va a contenere libri & musica, altro che roba da  '2001 Odissea nell' ospizio' .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@grisulea Luc ..fai il bravo evita di " capottare" definendo fortemente diffondente una siffatta struttura ! Come ben sai un modulo capace di diffondere in maniera " efficace" ( distribuzione spaziale con uniformità in un ampio range di frequenze) deve aspee specifiche  caratteristiche ! Per diffondere adeguatamente un onda di 70cm devi avere a disposizione " setti" profondi non meno di 20cm ( 1/4 ) ...per avere una certa uniformità devi rispettare determinate " sequenze" ( larghezza/profondità) ..Non mettere qualche oggetto " a caso" !!! Simula pure o se vuoi "misura" pure il diagramma polare della libreria bylli che poi commentiamo!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

Dimenticavo...a proposito di economicità ed efficacia..con meno di 50 Eur ...e non più di un paio di ore ..( per la posa in opera) ..." esiste  una soluzione ( diffondente)  con una buona efficacia ( altro che bylli) ..ma non chiedermi quale..dato che è una soluzione  riservata solo agli amici intimi e che richiede una stanza "dedicata"!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
44 minuti fa, extermination ha scritto:

devi avere a disposizione " setti" profondi non meno di 20cm ( 1/4 ) ...per avere una certa uniformità devi rispettare determinate " sequenze"

Infatti siamo a 28 cm, la sequenza serve per avere uniformità, in verità basta creare caos. La risposta di spersanti è più che sufficiente, con 50 euro ci mangi la pizza, non tratti di certo una parete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.470
    Discussioni Totali
    6.198.307
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us