Jump to content
Melius Club

°Guru°

La misteriosa funzione delle corsie di accelerazione

Recommended Posts

°Guru°

Praticamente tutte le donne, ma anche un sacco di bamba uomini, percorrono la corsia di accelerazione a velocità costante, generalmente senza freccia, finché detta corsia non finisce, al che si buttano come kamikaze nella strada di ingresso. Qualcuno invece inchioda e fa lo stop, per la gioia dei camionisti che seguono. Tutti i rincoglioniti sono a Modena o ce ne sono anche da voi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Otto von Ubert Steiner

Sai qual è il problema? Che la scuola guida pretende cretinate come non toccare il marciapiede durante il parcheggio, pena bocciatura, però non ti fa mai guidare in autostrada, in tangenziale, di notte, ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Otto von Ubert Steiner
32 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Qualcuno invece inchioda e fa lo stop,

Questo mi è capitato sulla Cisa anni addietro: lavori in corso, chiudono le corsie a scendere e ti fanno andare "contromano" nella corsia di sorpasso a salire, finito il cantiere fanno tornare nel normale senso di marcia. Quella davanti a me ha inchiodato, e contorcendo il collo verso destra ha controllato che non arrivasse nessuno prima di ripartire. Ho consumato il clacson ed esaurito tutti i peggiori insulti sessisti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

@°Guru° anche dalle mie parti in abbondanza.

alcuni invece ne ignorano completamente l esistenza e aspettano il tratto d istrada libera per immettersi direttamente sulla corsia di scorrimento...

non avete idea delle madonne che tiro

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

un esempio eclatante successo lo scorso anno

ero in giro col furgone aziendale (lavoro fisso in ufficio ma in caso di emergenza avendo la patente c mi capita di fare una consegna ) praticamente in superstrada 36 poco prima di lecco venerdi pomeriggio traffico sostenuto un imbecille davanti che rallenta vistosamente l andatura per permettere ad un auto che era in corsia di accelerazione di immettersi, rischiando di provocare tamponamento.

credo che un buon 25% delle patenti circolanti andrebbe ritirata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
fastdoc
46 minuti fa, camaro71 ha scritto:

credo che un buon 25% delle patenti circolanti andrebbe ritirata...

Sei molto ottimista 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coltr@ne

@°Guru° Dimentichi chi, avendo quelli sulla destra "avanti" a loro con la freccia a sinistra per immettersi, "non" decelerano per non perdere il "posto", se di rimbambiti dobbiamo parlare, elenchiamoli tutti, per correttezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
1 ora fa, camaro71 ha scritto:

che rallenta vistosamente l andatura per permettere ad un auto che era in corsia di accelerazione di immettersi, rischiando di provocare tamponamento.

Oggi ho voglia di litigare.

Distanza di sicurezza: è quella cosa che bisogna "sempre" calcolare per permettere al proprio veicolo di fermarsi senza tamponare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Anche a Milano succedono queste cose , specialmente percorrendo le tangenziali intorno alla città . In autostrada di solito sono tutti ferraristi , escono molto velocemente dalle varie piazzole di sosta e si immettono senza mettere la freccia di segnalazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71
1 ora fa, Coltr@ne ha scritto:

Distanza di sicurezza: è quella cosa che bisogna "sempre" calcolare per permettere al proprio veicolo di fermarsi senza tamponare.

Infatti non ho tamponato :D

ma chi sta davanti evidentemente non  sa cosa significhi diritto di precedenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Ma che avete capito... Procedendo in una colonna interminabile, la distanza di sicurezza è lo spazio che intercorrente tra i veicoli, utilizzabile per  il sorpasso. La distanza di sicurezza, su un tragitto di 40 km, permette di arrivare ben 15 secondi prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Otto von Ubert Steiner
35 minuti fa, camaro71 ha scritto:

ma chi sta davanti evidentemente non  sa cosa significhi diritto di precedenza...

Ok la precedenza, ma se vedi un povero cristo con la freccia che cerca di immettersi... e dagli una mano! Un atroce viaggio, forse il peggiore e più pericoloso della mia vita, a bordo di una Fiat Qubo a metano, 77 CV a pieno carico. Chilometri in corsia di emergenza sperando di raggiungere i 100 km/h per immettermi, ci fosse stato un cane che mi abbia fatto entrare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
1 ora fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

Ok la precedenza, ma se vedi un povero cristo con la freccia che cerca di immettersi... e dagli una mano! 

Questo intendevo, grazie Esimio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
2 ore fa, camaro71 ha scritto:

Infatti non ho tamponato :D

ma chi sta davanti evidentemente non  sa cosa significhi diritto di precedenza...

Credevo ti incazzassi, invece un Galantuomo, sei riuscito a rabbonire un Burbero, grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coltr@ne
2 minuti fa, camaro71 ha scritto:

i porconi li ho sfogati in ufficio :D

Bravo, io in ufficio "accumulo" poi rompo i cog**** a chi non c'entra una fava, grazie. 😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

Io ne ho per tutti a partire dai titolari a cui non le mando a dire

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
23 hours ago, camaro71 said:

anche per questo aborro le auto con meno di 200 puledri

Ma ti ci stanno in garage 200 puledri? 🤣 Scusa, ma non ho resistito

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivantaggi78

Le corsie di accelerazione servono ad accelerare per portarsi rapidamente ad una velocità adeguata ai limiti e alle altre vetture circolanti. Le corsie di decelerazione invece servono appunto a decelerare dopo aver messo opportuno indicatore di direzione dalla velocità di crociera a quella adeguata ad affrontare la curva o lo svincolo in sicurezza in base anche alle condizioni climatiche. Date queste semplici definizioni sono consapevole e concordo con l’autore del 3D che il 90% degli automobilisti (uomini e donne) non ha capito la loro funzione: si vedono auto che decelerano sulla corsia di accelerazione allegramente anche a strada libera ed altre che decelerano prima della corsia di decelerazione senza ovviamente mettere alcuna freccia ed altre amenità...

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Pur credendo di saperle usare, quando l'anno scorso ho preso la patente E, l'istruttore di guida mi cazziava perché voleva che in corsia di accelerazione buttassi giù tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
papàpaolo

Ci sono anche quelli che sulla corsia di destra non agevolano chi si immette dalla corsia di accelerazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

@qzndq3 come no

280 solo sotto il cofano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Io se posso mi sposto sempre sulla corsia di sinistra per agevolare chi si immette in autostrada.

In paesi più civili in prossimità di ingressi autostradali la corsia di destra sparisce e si deve rallentare notevolmente!

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Non mi pare una soluzione migliore della nostra, conosco due punti con viabilità realizzate in questo modo e puntualmente ci sono bamba che si spostano a sinistra all'ultimo momento creando frequenti incidenti e situazioni di pericolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Questo perché italiani

Sono convinti che il giallo sia equivalente al verde e che ci sia solo per bellezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
qzndq3
48 minutes ago, contemax said:

Questo perché italiani

Sono convinti che il giallo sia equivalente al verde e che ci sia solo per bellezza.

E' stato scoperto che nel nostro Paese esiste una malattia cronica che rende daltonici i guidatori in prossimità dei semafori 🤣🤣e nemmeno la sanzione prevista ne ha favorito la guarigione! (questa mattina sono di buon umore)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

Veramente poco bella la corsia di accelerazione di Chiusa/Val Gardena per chi si immette in direzione nord/Brennero: corta, con poca visibilità e con il tunnel vicinissimo. Se sei in velocità e non riesci ad immetterti, devi bruscamente frenare per non andare contro il guard rail che si stringe rapidamente. Se mantieni una velocità prudente, rischi di farti passare sopra da uno dei numerosi Tir. Non so se siano successi incidenti in tutti questi anni ma sembra studiata apposta per ammazzarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Victrix

@papàpaolo Ecco partiamo da questo assunto, poi la bassa velocità di uscita, perché se si chiama corsia di accelerazione, non puoi percorrerla a 50 km/h se gli altri arrivano a 90, buon ultimo calcolare con un veloce sguardo allo specchietto se è il caso di accelerare ulteriormente o rallentare per uscire in sicurezza.

Non è difficile, tuttavia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
Il ‎05‎/‎11‎/‎2018 Alle 09:24, °Guru° ha scritto:

ce ne sono anche da voi?

tranqui, ne è democraticamente pieno ovunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
Il 5/11/2018 Alle 09:24, °Guru° ha scritto:

Tutti i rincoglioniti sono a Modena o ce ne sono anche da voi? 



In tutta Italia si vive quell'andazzo, non solo a Modena...c'è bisogno di un ripasso pesante di scuola guida da parte di molti. >:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294945
    Total Topics
    6442145
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy