°Guru°

politica ed economia EVVAI, arriva la lotteria degli scontrini!

Messaggi raccomandati

nullo
9 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

più equo.

E chi sostiene il contrario.

il problema non è la sola equità, il problema è dare ha scossa al moribondo, e gli impieghi raccolti sono dirimenti in tale senso, per ora non vi è certezza..

se il problema fosse l'equità tutti i governi si sarebbero mossi ben diversamente, ripeto tutti a scanso di equivoci a te cari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radioelasais

e ma gli evasori avranno meno soldi da spendere poi ... quale sarà il risultato finale? tanto il nero esiste ovunque, anche nella germania onesta 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
1 ora fa, radioelasais ha scritto:

quale sarà il risultato finale? 

Per qualcuno qualche sfizio in meno e meno denaro in giro, per altri la chiusura secca dell'attività.

quindi occorre monitorare e agire di conseguenza col sale in zucca. Perché gli introiti lo stato li ha anche con gli affitti e i tutti i versamenti indipendenti dall'IRPEF ecc.

se le cose fossero semplici avremmo le ruote quadrate da un pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radioelasais

appunto Nullo, l'argomento è complesso e la ricetta non può essere semplice. sinceramente tollero che il fruttivendolo sotto casa ogni tanto ometta qualche scontrino, tollero molto meno o nulla i professionisti che invece sistematicamente evadono e che i grandi evasori poi abbiano condoni e scudi fiscali è per me iniquo ed immorale. Se poi la EU poco alla volta riuscisse ad uniformare il fisco nel continente si limiterebbero anche i fenomeni elusivi che vediamo intra-EU.

.

ciò detto, se la lotteria ha risultati mediamente positivi altrove ben venga ma è un'idea che mi lascia piuttosto freddo e poco entusiasta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth

ah be', allora evadiamo tutti, è quella la soluzione... facciamo girare questi soldi!

invece il sistema italiano è che coloro che sono obbligati a pagare le tasse contribuiscono per il 90% al gettito, tutti gli altri per il 10% (dati ufficiali).

perché poi il problema è sempre quello, a noi italiani in generale, alla fine, non interessa avere un sistema equo e funzionante, che si tratti di fisco o di qualunque altra cosa.

ci interessa mantenere il piccolo privilegio e l'illegalità (basta che non ci riguardi, su quelle degli altri siamo ferocissimi!), basta guardare i numeri dell'abusivismo edilizio e l'evasione fiscale.

viviamo nel paradosso del dipendente assenteista che sbraita contro lo stipendio del politico, dell'evasore che dichiara un'isee molto inferiore ai suoi dipendenti che si lamenta dei servizi che non funzionano e del pensionato a 39 anni che dice che i ragazzi non hanno voglia di lavorare, mica come ai suoi tempi!

se anche di fronte ad un sistema che può combattere in modo efficace l'evasione fiscale (intendo la fatturazione elettronica con quello che comporta, non tanto la lotteria in se naturalmente) si dice che alla fine è meglio lasciare le cose come stanno non abbiamo speranza.

il portogallo, grazie a questa politica riesce a ridurre la tassazione e l'economia cresce in modo deciso. noi siamo sempre al palo aspettando il prossimo condono.

stiamo riuscendo nell'impresa di andare molto peggio di grecia, portogallo, spagna ecc. per una limpida cialtroneria e incapacità di vedere oltre al nostro naso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
9 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

ah be', allora evadiamo tutti, è quella la soluzione... facciamo girare questi soldi!

Ossignur, solita solfa.... mica ragionare sulla sostenibilità ed eventuale correzione del sistema oggi tarato su parametri che comprendono evasione e elusione, per avere un miglior risultato. Lasciando comunque fuori i soliti noti che escono dalla rete per miliardi

Insomma, al solito ciechi alla meta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
2 minuti fa, nullo ha scritto:

Ossignur, solita solfa... mica ragionare sulla sostenibilità ed eventuale correzione del sistema oggi tarato su parametri che comprendono evasione e elusione, per avere un miglior risultato. Lasciando comunque fuori i soliti noti che escono dalla rete per miliardi

Insomma, al solito ciechi alla meta.

si, si... le solite supercazzole perché l'evasione fa comodo a tanti, tanto c'è il restante 90% della popolazione che non può farlo e che si carica il grosso del fardello.

le regole sono sacrosante quando riguardano gli altri, quando toccano noi o il nostro portafoglio bisogna supercazzolare per non cambiare nulla. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lorenzo67
12 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

le regole sono sacrosante quando riguardano gli altri

Tu lo sai che se apri un'attività in proprio, il primo anno, tra le tasse dell'anno di competenza e l'acconto per il seguente, devi lavorare gratis? Ma secondo te, una simile regola, si può rispettare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Adesso, Lorenzo67 ha scritto:

Tu lo sai che se apri un'attività in proprio, il primo anno, tra le tasse dell'anno di competenza e l'acconto per il seguente, devi lavorare gratis? Ma secondo te, una simile regola, si può rispettare?

l'ho fatto, so bene di cosa si parla... e nessuno nega le storture del sistema.

ma sappiamo anche che tutti abbiamo buone scuse per evadere, costruire abusivamente, fare i furbi ecc. 

in un paese meno cialtrone si affronterebbe il problema delle nuove aziende sostenendole, non elevando un sistema cialtrone a regola.

siamo l'unico paese dove il 90% del gettito viene dai dipendenti e dai pensionati, e siamo anche il paese europeo con meno dipendenti e più partite iva... 

siamo l'unico paese dove i redditi dichiarati del commercio e dell'industria premiano più l'ultimo dei camerieri e degli operai rispetto agli imprenditori.

un paese dove il reddito medio di un gioielliere è di 800 euro al mese.

vanno bene tutte le ragioni, ma cerchiamo di capire in che paese viviamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lorenzo67
2 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

nessuno nega le storture del sistema

Uno Stato che prende in giro i suoi "sudditi", non può aspettarsi che di essere ripagato con la stessa moneta.

Altro esempio: quando aspetti rimborsi di versamenti non dovuti o di semplici crediti, aspetti anni.

L'esempio deve venire dall'alto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
16 minuti fa, Lorenzo67 ha scritto:

Uno Stato che prende in giro i suoi "sudditi", non può aspettarsi che di essere ripagato con la stessa moneta.

Altro esempio: quando aspetti rimborsi di versamenti non dovuti o di semplici crediti, aspetti anni.

L'esempio deve venire dall'alto.

l'alto non viene dalle stelle ma da come siamo in maggioranza noi italiani.

lo stesso discorso l'ho sentito fare da un dipendente pubblico assenteista che si lamentava di essere pagato troppo poco e che l'esempio dovrebbe venire dai politici.

le stesse lamentele le puoi sentire da chi costruisce abusivamente perché i tempi sono troppo lunghi (vero), da chi froda sul isee altrimenti costa troppo l'asilo (vero anche questo) ecc.

alla fine ci ritroviamo con un paese in pezzi che non riesce a stare al passo con gli altri e dove badiamo solo al piccolo orticello dei nostri privati interessi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

@briandinazareth

Ripeto, la solita solfa inutile e provocatoria per impedire qualsiasi ragionamento.

l'emersione del nero è un auspicio che vorrei vedere in pratica da anni, vale un botto, anche solo per il rapporto debito PIl, oltre ad un sacco di sacrosante ragioni, ma nella tua testa alberga un unico pensiero che non comprende altro e nega ogni apporto.

Dovrebbe essere accompagnata da altrettante sacrosante misure per potere stare in piedi e con un saldo positivo con ampie ricadute, ma poiché neghi il valore di una sana discussione ti lascio ai tuoi deliri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth

@nullo 

forse io deliro... sei sempre molto educato e ragionevole... ;)

io noto che ogni volta che si tratta di cambiare qualcosa in meglio o in direzione più equa si alzano le difese.

combattere l'abusivismo? non si può, troppa gente coinvolta e comincia la lista pietosa delle varie situazioni.

combattere l'evasione? non si può, poveretti gli evasori..

combattere l'assenteismo? si, a parole... poi si tolgono i sistemi per farlo. 

e potremmo continuare a lungo.

siamo un paese dove i tassisti sono riusciti a bloccare una riforma tutto sommato contenuta... e dove il "tengo famiglia" è la bussola del nostro agire.


ne vediamo i risultati, oggettivi e molto chiari.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
1 ora fa, briandinazareth ha scritto:

forse io deliro... sei sempre molto educato e ragionevole... ;)

Non si può ragionare se tu, educato e ragionevole, sostieni che si vuole l'evasione, quando si chiede ragionevolezza nell'analisi e nelle conclusioni.

quando parti per la tangente come un appartenente al comitato di salute pubblica è difficile replicarti diversamente, se cambi atteggiamento non ci sono problemi, ma sei sempre irridente, senza rispetto e pieno di fiele nelle repliche, puoi rileggerti. 

Ps

 sono convito che per te non sarebbe un problema abbattere le case abusive anche quando rappresentano il 65% del costruito in certe zone.

prima che tu parta con le tue "supposte" non ho abusi da sanare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge
13 minuti fa, nullo ha scritto:

 sono convito che per te non sarebbe un problema abbattere le case abusive anche quando rappresentano il 65% del costruito in certe zone.

Neanche per me, qui rappresentano lo 0,...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
Adesso, Panurge ha scritto:

Neanche per me, qui rappresentano lo 0,...

😘

dimentichi il soppalco torinese...

infatti è un problema risolto in Italia con TUTTI, ripeto, TUTTI i governi che si sono regolarmente girati dalla parte opposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Qui c'è un sacco di roba non abusiva da abbattere causa imu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
4 minuti fa, Panurge ha scritto:

Qui c'è un sacco di roba non abusiva da abbattere causa imu.

Lì? 🤣

Qui c'è chi ha chiesto che terreni edificabili tornino agricoli...

eppure si paga ancora poco per alcuni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
26 minuti fa, nullo ha scritto:

 sono convito che per te non sarebbe un problema abbattere le case abusive anche quando rappresentano il 65% del costruito in certe zone.

tutte le seconde case abbattute subito, per le prime un piano di abbattimento più scaglionato ma efficace.

altrimenti tutti continueranno a costruire abusivamente, tanto poi arrivano i condoni, le sanatorie, tengo famiglia ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radioelasais

Ci sono abusi in Italia che hanno deturpato l’ambienre in maniera ignobile ma mai saranno abbattute. Nessuno mai prenderà una ruspa se non per casi clamorosi ed isolati 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

@briandinazareth 

Certo e poi li metti ad abitare a casa tua i milioni di senza tetto

ma va là, Robespierre, contieniti e torna nella realtà assieme ad altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Tanto giù fa caldo, tende per tutti.

Si rilancia la Ferrino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
6 minuti fa, nullo ha scritto:

Certo e poi li metti ad abitare a casa tua i milioni di senza tetto

ma non sei d'accordo neppure col radere al suolo tutte le seconde case? 

per gli altri dai il tempo di trovare altre sistemazioni, è strapieno di case sfitte in quasi in ogni punto d'italia.

oppure lasciamo perdere ed accettiamo che ognuno faccia come azzo gli pare senza conseguenze.

però bisogna essere coerenti, deve valere per tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
2 minuti fa, Panurge ha scritto:

Tanto giù fa caldo, tende per tutti.

Tu almeno scherzi, Robespierre fa sul serio...

@briandinazareth

adesso prendi il piccone come il Duce ai bei tempi e parti dalle seconde case e risolvi il problema, poi passiamo all'evasione e puliamo il melo anche lì...

c96c59f4-b54b-4c14-b02f-21c5d93c6869_med

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Mussolini+picconatore.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radioelasais

Il Molise non esiste!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Con le macerie facciamo il monte più alto d'Italia e ci andiamo a sciare... 

1 minuto fa, radioelasais ha scritto:

Il Molise non esiste!!!

Neanche la Campania...

potremmo estrarle a sorte con una bella lotteria però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radioelasais

In ogni caso l’ennesimo condono non aiuta. Facciano multe salate (e regole chiare però) invece che condoni 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
5 minuti fa, nullo ha scritto:

adesso prendi il piccone come il Duce ai bei tempi e parti dalle seconde case e risolvi il problema, poi passiamo all'evasione e puliamo il melo anche lì...

ad ognuno il suo mestiere.


comunque il problema non si pone, in questo paese pretendere un minimo di legalità diventa essere roberspierre e non esiste possibile maggioranza nel paese per fare niente di tutto questo.

chi ha costruito la casa al mare in totale sfregio di ogni norma ambientale, paesaggistica, sull'inquinamento ecc. ha ragione!

ha speso molto di meno, ha fatto come ha voluto, ha costruito dove nessuno avrebbe potuto e ne gode i vantaggi e la rendita.

chi ha rispettato le regole è un cretino, questa è la lineare conclusione.

evasione fiscale, assenteismo, poca professionalità, abusivismo, non rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro... e potremmo continuare all'infinito abbiamo tutti famiglia e ottimi motivi (alcuni purtroppo anche concreti) per fare quello che ci pare.

il risultato è sotto gli occhi di tutti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Però tutto quello che è sottoposto a rischio idrogeologico non può essere lasciato in piedi, salvo non piangere per i morti che prima o poi ci saranno. E le seconde case lungospiaggia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    289.701
    Discussioni Totali
    6.171.095
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us