matteo_matteo

Fruscio anomalo con nuovi diffusori?

Messaggi raccomandati

matteo_matteo

Ciao ragazzi, 

ieri sera ho collegato le mie nuove Q Acoustic 3020 a un impianto Marantz (Lettore cd CD6006 e ampli PM6006) e giradischi Rega Planar 1. Ad un primissimo ascolto, le Q Acoustic si sono divorate le mie vecchie Sony; non sono un esperto ma mi sono subito accorto che il suono è nettamente più pulito.

Tuttavia, stasera ho ascoltato con più attenzione e mi sembra che si sentano dei fruscii un po' troppo marcati, a tratti, con dischi in vinile (non con i cd). Il classico fruscio quando si poggia la puntina sul disco, ma che perdura (ripeto, non continuo ma a tratti) anche durante il pezzo. Non è un ronzio, è proprio la classica grattatina di mezzo secondo tipica dei dischi, ripetuta più volte all'interno dell'ascolto. Mi sembra che con le vecchie casse non lo facesse o comunque non così marcato. Cosa potrebbe essere?

Inoltre sto ravvisando una differenza di volumi tra analogico e digitale molto marcata. Voglio dire, a parità di volume, il disco suona infinitamente più basso del cd. 

Grazie! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ClasseA
28 minuti fa, matteo_matteo ha scritto:

Non è un ronzio, è proprio la classica grattatina di mezzo secondo tipica dei dischi, ripetuta più volte all'interno dell'ascolto. Mi sembra che con le vecchie casse non lo facesse o comunque non così marcato. Cosa potrebbe essere?

Ciao. Si può essere. Dipende dl fattoncheble nuove casse hanno più frequenze medio acute rispetto a quelle precedenti. Cambiando casse è possibile che in determinate frequenze medie e medio alte alle quali il nostro orecchio è molto sensibile, si sentano informazioni o disturbi evidenziati anche di 5 o più decibel rispetto ad altri diffusori. A parità di impianto anche lo stesso atto dell'appoggiarsi della puntina sul disco in vinile fa un rumore diverso a seconda dei diffusori. Come giustamente rilevi il problema è tipicamente e squisitamente analogico. Non tutti i diffusori di moderna concezione a mio avviso sono adatti al vinile e alle sue peculiarità. Una buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@ClasseA grazie per la spiegazione. Tra poco faccio un test ricollegando le vecchie e vediamo se noto gli stessi disturbi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Prova effettuata nuovamente. Mah, di sicuro ho notato dei disturbi anche con le vecchie casse che magari prima  non ravvisavo e mi sembravano "normali" per la loro vecchiaia, appunto.

Come qualità del suono la differenza è parecchia, anche con l'analogico le Q Acoustic sono superiori. Ma i fruscii sono più marcati e soprattutto più frequenti su queste ultime. 

Potrebbe in qualche modo dipendere da una spellatura non perfetta dei cavi audio? Credo che però in questo caso dovrei sentire allo stesso modo anche con le vecchie. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@matteo_matteo è dovuto soltanto al fatto che ora senti frequenze che prima erano più nascoste 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Più i diffusori sono dettagliati, più mettono in risalto i difetti di riproduzione...ma la testina del gira in che condizioni è ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio Non sono in grado di giudicarla, ho fatto una foto, ma non credo si capisca molto...

Ci avevo pensato al discorso dei dettagli, in effetti sentendosi meglio... si sente tutto di più!

Webp.net-resizeimage (2).jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Se hai la possibilità, un pensierino al cambio di testina lo farei comunque...quella Rega non è un granchè...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio Sicuramente è in programma, ma prima c'era il discorso casse! :D

In ogni caso vediamo se anche con altri dischi si presenta il problema; considerando che ne ho provati 3 e che uno l'ho sballato da pochi giorni, dubito che potrebbero essere fruscii dettati dal tempo. Il discorso che state facendo voi sicuramente è la fetta grossa del problema. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Per sicurezza intanto controlla comunque bene la dimatura ed il settaggio della testina, prova per qualche giorno e facci sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio 

Ok cerco di fare quanto possibile!  Grazie intanto! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo

Prova a mettere nello stesso impianto un diffusore con sensibilità alta e sentirai quanto rumore fanno le elettroniche a bocce ferme.

I ronzii si notano sensibilmente di più gia passando da un diffusore da 86db a oltre 90 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_
3 ore fa, matteo_matteo ha scritto:

i, a tratti, con dischi in vinile (non con i cd)

E allora non sono le casse ma il comparto giradischi, concordo con chi ti ha consigliato di cambiare la testina con una migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo

Il disco in genere suona più piano del CD ma dovresti averlo notato anche con le vecchie casse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@Simo certamente sì, ma qui sentiva una differenza più marcata. 

Vediamo, effettuo altri test e in caso provo con un'altra testina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76

Come diceva @Simo , il guadagno in db di un sistema con vinile è sempre minore rispetto ad un sistema digitale, con CD o altro. 

La differenza potrebbe assottigliarsi con il passare del tempo, nel senso del rodaggio dei nuovi diffusori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Che poi rosico parecchio. Ho messo su Rubber Soul, versione mono delle ristampe di qualche anno fa e si sente divinamente. Peccato per questo problema del fruscio.

Adesso c'è su il primo di Deodato, che davvero con le altre casse sembrava immacolato e invece qui fa il solito fruscio. 

Il mio gira si autosetta, voglio dire che l'unica cosa che c'è scritto di fare è girare il contrappeso fino a toccare un punto di stop. Cos'altro potrei fare per bilanciarlo al meglio? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo

sicuro che i tweeter delle vecchie casse funzionino e che magari i dischi hanno preso un po di umidità che con le nuove viene fuori?

oppure stilo danneggiata ma dovrebbe risentirne tutta la riproduzione e non dovresti affermare che suona divinamente.

le casse non possono produrre niente che non arrivi dalla catena, come già ti hanno detto possono solo nascondere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maui_76

Mi ripeto... dal momento che le casse sono praticamente nuove, io le lascerei rodare ancora un po' prima di allarmarmi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Sicuramente farò un po' di rodaggio prima di giungere a conclusioni. L'umidità in effetti è possibile, purtroppo vivo in un ambiente che ne risente abbastanza. Però avrei dovuto avvisare il problema anche sulle altre. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
1 ora fa, maui_76 ha scritto:

io le lascerei rodare ancora un po' prima di allarmarmi...



Più che allarme concordo con quanto espresso riguardo le nuove casse; essendo più aperte ed estese in frequenza mettono più in evidenza i difetti del vinile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@BEST-GROOVE ma scusate, fosse così, come si risolve? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sethman

@matteo_matteo passando da un prodotto molto probabilmente di poco spessore ad una coppia di casse più degne hai migliorato la risolvenza del tuo impianto. Approfondisci anche e sopratutto l'ascolto cd, secondo me inizierai ad apprezzare passaggi musicali prima nascosti dai vecchi diffusori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Si risolve migliorando la catena audio...se con il CD non hai problemi, interverrei prima di tutto sui vinili e  sulla testina (i vinili pulendoli accuratamente, e la testina sostituendola con una più performante (la Rega carbon secondo me vale veramente poco sia come riproduzione che come tracciamento)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio quando dovrei spendere di testina secondo te per sentire un miglioramento? E soprattutto quale testina? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sethman

@matteo_matteo  Con la Rega Bias 2 ottieni già un discreto miglioramento (costa un centone circa), una Sumiko tipo la Pearl oppure se puoi vai di Rega Elys 2. Su un P1 (gira che vedo in foto) non mi spingerei oltre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

Secondo me già con meno di 100 euro potresti approdare ad una testina migliore personalmente non amo per nulla le Rega, ma valuterei qualcosa come una Audio Technica A.T. 100 o una Ortofon 2M red, ovviamente innalzando il budget, c'è spazio per ulteriori miglioramenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
29 minuti fa, matteo_matteo ha scritto:

ma scusate, fosse così, come si risolve? 


Le testine di qualità, ma dipende anche dal taglio dello stilo, possono lasciare il fruscio di fondo a livelli molto più bassi di altre (quasi inudibili), con il vantaggio di far suonare meglio i vinili.

Ma potrebbe anche essere che quel disco in particolare che possiedi o anche altri della tua collezione necessitino perché sporchi semplicemente di una pulizia a fondo con una macchina lavadischi; tentativo da farsi pur tenendo conto che una testina di qualità ci andrebbe messa magari in seguito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Ottimo, grazie per i consigli. Valuterò sicuramente una nuova testina, senza andare troppo oltre visto che, come avete già sottolineato, il gira rimane quello che è, almeno al momento. 

Prima però valuto forse una pulita ai dischi, anche se dubito che tutti i dischi che ho siano messi male, anzi al contrario! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    289.701
    Discussioni Totali
    6.171.095
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us