matteo_matteo

Fruscio anomalo con nuovi diffusori?

Messaggi raccomandati

oscilloscopio

@matteo_matteo I dischi se sono in ordine, sono silenziosi ed il giradischi deve essere muto o quasi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@gorillone E se così fosse come si ovvia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo 

3 minuti fa, matteo_matteo ha scritto:

E se così fosse come si ovvia?

Lavando per bene i dischi ed usando la spazzolina di carbonio dovresti risolvere, se proprio vuoi esagerare, puoi prendere questa

https://www.ebay.it/itm/Milty-Zerostat-3-Anti-Static-Gun-for-Vinyl-Records-LPs-DVDs-CDs/232981229918?hash=item363ec3715e:g:VrIAAOSwHSRb0zB6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio Ok, vediamo. I negozi di dischi dovrebbe avere la macchina che li lava, mi informo meglio. Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Tra l'altro mi è appena successo (assurdo, tutto insieme!), provando un altro disco, che è si incagliato in un punto continuando a ripeterlo all'infinito. Come quando si blocca un cd! L'ho rimesso e l'ha nuovamente fatto. Preciso che non l'aveva mai fatto prima, ho sentito il disco per intero già alcune volte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Porta a far vedere quel giradischi e quella testina da qualcuno bravo...😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio ecco bene, assurda la tempistica di tutte queste cose con l'arrivo delle nuove casse...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Probabilmente le nuove casse ti hanno fatto sentire quello che non sentivi con le vecchie...per l'ultimo problema che hai avuto, può capitare che un vinile che fino a ieri ha suonato bene, d'improvviso si metta a saltare, ma se lo pulisci bene, il più delle volte il problema si risolve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@oscilloscopio Sì, inizio col far pulire qualche disco e vediamo se noto migliorie. Se sì li faccio pulire tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lamberto7276

Scusa, tanto per capire, 1) lo stilo della puntina come e con cosa lo pulisci ? 2) il gira hai controllato se sta in bolla  ? 3) il peso quando poggia  la  puntina hai  controllato se e quello consigliato dalla rega per quella puntina ? 3 hai controllato se accidentalmente la testina si sia spostata dunque non ha più la corretta inclinazione dunque da dimare? Chiedo tutto questo perché se uno di questi aspetti o più di uno non fossero in ordine  la tracciabilità del disco sarebbe precaria e può portare a problemi di fruscio Clik vari fino a saltare i solchi .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@Lamberto7276 Confesso di non aver mai pulito lo stilo, ma accetto consigli. Il giradischi P1 della Rega è di quelli che si autosettano, cioè va soltanto spostato il contrappeso fino a un punto di stop (impossibile non trovarlo, visto che il peso si sposta proprio). Per cui non ho mai fatto operazioni di bilanciamento o simili. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lamberto7276

@matteo_matteo allora, lo stilo non lo hai mai pulito?????  Lo stilo va pulito assolutamente  sempre, io lo pulisco prima di ogni ascolto e dopo ogni seduta di ascolto , non pulendolo addirittura mai, lo sporco che inevitabilmente raccoglie dai solchi dei vinili col tempo si incrosta e poi e ovvio che crea dei problemi di lettura . Allora su amazon compra AUDIO-TECHNICA At-607 che e un detergente specifico e  poi acquista anche Pro-Ject 4455 Clean It, che e una spazzolina sempre specifica per pulire le puntine  ,metti una goccia di liquido sulla spazzolina e sempre in un unica direzione ovviamente, cioè dall'interno verso l'esterno pulisci lo stilo  delicatamente  e con mano ferma per non fare danni .serviranno moltissimi moltissimi passaggi, visto che sicuramente sarà bella incrostata di sporco .poi dici che il giradischi della rega si autosetta??????? Ma assolutamente no  non si autosetta proprio niente , forse vorresti dire era già configurato dalla rega in fabrica  , be  si certo  ,ma col tempo dopo molto tempo una controllatina io la darei se si fosse spostato qualcosa , sempre su amazon una bilancina specifica per controllare il peso d'appoggio  delle testine, e una livella di quelle tonde per vedere se il gira sta perfettamente in piano io le  prenderei ,costano pochissimo parliamo di 13 euro la bilancina e  anche meno la livella in bolla ,e servono dai retta a me . La magia del vinile ce solo se il setup analogico e a punto  altrimenti meglio il cd audio .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gorillone

Tutto giusto Lamberto, però se uno è giovane e di dischi ne ha maneggiati pochi è sicuramente non dico imbranato ma poco esperto di settare tutti i parametri.

E un giradischi settato male suona molto male

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Sicuramente non so cresciuto con i dischi, quindi non è così semplice. Un passo per volta, cercherò di fare tutto quello che mi state consigliando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Allora, identificato negozio con macchina lava-dischi, mi sembra intanto il primo passo da provare. Ne lavo 3-4, se noto migliorie porto anche gli altri. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audiomax

@matteo_matteo ma che vuoi lavare? Cosa pensi  che possa cambiare se non segui alla lettere prima tutti i consigli che ti ha dato Lamberto?

Un controllo da uno bravo inoltre lo farei dare, non esiste un gira "autosettante", non so chi possa averti dato questa indicazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo La pulizia dello stilo come giustamente scrive @Lamberto7276 è fondamentale...personalmente la eseguo ogni 10/15 giorni o appena sento leggermente sporcarsi il suono. Se lo stilo è imbrattato altro che distorcere e saltare il disco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Benissimo, comincerò con la pulizia dello stilo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@Lamberto7276 ho ordinato intanto i prodotti per la pulizia della testina, liquido e spazzola. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lamberto7276

@matteo_matteo ok, mi raccomando  serviranno tantissime passate perché sicuramente lo sporco si è incrociato intorno alla puntina in diamente , delicatezza  mano ferma e solo in un verso cioè dall'interno verso l'esterno, non facciamo danni 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@Lamberto7276 Sì, infatti la mia paura è fare qualche danno. Ma cercherò di essere delicatissimo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sethman

Passo 1: Munisciti di una livella di quelle piccole da un brico qualsiasi e verifica che il piano del gira sia perfettamente in bolla rispetto a tutti gli assi.

Passo 2: compra su amazon uno spazzolino per testine 

Passo 3: comprati su amazon una bilancina per testina e verifica che il peso sia corretto

Passo 4: verifica che l'antiskating si impostato correttamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@sethman Mi procurerò anche tutto questo, spazzolino e liquido li ho ordinati, dovrebbero arrivare in settimana. 

Per la pulizia, se ho capito bene: parto dalla testina e arrivo fino allo stilo, il verso della pulizia deve essere questo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audiomax

La pulizia riguarda, ovviamente, solo la puntina (quei pochi millimetri di metallo che sbucano dalla testina). Devi passare lo spazzolino imbevuto di liquido (non eccessivamente, non deve cadere sul piatto...) dall'esterno (quindi dalla parte posteriore del gira) verso di te (praticamente nel senso di lettura del disco...). Guarda un tutorial su youtube, fai pdima!

Ecco, abbiamo postato contemporaneamente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

Grazie ragazzi, vi aggiorno quando arrivano i prodotti e faccio questa prima manutenzione. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vittorio58

I consigli giusti li hanno già  detti.

Pulire lo silo, tarare perfettamente il sistema braccio testina, e poi acquistare un LP nuovo di pacco e sentire se i difetti vi sono ancora.

Purtroppo questa inesperienza è dovuta ad essere nati con il cd o ancora peggio con i file.

Il giradischi analogico non è assolutamente plug and play. Deve essere curato tutto per bene.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
matteo_matteo

@Vittorio58 Benissimo, ma sono qui sicuramente per imparare e migliorare. Magari per alcune cose mi farò aiutare da qualche negoziante di cui mi fido, poi spero di andare avanti da solo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@matteo_matteo Nulla di particolarmente complesso, basta sapere cosa fare e prenderci la mano...😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    289.701
    Discussioni Totali
    6.171.095
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us