Jump to content
Melius Club

fumaccia

Ampli vintage per Tannoy eaton

Recommended Posts

mattia.ds

@max56 L'accoppiata 303,33 suona bene, però è più scura del Cyrus che suona più limpido e preciso. Il Cyrus per me è un piccolo miracolo, visto che è l'integrato a SS che più mi è piaciuto in 30 e passa anni di "carriera" audiofila. 

Il 303 con il 33 suona più cupo, sembra manchi un po di freschezza nei medio alti, ho infatti aperto del tutto gli alti sulle Eaton. C'è da dire però che devo ancora settare l'ingresso Tape sul 33 che è regolabile, cosa che proverò a fare durante le vacanze natalizie. Cambia e parecchio invece la situazione con il 303 con un pre a SS moderno, niente di costoso o esoterico, è un ampli cuffia Beresford che ha un uscita pre, tutto diventa più chiaro, nitido, veloce, arrivando a sonorità per me perfette, entusiasmanti e coinvolgenti. I bassi e gli alti escono ora con grinta, potenza ma senza perdere nulla in eleganza e precisione, i medi invece complici le splendide, non mi stancherò mai di dirlo, Eaton, sono come sempre spettacolari.

Questa mattina conto di provare il 303 con il pre a triodi 71a, poi vi dico...

Buon weekend...

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

grazie @mattia.ds allora farò il possibile e l'impossibile 😁 perché il mio amico mi venda il Cyrus One.

la differenza che io trovo tra il Cyrus One e il Tube Technology è che il valvolare è ancora leggermente più aperto e arioso e forse ha anche i bassi più secchi e più in evidenza...se vogliamo usare un termine non del tutto hifi ...direi "più live" , il Cyrus One nel mio setup è un po' più composto 😀

potrei azzardare nel dire che finora , tra tutti gli ampli che ho provato con le Eaton, quelli che rendono maggior giustizia alle Eaton ( intendo dire quelli che hanno miglior sinergia e danno la giusta importanza alla bellissima gamma medio alta delle Eaton ) sono stati proprio il Valvolare e il Cyrus One...ah anche il Kelvin Labs .

(io i controlli sulle Eaton li ho a zero)

Share this post


Link to post
Share on other sites
fumaccia

Una domanda, quali sono le versioni del cyrus tra i vari mk da prendere in considerazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@fumaccia Ho avuto l' mkII (quello che ha Max56) ad inizio anni 90, quindi ascolti troppo lontani per fare paragoni, ora ho la prima versione, del primo anno '84(matricola numero 0003 !!!)

, è plasticosa, costruita veramente male esteticamente parlando, ma si dice sia la migliore, ancora più musicale dell' mkII, in virtù di transistor e componentistica a strettissima tolleranza, poi un po allentata...

Se ci sono, sono comunque sfumature...

Screenshot_2017-11-02-14-06-03_1_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
elgordo

Il pre 33 è un po morbido, per questo io ho scelto il piu moderno 44/2 che gli da al 303 quel tocco di apertura che manca al 33

Un accoppiata che vi consiglio è pre audio research sp9/mk2 oppure LS1 e quad 303

io al sto riprovando adesso ed è veramente un bel sentire.

si accoppiano meglio se si riduce il gain interrompendo l’apposito ponticello del pre (11 db sul CD, 16 db sugli altri ingressi)

anni ed anni fa quando ero alle prime vicissitudini audiofile ques’accoppiata era un classico a Napoli nel gruppo dei Quaddisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@elgordo Pensavo anch'io avendo avuto Audio Research alla buona sinergia che potrebbe esserci con il 303.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elgordo

A proposito di quad 33 e 303: volevo segnalarvi che sono entrambi invertenti per cui se usati accoppiati la fase assoluta alla fine risulta corretta perché invertita 2 volte; se però si usano con altri apparecchi bisogna ristabilire la fase invertendola ad es. sui morsetti dei diffusori.

che poi questo risulti udibile o meno dipende molto dall’estensione in basso dei diffusori, dall’ambiente e soprattutto dalla propria sensibilità individuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosmart

 Che ne pensate di un Marantz 1030 con le Eaton? Troppo poco potente anche per ascolti tranquilli? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@paolosmart Non credo che il 1030 abbia la spinta ed il fattore di smorzamento necessari a controllare quei diffusori (ma non ho esperienza diretta)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@paolosmart I 15 watt possono anche essere sufficienti per ascolti a volume mediobasso e medio, bisogna vedere però come gestisce la gamma bassa, le Eaton sono già corpose e calde di loro, se gli abbini un' amplificazione troppo morbida il risultato è un pasticcio...

Non conosco il carattere sonico di quei Marantz...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

Tornando ai Quad 33, 303 questa mattina ho settato l' ingresso Tape su "L", prima era su "M", e il suono ne ha un grosso beneficio, più limpido, chiaro e vivace, sparisce completamente quella sensazione di lentezza che sentivo prima con il 33. Ottimo suono !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
Il 22/12/2018 Alle 12:22, mattia.ds ha scritto:

Ho avuto l' mkII (quello che ha Max56)

eccolo , al momento ancora da collocare e ...ancora in prestito...chissà che si decida 😎 ( il mio amico a vendermelo 😁 )

cyrusOne1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@max56 È stato il mio primo amplificatore...bei tempi...😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@max56 Tra l'altro il mio primo impianto l'ho venduto dopo pochi anni senza troppi rimpianti perché non mi piaceva un granché, non mi emozionava...poi con gli anni e le ultime esperienze ho capito che il Cyrus non era il colpevole...anzi. I colpevoli erano i diffusori, che riascoltati dopo molti anni continuano a non piacermi !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
elgordo

I cyrus 1 e 2 sono degli esempi costruttivi non piu replicati ed ahimè replicabili: telaio in pressofusione d’alluminio che assolveva anche al compito di dissipatore, finitura in nextel, trasformatore toroidale holden and fisher, rca su scheda madre in verticale favorenti la connessione, un layout interno studiato a puntino, l’espandibilità del cyrus 2 col superalimentatore PSX per aumentare le doti di pilotabilità a 70 w. Solo come oggetti sono gia dei campioni, non ne parliamo del suono ripetto al loro costo poi... insieme a quad, naim e qualche altro dito della mano rimangono dei riferimenti del british industrial design

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

Questo è l'interno del MK1, la prima versione del piccolo grande Cyrus One...

Screenshot_20181230-134731_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
max 67

@max56 prime impressioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
21 ore fa, max 67 ha scritto:

 prime impressioni?

ciao Max , prime impressioni sul Cyrus o sul Tube Tech. ?

se leggi i miei post in queso 3D ho scritto le me impressioni ( non sono capace di fare "quote multipli" )

comunque vince sempre il valvolare Tube Tech in abbinata con le Eaton

il Cyrus One resta comunque più che ottimo , tanto che ho scritto che spero il mio amico me lo venda perché mi piacerebbe averlo.

ribadisco ancora , almeno per me...che dopo il valvolare il miglior ascolto con le Eaton l'ho avuto con il Kelvin Labs

quindi , piccola classifica :

1-Tube Tech ( la magia delle valvole e di un ottimo valvolare)

2-Kelvin labs ( un ampli da restare a bocca aperta , una grande grande sorpresa)

3-Cyrus One ( piccolo ma molto ben suonante )

non ho ascoltato il Quad 303 +33 ( citati nel 3D) , ma , se come descritto da @mattia.ds deve tenere i controlli degli alti ( delle Eaton) al max ,e come scrive anche : non sono molto aperti( intesi i Quad ) ( o qualcosa di simile) ciò vuol dire che non incontrano del tutto i miei gusti ,

prima , quando avevo l'ECI-1 da molti descritto come scuro !!?!?!? i controlli delle Eaton li ho sempre tenuti in flat, quindi scuro non era...

ora i controlli sono ancora in flat , ma ne ho guadagnato in pulizia, ariosità , presenza, dinamica ecc ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@max56 Devo dire però che dopo aver tarato la sensibilità di ingresso del 33 su "L" cioè 100mv la situazione è migliorata parecchio tanto che ho riportato i controlli degli alti delle Eaton in flat. 

Il Kelvin ho sempre sentito che è un gran ampli...purtroppo mai sentito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
1 ora fa, mattia.ds ha scritto:

dopo aver tarato la sensibilità di ingresso del 33 su "L" cioè 100mv la situazione è migliorata parecchio tanto che ho riportato i controlli degli alti delle Eaton in flat. 

ah ecco , mi sembrava strano da dover portare i controlli al max 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
elgordo

Il 303 ha bisogno solo di un pre all’altezza, gia con un 34/2 oppure 44/2 vien fuori la sua vera essenza.

io ora lo sto provando con audio research ls1 e con croft vitale e vi posso assicurare che ce n’è per pochi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elgordo

Ho avuto la possibilità di provare col quad 303 in questi giorni anche un pre croft vitale;

nonostante l’affascinante amalgama sonoro ho preferito continuare ad usare il piu neutro audio research ls1, anche perché i 30 e passa db di guadagno del croft sono veramente troppi per gestire il volume del 303 con le eaton

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

Io invece sto rivalutando parecchio il 33 che tarato su "L"  l'ingresso tape ha guadagnato molto in verve e velocità mantenendo però una bellissima timbrica ambrata che a me piace molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

finalmente "mio" 😀

sembra appena uscito dalla scatola tanto è intonso , ed oggi l'ho portato a casa 😎

cyrus one.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@max56 Bell'acquisto !!! Ampli semplici, belli, costruiti bene, almeno l'mk II...e ben suonanti a basso costo. Di ampli così non ne fanno più...

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

grazie @mattia.ds  ! ampli così non ne fanno proprio più !

e come hai scritto tu , vorrei proprio confrontare il piccoletto  con ampli molto blasonati ed anche molto costosi per vedere chi ne esce con le ossa rotte 😂

PS così per info : sarà stato anche un prezzo tra amici ( per fortuna essere amici a volte torna utile)..ma l'ho pagato 150 euro😎 vorrei proprio vedere , anzi sentire, a quale cifra attuale devi arrivare per "dare la paja" al piccoletto🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@max56 Molti con 150 euro ci comperano di quegli accrocchi, che con i Cyrus non hanno niente da spartire...e anche spendendo molto di più...😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@max56 Quell' "arnese" suona molto bene e ci piloti quasi tutto...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sankara

@max56 150€.....vergognati 😂😂😂. Sono contento per te !! Alla fine ci metto le mani anche io su un buon esemplare...spero...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296168
    Total Topics
    6493603
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy