Hdemico

Amplificatori car

Messaggi raccomandati

gabri65

@BEST-GROOVE 

esatto .

Averne ad oggi dell cd 45 , entry level ma veramente ben suonante.

Si ,ricordo bene i problemi meccanici delle mb 100 ma anche del cd 700, per non parlare della serie 400 /500 che erano scandalosamente delicate ,sancendo la fine del mito.

Alpine ,con i processori è stata una delle prime , con apparecchi di assoluto livello ,seguita da Sony e Pioneer con la serie ODR.

Con questi sistemi ,si riusciva ad avere una decenza di ascolti, in auto di livello assoluto .

Di questa  lista Alpine, con pre controler 1310 oppure sintodeck 7618 + charger (non ricordo la sigla) e processore 3681 tutto collegato in bus e ottico,era il piu economico dei tre ma molto molto performante.

Il tutto costava meno di un CD 700 .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

😂...io in casa mi sono tenuto basso come spese,un po perche non ho nemmeno l'ambiente "giusto" per poter investire su qualcosa di piu raffinato di quello che ho .

Sicuramente passi indietro non ne fai ,non ci vuole molto,basta togliere quei tweeter.😁

Dalle foto  si nota che i FOCAL hanno  una notevole qualità costruttiva.

Io non mi esprimo in giudizi  perche non ho mai potuto ascoltarli,ne seguo recensioni ,le quali nel caso del car ,hanno troppe variabili oltre alla soggettività di chi testa.

Sono d'accordo sulle amplificazioni attuali,anzi ci sono amplificatori tecnologicamente evoluti .

Pensa che io avevo pensato di mettere ,in auto ,un Raspberry con dac integrato  in ...di sicuro andrebbe meglio della totalita di autoradio in commercio ,tutto tramontato per via del poco tempo disponibile 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

Inutile dire che siamo completamente ot, rispetto al tema principale. 

Colpa della nostalgia 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_
11 ore fa, gabri65 ha scritto:

Sicuramente passi indietro non ne fai ,non ci vuole molto,basta togliere quei tweeter.😁

Dalle foto  si nota che i FOCAL hanno  una notevole qualità costruttiva.

Io non mi esprimo in giudizi  perche non ho mai potuto ascoltarli,ne seguo recensioni ,le quali nel caso del car ,hanno troppe variabili oltre alla soggettività di chi testa.

Sono d'accordo sulle amplificazioni attuali,anzi ci sono amplificatori tecnologicamente evoluti .

Pensa che io avevo pensato di mettere ,in auto ,un Raspberry con dac integrato  in ...di sicuro andrebbe meglio della totalita di autoradio in commercio ,tutto tramontato per via del poco tempo disponibile 

Perfettamente d'accordo. Oppure un lettore portatile con uscita ottica/digitale...ma anche lì ci si complica assai. Per quanto riguarda le amplificazioni al tempo sbagliai per un centinaio di euro a non prendere il Mosconi AS 100.2 al posto del One, che doveva essere più raffinato.

Se decidessi sul nuovo probabilmente guarderei a Mosconi l'AS200.2

dscf0006_146.jpg

lo Zero 3

zoom_71784527_Zero4_int03.jpg

Audison con l'AV due

zoom_43594104_audison_av_due_3.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

Anche a me piaceva smontare le cover delle elettroniche.

Questi ampli sono ben costruiti ,come gli Audison del resto.

Speriamo che ci sia un inversione di tendenza , che si riapra un mercato che stà appassendo.

Basterebbe che le case automobilistiche si sforzassero un po nel fornire sorgenti decenti ,magari con uscite digitali ,ma la vedo dura.

Quasi nessuno è piu disposto a toglier l'autoradio madre , integra troppe cose oltre che,in moltissimi casi, snaturerebbe il design del cruscotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@gabri65 Personalmente invece cerco sempre immagini su internet se si trovano evito di mettere mano. Dei tre devo dire che a vista mi ispira di più l'Audison...

No infatti lì è una battaglia persa, ormai nelle macchine nuove ti mettono un display nel cruscotto android/Ios compatibili, impensabile sostituirlo perché ci sono un sacco di funzioni dell'auto inclusa telecamere dietro ecc...cioè si fa anche e l'ho visto fare ma sono soldi a palate.

Le uscite digitali sarebbero oro colato ma non le metterà nessuno. Per non parlare degli impianti di serie "optional", costosi e perlopiù scarsi vedi Beats o Bose che perlopiù non mettono neanche un amplificatore ma solo un sub dietro e cambio casse.

Col risultato che mettono 9 casse scarse con un amplificazione scarsa, ergo alla fine paradossalmente suona meglio quello originale non optional con 4 casse normali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

di questo passo toccherà acquistare fin che possibile solo le utilitarie, ancora qualcuna possiede ancora il vano din per l'autoradio :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
8 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

di questo passo toccherà acquistare fin che possibile solo le utilitari

giammai :D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo
Il ‎21‎/‎11‎/‎2018 Alle 21:29, BEST-GROOVE ha scritto:

ahhhhh  ci fosse ancora la Nakamichi... :(

macchè.. il mio istallatore negli anni 80 vinceva tutte le gare con lettore cd philips scassato che trasferiva nell'impianto per l'occasione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
18 minuti fa, Simo ha scritto:

macchè.. il mio istallatore


seeeee ...mo arrivo!     Sarà stato un banalissimo elettrauto che altro non aveva a disposizione... Philips e Blaupunkt erano un classico proposto dalla categoria.image.png.111eba8b739994c89a74701580ff4d73.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo

Aveva a disposizione di tutto ma usava quello nelle gare, però non ricordo se l'avesse modificato.

Non dimenticare che il CD lo ha creato Philips e anche il punto blu come radio non conosceva confronto..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

Ciao Diablo

a me piaceva smontare la cover degli ampli, anche se in elettronica non ci capisco una mazza😂. Mi piaceva vedere l'interno ,mah...mania .

Le auto attuali, a parte qualche eccezione , sono intoccabili .

Solo qualche pazzo le sventra e modifica in maniera abbastanza pesante .

Medio alti sui montanti ,rivolti verso l'ascoltatore,alloggiamenti custom per le autoradio .Ho visto certi lavori ,in foto ,veramente ben realizzati .  

Certo l'idea di smontare completamente il cruscotto di un auto ,magari nuova fiammante ,non è che mi darebbe grande gioia ,anche se fatto da personale specializzato oltre ad andare incontro a spese folli.

A tal proposito devo anche dire ,che ho visto fare certi arrosti di lavori ,sulle auto nuove, da centri di istallazione specializzati,da far accapponare la pelle.

Le autoradio montate dalle case , di quelle che ho sentito non ne và una .

Mi manca l'Audi ,dicono che è un po meglio della media .

Eppure con le tecnologie attuali , (processori con equalizzazioni parametriche, ritardi temporali dalla regolazione fine ,tutto regolabile con un  pc e software dedicato)ci sarebbe da divertirsi , considerando anche i file audio hi res.

Peccato veramente 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@Simo 

Ciao Simo

a memoria non ricordo nessun Philips degno di nota ,da poter essere presentato in qualche gara ,ma nemmeno proposto dagli istallatori.

Le marche top ,erano Nakamichi,Alpine,Clarion , Pioneer.Sony non era molto considerata, poi sono arrivate anche le Mcinthosh e una Denon.

Puo essere che l'avesse moddata talmente tanto da suonare bene pure quella.

Ma un caso piu unico che raro.Concordo pienamente che Becker e Blaupunkt sul lato sinto non avevano rivali.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@gabri65 anche io non farei granchè con un'auto nuova, non puoi trasformare l'auto in un gruviera o in frankestein.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
1 ora fa, gabri65 ha scritto:

Puo essere che l'avesse moddata talmente tanto da suonare bene pure quella.



sarà stata una Naka cd 700 con un frontale della philips ma camuffata talmente bene ma talmente bene che ...xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@BEST-GROOVE 😂ci po' stà, qualcuno lo faceva davvero... Metteva radio coi manopoloni (solo frontalino) per nascondere quella top😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cri

@camaro71 suonavano bene!ne ho avuti 3, l'ultimo lo volevo piazzare in casa ma non avevo trovato l'alimentatore adeguato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

@cri dovevi fartene costruire uno :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cri

@camaro71 eh sì hai ragione. . . .Era molto interessante provare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

Agli audiofili anonimi:

Il mio nome è Diablo 😂

Ciaoooo Diablo! 🤗

Ho appena ordinato le Focal 165KRX2, parlato con lo spacciatore di Audio CAR e purtroppo ha anche trovato un bel posto per mettere un amplificatore più grosso.

Sto leggendo troppe review del Mosconi Zero 3...la vedo male, malissimo. 😩

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ ai ai, te tocca. 

Sicuramente il passo in avanti c'é. 

Poi se trovi una F1 status nell'usato non scendi più dall'auto 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mister66

Sulla mia gloriosa Golf gti negli anni d’oro ho provato a montare un po’ di tutto.. pioneer, alpine etc.. ma il miglior suono l’avevo trovato con 2 amplificatori Steg Made in italy. 

Autoradio e lettore cassette ovviamente erano i Pioneer Component .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cri

@Mister66 bellissimi gli steg. . . Ne ho avuti 3 e sono stato completamente soddisfatto. Altoparlanti AD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_
12 ore fa, gabri65 ha scritto:

Poi se trovi una F1 status nell'usato non scendi più dall'auto 😂

be' no se cambio autoradio ne devo prendere per forza una con la lettura FLAC e DAB perché non sai quanto mi rode che il modello che ho io non abbia queste due cosette mentre il modello nuovo identico in tutto sì 🤬.

Comunque proverei per cambiare una Pioneer ora come ora. Se gira per il verso giusto non escludo di farlo, ormai sono in ballo non mi fermo fino a che non sono abbastanza soddisfatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@_Diablo_ 

Ciao

anche perche la F1 stauts costa un botto ,se consideriamo anche il contorno.

E' da un po che non guardavo le autoradio, ed ho notato,specie nel 2 din, che alcune case stanno mettendo a disposizione delle autoradio appositamente studiate per modelli specifici .

Non è una brutta soluzione,anche se non proprio popolare ,come prezzi  , e solo limitata ad alcune auto.

Quanto meno ,in quel caso ,la sorgente è decente .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65

@Mister66 

Ciao

i component Pioneer,hanno fatto la storia del car audio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@gabri65 Ormai è fuori dall'ascia.

Sì infatti 2din qualcosa di decente si trova ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_Diablo_

@gabri65 Ho recuperato da un amico gli inutilizzati Audison LRX 2.250 (2 canali) e un Audison LRX 4.300 (4 canali)

Me li sono fatti prestare e li faccio testare dallo spacciatore di hifi car, se vanno ci si può pensare.

Ma quanto potranno valere usati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
25 minuti fa, _Diablo_ ha scritto:

Ma quanto potranno valere usati?


Attorno ai 150 euro il primo e 200 il secondo ...ovviamente dipende dalle condizioni se buone quelli sono i prezzi con cui ruotano attorno.

Chi chiede di più se li trova invenduti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.594
    Discussioni Totali
    6.203.743
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us