maxatzori

Upgrade parte analogica impianto

Messaggi raccomandati

maxatzori

Buon giorno a tutti ,

attualmente la componente analogica del mio impianto è inferiore a quella digitale (così dicono le mie orecchie ) ,ciò comporta un uso sempre meno frequente del giradischi in quanto preferisco il suono del CDP.

L'impianto è composto dall'ampli Unison Research unico 100 ,diffusori Klipsch Cornwall 3 , Cd player Unison Research Unico CDE ,Giradischi Rega Planar 3 di una quindicina di anni fa con braccio Rb300 e testina DL103R , il prephono è un ProJect Tube box  Ds .

A mio avviso l'anello debole è il pre-phono che intendo assolutamente cambiare (pensavo ad un Goldnote ph10 ) ma la mia domanda è ...sarà sufficiente ? O secondo voi anche il gira o la testina sono da upgradare? Volevo restare sotto i 2000 euro per l'upgrade ma ho paura che per avere miglioramenti per cui valga la pena investire non siano sufficienti .

Grazie a chi volesse intervenire 

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

Il phono non è assolutamente adeguato a quella testina...guadagna troppo poco 

Quella testina su bracci rega non da il meglio di sé 

Con 2000 euro ci stai alla grande per migliorare entrambi 

Oppure inizierei dal phono 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Cano Grazie Cano ,cambieresti quindi phono e braccio ? O meglio Phono e testina?  ...magari una rega Mc di qualità per evitare problemi di compatibilità...

Il planar 3 (considera che ha una quindicina d'anni) lo terresti? 

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori sicuramente il phono è da cambiare indipendentemente dal resto 

Cioè, se vuoi fare un upgrade serio non puoi tenere quel phono 

Quale p3 hai esattamente? 

Hai l'alimentazione opzionale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Cano No niente alimentazione opzionale ,E' il planar 3 con scritta Planar quindi pre 2000 ... dovrebbe avere una ventina d'anni e non 15 come erroneamente scritto nei miei precedenti post . Il braccio è invece Rb 300 quindi penso sostituito dal precedente proprietario negli anni successivi al primo acquisto in quanto penso che in quegli anni uscisse con il 200. Io l'ho acquistato solo 2 anni fa usato 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori ha sempre montato il 300 

Tieni conto che i rega successivi vanno meglio 

Cambiare braccio sul rega non ha senso 

Se pensi di tenere quello lavorerei sul phono e magari in un secondo momento penserei ad una testina più adatta a quel braccio 

Del goldnote ph10 se ne parla bene ma io non lo conosco 

Per me va molto bene il rega Aria 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

L' RB 300 è un buon braccio, personalmente interverrei sul pre phono ed eventualmente la testina (non parlo del gira perché a me personalmente i Rega non piacciono ma è una valutazione assolutamente personale). Sul mio secondo impianto utilizzo un Unison Triode 20 in alternanza con un Sansui AU 777 accoppiati a dei diffusori RAM 150 monitor del 1978 e reputo il suono analogico assolutamente valido.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@oscilloscopio Grazie per l'intervento , Il sansui AU 777 e il Triode 20 sono due integrati con ingresso phono sicuramente di alto livello ma non credo di poterli usare come pre del mio integrato ,preferirei trovare un pre-phono separato da abbinare al Unico 100 che resta un punto fermo (per ora ) del mio impianto .

@Cano Avevo preso in considerazione anche il rega aria oltre che il  PH10 . Cosa mi dici del P6? farei un grosso salto ?

modifico per inserire ulteriore quesito per Cano ...Dici che il mio pre phono ha un guadagno inadeguato alle DL103R ,che guadagno dovrebbe avere secondo te il nuovo pre phono? Grazie mille 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@maxatzori Certo, ti portavo solo l'esempio della mia configurazione per dirti che l'Unison se ben interfacciato suona bene con l'analogico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori per quella testina, 103R come hai scritto, ci vorrebbe un phono con 70db di guadagno 

Il p6, quello attuale, è un grande passo avanti per via del nuovo materiale della base 

Dovresti però entrare nell'ottica di rivoluzionare completamente il sistema analogico 

Personalmente penso che nel tuo caso sarebbe meglio rivoluzionare tutto e risparmiare sul phono prendendo il phono più piccolo della rega ma passando appunto al p6 

Per contro prendere un phono come l'aria che è ottimo sia per le mm che per le mc tu permetterebbere di lavorare poi con calma sul resto del sistema godendoti nel frattempo il sistema che hai 

Qui devi decidere tu in che direzione andare 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Cano scusa se ti martello ...pensi quindi che il phono più piccolo della rega sia più performante del mio ? Se volessi inserire una MM di livello nel set up attuale cosa consiglieresti? Credi che sul rb 300 sia opportuno restare in casa rega ? 

Pensavo di fare così...sostituire testina ,qualora non trovassi grossi miglioramenti sostituirei anche il phono e poi con calma il giradischi. Come budget potrei arrivare a 3k per la sostituzione dei 3 elementi visto che andrei a vendere il set up attuale che non è comunque male ( è solo inferiore al mio set up digitale) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

3000 non ti bastano.

nel senso che con 3000€ secondo me puoi mettere insieme un impianto analogico tale che poi ti potrebbe venire voglia di cambiare il CD  e sotto con altri 5000...😊

scherzo mica tanto, sai. con 3000€, specie se compri  nell’usato, puoi fare davvero tanti acquisti notevoli, c’è l’imbarazzo della scelta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@maxatzori Se vuoi un buon dettaglio, una testina che tracci molto bene e che sia aperta sulle medie ed alte frequenze, personalmente ti consiglierei la A.T. 440. Si trova intorno ai 200 euro ed a mio parere se sei abituato al suono digitale, potrebbe darti qella definizione del suono che mi pare di capire tu stia cercando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori con 3000 euro fai un po' quello che vuoi e con possibilità di grandi risultati 

2 ore fa, maxatzori ha scritto:

Pensavo di fare così...sostituire testina

La tua testina ha un rapporto qualità prezzo molto alto...come detto su bracci rega non da il massimo ma non è neanche poi il diavolo 

Il phono invece è ben poca cosa, il poccolo phono mc rega va davvero meglio,  e assolutamente non adeguato alla testina 

Ti consiglio di partire dal phono...sempre che tu non voglia passare ad una mm (la 440 che ti hanno consigliato è ottima ma dovresti alzare il braccio) perché se passi ad mm è inutile spendere soldi per un phono mc 

Io proporrei questo...

Phono rega Aria 

Giradischi rega P9 ex demo (si trova...) 

Stai nei 3000...un domani su quel giradischi puoi montare anche testine top 

(Ovviamente l'opzione rega non è l'unica possibile con tale budget)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@oscilloscopio grazie,la valuto senza dubbio 

@Cano grazie il P9 sarebbe senza dubbio un bel salto ,il phono (Aria)lo sto già cercando 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

C’è un annuncio per un Rega Aria + testina Apheta: chiede troppo, ma se riesci a farlo scendere un (bel) po’, fai un buon colpo. Poi Rega Rp6 o rp8 ex demo (anche qui si trova, ci sono in giro), sei nel budget e il tuo cdp va sul mercatino 😜

è un modo semiserio per dire che con quel budget puoi mettere insieme un sistema di alto livello (è solo una delle possibili soluzioni per stare su Rega,  visto che di quello si parla, ma con quei soldi potresti arrivare anche a un VPI Scout con Lyra Delos, o altri nomi di assoluto rispetto).

Peró io sono d’accordo con Cano: comincerei da un elemento, e anch’io direi prephono, poi senti se ottieni miglioramenti nella direzione che cerchi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@daniele_g Grazie per la segnalazione,tra l'altro non lontano da casa mia! Lo contatto subito e vediamo se si può fare solo Aria senza testina .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori ti mandato in privato alcune occasioni di giradischi 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
long playing

Oggettivamentte la pur ottima MM AT 440 non migliora la Denon DL 103 R ( e neppure la " normale " ) intrinsecamente superriore...Sinergicamente potresti avere " forse "  qualche giovamento...ma sempre da verificare in pratica dopo comprata , provata e valutato " soggettivamente "...Sostituisci il pre fono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tokyo

La 103 non è da sottovalutare, proverei senza dubbio a cambiare il Phono, ho avuto in prova questo

http://www.hdc-audio.com/preamplificatori/httpwwwhdc-audiocompreamplificatoriprova-2

l'ho usato proprio con una 103D, risultato eccellente , forse l'ho già scritto nel 3d dedicato ai pre phono, non ne ho provati molti , ma questo è il meglio passato da casa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Tokyo Grazie per la segnalazione, ho fatto una ricerca ma non riesco a capire su che fascia di prezzo si colloca .mi sai dire tu?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tokyo

Il mio esemplare era un prototipo, credo attorno a 1500 euro, ma ti conviene sentire direttamente HDC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

Buon giorno ,

Per migliorare la catena analogica ho seguito i consigli di molti di voi che suggerivano un cambio di pre phono ,ebbene oggi ho collegato il nuovo arrivato della Aurion Audio ,il  PHA 100 .

Ha senza dubbi fatto fare un grosso salto di qualità alla catena migliorandola in tutti i parametri , dettaglio e messa a fuoco sono le prime caratteristiche migliorate senza tralasciare ariosità e brillantezza ,inoltre il basso è più presente e bello granitico (anche grazie alle mie Cornwall) ,insomma sono molto soddisfatto.

Al momento va con la Denon 103R , probabilmente proverò anche qualcosa di nuovo non necessariamente MC ... naturalmente accetto ,come sempre ,consigli . Le più immediate sarebbero le Rega visto l'abbinamento con braccio Rb300 ma non disdegno altre soluzioni . 

Secondo me il Planar 3 che avevo intenzione di cambiare per il momento può restare anche se ho visto delle ottime offerte (in UK) per il P6  (novo) e sull'usato sia il P8 che il P9 a prezzi interessanti  ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano
2 ore fa, maxatzori ha scritto:

Al momento va con la Denon 103R , probabilmente proverò anche qualcosa di nuovo non necessariamente MC ... 

A questo punto ha poco senso non stare su MC 

Budget? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Cano direi 6-700 euro. grazie 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori 

AT oc9 ml3 

Hana SL 

Personalmente preferisco la prima che ha qualcosa in più in termini di grinta e con una gamma bassa notevole 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Cano grazie Cano ,come al solito gentilissimo,ho trovato una recensione spettacolare su TNT a proposito della Hana SL ...ora ho la scimmia a manetta .

per quanto riguarda il nuovo pre phono  Aurion Audio PHA 100 oggi mi sta veramente facendo apprezzare quanto questo elemento sia fondamentale nella catena analogica . Gli ho dato in pasto quella che io reputo un ottima incisione ( Lucio Battisti Masters) e mi ha restituito un dettaglio,precisione e messa a fuoco mia sentiti prima nel mio impianto analogico . Questo con una semplice DL103R e un Planar 3 ,non oso immaginare cosa potrebbe restituirmi con un upgrade ulteriore di braccio/testina /piatto .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@maxatzori a mio avviso la AT è preferibile...non guardare le recensioni in rete se sono quelle dei modelli precedenti alla ML3, la nuova è tutt'altra cosa

la 103R non è comunque male anche se sui bracci rega non tira fuori il massimo (prova ad appesantire appena il braccio mettendo per esempio un paio di grammi di Bluetack lungo il braccio, una pallina sullo shell e un paio lungo la canna, ricordati di regolare poi il peso)

ci sono due strade percorribili...upgrade del gira o della testina

io partirei dal primo anche se cambiando la testina i cambiamenti sono più evidenti 

potresti anche fare un upgrade del p3, con motore esterno e mat di funk firm...questo renderebbe quasi inutile un passaggio al p6

oppure un upgrade deciso del giradischi ad un p9 o p10 (il nuovo p8 non l'ho ancora sentito)

dipende dal budget che hai intenzione di mettere a disposizione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tokyo

Ti posso suggerire di far sgusciare la 103 e sostituirne il Body,  poca spesa e molta resa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxatzori

@Tokyo sostituire il body con che cosa? mi pare di averne viste in legno ma non saprei da chi far fare il lavoro (zona varese) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.560
    Discussioni Totali
    6.202.270
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us