SonicYouthMilano

cronaca e costume Incidenti stradali in Russia

Messaggi raccomandati

SonicYouthMilano

https://www.youtube.com/user/sgigti/videos

Apro questa discussione, perché io non mi capacito di come guidi questa gente; chiedo davvero a qualche iscritto con maggiore conoscenza della  Russia se riesce a dare una qualche spiegazione di comportamenti alla guida tanto lesivi e autolesivi.

Da quello che capisco dalle traduzioni esiste un grave problema di alcolismo, ma quello che mi lascia basito, è il non rispetto delle regole minime del codice della strada

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lorenzo67

Hai mai guidato a Catania? Quando ci sono stato, dopo 10 minuti ho messo la macchina in un parcheggio e mi sono fatto tutto a piedi. Mai più nella vita.

Agli Stop accelerano ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gionzi

C'era un signore che diceva di avere capito il grande seguito che avesse la religione in India dopo aver visto guidare gli indiani. 

Tutto il mondo è paese, a volte circuito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71

la causa principale degli incidenti non sono le strade gelate ma la vodka :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SonicYouthMilano

Capisco tutto quello che dite, ma quando si svolta a sinistra tagliando la strada a chi arriva di fronte, non riuscendo a calcolare apparentemente la distanza e velocità del veicolo, che ovviamente cozzerà contro il veicolo di chi guida, rimango basito; voi pensate ci sia una forte presenza di Thanatos nella struttura di personalità russa? 😮

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gionzi

O magari Eros. Qualcuno stava producendosi in una fellatio all'autista...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

@Gionzi Seeee, uelli si producono in prestazioni alcooliche, altro che eros...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eduardo

Era una fellatio con una bottiglia di vodka.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98

Il 30% degli incidenti è determinato dall'abuso di alcool. Il restante 70% per eccesso di sobrietà. A questo punto cos'è più pericoloso ! 😉😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
adriatico
5 ore fa, Lorenzo67 ha scritto:

Hai mai guidato a Catania? Quando ci sono stato, dopo 10 minuti ho messo la macchina in un parcheggio e mi sono fatto tutto a piedi. Mai più nella vita.

Agli Stop accelerano ...

mah... io l'ho sempre sentita sta storia ma sono stato a Catania parecchie volte con auto a noleggio e non ho mai notato niente di particolarmente grave nel modo di guidare. 

Non so, questa è la mia esperienza... le prime volte mi stupivo che non fosse come raccontavano al nord.

Anzi devo dire che se c'è un problema inesistente in Sicilia è proprio il traffico. Sempre per mia esperienza e non in Luglio Agosto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

Tanti anni fa andai a Catania con amici catanesi emigrati al nord, i quali malcelatamente si vantavano di come a Catania ognuno guidasse come gli pareva... Io presi la cosa alla lettera e con la Thema a noleggio  mi divertii a ignorare i semafori e guidare un po' come cavolo mi pareva... Finché i suddetti amici catanesi mi dissero le guidavo in modo pericoloso e non rispettavo il codice stradale. 😮

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
artepaint

niente incidenti, ma certi incroci nel vecchio quartiere di Hanoi sono esilaranti 

non potendo postare il video ivi girato a gennaio scorso ne posto uno da youtube

nel mio filmato la velocita dei veicoli è nettamente superiore 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giocec

Ma un semaforo proprio no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
19 ore fa, SonicYouthMilano ha scritto:

Apro questa discussione, perché io non mi capacito di come guidi questa gente

perche' sono ubriachi fissi soprattutto i maschietti che infatti intorno ai 60-65 anni ...game over

.

le donne( che bevono da "persone normali") arrivano a 77-78 anni. Il gap con l'occidente resta ma il sistema sanitario, l'ambiente e la dieta non aiutano

.

fino a poco tempo fa la birra non era considerata bevanda alcoolica e veniva serivita nelle mense scolastiche 

I dati di consumo medio di alcool (medio) della popolazione maschile 14-65 anni e' impressionante. Circa una novantina di bottiglie di superalcoolico a testa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
13 ore fa, artepaint ha scritto:

on potendo postare il video ivi girato a gennaio scorso ne posto uno da youtube

tipico asiatico, due ruote a gogo', poche auto, molti pedoni.

si sfiorano sempre non si toccano mai (quasi mai)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand
16 minuti fa, stefanino ha scritto:

non si toccano mai

e allora mi tocco... non si sa mai... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica

Facevano bene i dirigenti dell'URSS a ostacolare la diffusione dell'automobile.

Mugiki erano e mugiki restano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
artepaint
4 ore fa, stefanino ha scritto:

tipico asiatico, due ruote a gogo'

una guida mi diceva che in Hanoi (7,5 milioni abitanti) ci sono 5 milioni tra moto e motorini che x fortuna non circolano tutte insieme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianp
7 ore fa, giocec ha scritto:

Ma un semaforo proprio no?

A Milano di notte spengono i semafori dopo una certa ora sul presupposto (statisticamente rilevato) che di fronte ad un semaforo lampeggiante quasi tutti rallentano o si fermano mentre con un verde tutti passano e se dall’altra parte uno buca il rosso il botto è inevitabile.

penso che lo stesso principio valga in assenza di semaforo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SonicYouthMilano
7 ore fa, gianp ha scritto:

A Milano di notte spengono i semafori dopo una certa ora sul presupposto (statisticamente rilevato) che di fronte ad un semaforo lampeggiante quasi tutti rallentano o si fermano mentre con un verde tutti passano e se dall’altra parte uno buca il rosso il botto è inevitabile.

Una volta era così, ora non più, e secondo me è pure meglio, ricordo negli anni 80 attraversare certi incroci di notte col semaforo lampeggiante era davvero un'impresa, se poi avevi la sfiga di passare da Piazzale Loreto ci passavi  lì la notte nel weekend

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc

Sul viale principale  centrale di Mosca ,la tverskaja  ,che è un largo rettilineo  a 4 corsie , ma molto  affollato di pedoni sui marciapiedi ,!ho visto vetture sfrecciare a 120 /140 orari ed è impossibile traversare se non dai sottopassi. Oltretutto gli arricchiti ed oligarchi del posto, e sono moltissimi ,sono dotati tutti di vetture di grossa cilindrata e danno sfogo ai migliori istinti corsaioli 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolo 62

I comunisti non hanno mai amato l'auto privata, che per loro dà più problemi che benefici. Se non calmano gli automobilisti russi forse è proprio perché gli arricchiti e gli oligarchi che comandano oggi non vogliono che si faccia perché a loro piace guidare così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.403
    Discussioni Totali
    6.195.323
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us