Brando88

Nick Drake

Messaggi raccomandati

Brando88

Ringrazio un amico che mi ha caldamente consigliato l'ascolto di questo pop singer inglese fine anni 60.

Ha fatto solo tre dischi e poi si è perso in una sorta di auto distruzione che lo ha portato prima alla depressione poi all'autoannientamento e infine alla morte.

Non sono tre dischi sono tre capolavori di un ragazzo che all'esordio era appena 21enne e che quando se ne andato in punta di piedi aveva  compiuto 27.

Un ragazzo che con la sua musica solo da morto ha colpito il cuore della gente.

Ai suoi tempi non è stato capito era già avanti di decenni anche rispetto a i vari bob dylan e john lennon.

Da poco avrebbe festeggiato i 70 anni.

Peccato davvero...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Maurjmusic
5 minuti fa, andpi65 ha scritto:

Già definire Nick Drake un "pop singer inglese fine anni 60"  e nà roba che non si può sentire!

E poi i  dischi son 4 .

...  vero      ...la gioventu'   d'oggi ... 🙄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65

@Maurjmusic teach your children ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica

Certo che per smorzare l'entusiasmo di una scoperta siete dei fenomeni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Maurjmusic

@LaVoceElettrica  L'entusiasmo non si smorza  ...  si corregge come e' giusto che sia ... e qualche sciocchezza ogni tanto la diciamo tutti   ... nessuno escluso! 😷

P.s.  Qundo Drake  debutto'  nel  1969  ... Bob Dylan  aveva  gia' inciso diversi album   ecc.ecc. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@andpi65 se a te sta cosa non sta bene puoi anche non intervenire, di argomenti dall'alto della tua scienza ne avrai sicuramente tanti di cui parlare per cui sei pregato di farlo altrove.

Anzi informati meglio prima di parlare ... perché i dischi registrati in studio putroppo per te sono solo 3.

Per quanto mi riguarda avrei preferito  che fossero molti ma molti di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@gabel hai centrato perfettamente la persona tanto talento incompreso per quei tempi.

Per fortuna la forza della sua musica è venuta fuori tutta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

Questo è il primo disco, è stato  pubblicato il 3 luglio 1969 ed è magnifico!

E' quello che preferisco dei 3.

1ndex.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65
9 minuti fa, Brando88 ha scritto:

se a te sta cosa non sta bene puoi anche non intervenire, di argomenti dall'alto della tua scienza ne avrai sicuramente tanti di cui parlare per cui sei pregato di farlo altrove.

Anzi informati meglio prima di parlare ... perché i dischi registrati in studio putroppo per te sono solo 3.

Per quanto mi riguarda avrei preferito  che fossero molti ma molti di più.

Sorry ;) ..nessuna scienza caduta dall'alto.

Mi spiace te la sia presa , come mi pare te la sia presa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

Il secondo è stato pubblicato il 5 marzo 1971, forse quello leggermente  più lontano dal suo modo di sentire la musica.

2dex.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65

Però la definizione di Nick Drake in apertura , quanto meno, andrebbe corretta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@andpi65 be' insomma mi è sembrato un intervento con un po' di acredine...

In definitiva volevo solo parlare di questo personaggio fuori dagli schemi di cui  si conosce molto poco e di cui non c'è manco un video.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@andpi65 be' si in effetti non è il massimo delle definizioni🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zagor333

In particolare del suo primo album ne abbiamo parlato qualche tempo fa anche quì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

Il terzo pubblicato il 25 febbraio 1972 è quello più intimistico, quello più vicino alla sua anima...

36ZzTcEL.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65

Acredine?..dove ??

Ho detto che la definizione  che hai dato di Nick Drake è impropria! 

("un "pop singer inglese fine anni 60"

è davvero una cosa che non si può sentire se si parla di N. Drake.)

e lo confermo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@zagor333 un ragazzo di 20-21 anni che fa un simile capolavoro...

come è strana la vita.

Sarebbe bastato incoraggiarlo solo un pochino per preservare il suo genio "anticonvenzionale" ed oggi avrebbe feteggiato tranquillamente i suoi 70 anni.

All'epoca ho letto che è passato praticamente inosservato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@andpi65 senti io non  ho voglia di discutere per delle sciocchezze se hai qualcosa da dire di concreto sull'argomento fallo altrimenti passa oltre, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
zagor333

Questo "documentario" in poco meno di un'ora riassume la sfortunata e breve vita di Nick Drake

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65

Neppure io. Ma se hai aperto il 3ad  direi che Nick Drake ti ha colpito, o sbaglio?

E allora parliamo di questo "pop singer inglese":

Nick Drake nasce nel 1948 in Birmania..si forma musicalmente ascoltando Tim Buckley e Van " the man " Morrison ,

Registra uno dei suoi dischi più belli  ( Pink Moon) in soli 2 giorni.

Di lui ci restano 4 dischi:

( quello che ti manca all'appello è Time of no replay)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mark66

... e questa è la sorella, che vedete anche nel video sopra citato...

drake.thumb.jpg.24dda30615f6c0f3e15e3ce637941c53.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@zagor333 Video molto bello che fa capire "l'essenza" della sua musica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brando88

@andpi65 mi spiace contraddirti ma i dischi sono solo 3.

"Time of No Reply is a 1987 compilation album featuring outtakes and alternative versions of songs by English folk singer Nick Drake. It was also included as the fourth disc of the 1987 version of the Nick Drake box set Fruit Tree."

Comunque Pink Moon anche a me piace moltissimo seppure  il suo  difficile stato  emotivo si percepisce tra una canzone e l'altra...

Sarebbe interessante capire perché all'epoca non ha sfondato nonostante fosse considerato un genio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
18 ore fa, Brando88 ha scritto:

era già avanti di decenni anche rispetto a i vari bob dylan e john lennon.

.

Quando lui pubblicò il suo primo album, nel 1969, Lennon ed i suoi amici avevano pubblicato tanta robetta, tra cui :

MI0000913272.jpg?partner=allrovi.comimage.jpg?c=0pC-sbhPIsIrqnlsBd8JQFWnbEN5MI0002883568.jpg?partner=allrovi.comMI0000913312.jpg?partner=allrovi.comimage.jpg?c=A2e763s_lC5tVledZiYGjFWnbEN5image.jpg?c=eyIWToj7rgN1HrfDSd_4UYAf7E_1MI0002910443.jpg?partner=allrovi.comimage.jpg?c=kTyHilTGXcnrc8Nrd7flk1WnbEN5

.

.

per non parlare del menestrello di Duluth:

0000418847.jpg0000831040.jpgMI0003451092.jpg?partner=allrovi.com0000409424.jpg0000257555.jpgMI0003586565.jpg?partner=allrovi.com0000280370.jpg0000411286.jpg

.

...la 'consecutio temporum' sarebbe da rispettare al di là dei gusti personali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65

@Brando88 

Ho quel box in vinile che la Hannibal pubblico nel 1986 ( ho avuto anche il box della Island del 1979) ...Nick Drake è sempre stato  il mio cantautore " autunnale" preferito.( anche per questo quel " pop singer "mi ha dato al naso ;) ).

Black eyed dog", "Hangin' on a star", "Rider on the wheel" e "Voice from the mountain" sono 4 inediti  ( sono  le ultime canzoni incise da Nick Drake prima di morire ) che,  insieme a "Strange meeting II" e "Been smoking too long"( due songs del periodo che precedette nel 69 l'uscita di  "Five leaves left" ) alle outtakes  ed alle alternative takes, formano Time of no Replay.

I dischi pubblicati in vita Nick furono 3 come dici, ma io Time of no replay l'ho sempre visto come il suo quarto.

Sul perché " non abbia sfondato all'epoca" ... be', potrei dire che non è stato il solo ad essere stato riscoperto solo dopo anni. Quegli anni dal 1969 ( quando usci il suo primo disco) al 1974 quando mori sono stati anni irripetibili per qualità e quantita delle proposte musicali, forse allora i giovani cercavano altro...

Leggenda narra che quando Drake fu trovato morto dalla madre, per aver assunto una dose eccessiva di antidepressivi, furono trovati: sul suo giradischi i Concerti Brandeburghesi e sul comodino, affianco al suo letto, " Il mito di Sisifo" di Camus, un saggio sul suicidio e sulle assurdità della vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
folkman

Salve il folk inglese a dispetto di quello americano è una musica colta a volte anche difficile da interpretare e ascoltare 

Nick Drake è ormai conosciuto in tutto il 

mondo se volete proseguire cercate Nic jones , Bert jansch , John Renbourn , solo per citare i solisti .

Comunque i dischi ufficiali di Nick sono 3

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Morenik

Mi ricorda Sixto "Sugar Man" Rodriguez, solo che quest'ultimo ha avuto quel che si meritava,,,40 anni dopo😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
floyder
50 minuti fa, folkman ha scritto:

Bert jansch , John Renbourn

Mitico.

51dlSOmVScL._SX355_.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.594
    Discussioni Totali
    6.203.749
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us