31canzoni

cronaca e costume Uccidiamoli, pestiamoli ...non se ne può più

Messaggi raccomandati

Fabio Cottatellucci
3 ore fa, paolosances ha scritto:

Dichiarare di aver subito 38 furti e averne denunciati soltanto 4, pone un semplice interrogativo : perché ?

E attenzione alla differenza fra furti e rapine.

Ormai si sente in TV "I quattro rapinatori hanno svuotato l'appartamento mentre in casa non c'era nessuno".

Allora è furto, non rapina, e c'è una bella differenza (nel furto manca l'elemento della violenza privata).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabiomiche
2 ore fa, SonicYouthMilano ha scritto:

Se uno vuol vivere sereno e senza pensieri doveva pensarci prima, e fare un concorso statale

... oppure fare il commesso alla Feltrinelli.

Ma se nessuno si assumesse il rischio d'impresa con annesse notti in bianco e fegato ipertrofico, chi creerebbe il denaro da spendere in libri affinché Feltrinelli possa pagare lo stipendio ai propri dipendenti?

Caro Youth, concedimi un paio di riflessioni: primo, sei persona colta e su questo non si discute; secondo, sembri il paradigma del personaggio di sx guidato dall'ideologia e completamente avulso dalla realtà (come la maggioranza di coloro che hanno  ridotto la sx al lumicino).

Con simpatia, eh.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
3 ore fa, wow ha scritto:

In realtà sembra che i nostri si divertissero a lanciare, abitualmente, le uova alle prostitute di colore che esercitano nei pressi del luogo in cui si è verificato il fatto. 

Un motivo in più per legalizzare questa attività. Fra l'altro si incasserebbero tasse. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
50 minuti fa, fabiomiche ha scritto:

come la maggioranza di coloro che hanno  ridotto la sx al lumicino).

Probabilmente sono  ad un punto  in cui non hanno capito che la società è cambiata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lampo65

E certo, uno cambia idee, principi, in base alla maggioranza. Tipo in germania negli anni 30

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

@SonicYouthMilano a quanto so, la cifra di 38 furti l'ha fatta l'avvocato del gommista durante l'incontro con Salvini.

Poi i Carabinieri hanno precisato 2 furti più 4 tentativi dal 2010 ad oggi.

A quel punto sempre l'avvocato ha detto 38 tentativi ma senza specificare l'arco temporale. Il gommista ha detto che dorme in magazzino dal 2014.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman

Non è che saranno in molti a stracciarsi le vesti se la sinistra scende a percentuali sotto il 10%. Anche davanti a cose banali come le taccheggiatrici sui tram non possono fare una legge che trattiene in galera per qualche anno chi fa un reato del genere. Non si sono resi conto che il buonismo è fuori moda. La gente vota per ora chi gli toglie le taccheggiatrici sui tram e non gli interessa se è di destra o di sinistra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

@Ivo Perelman al momento " legislativo" viene perseguito lo sfruttamento e il favoreggiamento della prostituzione, non la prostituzione in quanto tale; 

ciò a dire,se non vengono posti in essere l' adescamento su pubblica via o disturbo della quiete pubblica ( generalmente schiamazzi) non si

interviene su prostitute/i e clienti.

In buona sostanza, all'interno di un immobile, fatta salva la circostanza di non arrecare disturbo al vicinato ( in forma diretta o indotta) è possibile esercitare .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolo 62

@Ivo Perelman Che la legge Merlin sia ormai superata sono d'accordo anch'io. Una volta si doveva fare perché l'Italia aveva firmato la convenzione contro lo sfruttamenro della prostituzione voluta dalle Nazioni Unite nel 1946. Difficile che facciano una legge sulle taccheggiatrici come la vuoi tu, oggi una quelle si riesce a mettere in prigione solo se condannata più volte.Se mai si potrebbe modificare la legge in modo che in caso di recidiva la pena venga scontata alla seconda condanna come una volta. Il problema è che ci sono troppi  stranieri che sono qui in Italia solo per rubare: quando li espelleranno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
3 ore fa, paolosances ha scritto:

In buona sostanza, all'interno di un immobile, fatta salva la circostanza di non arrecare disturbo al vicinato ( in forma diretta o indotta) è possibile esercitare .

Non rilasciano ricevuta fiscale. Non debbono avere la partita IVA. In pratica evadono il fisco che non controlla il volume di affari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
3 ore fa, Paolo 62 ha scritto:

Il problema è che ci sono troppi  stranieri che sono qui in Italia solo per rubare: quando li espelleranno?

https://www.repubblica.it/politica/2018/12/08/news/pd_zingaretti_renzi_calenda_m5s_richetti-213740354/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P9-S1.4-T1

"Alessia Morani dice all'Adnkronos: "Come si può pensare al Movimento come un interlocutore dopo il decreto sicurezza?".

Hanno trovato l'argomento giusto per scalzare questo governo. Potrebbero chiedere le elezioni anticipate 😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SonicYouthMilano
7 ore fa, fabiomiche ha scritto:

.. oppure fare il commesso alla Feltrinelli.

Non so se tu sia mai stato lavoratore dipendente, ma ti garantisco che non fai una vita tranquilla, soprattutto nelle grandi catene, con negozi che aprono e chiudono in continuazione ti puoi trovare in naspi da un giorno all'altro.

A me invece pare che tu legga la realtà attraverso lenti ideologiche, e tagliando la società con l'accetta tra buoni e cattivi, manco diventati tali, ma ontologicamente tali. Onestamente non capisco la lezioncina di economia sul fatto che senza l'imprenditore che rischia non ci sarebbero clienti, potrei dirti lo stesso e i fatti lo confermano, un sacco di gente a spasso e salari bassi, e i consumi si bloccano come è successo dalla crisi del 2008 in poi, ma mi pare una visone assai semplicistica delle società odierne, ci sono troppi fattori che influenzano i consumi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo
8 ore fa, SonicYouthMilano ha scritto:

ci sono troppi fattori che influenzano i consumi.

Però i ladri e i furti commessi aiutano a far cresce il PIL, a prescindere dalle ragioni di chi partecipa a questa strana discussione.

In molto ci campano sopra..Polizia, Carabinieri, avvocati, giudici, psicologi, assicuratori, vigilantes, tecnici elettronici, elettricisti, fabbri, fermamente, vetrai, ecc.ecc...senza contare che poi uno la bicicletta (o altro) deve pur ricomprarsela.

ps

abbiamo avuto pure il governo precedente che regalava sconti a chi investiva in sicurezza per un problema che non esiste..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audio2
8 ore fa, SonicYouthMilano ha scritto:

Non so se tu sia mai stato lavoratore dipendente, ma ti garantisco che non fai una vita tranquilla, soprattutto nelle grandi catene,

guarda io ho fatto un po' di tutto, magari anche troppo, dipendente, dipendente co co co, dipendente p. iva, commerciante con dipendenti,

e tante altre cose. da commerciante avevo un negozio di moto con annessa officina, ti assicuro che la quantità di responsabilità e preoccupazioni

di ogni sorta ordine e grado non è neanche lontanamente paragonabile a quelle di uno stipendiato, anche della peggiore grande catena, nella quale pure ho

lavorato. infatti vivevo nell' appartamento del piano superiore al negozio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    290.403
    Discussioni Totali
    6.195.323
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us