Jump to content
Melius Club

ivory

Queen

Recommended Posts

ivory

Un amico appassionati dei Queen mi ha chiesto consigli per una raccolta, CD singolo o cofanetto, diciamo da collezione. Premetto che non è un audiofilo, ma tiene ad una selezione valida.

Io so ben poco dei Queen, se qulacuno mi può aiutare...  Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizio

Greatest Hits I e II, sono le raccolte che contengono tutto quello che c'è da ascoltare dei Queen. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Come album singoli, direi "A night at the opera", "News from the world" e "Jazz". Anche "The Game" non è malaccio in generale, ma ha solo uno-due pezzi veramente significativi. Dal vivo, "Live Killers".  Il resto, secondo me, può rimanere in negozio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ivory Consiglio anche io il "greatest hits I e II" come suggerito da @Bizio ci sono i brani più belli, e sono anche incisi bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivory

Grazie mille a tutti! Già fatto l'ordine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
danrap

Ti consiglio i primi 3..per me l'apice della loro espressione artistica.

Dopo sheer heart attack per me "se ne sono calati", pur rimanendo sempre dei grandissimi fino all'ultimo, innuendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gian62xx

per come la vedo io,  nei loro dischi i "riempitivi" non mancano mai.

ok i greatest hits, sono la forma migliore per approcciare.

live killers lo ascolto da sempre, tanto energico quanto e'  rozzo   perfetto per  arrivare ai giorni nostri senza perdere un colpo.

innuendo rimane un bel disco. al solito diversi riempitivi ma alcuni brani a dir poco memorabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivory

Grazie @danrap e Giancarlo, credo che il cofanetto Platinum collection  con i  Greatest hits 1,2,3 sia un buon inizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cham

I primi 5 album + Greatest Hits I e II + Innuendo.

Degli anni '70 non basta assolutamente il Greatest Hits I: ci si perde tantissima roba di alto livello che nel Greatest Hits I non c'è (My Fairy King, Great King Rat, Liar, The March of the Black Queen, Father to Son, Ogre Battle, Brighton Rock, Flick of the Wrist, In the lap of the Gods, The Prophet's Song, Death on two Legs, Teo Torriatte, The Millionaire Waltz...).

Share this post


Link to post
Share on other sites
danrap

i primi 3 sono molto piu di un greatest hits...

Share this post


Link to post
Share on other sites
zoso

Come giustamente è stato scritto, con le raccolte si perdono molte perle, come per esempio queste tre. Questi a mio avviso sono i veri Queen ..altro che Bohemiam Rhapsody 

Share this post


Link to post
Share on other sites
clapat71

A me la cosa che piace di più dei Queen è il lato B di Queen II 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cham

Il Lato B di Queen II può essere visto come una suite interamente composta da Mercury, e si sente che è superiore al lato A (che invece è diviso tra tre cantanti diversi e uno strumentale, oltre che poco coeso come generi musicali).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frengo_70

Concordo con Brizio - Greatest Hits I e II

Share this post


Link to post
Share on other sites
daniele_g

per me gli album migliori sono:

"A day at the races"

"A night at the opera"

"News of the world"

"Jazz"

"Live killers"

mezzo passo indietro "Sheer heart attack" e un passo indietro (ma comunque non male) i primi 2.

concordo con chi dice che c'è qualcosa di buono in "The game".

per me, i Queen sono finiti di colpo con la colonna sonora di "Flash Gordon": da lì in poi ho smesso di comprare i loro dischi, che ho trovato sempre più... brutti (almeno i brani che sentivo per radio). a onor del vero, "Innuendo" (che ho) non è male nella loro produzione più tarda.

personalmente sono contrario ai Greatest Hits per principio, ma son scelte personali, appunto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cham

A pensarci bene anche degli anni '80 ci si perde svariate perle che non sono nel Greatest Hits II (Princes of the Universe, Gimme the Prize, Was it all worth it e la B-Side Soul Brother sono brani degni dei loro anni '70

Share this post


Link to post
Share on other sites
densenpf
Il 11/12/2018 Alle 11:09, clapat71 ha scritto:

A me la cosa che piace di più dei Queen è il lato B di Queen II 

Magnifica la black side, ma anche la white non e' male...Queen II e' uno dei miei preferiti. Come tutti i gruppi il meglio lo danno quasi sempre all'inizio...

E' da questo concept album, che inizia il loro vero suono, a meta' fra il rock e il pop, fra l'opera e il burlesque, romantici e demoniaci...che culminera' in A Night at the Opera.

La  mia discografia con loro, parte da II e arriva a Jazz ( gia' in quest'album incominciano ad avere qualche carenza rispetto ai precedenti)

Poi basta.

Semmai trovo che in cd i loro album benche' superprodotti, non suonino molto bene.

Questo video mi riporta a quel periodo primordiale, tra l'altro registrato benissimo per essere del 1974.

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

Non sono un fan in senso stretto, ma trovo che mediamente tutti i loro dischi siano di livello molto alto, mai sotto tono, anche i brani meno 'diretti' comunque sono sempre ben costruiti e piacevoli da adcoltare, direi mai noiosi. Imho band sullo stesso gradino di Beatles, Pink Floyd e Rolling Stones.

Share this post


Link to post
Share on other sites
minollo63

@buranide senza voler togliere nulla ai Queen, mi sembra un po' azzardato metterli sullo stesso piano dei 3 mostri sacri che hai nominato, non fosse altro per quello che hanno saputo apportare alla musica rock il terzetto in questione ! 😮

ciao

Stefano R.

Share this post


Link to post
Share on other sites
buranide

@minollo63 mah, io addirittura i Queen li metterei anche un gradino sopra i Rolling Stones che trovo molto ripetitivi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
minollo63

 @buranide Perfetto...

ognuno ha le sue idee, ci mancherebbe ! 🤔

Ciao

Stefano R.

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Io Queen li metto al millesimo posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
12 ore fa, buranide ha scritto:

Imho band sullo stesso gradino di Beatles, Pink Floyd e Rolling Stones.

75A4386C-C5D5-4DB0-85C9-9A6A50082B19.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cham

Io li ascolto nettamente con maggior piacere di tutti i gruppi citati. Sono quelli che hanno saputo variare di più nel corso della carriera e anche nello stesso album. Mercury poi oltre che grande cantante, anche front-man superlativo e grande autore musicale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
zagor333

Non mi toccare i Beatles, i Pink Floyd, i Queen e i Rolling Stones...

tutti sul podio... appassionatamente... 

🤗

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kindblue

Concordo pienamente con @zagor333

Share this post


Link to post
Share on other sites
lynyrd82

Ad un amico abbiamo regalato il Gretest Hits II,molto ben fatto e curato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Riascoltavo giusto ieri sera il live "Wembley 1986"...erano dei grandi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
deep purple

Wembley 1986 uo dei miei live preferiti, immensi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
speaktome74

Io posseggo in cd i 2 Greatest hits (versioni commerciali) da molto tempo; il Greatest hits 1 è una prima stampa anni 80 mentre il 2 una prima stampa anni 90.

Non ho idea se siano state fatte delle ristampe o remaster successivi.

Il Greatest hits 1 si sente veramente da cani... un vero peccato. Il 2 invece è molto buono.

Questo può dipendere dalle prime registrazioni anni  70-80 che non erano eccelse? Oppure è un problema legato solo al cd?

Altri la pensano come me? Esistono versioni "audiofile" dei Greatest hits?

Diversamente chi possiede i vinili che impressioni ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292529
    Total Topics
    6328056
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy