bluesman74

cronaca e costume Il Natale é ancora espressione della cultura italiana?

Messaggi raccomandati

bluesman74

Girando per Milano, in alcune zone, gli addobbi natalizi sono in netto contrasto con le persone, con il quartiere... 

Mi chiedo se ha ancora senso festeggiare questa ricorrenza catto occidentale... 

Personalmente mi infastidisce, credo inoltre che sia una manifestazione profondamente irrispettosa delle altre culture che ormai sono consolidate a Milano e in Italia. 

Cosa ne pensate? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

Io sono per aggiungere; festeggerei il Natale, la fine del Ramadan, il capodanno Ebraico ecc. Ovviamente non scherzo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

Sono per la liberalità di culto e le loro espressioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
31 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

credo inoltre che sia una manifestazione profondamente irrispettosa delle altre culture che ormai sono consolidate a Milano e in Italia. 

Dato che non lede nessuno, questa in tutta sincerità mi pare una minchiata.

Chi non è cristiano al limite lo vivrà come festa consumistica, oppure si chiude in casa due giorni e resiste felice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
4 minuti fa, Bazza ha scritto:

questa in tutta sincerità mi pare una minchiata

Fosse l'unica minchiata sparata da settantaquattro… 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gionzi
14 minuti fa, Bazza ha scritto:

Chi non è cristiano al limite lo vivrà come festa consumistica

Anche chi è cristiano, visto il battage pubblicitario di panettoni, profumi, regali ecc.

Moltiplicare per 1000 la spiritualità non guasterebbe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
Adesso, lampo65 ha scritto:

Per come la si vive ormai da decenni, sara irrispettosa per qualche cristiano. Per gli "altri" è come ferragosto.

ineccepibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom
1 ora fa, bluesman74 ha scritto:

Cosa ne pensate? 

😂 😂 😂  Che non cambi mai! Buon Natale!   :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tomminno

Il Natale di oggi non è certo una festa cristiana, è tornato ad essere quello che era in origine: una festa pagana.

Un vero cristiano dovrebbe inorridire per quello che è diventato e i regali dovrebbe farli per la Befana, come si usava fino a qualche decennio fa.

Altrimenti poche palle, tutti festeggiamo il sol invictus. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chicco98
51 minuti fa, Bazza ha scritto:

Dato che non lede nessuno

le espressioni di estremismo islamico, invece, ledono eccome.

Comunque almeno qui in iItalia preferisco ancora il panettone al kebab 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
8 minuti fa, chicco98 ha scritto:

estremismo

Mai una buona cosa in ogni caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluesman74
30 minuti fa, chicco98 ha scritto:

le espressioni di estremismo islamico, invece, ledono eccome.

E l'estremismo cattolico allora? 

Costretti a subire l'orrore del clima natalizio, della bugia del Natale. 

Eserciti di zombie assuefatti dal consumismo si riversano nei negozi per acquistare cianfrusaglie inutili, per spendere i miseri quattrini delle tredicesime. 

Una vergogna morale, uno scempio contro la natura. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lampo65

Dicci dicci, com'è l'albero di Swarovski?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ferrocsm
21 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

Una vergogna morale, uno scempio contro la natura. 

blues lo sai che io sono d'accordo con te, come te so che non bisogna generalizzare è che quando sento e leggo di queste cose penso che certe altre religioni quando portate all'estremo da invasati siano indietro di trecento anni e te lo scrive un mangiapreti e ateo convinto.

https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/12/23/news/circoncisione_rituale_in_casa_a_monterotondo_muore_un_bambino_un_altro_grave_in_ospedale-214960193/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
19 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

Eserciti di zombie assuefatti dal consumismo si riversano nei negozi per acquistare cianfrusaglie inutili, per spendere i miseri quattrini delle tredicesime. 

E su questo posso concordare, solo che non è obbligatorio farlo e che nessuno ti costringe a farlo.

Ognuno sceglie il Natale che si merita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

@Bazza quoto incondizionamente!

Un regalo non deve essere un obbligo,ma l'espressione di qualcosa che si avverte nei confronti del prossimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica
46 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

Eserciti di zombie assuefatti dal consumismo si riversano nei negozi per acquistare cianfrusaglie inutili, per spendere i miseri quattrini delle tredicesime. 

Una vergogna morale, uno scempio contro la natura. 

Un visione a metà fra Orwell e Dickens.

Blues, non esagerare, che poi si capisce che fai finta.

Comunque, il bello dei denari è che ognuno dei propri fa ciò che vuole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Juju

Ma gli date ancora retta? Sarà il primo ad avere albero, presepe, messa di mezzanotte e costume di babbo natale nel cassetto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°

In questi giorni diversi stranieri non cattolici mi hanno fatto gli auguri. Parlo di lavoratori, persone serie, che sanno andare oltre le fazioni confessionali. Forse hanno capito che il Natale ormai è evoluto da festa religiosa la festa della famiglia, quindi non è una ricorrenza irrispettosa verso crede in altri dei o profeti. Io ho ricambiato gli auguri e nessuno s'è lamentato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@bluesman74 Non c’é più il consumismo di una volta, e quel trucco che abbelliva non solo Milano ma soprattutto i milanesi. Siamo veramente imbruttiti, e questo ciarpame multietnico non aiuta né economicamente né spiritualmente. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Infatti io da ateo auguro Buon Natale come augurerei buona domenica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
11 ore fa, ferrocsm ha scritto:

lo scrive un mangiapreti

Occhio che vanno cotti bene e comunque rimangono parecchio indigesti 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
10 ore fa, Juju ha scritto:

Sarà il primo ad avere albero, presepe, messa di mezzanotte e costume di babbo natale nel cassetto

Ti prego, Babbo Natale ingrifato che porta il suo "regalino" alle MILF danarose col *CENSURA* che rigonfia il costume e lo fa restare incastrato nel camino non si può vedere… 🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mchiorri

@°Guru° mi hai anticipato. Ieri sera al bar un gruppo di marocchini mi ha augurato il "Buon Natale". Sono diversi anni che vivono in Italia e sono ben integrati.

Non aggiungo altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio
14 hours ago, bluesman74 said:

Cosa ne pensate? 

che tutte le tradizioni, giuste o sbagliate (sbagliate tanto per riempire la frase, di tradizioni sbagliate che ci appartengono non ce ne sono) devono rimanere ed essere celebrate per dare continuità alla nostra civilità, ai nostri costumi.

10 minutes ago, mchiorri said:

Ieri sera al bar un gruppo di marocchini mi ha augurato il "Buon Natale".

lo augurano a tutti anche i mendicanti che trovo tutti i giorni, da anni, in piazza de angeli e dintorni. non so se davvero ne comprendono il significato, lo fanno forse per una forma di rispetto.

14 minutes ago, mchiorri said:

Sono diversi anni che vivono in Italia e sono ben integrati.

a modo loro, anch'essi lo sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
°Guru°
10 ore fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

ciarpame multietnico

Occhio che in Svizzera sicuramente più di uno pensano questo di te...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@°Guru° Altroché! Lo pensa proprio lo Stato, paragonando i nostri frontalieri a topi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mchiorri
15 minuti fa, piergiorgio ha scritto:

lo augurano a tutti anche i mendicanti che trovo tutti i giorni, da anni, in piazza de angeli e dintorni. non so se davvero ne comprendono il significato, lo fanno forse per una forma di rispetto.

Non so se ne comprendono il significato, ma è una forma di rispetto...

i mendicanti non c'entrano, si tratta di famiglie con figli piccoli, integrati e dove ognuno di loro si fa il mazzo ogni giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.613
    Discussioni Totali
    6.238.253
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us