Vai al contenuto
Melius Club

SimoTocca

Audirvana versus Amarra con Qobuz HiRes e Tidal MQA...

Messaggi raccomandati

granosalis

@SimoTocca Prima di passare al renderer ho sempre usato Audurvana di cui possiedo la licenza della V2 per Mac. Ho appena scaricato la V3 ma ho dovuto usare una licenza di prova perché la mia vecchia non andava. Con una versione molto vecchia di Amarra feci diverse prove e si ricordo che suonava diverso. 
Adesso con la V3 di Audirvana impostato in modalità UPnP sul mio SMS200 ed evitando di fare upsampling, non noto differenze con Linn Kazoo, ma questo è assolutamente normale. Infatti in questa configurazione non è il computer ad essere collegato al DAC (quindi a suonare) ma il renderer, pertanto audirvana passa solamente il flusso di bit al renderer (presumo in bit-perfect in quanto sia upsampling che DSP sono disabilitati) che a sua volta lo manda inalterato al DAC. Potrei fare la prova a collegare il MAC al DAC, scaricare Amarra, fare sperimentazioni, ma sai che c'è? Non ho nessuna voglia di complicarmi la vita. Ho già un flusso di dati che arriva inalterato al DAC perché dovrei cercare altro?

59 minutes ago, SimoTocca said:

Spero di aver chiarito il mio punto di vista, ribadendo comunqie che i tuoi interventi, per i toni sempre garbati e l’interesse generale delle questioni poste, sono sempre benvenuti ...

Grazie. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Skipperone

Dico la mia tra Audirvana e Amarra Luxe, ascoltando solo Tidal Master, preferisco Amarra Luxe, suono più dolce, armonico. Audirvana suono più secco, "legnoso". 

Usati ambedue i SW per effettuare il "core decode" MQA lasciando al DAC esterno l'ultimo ""unfold". 

Naturalmente a parità di tutto il resto ovvero MacMini, DAC, amplificatore, cuffia. 

Come usabilità, stabilità, flessibilità viceversa Audirvana vince a mani basse ma qui siamo parlando di qualità sonora, quindi vince Amarra Luxe. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx
Il 23/12/2018 Alle 20:46, SimoTocca ha scritto:

Pochi giorni fa ecco arrivare una email che mi annunciava che l’integrazione era pronta e mi consentiva una prova gratuita per 2 settimane della nuova versione di Amarra 4 Luxe.

Ed eccomi qui a fare il confronto, sia sul mio impianto con i diffusori che sul mio impianto cuffia, usando prevalentemente i file HiRes di Qobuz e quelli MQA di Tidal...

Proprio ieri ho scaricato il trial per windows di Amarra Luxe, per testarlo con Qobuz, ma con grande sorpresa ho notato che sui parametri di account c'è solo Tidal...????

Volevo provare la sua app remote per Ipad ma non funziona...e che azz...84 euro e non va nulla...

Preso dallo sconforto ho provato (manualmente da Pc) solo i file che ho sull'Hard Disk , mi è caduta la mascella un suono perfetto, ampio, profondo, armonicamente ineccepibile, se tutto funzionasse a dovere non esiterei ad acquistare la licenza...ma con i problemi che ho elencato sopra, per il momento passo. Peccato.-    

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SimoTocca

@Skipperone 

Devo dire che concordo con la tua impressione: sui file MQA da Tidal la qualità sonora di Amarra ai miei orecchi, e sul mio impianto, é in genere “un pelino” migliore (dico in genere perché in realtà ci sono alcune registrazioni in cui accade il contrario...).

Mentre sui file HiRes in qualità 24/96 in genere continuo a preferire la qualitá musicale di Audirvana, ma anche qui ci sono alcune registrazioni che suonano meglio con Amarra.

Sono due bellissimi Player, a mio avviso, discretamente diversi come risultati sonori, é ciascuno dei due può risultare megliore dell’altro a seconda dell’impianto su cui suona (e non intendo solo il set up digitale, ma proprio “tutto” l’impianto..).

Non solo, ma il giudizio “migliore” dipende anche dalle registrazioni originali, e dal formato 24/96 o MQA...

Di una cosa sono però certo: che la comodità di uso, la possibilità di vedere il libretto dei “CD”, la facilità di interscambio fra Tidal e Qobuz fanno vincere in maniera eclatante e incrontrovertibile Audirvana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

Scusate, ma come avete fatto per visualizzare Qobuz in Amarra?

Nella versione di prova che ho scaricato c'è solo Tidal che a me non interessa.

Grazie.-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Skipperone

@SimoTocca aggiungo solo i risultato di un confronto " all'americana" che ho fatto oggi tra Amarra Luxe e Audirvana Plus con stream Tidal sia MQA che 16/44 e anche file locali 24/96 e 24/192. 

Quindi stesso "file" stesso set-up da scrivania (MacMini Late 2012, DAC ifi nano iDSD e cuffie AKG K550) lasciando i settaggi dei due player il più possibile "non invasivi" ( niente upsampling, conversioni, equalizzazione, attenuazioni e altre simili amenità).

I risultati e le differenze erano più o meno marcati a seconda dei brani ma la costante era sempre la stessa : Amarra suono più asciutto, bassi più controllati, meno spazialità ma anche meno enfasi. Audirvana bassi più aperti, più invasivi a volte, più spazialità ma anche una punta di euforia di troppo. Difficile scegliere.

Aggiungo solo che a valle della disponibilità di un player MQA enabled per Android ho riesumato un vecchio tablet ideapad Lenovo  che ho dedicato all'ascolto in mobilità ovvero nei week-end in montagna. Stesso DAC e stesse cuffie. Ebbene, la qualità generale del suono è molto simile a quella di Audirvana, come se le componenti SW  di base D/A  e filtri vari ( open source) fossero le stesse.

Non escluderei questo aspetto delle componenti SW di base comuni nella valutazione generale dei diversi player. Probabilmente Sonic Studio (Amarra) ha sviluppato in-house il SW utilizzato anche per i prodotti professionali di registrazione e post-produzione. 

Sarebbe interessante approfondire questo aspetto avendo tempo e competenze ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SimoTocca

@Brandx 

Nella versione di prova da me scaricata la possibilità di visualizzare Qobuz mi é apparsa subito... occhio che devi scaricare l’ultimissima versione di Amarra De Luxe, e non quella subito precendente ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

@SimoTocca nella versione trial della homepage mi rimanda su un sito secure.campaigner.com è qui che devo registrarmi?

Io ho scaricato la demo sul menu/demo.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

@SimoTocca 

Risolto l'arcano, ho contattato il supporto clienti della Sonic Studio, i quali mi hanno riferito che al momento Qobuz è solo per Mac Ios.

Peccato.-

Grazie.-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SimoTocca

@Brandx 

Ah ecco! Perché appunto su Mac Qobuz funziona... un po' “macchinoso” rispetto ad Audirvana, ma funziona!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    293.309
    Discussioni Totali
    6.305.564
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy