Vai al contenuto
Melius Club

lynyrd82

Metal

Messaggi raccomandati

Shoegazer72

@lynyrd82 quando uscì AND JUSTICE... l'incisione (e a molti anche la nuova sonorità del gruppo) fece schifo a quasi tutti i thrashers di Roma: il basso era inesistente, un howl indistinto. La scrittura dei brani più farraginosa e a volte inutilmente prolissa. Solo qualche anno fa venni a sapere del sabotaggio di Ulrich verso il povero Newsted modificando il suono finale del basso, praticamente inesistente...

I Metallica muoiono con Cliff Burton. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
15 minuti fa, Shoegazer72 ha scritto:

howl indistinto

Vero.

16 minuti fa, Shoegazer72 ha scritto:

La scrittura dei brani più farraginosa e a volte inutilmente prolissa.

Vero anche questo però c'è anche One e Dyers Eve che tirano su la media.

Fra i primi 4 è quello che ascolto di meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza

@lynyrd82 Si, mi riferisco a quello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Shoegazer72

@Bazza ... e se ci pensi, il discorso vale pure con Black Album in cui tolti brani quali Enter sandman, sad but true, the unforgiven e forse holier than thou , è da dimenticatoio totale compresa quella nenia intollerabile di nothing else matter. Roba da pearl jam peggiori...

A posteriori credo che la loro dimensione più riuscita fosse  un grunge alla Load e Reload.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@lynyrd82 No , io ho l'edizione in vinile dell'epoca .

Priva delle basse frequenze..??

Il punto di forza di quell'album è la batteria , bassi profondi e precisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Shoegazer72

@Overkill più che priva di basse frequenze, basso impastato... eccerto della batteria, Ulrich quello voleva.

Ma hai mai sentito (si trova nel web) il disco come avrebbe dovuto essere (cioè con il basso in regola?).

Praticamente un altro suono!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
19 minuti fa, Shoegazer72 ha scritto:

Black Album

Comprato, ascoltato per un paio di mesi nel tentativo di farmelo piacere e poi regalato. Un album noioso oltre ogni limite, praticamente tutti i solo fatti con lo wah wah ( o come diavolo si chiama 😁 ) scaletta troppo lunga e soprattutto con pochi sussulti. A me è sempre restata più indigesta The unforgiven .

Dopo di quello non ho più comprato album dei Metallica.

13 minuti fa, Shoegazer72 ha scritto:

Ma hai mai sentito (si trova nel web) il disco come avrebbe dovuto essere (cioè con il basso in regola?).

Praticamente un altro suono!

Se legale, posteresti un link ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@Shoegazer72 E dove si potrebbe ascoltare con "il basso in regola" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Shoegazer72

@Bazza purtroppo non ho link. Un amico musicista me lo portò su pen drive. Mi disse che con un software peer-to-peer era facilmente scaricabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

Al contrario invece un album che è stato rovinato dal lavoro dei fonici (da quanto raccontava Lemmy..) è Orgasmatron , diceva che in fase di pre missaggio suonava alla grande , poi i tecnici decisero di apportare modifiche e ne uscì un suono piatto piatto.

Raccontava (Lemmy) che , alla presentazione del disco avevano una cassa di champagne , appena sentì come suonava l'ulbum finito , spinse con il piede la cassa di vino sotto il tavolo...e lì rimase...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Shoegazer72

@Overkill @Bazza potreste trovare un qualcosa di simile su youtube scrivendo And justice for jason...

Verissimo la storia di orgasmatron. Sembrava un altro gruppo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@Shoegazer72 ok , grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lynyrd82

Altra grande produzione è quella del grande Andy Sneap in Dead Heart in a Dead World dei Nevermore.Produzione molto accurata e bilanciata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
5 ore fa, Shoegazer72 ha scritto:

And justice for jason.

Sto ascoltando Blackened ora, pare davvero un'altro pezzo 😮😮

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frengo_70

Letto con grande curiosità e attenzione il post per interesse personale e che andrò sicuramente ad approfondire per quanto segnalato. Difatti pensando a ottime registrazioni in campo metal (o hard rock), non me ne veniva in mente neanche una!!!

Riflettendoci un po' meglio, certamente cito (anche se già fatto) Back in Black in versione DSD (5,6) veramente ai massimi livelli, ed anche quelli indicati in altro post (The Cult con ""Electric"). Per il resto mi affido sempre alle uscite SHM o MSFL che sono in genere migliori dello "standard".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

And Justice...mi ha fatto venire in mente un altro album (a mio avviso) rovinato da una reincisione.

Mi riferisco a "Too fats for love" dei Motley Crue.

Uscito originariamente per Leathur Records , aveva un suono graffiante , grezzo , stradaiolo , la successiva riedizione , mi pare da parte di Elektra , ha smussato non poco le ruvidezze che per conto mio erano invece un pregio.

Qui sotto il link della versione forse più conosciuta...

Questa invece , la prima stampa Leathur (tra l'altro il vinile è molto raro...)

https://youtu.be/lJ4lmBEuRTs

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
EcHoEs1976

Master of Puppets e Ride the Lightning li ho in versione Gold 24k che anche sul forum Steve Hoffman vengono definite le versioni migliori (anche se il sound di MOP comunque non mi piace), degli Slayer apprezzo South of Heaven, ma non Reign in Blood (troppo secco e asciutto il suono). Della discografia degli Iron Maiden Live after Death a parte (registrato da dio) nessun album mi esalta particolarmente come qualità del suono. Condividuo le opinioni su The sound of Perseverance dei Death (voice of the soul l'ascolto sempre a palla). Trovo registrato alla grande anche l'omonimo dei Rage Against The Machine (gran disco) e Rust in peace dei Megadeth. Cowboys from Hell dei Pantera sul mio impianto suona molto bene. Purtroppo gli album metal e dintorni sono in genere compressi all'inverosimile e registrati maluccio. In particolare i vecchi album dei Sabbath (che sono dei capolavori) evito di ascoltarli perché finisco per innervosirmi.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
On 1/6/2019 at 12:44 PM, Overkill said:

"And justice for all..." dei Metallica è inciso alla grande.

se non vuoi sentire il basso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Aggiungerei anche :

Carcass - HeartWork

Cynic - Focus 

Iron Maiden : il remaster di Seventh Son (trovato su Tidal)

Tool:  Aenima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@aleniola Purtroppo non ho ancora avuto tempo per confrontare le due versioni , in ogni caso basso o non basso , And Justice...è un incisione sopra la media rispetto a le miriadi in campo metal e rock.in generale.

Bisogna anche ammettere che il metal stesso, già di per sé, è poco incline a diventare genere "audiophile".

1 hour ago, EcHoEs1976 said:

In particolare i vecchi album dei Sabbath (che sono dei capolavori) evito di ascoltarli perché finisco per innervosirmi.  

Mah...personalmente ho sentito di peggio . Dobbiamo anche pensare che i primi album  dei B.S. si avviano ad avere una cinquantina d'anni , sono le incisioni di un tempo , coi loro pregi e difetti , ma anche col loro fascino.

Ps. La maggior parte delle incisioni moderne a me non piacciono...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
2 ore fa, EcHoEs1976 ha scritto:

Reign in Blood (troppo secco e asciutto il suono).

Quel disco potrebbe suonare anche come un citofono e spaccherebbe sempre di brutto.

2 ore fa, EcHoEs1976 ha scritto:

Iron Maiden Live after Death a parte (registrato da dio)

Più che registrato, dirrei sovrainciso da Dio...

2 ore fa, EcHoEs1976 ha scritto:

Sabbath (che sono dei capolavori) evito di ascoltarli perché finisco per innervosirmi.  

Ah...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
14 minuti fa, Overkill ha scritto:

Dobbiamo anche pensare che i primi album  dei B.S. si avviano ad avere una cinquantina d'anni , sono le incisioni di un tempo , coi loro pregi e difetti , ma anche col loro fascino.

Se dico che Black Sabbath ce l'ho in cassetta e che mi piace pure come suona vi incupite ? 😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
28 minutes ago, Overkill said:

in ogni caso basso o non basso , And Justice...è un incisione sopra la media

Concordo con te sul valore assoluto, un vero capolavoro, ma io da una buona incisione mi aspetterei di sentire tutti gli strumenti, cosa che in ...and Justice for all non succede nemmeno nelle parti più lente e calme...neanche nello strumentale dedicato a Cliff Burton 8(!!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

Perlando di "progressive-metal" un album bello bello e registrato altrettanto bene è "Images and words" dei Dream Theater

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@Bazza Io ho scoperto tutti questi gruppi con le cassette, negli anni 80 , a 14 anni ne avevo pochi di soldi per permettermi lo Stereo (così si chiamava allora...) , figuriamoci poi i vinili...

Oggi che ho una discreta collezione di dischi , svariati giradischi ecc. , ti confesso che ogni tanto rimpiango quando consumavo le cassette col walkman e le cuffiette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bazza
24 minuti fa, Overkill ha scritto:

 Io ho scoperto tutti questi gruppi con le cassette, negli anni 80 , a 14 anni ne avevo pochi di soldi per permettermi lo Stereo (così si chiamava allora...) , figuriamoci poi i vinili...

Paro paro come me.

24 minuti fa, Overkill ha scritto:

, ti confesso che ogni tanto rimpiango quando consumavo le cassette col walkman e le cuffiette.

A me lo regarono per la cresima, rosso con le cuffiette in metallo con le spugnette gialle, mi pare un Inno Hit.

Giravo con i Maiden a tutta paletta...bei tempi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

Ai tempi non era ancora vietato e giravo con il Benelli 125 con walkman e cuffiette sotto al cappellino (neanche il casco era obbligatorio) e vai di Ac-Dc, Van Halen, Judas priest ecc.ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

@oscilloscopio  Mamma mia che bei ricordi..., i motorini , la musica a palla , i giubbini di jeans con le toppe dei gruppi metal...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

360f11bc3fe914adf766cc75e55d630c_orig.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio
15 minuti fa, Overkill ha scritto:

la musica a palla

Quella è l'unica cosa che è rimasta...(fino a quando quella di sopra non pesta sul soffitto con la scopa...😁)

comunque sì...gran bei tempi (e non solo per la gioventù)..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    293.309
    Discussioni Totali
    6.305.558
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy