Jump to content
Melius Club

Aqualung

politica ed economia Crollo Apple

Recommended Posts

Aqualung

@Tiggy pienamente d’accordo...mi sembra un po’ della serie la volpe e uva ..Apple e’ avanti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@Tiggy bravissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

@Tiggy Tutte cose che quando ben integrate non ti fanno più tornare indietro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagliostro

Non so se l’avete già sottolineato, ma pare che l’amministratore delegato di Apple abbia dato (parziale) colpa per la debacle nelle vendite degli ultimi modelli, alla campagna di sostituzione a prezzo agevolato delle batterie.

Dopo la figuraccia degli aggiornamenti software che, si è poi scoperto, rallentavano intenzionalmente le prestazioni dei devices, Apple ha lanciato la campagna: “sostituisci la batteria del tuo iPhone, entro il 31/12/2018, a soli 29€”.

Molti ovviamente hanno aderito. E alla fine hanno scoperto che si potevano tranquillamente tenere il vecchio cellulare, che aveva ripreso a funzionare come prima.

Confermo che questa ultima circostanza è verissima: esasperato dalla incredibile lentezza del mio iPhone 6, che per altro non mi consentiva più determinati utilizzi (tipo usare Tidal in auto tramite Apple Car Play), lo scorso dicembre ho provato anch’io la sostituzione della batteria e, magia, il baracchino ha ripreso a funzionare correttamente, senza più rallentamenti, blocchi o impuntamenti, per cui ho subito abbandonato l’idea di sostituirlo con un altro, a titolo di auto-regalo di Natale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

Tutto il mondo è paese...

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
15 ore fa, dadox ha scritto:

Ma se Apple non avesse inventato l’iPhone non sarebbbe mai nato alcun smartphone.

Ma proprio no.

https://it.wikipedia.org/wiki/Smartphone

In breve: l'idea è nata nel 1973, il primo embrione di smartphone è stato commercializzato nel 1993 ( ! ) da progetto IBM, da inizio anni 2000 iniziano i primi veri modelli commerciali, nel 2006 LG presenta il suo SM con touch screen. Il primo iPhone esce nel 2007.

Cosa non sarebbe nato senza Apple ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
14 ore fa, audio2 ha scritto:

se hai una perdita e non trovi l' idraulico, sai dove te lo infili lo smartofono ?

Nel tubo che perde 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ryo
2 ore fa, Cagliostro ha scritto:

Non so se l’avete già sottolineato, ma pare che l’amministratore delegato di Apple abbia dato (parziale) colpa per la debacle nelle vendite degli ultimi modelli, alla campagna di sostituzione a prezzo agevolato delle batterie.

Vedrai che impareranno da questa triste esperienza implementando sui prossimi modelli l'autodistruzione dopo un anno😏

2 ore fa, Cagliostro ha scritto:

Dopo la figuraccia degli aggiornamenti software che, si è poi scoperto, rallentavano intenzionalmente le prestazioni dei devices, Apple ha lanciato la campagna: “sostituisci la batteria del tuo iPhone, entro il 31/12/2018, a soli 29€”.

Molti ovviamente hanno aderito.

Su mio consiglio (per la verità suggerito completamente a caso non sapendo come sarebbe andata a finire la sostituzione 😄) tre miei amici hanno proceduto con la sostituzione sui loro iPhone 6 passando contemporaneamente a IOs12 e guadagnando così in autonomia e fluidità. E pensare che due di loro volevano comprare un altro iPhone, che peccato...😆

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schelefetris

secondo me per moltissimi l'iphone è solo uno status s.  come anche chi compra i modelli più sofisticati ed "alla moda" android. su 50 persone che conosco che cambiano iphone e smartphone all'uscita del nuovo modello almeno 42 non sanno usarlo se non per telefonare, messaggiare w.app o social.

con una 50na di euro al massimo sarebbero a posto :D

è divertente chiedere loro perché spendono tanto, la risposta è spesso "ma io ci lavoro", chidendo allora "xosa ci fai?" le risposte sono sempre, "uso le email", "uso w.app", "uso il navigatore" "faccio ricerche su google"... ma questo lo puoi fare anche con un modello entry level!, "hai saputo che sabato c'è la partita e poi andiamo a mangiare la pizza..." (il discorso stranamente si conclude col divagare :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagliostro
3 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

con una 50na di euro al massimo sarebbero a posto :D

Meglio non fare questi discorsi. Soprattutto noi che pascoliamo su questo forum. Perché scommetto che i “normali” direbbero la stessa, identica cosa su di noi, riferita ai nostri giocattoli audio 😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schelefetris

@Cagliostro però tu non vai in giro con un valvolare sulle spalle e due tweeter  al posto delle orecchie per far vedere quanto sei figo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
maverick
19 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

secondo me per moltissimi l'iphone è solo uno status s.  come anche chi compra i modelli più sofisticati ed "alla moda" android. su 50 persone che conosco che cambiano iphone e smartphone all'uscita del nuovo modello almeno 42 non sanno usarlo se non per telefonare, messaggiare w.app o social.

con una 50na di euro al massimo sarebbero a posto :D

è divertente chiedere loro perché spendono tanto, la risposta è spesso "ma io ci lavoro", chidendo allora "xosa ci fai?" le risposte sono sempre, "uso le email", "uso w.app", "uso il navigatore" "faccio ricerche su google"... ma questo lo puoi fare anche con un modello entry level!

esatto.

anche usato per lavoro (adesso per molti è uno strumento quasi indispensabile, .. dai .. non scherziamo col qualunquismo, .. a meno che di non tornare a mandarci le lettere con la posta e dover telefonare alla segretaria per sapere quando si è liberi per un appuntamento), si può ( e secondo me di dovrebbe) spendere molto meno di 1000 euro e passa per un telefonino.

Le funzioni anche per un uso professionale ci sono anche spendendo la metà, .. e anche meno.

Comunque ovvio che siamo liberi e vaccinati, .. se si vogliono spendere quelle cifre ( come quelle a volte astronomiche che spendiamo per un componente audio) .. siamo liberi di farlo, ..ma il thread è nato su una problematica che forse ha una soluzione a portata di mano ... pensare che le richieste si espandano sempre, indipendentemente dal costo... forse non è un'idea vincente

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
20 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

secondo me per moltissimi l'iphone è solo uno status s.  come anche chi compra i modelli più sofisticati ed "alla moda" android.

Guarda che l’hanno già scritto in molti e non c’è nulla di strano, oltre ad essere così in tutti gli ambiti commerciali, in tutti i settori, e un fenomeno che non serve solo all’economia dei paesi avanzati, serve anche alle persone, ed anche chi fa lo spiritoso al riguardo è sicuramente anche lui una “vittima” di questo meccanismo di mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65

P.S. Io uso un iPhone da sempre, ne ho avuti tre, ma iOS non lo cambierei mai con un Android, neanche a costo di pagare il doppio uno smartphone, non c’è paragone è un Android aziendale l’ho avuto gratuitamente ed è invecchiato in un cassetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

@lufranz un bel niente. Fino al 2007 che cosa ci hanno fatto, il formaggio grattuggiato❓

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxfabbri
21 ore fa, Aqualung ha scritto:

Non credo .. Apple non ti sconta neanche un centesimo .. saranno usati 

Assolutamente nuovi...canali paralleli...basta  fare una ricerca su idealo, trovaprezzi, ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Schelefetris

@maurodg65 spesso lo è chi è vittima del "cosa pensano gli altri di me", io sarò sicuramente "vittima" in alcune fasi ma spero di esserlo "inconsapevolmente",  penso più all'utilizzo o al piacere estetico di un oggetto  . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
44 minuti fa, Cagliostro ha scritto:

Perché scommetto che i “normali” direbbero la stessa, identica cosa su di noi, riferita ai nostri giocattoli audio 😜

E con ragione.

Io mi sono rotto i c... anche di quelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagliostro
1 ora fa, maurodg65 ha scritto:

Io uso un iPhone da sempre, ne ho avuti tre, ma iOS non lo cambierei mai con un Android, neanche a costo di pagare il doppio uno smartphone, non c’è paragone è un Android aziendale l’ho avuto gratuitamente ed è invecchiato in un cassetto

Anch’io ho avuto praticamente solo iPhone. Ma mi hanno parecchio rotto le scatole con la loro politica di obsolescenza programmata (unita al continuo aumento esagerato dei prezzi, e al fatto che si ostinano a non porre minimamente cura alla qualità audio, che anzi viene sempre più bistrattata).

Per cui al prossimo giro ho già deciso che proverò un Android.

Sono ancora indeciso tra un LG G8 ThinQ e un Sony Xperia ZX4 compact, entrambi ottimamente equipaggiati per l’audio (entrambi hi-rez, il primo addirittura MQA e con Quad Dac Sabre), e in uscita nei primi mesi di quest’anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ryo
2 ore fa, maurodg65 ha scritto:
2 ore fa, Schelefetris ha scritto:

secondo me per moltissimi l'iphone è solo uno status s.  come anche chi compra i modelli più sofisticati ed "alla moda" android.

Mostra altro  

Guarda che l’hanno già scritto in molti e non c’è nulla di strano, oltre ad essere così in tutti gli ambiti commerciali, in tutti i settori, e un fenomeno che non serve solo all’economia dei paesi avanzati, serve anche alle persone, ed anche chi fa lo spiritoso al riguardo è sicuramente anche lui una “vittima” di questo meccanismo di mercato.

Abbiamo già affrontato questo discorso per cui è inutile ripeterlo. Vorrei solo sottolineare che ai bottegai e agli avvoltoi del marketing piacerebbe fosse veramente così ma purtroppo per loro vi sarà sempre una minoranza che non vede nell'identificazione con gli oggetti un mezzo per dare senso alla propria vita, per sentirsi importanti e invidiati dagli altri.

Se ne facciano una ragione e se non se la fanno è uguale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

@Cagliostro Mah, obsolescenza programmata...non è dovuta all’apparecchio in sé, ma alle evoluzioni sulla sicurezza causate da Internet. Il che comporta a nuovi aggiornamenti di sistema per evitare “perforamenti da hacker”. Ce ne vuol un bel po' prima che i pirati “buchino” i sistemi di sicurezza. Per contro nuovi sistemi se devono offrire nuove funzioni risentono di appesantimenti software, che nel tempo non rendono più aggiornabili i vecchi modelli. Seppur non più aggironabili, e quindi l’utente Apple resta fermo all’ultimo update per quel modello, si possono ancora utilizzare le funzioni relative alla navigazione per più di due anni, oltre a quelli giá “percorsi”. Questo vale anche per i Mac. Il mio MacPro viaggia da 10 anni, di cui gli ultimi 2 tramite patch, i restanti 8 regolarmente supportato. Se non vuol dire buon investimento questo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ryo
2 ore fa, maverick ha scritto:

... pensare che le richieste si espandano sempre, indipendentemente dal costo... forse non è un'idea vincente

L'espansione si basa sull'assunto che l'essere umano sia infinitamente idiota e perennemente inculabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ryo
1 ora fa, lufranz ha scritto:
2 ore fa, Cagliostro ha scritto:

Perché scommetto che i “normali” direbbero la stessa, identica cosa su di noi, riferita ai nostri giocattoli audio 😜

E con ragione.

Io mi sono rotto i c... anche di quelli.

Siamo in due, l'hi-fi da tempo mi è diventata assolutamente indifferente. L'impianto è spento da quasi due anni ormai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagliostro
5 minuti fa, dadox ha scritto:

Mah, obsolescenza programmata...non è dovuta all’apparecchio in sé, ma alle evoluzioni sulla sicurezza causate da Internet.

Mah, veramente a me è bastato sostituire una stupida batteria per allungare la durata della vita dell’iphone di almeno un anno, ma forse anche di due.

Mi sembra quindi più un problema di hardware, che di software. Il software semmai lo utilizzano per azzoppare l’hardware.

Ciò detto, il motivo principale che mi fatto decidere di tradire Apple, a parte quello dell’obsolescenza, e il fatto che mi sono convinto che invece lo facciano proprio apposta, è che altri brand mettono MOLTA più cura nel comparto audio.

Mentre la gestione di Apple, da questo punto di vista, è a dir poco vergognosa.

E siccome questo è un forum dedicato all’alta fedeltà degli ascolti, e non al taglio e cucito, immagino che non possiate che essere d’accordo con me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
27 minuti fa, Ryo ha scritto:

ma purtroppo per loro vi sarà sempre una minoranza 

Di una sparuta minoranza, ammesso che poi realmente tale sia, non interessa a nessuno per fare business, poteva vivere sereni nella convinzione, falsa a mio avviso, di essere diversi dalla massa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
1 ora fa, Cagliostro ha scritto:

Anch’io ho avuto praticamente solo iPhone. Ma mi hanno parecchio rotto le scatole con la loro politica di obsolescenza programmata (unita al continuo aumento esagerato dei prezzi, e al fatto che si ostinano a non porre minimamente cura alla qualità audio, che anzi viene sempre più bistrattata).

Mah, io ad oggi uso ancora un iPhone5s comprato nuovo al tempo, quindi sinceramente non capisco tutti questi discorsi sull’obsolescenza programmata, chiamiamo le cose con il loro  nome, si cambia modello perché si è ingolositi dalla novità e si ha la possibilità di farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JohnLee
15 hours ago, dadox said:

@Tiggy Tutte cose che quando ben integrate non ti fanno più tornare indietro. 

Mica sempre vero, io per esempio sono 'tornato indietro' con piena soddisfazione. Mantengo solo l'iphone aziendale perché lo standard imposto è quello, per tutto il resto ho abbandonato il mondo apple.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox
10 minuti fa, Cagliostro ha scritto:

Mi sembra quindi più un problema di hardware, che di software. Il software semmai lo utilizzano per azzoppare l’hardware.

Matematico. Ma obbligatorio. Cambia l’hardware, il vecchio farebbe da collo di bottiglia, impedirebbe l’ottimizzazione dei nuovi apparecchi. Storia vecchia. I vecchi Mac con Os8/9 arrancavano, poichè i vecchi clienti pretendevano di avere le macchine aggiornate per tutta la vita. La morte delle vecchie macchine si è potuto mettersi al passo con macchine tecnologicamente altrimenti rallentate. OsX ha fatto piazza pulita dei vecchi rottami. Ma è così anche nella vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagliostro
37 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

chiamiamo le cose con il loro  nome, si cambia modello perché si è ingolositi dalla novità e si ha la possibilità di farlo

Ma assolutamente no. Avrei effettivamente la possibilità di farlo, ma ciò nonostante mi vengono in mente decine di modi migliori e diversi di spendere oltre 1.000 euro.

Se il cellulare funziona, me lo tengo e continuo ad usarlo.

Fino al cambio di batteria, però, il mio iPhone 6 ha fatto tutto il possibile e immaginabile per farmi incaxxare, e c'era pure riuscito benissimo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

@JohnLee Comunque tanto per tornare in tema, qualsiasi cosa abbia a che fare con le scelte borsistiche non ci riguarda, troppo fuori dalla nostra portata. Quando Apple in borsa era praticamente morta, io con in mano un attestato di Windows andai a comprarmi un Mac, quindi sai che me frega...😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296168
    Total Topics
    6493596
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy