franz159

Moode - mini guida alla configurazione (PARTE 1)

Messaggi raccomandati

granosalis

Grazie @franz159 

Ho alcune domande, usi il Pi con la scheda Allo gigione? 

Una volta installato il sistema sul raspberry come si gestiscono gli aggiornamenti, sono automatici?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@granosalis 

Ciao, no io uso un dac esterno USB in un caso e un Dac Allo Bos nell'altro.

Ho usato per un periodo il DigiOne che avevo comperato in USA per un mio collega.
 

Comunque gli aggiornamenti di Moode non sono automatici, ma si rendono diponibili sotto "Configure/System"

195439993_04SceltaConfigurazioneRete.thumb.png.5b4b9f1a970ce03d12d59bc25325f894.png


Si clicca su "CHECK FOR software update" e se diposnibili vengono visualizzati sotto, come nel seguente esempio

UpdateAvailabel.thumb.png.48905e7be046ec712a8d80b099294b80.png

Cliccando su VIEW si vede il contenuto dell'update

PackageContent.thumb.png.d94a2e1599d38e3f6e52ca9e5574e3cf.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
massimojk

Grazie per la pratica guida anche se devo dire che l'installazione è semplice e non mi ha creato alcun problema. Magari ,a vantaggio di coloro che vorranno usare come sorgente un NAS attraverso SBM potrebbe esser necessario aggiungere manualmente .local al nome  del NAS individuato automaticamente da Moode. Senza questa modifica Moode non riconosce la libreria selezionata. Almeno questo ho dovuto fare io per far vedere a Moode la mia libreria su Nas QNAP. Detto questo ringrazio @franz159 che mi ha fatto ricredere sull'importanza del SO nella riproduzione. Ero abbastanza scettico ma devo dire che nel mio impianto e con le mie orecchie Moode ha surclassato Librelac. Quest'ultimo fa di tutto (video, musica, add.on) e lo consiglio come player universale ma per ascolti solo musica forse è meglio rivolgersi a SO dedicati. Un saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

Grazie per la guida.

Provato ieri, sonicamente mi sembra superiore a Volumio, anche se lo trovo abbastanza complicato nel settaggio, ho notato che con "android" bubble upnp funziona bene con qobuz , mentre per quanto riguarda "ios" con Ipad è un vero casino, le uniche app che ho trovato sono Lumin e Kazoo ma non vanno come "Bubble Upnp" ad esempio la playlist carica solamente 50 brani su 200.    

Qualche consiglio.

Grazie 1000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@Brandx ci devo guardare.

A onor del vero in streaming non uso in generali playlist molto corpose... potrebbe essere solo un po' lento il caricamento dei brani.

Hai provato (con Kazoo ad esempio) a caricare nella play list con la funzione "play later" e poi fare partire la musica dalla playlist stessa quando tutti i brani sono stati aggiunti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

Grazie, ti confermo che ad oggi è il mio player preferito, ha superato sia volumio che daphile.

Questa sera proverò la funzione da te indicata...speriamo bene.

Di nuovo grazie.-  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@Brandx Facci sapere, altrimenti come ulteriore possibilità potresti installare BubbleUPnPServer sul raspberry stesso "on-top" di Moode.

Io lo facevo prima che Moode supportasse UPnP tramite upmpdcli.

Qui trovi lo script che usavo per farlo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tarmac

quali le differenze  rispetto a Volumio ?  

sq ? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

@franz159 

niente da fare su Ipad (ios) come remote, qobuz è limitato, almeno nelle mie playlist carica un massimo di 50 brani non oltre.

Al contrario su sistema android con BubbleUpnP tutto fila liscio, pertanto devo usare due remote, l'ipad per i file e lo smartphone per qobuz.

Non è il massimo.

@tarmac  differenze con volumio: una maggiore Trasparenza/Dettaglio e un pelo meno "digitale", a mio parere.-      

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@Brandx sono via per lavoro, proverò anche io il fine settimana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx
Il 8/1/2019 Alle 08:55, Brandx ha scritto:

Grazie, ti confermo che ad oggi è il mio player preferito, ha superato sia volumio che daphile

Dopo un fine settimana di varie prove con moode e raspberry , Daphile + Pc rimane il mio player di riferimento. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@Brandx ciao, quando depositi le motivazioni della sentenza?  😉😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brandx

@franz159 

il player di suo non è male, l'anello debole a mio parere è il Raspberry, un giocattolino rispetto a un pc ottimizzato, difatti ho provato sia moode che volumio su pc, con risultati notevolmente migliori, ma non arrivano al suono "completo" armonicamente che ha daphile o wtf.

saluti.- 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.592
    Discussioni Totali
    6.237.316
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us