gaetano perdichizzi

Consiglio cavi per diffusori

Messaggi raccomandati

gaetano perdichizzi

Buongiorno a tutti.  Posseggo da circa sei mesi un nuovo impianto. Vorrei un consiglio sui cavi di potenza da utilizzare tra ampli Unico Secondo e diffusori Opera Quinta 2014se e se conviene usarli in mono o biwiring. Ora sono collegati con cavi di 2.5 mm regalatemi dal rivenditore ma non conosco la marca ne il modello. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
audiofan.

Mario Bon, ovvero il progettista dei tuoi diffusori Opera, consiglia (per sezione dei conduttori e qualità degli isolanti utilizzati) il cavo di potenza VDH D-352.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Si lo avevo letto da qualche parte, però chiedevo se qualcuno possiede le stesse elettroniche se usa altro. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Pensavo di avere un aiuto evidentemente la cosa non interessa a nessuno. Strano....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@gaetano perdichizzi o magari chi ha opera unison segue i consigli di bon e non usa altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TopHi-End

Tellurium Q Black, prima serie. Cavi davvero ottimi a 360°.

Nell'usato li dovresti trovare a buon prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leosam

Ciao Gaetano.Mi è capitato di sentire i cavi di potenza Zavfino con un Unico 90 e devo dire che li avevo trovati ottimi,molto equilibrati e musicali.Il modello erano i primia,mi sembra si chiamassero così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Il signor Bon mi pare che consiglia i Van Den Hul d 352, non credo siano gli unici che vadano bene.  Credo ce ne siano altri. I Tellurium Q black mi incurisiscono. Sapete se si trovano a metraggio senza banane o forcelle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

I cavi Zavfiro penso costino troppo e non vorrei svenarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ST1971

Audioquest slip 16/4 8 euro al metro e vai alla grande. Sono 4 conduttori, lo puoi usare in mono o in biwiring

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

@gaetano perdichizzi  il Sig. Bon essendo il tecnico che ha progettato i diffusori si preoccupa molto della sezione adeguata tra amplificatore e diffusori.

I Van den Hul 352 hanno una bella sezione ma anche un basso lungo e un suono poco dettagliato.

Io mi indirizzerei su altri modelli purchè di buona sezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Hector

Io ho trovato un buon abbinamento con i VDH 352 sul bw basso ed i Chord Silver Screen sul bw alto.  Ma ampli e diffusori sono diversi.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
andpi65
Il 8/1/2019 Alle 08:56, ifer ha scritto:

I Van den Hul 352 hanno una bella sezione ma anche un basso lungo e un suono poco dettagliato.

be' , dipende molto da quello che stà a monte o a valle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

neppure a me i vdh piacciono molto, la ezione rande non sempre è utile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nerodavola62

@gaetano perdichizzi  Sarebbe utile sapere: se cerchi cavi già pronti o intendi assemblarli, che budget hai in mente, e non ultimo ... cosa vai cercando rispetto a quelli attuali (che peraltro non conosciamo).

Sennò bisogna tirare ad indovinare; salvo che qualcuno non abbia un impianto esattamente come il tuo, e le tue stesse aspettative...😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Grazie per i consigli. I cavi che ho me li ha regalati il rivenditore. Non c'è scritto nulla. Sono lunghi 2 metri e spessi 2.5mm. Non so altro, credo siano cavi decenti ma nulla di che. Non vorrei spendere tanto al massimo 150 euro. Li preferirei non terminati. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lillo475

@gaetano perdichizzi io ho Unico Secondo che pilota delle Proac Response 1.5, ncon cavi non terminati in biwiring; almeno per me dopo alcune prove e senza gran budget ho su gli alti dei QED Revelation e sulle basse dei Supra Ply 3.4. Un bel lavoro per me. Conduttori sezione minore per i QED placcati argento che mi aprono il

suono in alto, vanno ottimamente anche in monowiring, ma perdendo un pochino in basso ho messo maggior sezione è diversa tipologia (rame stagnato) dei Supra che sono però ugualmente neutri. Non ho speso una follia e sono molto contento del risultato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
juss956

@gaetano perdichizzi prova a farteli i cavi...

Occorre del buon rame e dei connettori , sul web ci sono così tante informazioni che ci riesci, 

sai che soddisfazione...

E spendi pochissimo!

La vera passione per l'hifi é questa , altrimenti non c'è gusto. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kikinu

Ho un A.A Maestro Anniversary collegato alle stesse casse le Opera Quinta 2014 ed uso come cavo di potenza un Airtech Omega, suonano splendidamente. Ho cambiato una mezza dozzina di cavi di potenza di grandi marchi e pure costosi, ma ho raggiunto la pace dei sensi con gli Airtech, certo non sono economici ma usati si può risparmiare parecchio se si trovano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Anche io volevo collegarli in biwiring. Ero tentato di comprare i viablue sc4 che hanno 2 cavi stagnanti e 2 argentati oppure gli oehlbach 1080 bi tech. Costano poco,Ma non so come vanno. Qualcuno li conosce? O devo andare su altro magari nell'usato. Degli Atitech ne parlano bene, ma costano un po' troppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Non ho mai provato a costruire cavi. In effetti non sarebbe una cattiva idea. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jacky

@gaetano perdichizzi 

Qelli in foto sono i Tellurium Q Black, io li ho avuti e non vanno male, ma si tratta di due fili da 0,75mmq ogni polo.. io non li userei se non avessi i finali a un metro dalle casse

C2F62215-BAD8-4ACF-B94E-918295A05CEE.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leosam

@gaetano perdichizzi Ciao Gaetano,fossi in te proverei a prendere i cavi in rame 6n argentato con rivestimento in teflon, che sono in vendita su Audiogears,sono di diverse sezioni e puoi copiare qualche schema conosciuto.Sono ottimi per cablare i crossover,quindi andranno benissimo anche per assemblare dei buonissimi cavi per i tuoi diffusori.Fossero i miei li farei in monowiring,il biwiring non mi e' mai piaciuto più di tanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gaetano perdichizzi

Grazie dei consigli. Vi voglio raccontare una cosa. Ieri sono andato in un negozio di hi fi e mi sono portato dietro i miei cavi di potenza, ripeto, non c'è  neanche la marca stampata. Sono semplici cavi che costeranno non più di 5 euro al metro.. Al negozio li abbiamo confrontati con cavi da 500 euro americani dei quali non dico la marca. All'ascolto c'erano delle differenze a favore dei cavi da 500 euro, ma non così grandi da poter giustificare una differenza di costo così importante. Allora vi chiedo spendendo intorno ai 200 euro trovo dei cavi mgliori dei miei ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.613
    Discussioni Totali
    6.238.280
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us