Jump to content
Melius Club

mmem

Chromecast audio 24/96 - Qobuz Studio

Recommended Posts

mozarteum

Si da iphone. Non ho capito il suggerimento sono ignorantissimo in queste cose

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Grazie. Pensi che possa essere questa la ragione. Ora vado con l’applicazione google home e ho quel problema

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

@Maunad83 con mconnect light ho lo stesso probleama di interruzione del flusso, con Linn invece non riesco ad usarlo direttamente ma devo passare da un intermediario (bubbleUpnp) ma forse e' un problema di configurazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paola Guidetti

@mmem 

arrivato ieri il CCA e provato subito,qualità ottima praticamente indistinguibile da pc con Audirnvana e Dragonfly red,ma IMMENSAMENTE più pratico e comodo da usare.

al momento non ho osservato nulla di quanto lamenti sia con file cd che HiRess funziona tutto egregiamente nessuna micro interruzione se non mentre stavo scaricando sul cell un paio di album in 24/96 mentre ne stavo ascoltando un terzo sempre in HR😅 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

@Paola Guidetti Ma usi il cavo in dotazione oppure ottico? A me accade solo se uso il DAC esterno su ingresso toslink e solo su file hires oltre 24/88 kHz. In un post precedente anche @mozarteum ha lo stesso problema mio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paola Guidetti

@mmem Uso il cavo da jack a line per entrare in aux nell'ampli

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

@Paola Guidetti Cosi anche a me non da problemi, ma voglio usare il mio DAC non quello interno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paola Guidetti

@mmem ah ok in questo non ti posso aiutare il mio dac è solo usb

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paola Guidetti

@Giemme bene felice di aver fatto in tempo allora!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

@Giemme Peccato, un gran bel prodotto (per quel prezzo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Io l’avevo comprato per assaggiare qobuz hires collegandolo con cavo ottico al mio dac north star. Impresa fallimentare 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maunad83

@mozarteum passa a un Raspberry Pi 3b, 35 euro ma ha ben altre funzioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
8 ore fa, mozarteum ha scritto:

Io l’avevo comprato per assaggiare qobuz hires collegandolo con cavo ottico al mio dac north star. Impresa fallimentare 

Come mai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Non so. Stessa cosa collegandolo al dac oppo. Interruzioni continue sul 24/96 pur avendo un wifi forte. Bene con la risoluzione ordinaria.

l’ho portato a studio prendero’ il nuovo bluesound node 2 i

Share this post


Link to post
Share on other sites
liboize
Il 11/1/2019 Alle 18:56, Giemme ha scritto:

Uno degli ultimi spediti. Diventerà raro.

Esatto , Google ha interrotto definitivamente la produzione ; sul loro store non si trova più e neppure su Amazon .

Io l'ho ordinato oggi su Ebay a 30,90 Euro , mi dovrebbe arrivare Mercoledì o Giovedì .

Non so ancora di preciso come lo utilizzerò ma per questa cifra meglio accaparrarselo al volo , non si sa mai : al massimo avrò buttato 30 Euro .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bruno_Miranda

Ciao ragazzi, mi aggiungo anche io a questa discussione.

Oggi ho preso il dac-r di Rega per la liquida con al momento qobuz studio + chromecast audio.

Per vostra esperienza personale, sarebbe meglio abbinargli un cavo ottico classico + adattatore (come già scritto sopra) o un cavo ottico con toslink/mini-toslink?

Ho dato un'occhiata veloce online e ho visto che sia Qed sia Audioquest hanno a listino il cavo già bello e pronto.

PS: fino a ieri sera uscendo in analogico dalla CCA (con cavo giallo originale Google) non ho mai avuto problemi con 24/96 da app android Qobuz.

Speriamo non faccia brutti scherzi con il cavo ottico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bruno_Miranda

Ciao ragazzi, purtroppo anch'io ho brutte notizie. Interruzioni continue oltre il 16/44.

Mi consola almeno il fatto che anche a 16/44 ho migliorato di 1000 volte il suono rispetto a prima e ne sono molto soddisfatto!! :) 

Faccio una domanda da novizio... Il problema potrebbe essere il cavo? Al momento sto accomodando con un qed profile, se prendo il qed performance/reference o l'audioquest cinnamon si potrebbe risolvere il problema?

Sul sito della Qed sotto la descrizione del reference dice: "Features 210 separate real glass fibers each with a stepped index to provide ultra-low jitter and a 150 MHz bandwidth. Attenuation is 1/10th that of PMMA. Still the only one in the world. 24 & 32 bit high resolution audio compatible."

Qualcuno lo ha mai provato anche con il cavetto giallo ottico originale Google?

Da progetto iniziale di Toshiba, il cavo Toslink supporta max un trasferimento dati di 125Mbps (15,63 MBps), quindi in teoria dovremmo rientrarci alla grande (file 24/96 circa 4,6MBps) e ad ogni modo io con i 4,6MBps ci rientro alla grande anche con la connessione internet a casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
arnic

@Giemme nessuna perdita, vale il suo prezzo😜.

Avuto per qualche giorno, rivenduto immediatamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bruno_Miranda

Ciao Ragazzi, ho provato la seconda CCA acquistata il mese scorso dalla Germania. Tutto funziona alla perfezione con 24/96. La prima che non voleva saperne di riprodurre file 24/96 l'avevo acquistata nel 2016. Forse in questi anni hanno migliorato l'hardware interno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
piergiorgio
3 hours ago, Bruno_Miranda said:

acquistata il mese scorso dalla Germania.

Su eBay vendono la versione spagnola, tu hai dovuto configurare qualcosa oltre alla regione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bruno_Miranda

No, si installa normalmente senza nessuna differenza. Solo la scatola era tutta in tedesco :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
nando73

Ho acquistato 1 mese fa sulla baia la versione spagnola , leggo da NAS musica in alta risoluzione 24/96 tranquillamente senza interruzioni.Attaccata in ottico ad una soundbar Canton.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

io ne possiedo una versione UK, ma non ho ancora capito se qualcuno la usa in ottico con DAC esterno e Qobuz Studio con file hires 24/96 senza drop-off del segnale. In tutte le altre condizioni funziona egregiamente lo so, ma mi faceva ridere comandarla con la voce con G.Home come faccio con Spotify.

Non e' un problema di rete e neppure del cavo purtoppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oste onesto

@mmem Oggi ho scaricato l'app di Qobuz sul mio tablet Android ed effettivamente attraverso lo streaming con CCA (con cavo ottico che entra nel mio streamer, che ovviamente non supporta Qobuz) presenta delle micro interruzioni tanto più frequenti tanto è più alta la risoluzione del brano.

Qualcuno ha poi risolto?

Domani proverò un CCA più  recente (versione spagnola) oppure proverò ad utilizzare il CCA senza cavo ottico, direttamente connesso all'ampli con jack ed rca.

Sergio

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmem

C'è modo di derminare l'HW? Un sostanziale miglioramento lo si ha utilizzando Roon, che ho in prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oste onesto

@Oste onesto ...il problema persiste anche con il CCA collegato con gli rca...proprio adesso sto ascoltando un album 24/192 ed è  come ascoltare un 33 giri impolverato...se il solo modo di ascoltare Qobuz in hi-res resta il computer, mi sa che finito il periodo di prova non rinnovero' neanche per un mese...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bruno_Miranda

@Oste onesto Con il CCA non puoi andare oltre ai 24/96 sia con il suo dac interno sia collegato con cavo toslink.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293848
    Total Topics
    6383534
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy