orsa99

Nuovi finali di potenza per le Malibran

Messaggi raccomandati

orsa99

Vi chiedo un consiglio su quali finali di potenza mi converrebbe ascoltare (non comprare a scatola chiusa) visto che ho messo in vendita i miei gloriosi am audio A200mkII dopo più di 10 anni di onorato servizio. 

Le Malibran sono diffusori non proprio efficientissimi (89db dichiarati dalla casa, 87 db misurati da GPM su Audioreview) con una tripletta di woofer da 11'' abbastanza duri da spingere non caricati in reflex (e ciò abbassa l'efficienza). 

Devo aggiungere che il mio volume d'ascolto è veramente elevato e i miei generi preferiti sono il rock e la Grande Orchestra. Proprio con quest'ultimo genere, nelle percussioni più terrificanti avverto una leggera perdita  nella fermezza d'immagine, una leggera compressione che prima non avevo con diffusori più piccoli (relativamente piccoli, intendo se paragonati alle Malibran). Così mi sono messo alla ricerca di finali più potenti, ovviamente la potenza è solo uno degli  indicatori, ci vuole anche la qualità,  tanta qualità, visto che provengo dalla classe A pura, mica noccioline. L'idea è quella di acquistare un finale o una coppia di finali (meglio) 500-600 w 8 ohm per avere più o meno  1000w sull'impedenza delle mie casse (4 minimo 3 ohm). E' ovvio che non posso pretendere di acquistare un finale da 500w 8 ohm in classe A pura perché non esiste, quindi sono disposto a passare alla classe AB, basta che il suono sia raffinato e l'impedenza d'ingresso si adatti a quella dei miei pre (Norma Revo + altri due pre a valvole costruiti con le mie mani che alterno con piacere).  Sono disposto ad investire somme importanti, cercando anche nell'usato, ma è inutile che mi proponete finali da 50.000 euro a listino perché non posso permettermi un investimento simile.  

Per il momento ho adocchiato tre soluzioni che potrebbero fare per me:

1) Unison Research Unico DM da collegare a ponte: avrei all'incirca 1000w a 4 ohm e in più la classe A dinamica (che è la più vicina a quella pura). Il tutto senza svenarmi. 

2) Am audio b-250, resterei nella classe a  salendo lo stesso di potenza

3) Bryston 28b3, tanta potenza ma anche molto neutro timbricamente, mi ha favorevolmente impressionato   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf
7 minuti fa, orsa99 ha scritto:

visto che ho messo in vendita i miei gloriosi am audio A200mkII dopo più di 10 anni di onorato servizio. 

scusa per la curiosita', perche' li hai venduti?

8 minuti fa, orsa99 ha scritto:

basta che il suono sia raffinato e l'impedenza d'ingresso si adatti a quella dei miei pre (Norma Revo 

Io, non ci penserei una attimo I Mono della Norma. Non capisco pero' perche' vuoi tutti quei watt che hai nominato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

Io ci metterei un krell o finali con moduli hypex 500 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radio
14 minuti fa, orsa99 ha scritto:

sull'impedenza delle mie casse (4 minimo 3 ohm).

non mi pare un'impedenza cosi' assassina  anche se non conoscendo il modulo dell'impedenza non so su quale spettro di frequenza si raggiunge il minimo  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@orsa99 @orsa99 Io andrei a sentire a colpo sicuro gli Unison DM. Comunque starei in casa Unison 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

Anche secondo me con i monofonici della Norma non sbagli. Hai pure il pre.
Hanno tutta la corrente di cui hai bisogno.

Non è tanto questione di watt, ma di corrente.
 In ogni caso 200/300 watt secondo me stai più che bene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giaietto
3 ore fa, orsa99 ha scritto:

basta che il suono sia raffinato e l'impedenza d'ingresso si adatti a quella dei miei pre (Norma Revo...

I Mono 160 Norma 😍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Coltr@ne
3 ore fa, orsa99 ha scritto:

Unison Research Unico DM da collegare a ponte

A ponte, vuol dire che "dovrebbero" lavorare su 1,8 ohm, non li conosco, ma mica è facile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orsa99

@densenpf gli a200 sono attualmente in vendita.

@radio  il problema non è solo l'impedenza, quando hai tanti altoparlanti, 3 subwoofer "duri" la corrente si divide fra i tanti altoparlanti, già il filtro passivo con le bobine è deleterio. Nell'highend è poco praticata la multiamplificazione con filtro attivo per i sub come si usa nel multicanale, ma sarebbe un toccasana. L'esigenza di una maggiore corrente (ma anche i watt sono importanti) è dovuta, come ho spiegato, al genere di musica e al volume elevato. Se ascoltassi con le Malibran solo la Lira di Nerone o piccoli gruppi Jazz a basso volume, sarebbero sufficienti un centinaio di watt. Quando invece ascolti una gran cassa che scende fino a 30hz ad alto volume l'assorbimento è notevole e più riserva hai meglio è, i picchi escono più repentini e nitidi, l'immagina è più ferma, non sto scoprendo l'acqua calda, altrimenti per quale motivo esisterebbero finali anche da 1000 watt 8 ohm? 

@giaietto @ifer Eccome se non ho pensato ai finali Norma, ma con l'idea di metterne 4. Ho ancora vivido il ricordo di come una catena tutta Norma con appunto 4 finali pilotarono delle MBL 101E  al Top audio di parecchi anni fa (inizio nuovo millennio) : i norma fecero decollare le MBL che sono dei diffusori parecchio ostici, ma appunto ce n'erano 4  per me una soluzione simile richiederebbe l'acquisto di un altro cavo di potenza e visto che il mio attualmente è fuori produzione e difficile da trovare nell'usato diventerebbe tutto troppo complicato. 

@Cano ho trovato un'offerta di un krell fpb 600 ma dovrebbe avere una decina di anni sul groppone, che faccio, mi tolgo i miei finali vecchi per sostituirli con altri vecchi? Mi serve qualcosa di più fresco e poi l'impedenza di 100k è altina per i miei pre.     

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
radio

@orsa99  quel che posso dirti e' che i miei diffusori scendono sino ad 1 ohm e sono ad 89 db 

se voglio sentire gli ac/dc a volume da denuncia non ho problemi 

ma se proprio vuoi la corrente, la potenza e la raffinatezza io posso darti solo un nome

AES  ONE😎 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
corrado
4 ore fa, radio ha scritto:

AES  ONE

Perché è ancora in produzione? Orsa99 ha detto che vuole qualcosa più giovane dei suoi attuali finali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aletto

Costoso ma di alta qualità, oltre che potentissimo, è anche l’H30 della Hegel. Ultimamente mi è capitato di trovarne qualcuno di seconda mano: certo il prezzo è alto, ma il finale “spinge” davvero molto con livelli di qualità interessanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf
7 ore fa, orsa99 ha scritto:

gli a200 sono attualmente in vendita

questo l'avevo capito anch'io, mi era sfuggito il motivo della vendita. Ma se non vuoi dirlo va' benissimo lo stesso.

Perche' se non le piloti con 200 w, in classe A della AM Audio, ( uno dei pochi finali a cui non bastano i 3 kw in casa...) non saprei che dire.

Tra l'altro Mario Bon ha detto espressamente  che quei diffusori hanno un carico facile, ( addirittura da 15 w in su) quindi se lo dice chi li ha costruiti...

E girando un po' in rete, c'e' chi le pilota con Unico e il Maestro da 200 w.

Elettroniche importanti, ma non super potenti.

http://mariobon.com/schede/Malibran_it.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

86.9 la sensibilità e un minimo paragonabile ad una resistenza da 3.14 ohm a 45 hz. 

Volendo spremere il massimo da questi diffusori bisogna orientarsi su amplificatori dalla notevole potenza e anche non del tutto privi di corrente. 

Faccio presente che ad esempio 100 watt su 93 dB corrispondono a 400 su 87.

Io cercherei qualcosa che suoni meglio degli Am Audio non necessariamente più giovane. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orsa99

@densenpf il perché gli a200 non mi sono più sufficienti IN CERTI MOMENTI l'ho scritto nel primo post. In genere i costruttori tengono a mantenere bassi i requisiti minimi, perché tutto dipende dai generi musicali

e dal volume d'ascolto. E' come una Ferrari che va a 300 kmh ma cammina anche a 20 kmh. Le Malibran come tenuta in potenza e pressione indistorta possono essere paragonate ai diffusori più grandi mai concepiti, dalle Focal Utopia Grand

alle Wilson audio Maxx,  tieni presente che 3 woofer da 11'' equivalgono più o meno a uno solo da 48 cm., dico bene @dufay ? L'efficienza non eccezionale invoglia l'acquisto di finali più potenti anche degli A-200, perché se questi possiedono toroidali

complessivi da 2,5kva ci sono finali anche con toroidali più grandi: da 5kva e oltre. Nella recensione di Ar GPM ha espressamente specificato che la misura della MOL è limitata dall'efficienza del diffusore e io so che GPM usa per le prove un finale da 500w 4 ohm.

Per questo con un finale da 700 - 1000 watt 4  ohm riuscirei a tirare tutta pressione indistorta e io ho un ambiente dove me lo posso permettere (con totale assenza del vicinato).  Nel link che hai postato Mario Bon ha collegato alle Malibran due unico dm a ponte per ottenere più di 1000 watt a 4 ohm, per quale motivo l'avrebbe fatto se il tutto fosse eccessivo?  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scubi
16 ore fa, densenpf ha scritto:

I Mono della Norma

12 ore fa, giaietto ha scritto:

I Mono 160 Norma

Troppo controreazionati. 🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano
11 ore fa, orsa99 ha scritto:

ho trovato un'offerta di un krell fpb 600 ma dovrebbe avere una decina di anni sul groppone, che faccio, mi tolgo i miei finali vecchi per sostituirli con altri vecchi?

Avevo capito avessi problemi nei passaggi più ostici...Non di vecchiaia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
20 minuti fa, orsa99 ha scritto:

Per questo con un finale da 700 - 1000 watt 4

Gli a200  quella potenza di picco la erogano senza problemi e come corrente difficile trovarne di superiori. Forse semplicemente non ti piacciono o non ti piacciono più. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
saltato

ma non è detto che i mono Norma siano giusti .

ho paura che saresti al punto iniziale,cambieresti sicuramente il timbro,ma a livello di watt e corrente no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Diciamo che Vista la sensibilità più di tanto come pressione le malibran non possono fare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gici HV

In Unison le avranno testate con i loro finali,quindi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
saltato

@Gici HV ma non vuol dire che non possano andare meglio con altri ampli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
7 minuti fa, Gici HV ha scritto:

In Unison le avranno testate con i loro finali,quindi

Ho sentito le malibran in sede e coi loro finali. Sono andati in protezione. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Gli am 200 se ricordo bene hanno 300 watt. Per aumentare la pressione in maniera avvertibile ne occorrono 600...

La vedo dura. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
saltato

@dufay ha bene..

cosi per la cronaca

sarà una coincidenza ,ma ho conosciuto due persone che avevano i finali in questione,tutti e due fumati i finali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

andiamo con ordine.a me pare normale che un finale, anche poderoso, in classe a vada in affanno su impedenze basse, è un farli lavorare contronatura. allo stesso modo, un finale a ponte vede una impedenza metà di quella reale, se le malibran arrivano a 3 ohm, il finale messo a ponte, poverello, vede un carico di 1,5 ohm

serve un ampli che continui ad erogare su carichi basi anche durante i picchi, prsonalmente penserei ad un krell o anche ad un pas in lasse ab, che comunque eroga già un discreto numero di watt in classe a e commuta in ab quando serve.

@dufay se hai ercato i 120 db con le malibran...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

La classe a non ha problemi con le basse impedenze. 

Gli am in questione su 4 ohm avranno quasi 600 watt semplicemente non sono più in classe a.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay

Non ho cercato i 120 con le malibran visto che non può raggiungerli ma spingendo nemmeno tanto con un disco difficile I finali, erano i più grossi Unison, si sono spenti. 

Sono casse a bassa distorsione e bassa sensibilità è difficile farle andare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Come al solito si fa molta confusione non serve un finale del doppio della potenza .serve un finale con almeno il triplo della corrente .si fa molta confusione in quanto non è chiaro come la potenza è distribuita in tutto lo spettro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grisulea
11 minuti fa, sm63 ha scritto:

serve un finale con almeno il triplo della corrente 

Tripla corrente? Ma hai visto la ccl degli a 200? È un retta quasi perpendicolare, fare meglio è quasi impossibile. Erogano quasi tutta la tensione anche a 2 ohm. Credo di aver visto solo una coppia di accuphase fare meglio. La tritim a 4 ohm spara 800 watt.  Se il volume non basta si deve passare all'alta efficienza o alla biamplificazione attiva. Comunque maggiore corrente uguale maggiore potenza. Non si scappa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.711
    Discussioni Totali
    6.242.559
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us