gsxf65

Prolunga cavo bilanciato

Messaggi raccomandati

gsxf65

Forse è una c@@ta...: ho un AQ King Cobra xlr da 50 cm diventato ora inadeguato. Due domande:1) usare un altro King C.da 50cm.

2) usare un altro cavo diverso come materiali. Sono pigro e vendere il KC da 50cm la vedo dura, è fermo nel cassetto da un po’.

Nessuno ha mai adottato questa “blasfema” soluzione?😱😄

Ok, adesso lapidatemi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

Dai no, questa non si può leggere in un Forum hi fi,  😁 vorresti collegare 2 cavi in sequenza maschio/femmina xlr , in pratica una prolunga audiofila ??  🤔 😀

Cerca un altro cavo da 1 metro, o fai la permuta e sei a posto . . .  Certo che 50 cm , corto corto, io ho un cavo da 75 cm e mi pare appena in grado di fare il collegamento da un ripiano a quello subito sopra o sotto . . .!!!  Comunque un cavo che non dovresti far fatica a piazzare . . . 

https://www.amazon.com/AudioQuest-King-Cobra-0-5m-XLR/dp/B000F1Z7Z2

saluti , Dario 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

Meglio un cavo intero anche se più economico che uno più costoso ma con prolunga.
Più contatti, più perdite.
Non dare retta a chi ti dirà che non si sente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

se si è cavocredente, niente prolunga, se si è cavoscettici si prende un cavo xl pro della lunghezza giusta (che costa meno di un audioquest corto) e ane qui niente prolunga (ch potrebb avee sno soloavendo il secondo cavo a casa inutlzzato)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

Infatti era quello che intendevo.
Meglio un Proel lungo e intero.
Che un Audioquest con prolunga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gsxf65

In effetti è come immaginavo, però se ci pensate bene, quanti di noi hanno buoni cavi, magari con ottimi connettori in rame come i miei DH Labs e poi le nostre elettroniche montano connettori in ottone dorato: gira ottone, cavo rame, pre phono ottone, di nuovo cavo in rame, integrato ottone, poi via ai diffusori, rame e ottone. Come la mettiamo?🤗😄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci
38 minuti fa, gsxf65 ha scritto:

Come la mettiamo?

Che forse è irrilevante o quasi :).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

@gsxf65 

45 minuti fa, gsxf65 ha scritto:

In effetti è come immaginavo, però se ci pensate bene, quanti di noi hanno buoni cavi, magari con ottimi connettori in rame come i miei DH Labs e poi le nostre elettroniche montano connettori in ottone dorato: gira ottone, cavo rame, pre phono ottone, di nuovo cavo in rame, integrato ottone, poi via ai diffusori, rame e ottone. Come la mettiamo?🤗😄

be' , alla fine, perché non provare ?? Così poi ci dici come va . . .  Il problema è che se prendi un altro cavo da 50 cm, poi ne hai 2 in esubero !! A meno di prenderlo da 75 cm, però poi hai un confronto che dovrebbe tener conto anche della lunghezza, 1 cavo da 75 e uno da 125 centimetri, non saprai mai cosa influenza di più e in che misura . . . Credo, ma magari potrebbe intervenire qualche costruttore , che l' interruzione della continuità del cavo non sia buona cosa , anche come parametri elettrici . . . . !!

saluti , Dario 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

@gsxf65  io la vedo che meno passaggi / contatti ci sono e meglio è.

E così non si hanno nemmeno pensieri!😊

Magari sul bilanciato non ci sono neanche tutte queste differenze tra Audioquest e Proel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista

@gsxf65 in ogni caso...perché aggiungere una giunzione laddove si potrebbe fare a meno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gsxf65

Si, avete ragione, ho un cavo argentato, e volevo provarne uno in rame. Mi rode solo il fatto di aver preso il KC  troppo corto, ma nella vecchia disposizione andava  bene. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hatzidakis
23 ore fa, meridian ha scritto:

Dai no, questa non si può leggere in un Forum hi fi,  😁 vorresti collegare 2 cavi in sequenza maschio/femmina xlr , in pratica una prolunga audiofila ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hatzidakis
10 minuti fa, meridian ha scritto:

Il Muse Interface non è un cavo, è un' interfaccia che ha altre caratteristiche,

interfaccia o no, è un prolungamento del cavo,  e visto che attribuiscono alla riduzione di emi ed rf  la motivazione del miglioramento presunto, se ne deduce che non prevedono alcuno scotto limitante da pagare nella conduzione del segnale. 

Se infatti il prolungamento producesse un sensibile deterioramento , andrebbe teoricamente a vanificare l'azione benefica del filtraggio

In ogni caso, l'oggetto viola palesemente ogni teoria in materia di conduzione di un segnale tramite cablaggio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ifer

@hatzidakis 

1 ora fa, hatzidakis ha scritto:

In ogni caso, l'oggetto viola palesemente ogni teoria in materia di conduzione di un segnale tramite cablaggio.

Infatti.

Anche qui contatti appresso a contatti.
Poi la riduzione delle RFI nonostante quello che si legge sarà qualcosa di molto simile agli scatolotti di alcuni noti cavi di segnale che in pratica filtranno tagliando le frequenze in alto per tagliare fuori le RFI sopra i 20khz 

E il segnale passa ancora per altri componenti.

Interessante anche questo passaggio: 

The Muse Interface is especially recommended for systems that have wide-bandwidth electronics (with limited filtering*), or with systems that use loudspeakers that have a tonal balance that emphasizes the high frequencies, including systems that are slightly etched sounding or overly detailed,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.592
    Discussioni Totali
    6.237.309
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us